Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Conviene utilizzare il climatizzatore in inverno?

I climatizzatori sono presenti ormai in tantissimi appartamenti in Italia e potranno sia raffreddare che riscaldare gli ambienti. Ma conviene usarli in inverno?
- NEWS Impianti di climatizzazione

Usare il climatizzatore in inverno


Sempre più famiglie scelgono di utilizzare il climatizzatore per riscaldare la casa di inverno, ma conviene veramente? Per iniziare però, è bene fare una distinzione.

Climatizzatore e condizionatore spesso sono utilizzati come sinonimi ma non è esattamente così.


Installazione filtri climatizzatore

Installazione filtri climatizzatore

Installazione filtri climatizzatore
Il climatizzatore darà il massimo in termini di controllo

Il climatizzatore darà il massimo in termini di controllo

Il climatizzatore darà il massimo in termini di controllo

Più dettagliatamente, il condizionatore controlla la temperatura nell'ambiente in cui è stato installato, il tasso di umidità e la circolazione dell'aria.

Il climatizzatore dà, invece, la possibilità all'utente di poter regolare a piacere queste tre funzioni precedenti, garantendo molto più controllo. Offre anche la possibilità di riscaldamento. Viene per questo chiamato anche pompa di calore.


Il climatizzatore nel dettaglio


Come detto il climatizzatore in primis permette di raffreddare l'ambiente in cui è installato. Questo avviene grazie a un sistema in cui l'aria viene forzata a passare vicino a tubi freddi. Inoltre, grazie ai filtri questa viene anche purificata da cattivi odori ed elementi nocivi. Molto utile per chi soffre di allergie.

Pulizia dei filtri
Oltre a questo però, il climatizzatore potrà anche essere utilizzato in inverno per riscaldare.

Il primo punto a suo favore quindi è quello di poter avere un comfort su misura durante tutto l'anno grazie ad un solo impianto. La possibilità di regolare a scelta i vari parametri inoltre, permetteranno di tenere sotto controllo anche il consumo di energia elettrica.

CONSIGLIATO amazon-seller
Climatizzatore
Condizionatore Climatizzatore Inverter...
prezzo € 382.46
COMPRA


Anche la possibilità di regolare il livello di umidità grazie al climatizzatore è molto importante. Senza scendere in dettagli tecnici su quel che è la dispersione del calore, basti sapere che la nostra percezione della temperature è molto influenzata dal livello di umidità.

In quanto ad estetica per l'esterno il climatizzatore non è il massimo
Quando la percentuale di quest'ultima è alta, funziona da amplificatore per la temperatura da noi percepita. In condizioni di freddo umido si sentirà più freddo e viceversa.


Il climatizzatore in inverno: tecnologia inverter


Questo è un punto fondamentale per chi vuol risparmiare in bolletta. La tecnologia inverter di basa sul principio della corrente alternata. Applicando questo principio agli impianti di climatizzazione sarà possibile regolare la frequenza di corrente che arriva all'impianto e di conseguenza la velocità, la potenza ed l'efficienza.

Il climatizzatore offre un miglior controllo sui consumi
La differenza fondamentale con un impianto on/off sta nel fatto che, grazie a dei sensori, il climatizzatore inverter ottimizza i consumi modificando il suo funzionamento in base alla temperatura impostata. Questo si traduce in un risparmio in bolletta che si aggira intorno al 30%, rispetto a un sistema on/off.


Differenze tra climatizzatore e termosifoni da parete


L'impianto a pompa di calore ha l'indubbio vantaggio di riscaldare l'ambiente in maniera molto più immediata. Solitamente per 50 mq basteranno circa 15 minuti.

I termosifoni infatti hanno un tempo di risposta decisamente più lungo. Il riscaldamento generato dal climatizzatore, a differenza di quello del termosifone verrà prodotto prima nella parte alta dell'ambiente (l'aria calda infatti è più leggera) e poi scenderà in basso.

Termosifone da parete
Con il riscaldamento a termosifone bisognerà ventilare di tanto in tanto l'ambiente.
Il principio su cui si basa e la convezione. L'aria calda viene scaldata in basso per spostarsi verso l'alto. L'aria fredda più pesante verra spostata verso il basso scaldandosi a sua volta, creando delle correnti d'aria.

Viene a crearsi quindi un ricircolo sempre della stessa aria; quindi, per evitare sensazioni di malessere, è meglio aprire le finestre di tanto in tanto.


Consumi di un climatizzatore


Il discorso non è semplice ed ovviamente, bisognerà parlare gioco forza di costi medi. Riscaldare un monolocale da 30 metri quadri ovviamente, non sarà lo stesso del riscaldare una villa a due piani.

Grazie al pannello di controllo controllare la temperatura è molto semplice
Per quel che riguarda i climatizzatori bisognerà innanzitutto considerare la classe energetica.

È altresì molto importante scegliere il climatizzatore con una potenza adeguata (in BTU o british termal unit) alle dimensioni dell'ambiente, utilizzare la tecnologia inverter, pianificare attentamente le accensioni, avere un isolamento termico adeguato in casa ma soprattutto, scegliere il gestore con l'offerta migliore.

Tabella consumi Climatizzatore
Detto questo, nella tabella qui sopra, sono riportate delle stime in base alla classe energetica e al range di potenza.

Questi dati sono stati calcolati tramite vari siti di comparazione, calcolando un tempo di accensione annuo di circa 500 ore con un costo unitario medio della bolletta di 0,2 €/kWh (fonte Segugio.it).


Consumi riscaldamento a gas


In questo caso, sempre seguendo determinati parametri, si potrà parlare di costo medio a metro quadro, per una famiglia media di 4 elementi.

