Cose da fare prima di partire

NEWS DI Fai da te13 Luglio 2013 ore 12:14
Prima di chiudere la casa e partire per le sospirate vacanze è necessario seguire i dovuti accorgimenti, per non trovare sgradevoli sorprese al ritorno.
vacanze , sistema d'allarme
Arch. Carmen Granata

Con l'inoltrarsi dell'estate ecco che arriva, si spera per tutti, il momento delle sospirate vacanze.
Prima di chiudere casa e partire, per un periodo breve o lungo che sia, è però necessario seguire i dovuti accorgimenti, per non trovare sgradite sorprese al ritorno.

IMQ: partire per le vacanzeA questo proposito risultano molto utili i consigli dispensati dall'Istituto italiano del Marchio di Qualità.

Prima della partenza è opportuno lasciare un recapito del posto dove si andrà e affidare un mazzo di chiavi ad un parente o a un amico fidato, che possa intervenire in caso di malfunzionamento dell'impianto d'allarme, per innaffiare eventuali piante o per qualunque altra evenienza.

Ricordatevi di svuotare la cassetta della posta, in modo che le comunicazioni non si accumulino o vadano perse ed incaricate qualcuno di ritirare, ogni tanto, la posta, controllando le bollette, in modo da tenere sotto controllo le scadenze.


Cose da fare, stanza per stanza


Una cosa da fare periodicamente è quella di premere il tasto dell'interruttore differenziale, per controllarne il corretto funzionamento. Ma se non siete soliti farlo, ricordatevene almeno prima della partenza.

IMQ: staccare gli elettrodomesticiNelle camere da letto e in soggiorno assicuratevi che le spine di tutti gli apparecchi tv, hi – fi e videogiochi siano staccate, in modo che non funzionino in stand by e consumino inutilmente energia.
Nel caso della televisione è bene staccare anche il cavo dell'antenna, per evitare che il fulmine di qualche temporale estivo possa danneggiare l'apparecchio.

Per quanto riguarda la cucina, se avete deciso di staccare l'interruttore generale della corrente, ricordatevi di svuotare e sbrinare frigoriferi e congelatori e di lasciarli con lo sportello aperto, in modo che non si formino muffe.
Se invece lasciate attivo l'impianto, ricordatevi di consumare i cibi in scadenza ed eliminare le confezioni aperte. In questo modo eviterete non solo di trovare al ritorno sgradevoli muffe e cattivi odori, ma anche inutili sprechi di cibo.
È buona norma inoltre staccare dalla corrente tutti gli elettrodomestici che non saranno in funzione, come forno, microonde e lavastoviglie.
Chiudete tutti i barattoli di miele o zucchero e non lasciate molliche in giro, per evitare di trovare poi un'invasione di formiche. Svuotate il secchio della spazzatura e buttate via tutto.
Inoltre ricordatevi di chiudere i rubinetti dell'acqua della lavastoviglie e di non tappare il foro di scarico del lavello, perchè in caso di perdite di acqua, si potrebbe generare un allagamento.
Ricordatevi anche di chiudere il rubinetto del gas e il rubinetto principale di questo impianto.

IMQ: chiudere l'acquaIn bagno assicuratevi che non ci siano perdite dai rubinetti e che non risultino aloni su muri, soffitto o pavimento, che potrebbero indicare una perdita dalle tubazioni o un'infiltrazione.
In ogni caso, se chiudete anche il rubinetto generale dell'acqua, controllate che non vi sia collegato anche l'impianto di irrigazione del giardino.
Chiudete bene il rubinetto della lavatrice e, come per il lavello in cucina, non tappate gli scarichi di lavabo, bidet, doccia e vasca. Ricordatevi inoltre di chiudere lo scaldabagno.
Pulite e asciugate bene il bagno, fate un bucato se ci sono panni sporchi nel cesto della biancheria, in modo da non ritrovarli al ritorno, e non lasciate in giro indumenti bagnati, per evitare il formarsi di muffe.


Cose da fare per l'impianto d'allarme


IMQ: controllare l'allarmeAccertatevi che l'impianto d'allarme non sia collegato con l'interruttore generale della corrente, in modo da non risultare spento se questo viene chiuso.
Accertatevi qualche giorno prima di partire che il sistema funzioni correttamente e, naturalmente, ricordatevi di inserirlo prima di andare via.

Se la casa è dotata anche di sistemi di protezione passivi, come grate alle finestre e porte blindate, controllate che siano chiuse correttamente, così come tutte le porte e finestre.

Prima di uscire, controllate anche di aver spento tutte le luci.


Cose da fare per piante ed animali


IMQ: trasferire piante ed animaliTrasferite all'aperto tutte le piante d'appartamento, in un angolo riparato dal sole e dal vento, in modo che possano avere la naturale luce ed irrigazione.
Per quest'ultima potete ricorrere a molti sistemi, come anche gli specifici gel idratanti. Un'altra soluzione può essere quella di ricorrere ad un sistema di irrigazione temporizzato.

Per quanto riguarda gli animali domestici, se non li portate in vacanza con voi, assicurateli presso persone di fiducia, come amici e parenti che possano occuparsene, o presso le apposite strutture specializzate.
In caso in cui, invece, vengano con voi, predisponete un'adeguata scorta di mangime, nel caso in cui potreste avere difficoltà a reperirne del tipo a cui sono abituati nel luogo in cui siete diretti.

riproduzione riservata
Articolo: Cose da fare prima di partire
Valutazione: 5.25 / 6 basato su 8 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Cose da fare prima di partire: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Cose da fare prima di partire che potrebbero interessarti
Vacanze sicure con il videocontrollo

Vacanze sicure con il videocontrollo

Da oggi è possibile videocontrollare la casa in remoto da qualsiasi luogo in cui ci si trova per vacanza o per lavoro.
Consigli su come lasciare il nostro alloggio per le vacanze

Consigli su come lasciare il nostro alloggio per le vacanze

Prima di partire per le ferie estive, sono fondamentali alcuni preziosi consigli domestici che permettono di trascorrere in maniera tranquilla la nostra vacanza.
Sistemi di sicurezza wireless

Sistemi di sicurezza wireless

Un sistema di allarme wireless (senza fili) può essere facilmente e rapidamente installato con una spesa dell'ordine dei cento euro, può essere gestito da cellulare.
Mercato case per vacanze

Mercato case per vacanze

Il mercato delle case per vacanze non risente della crisi economica: come trovare l'immobile giusto con pochi click.
Sistemi di protezione attiva e passiva

Sistemi di protezione attiva e passiva

Ci sono sistemi di protezione attiva e di protezione passiva per la sicurezza della casa dalle effrazioni: in questo articolo esaminiamo un esempio dell'uno e dell'altro.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.407 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Noleggio allarme cantiere
    Noleggio allarme cantiere...
    544.00
  • Kit nebulizzazione fisso standard
    Kit nebulizzazione fisso standard...
    24.40
  • Rasaerba con sistema a 72V Li-Ion
    Rasaerba con sistema a 72v li-ion...
    420.90
  • Integral df a
    Integral df a...
    150.00
  • Tavolo spagnolo laccato dorato e dipinto
    Tavolo spagnolo laccato dorato e...
    1725.00
  • Materasso memory sprint
    Materasso memory sprint...
    387.00
  • Caminetti palazzetti
    Caminetti palazzetti...
    1250.00
  • Cuthiol mormino lt 1
    Cuthiol mormino lt 1...
    15.62
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.