I valori che verranno riportati sono anche considerati per un appartamento di 100 metri quadri su un solo livello, e posso essere abbassati migliorando l'isolamento termico oppure installando una caldaia di ultima generazione.

Con i termosifoni è bene far prendere spesso aria alla casa
C'è anche il fattore territoriale da prendere però in considerazione. In una città come Palermo per motivi di clima, si consuma molto meno gas rispetto che a Milano.

Per contro, in città come Roma sono presenti accise regionali che fanno innalzare i costi del gas. Nella tabella che segue ecco i dati relativi alle città di nord, centro e sud.

Tabella consumi riscaldamento
In Italia per la precisione, esistono 6 zone tariffarie. Anche qui per risparmiare bisognerà fare molta attenzione a scegliere la tariffa giusta e cercare in qualche modo di limitare il consumo di gas, come ad esempio, migliorare l'isolamento termico magari sfruttando gli eco bonus.


Climatizzatore in inverno vs riscaldamento a gas: chi vince?


Indubbiamente il costo del gas, nonostante i molto probabili rincari che ci saranno in bolletta, è decisamente inferiore a quello della corrente elettrica.



L'utilizzo del climatizzatore come pompa di calore però non è da escludere a priori durante l'inverno. Un impianto per così dire ibrido risulterebbe conveniente in modo da poter usare l'impianto termico per le stanze più vissute, e la pompa di calore ad esempio, nelle stanze degli ospiti, in modo da poterle riscaldare al bisogno.

CONSIGLIATO amazon-seller
Filtri condizionatore
Electrolux...
prezzo € 11.92
invece di € 22.9 COMPRA


Il benessere economico però, non va sempre di pari passo con il comfort vero e proprio.

È vero che il climatizzatore peserà di più sulle economie domestiche, ma lo è anche il fatto che, con la possibilità di regolare tutti i parametri, renderà la temperatura in casa perfetta al pari del livello di umidità.

Questo controllo con un impianto classico non è infatti possibile. Invero, prima di installare un climatizzatore sarebbe meglio consultare un esperto (o preferibilmente più di uno), perché i parametri cambieranno da casa a casa.

riproduzione riservata
Articolo: Conviene utilizzare il climatizzatore in inverno?
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Conviene utilizzare il climatizzatore in inverno?: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
333.982 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Conviene utilizzare il climatizzatore in inverno? che potrebbero interessarti


Comprare il climatizzatore

Impianti di climatizzazione - L'etichetta energetica, obbligatoria da vari anni per tutti gli elettrodomestici, non è l'unico elemento di valutazione per l'acquisto di un climatizzatore.

Parametri e Filtri Climatizzatori

Impianti - Quali sono le informazioni e conoscenze minime di base per un corretto e performante utilizzo dei nostri condizionatori con l'arrivo delle prime giornate estive.

Impianti aria condizionata: nuovi modelli tecnologici e funzionali

Impianti di climatizzazione - I climatizzatori sono dispositivi utilissimi per regolare in modo semplice la temperatura degli ambienti. Scopriamo insieme alcuni dei modelli più innovativi.

Glossario Climatizzazione

Impianti - Utilizzare la giusta terminologia, anche per la climatizzazione, facilita la comprensione dei fenomeni fisici e facilita la comunicazione con i tecnici.

Climatizzatori con tecnologia SMART WiFi per creare il tuo comfort a distanza

Impianti di climatizzazione - I climatizzatori Ariel Energia con tecnologia Smart WiFi permettono di gestire il condizionatore con un semplice SMS, dal proprio smartphone, anche fuori casa.

Caratteristiche degli impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione - La scelta tra condizionatori, climatizzatori, deumidificatori o purificatori d'aria, per l'abitazione o l'ufficio, richiede l'opportuna conoscenza delle proprie esigenze.

Componenti e funzionamento climatizzatore

Impianti di climatizzazione - La conoscenza dei principali componenti delle macchine di climatizzazione insieme ad alcune indicazioni possono essere di aiuto per il loro corretto utilizzo.

Climatizzatori e condizionatori a tecnologia inverter, ecco cosa sapere

Impianti di climatizzazione - Nuovi condizionatori e climatizzatori Ariel Energia: l'efficienza della tecnologia Inverter per godere sempre della giusta temperatura, a piccole rate mensili.

Condizionatori fissi: tutti i modelli di Ariel Energia

Impianti di climatizzazione - I condizionatori fissi di Ariel Energia, con il loro design accattivante e la Tecnologia Inverter, garantiscono comfort, benessere ed eleganza in tutta la casa.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img 64brunica
Buon giorno,lo scarico dell'acqua del condizionatore fisso non può essere defluito nella grondaia in quanto parte comune.Ammesso e non concesso che ci sia l'autorizzazione,...
64brunica 01 Luglio 2021 ore 23:45 3
Img paolito007
Buongiorno a tutti.Ho deciso d'installare un climatizzatore, possibilmente che sia abbastanza silenzioso.Cosa mi consigliate?Grazie mille...
paolito007 28 Giugno 2021 ore 13:01 2
Img gino_39
Buongiorno, Mi hanno installato un condizionatore monosplit gas r32 informandomi che doveva essere realizzato un collo d'oca col tubo per prevenire arrivo di olio alla macchina...
gino_39 31 Luglio 2020 ore 15:27 2
Img raspa
Salve a tutti. Ho appena fatto installare un climatizzatore da 18000 btu da un installatore autorizzato. Anche l'impianto di predisposizione è nuovo di zecca. Dopo averlo...
raspa 27 Maggio 2020 ore 16:20 4
Img d146
Salve a tutti, Domanda per via di un bizzarro costruttore possiedo le tubazioni della macchina esterna predisposta alla climatizzazione degli ambienti che sono poste all'interno...
d146 20 Aprile 2020 ore 19:02 6