Contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti domestici

NEWS DI Casalinghi05 Settembre 2016 ore 16:21
La raccolta differenziata dei rifiuti inizia in casa. I contenitori integrati ai mobili per la cucina rappresentano un'ottima soluzione e facilitano il compito.

Raccolta differenziata dei rifiuti domestici, dovere di ogni cittadino


È dovere di ogni cittadino consapevole provvedere a una corretta raccolta dei rifiuti, cominciando da quelli prodotti quotidianamente all'interno della propria abitazione.
In realtà, l'operazione è più complessa; l'ideale sarebbe selezionare in via preventiva i prodotti da acquistare tra quelli che prevedano un uso ridotto di imballaggio e che questo sia biodegradabile o riciclabile nella percentuale più alta possibile.


Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 30

Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 30

Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 30
Contenitori raccolta differenziata: Texa, schema Ecobin 30

Contenitori raccolta differenziata: Texa, schema Ecobin 30

Contenitori raccolta differenziata: Texa, schema Ecobin 30
Contenitori raccolta differenziata: Essetre, moduli per base l.120

Contenitori raccolta differenziata: Essetre, moduli per base l.120

Contenitori raccolta differenziata: Essetre, moduli per base l.120
Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 30

Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 30

Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 30
Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 60

Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 60

Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 60
Contenitori raccolta differenziata: Texa, schema Ecobin 60

Contenitori raccolta differenziata: Texa, schema Ecobin 60

Contenitori raccolta differenziata: Texa, schema Ecobin 60

Non si tratta di stravolgere il proprio stile di vita ma semplicemente basterebbe porre più attenzione in fase di acquisto, facendo in modo che rientri tutto nelle abitudini del nostro vivere quotidiano.

Così facendo diventa tutto più semplice e la catena di raccolta viene agevolata a partire dalla fonte. L'obiettivo è infatti quello di ridurre i volumi dei rifiuti prodotti per agevolarne la raccolta da parte delle aziende preposte, potenziando il più possibile l'azione del riciclo rispetto a quella dello smaltimento in discarica.


Raccolta differenziata in cucina: contenitori interni al mobile


Nelle composizioni delle cucine di oggi, siano esse in stile classico che moderno, vengono inserite sempre più spesso delle basi già dotate, al loro interno, di contenitori per la raccolta dei rifiuti in maniera differenziata.

Contenitori raccolta differenziata: Essetre, schema per soluzione sottolavello a cestoni l. 120 cm
Si tratta soprattutto del mobile sottolavello che, a seconda dello spazio a disposizione e della sua conseguente dimensione, può contenere da un minimo di due fino a quattro contenitori, a loro volta suddivisi in scomparti.

Questa soluzione riguarda il più delle volte le basi concepite a cestoni scorrevoli, dove il cestone in basso, aprendosi, trascina fuori una struttura in plastica o in metallo dove collocare i vari contenitori.

C'è anche la possibilità di attrezzare una comune base sottolavello con ante, acquistando a parte la struttura e i contenitori e montare il tutto dopo aver fissato i binari dello scorrimento al ripiano base del mobile.

Si sceglie la base sottolavello perché è quella più interessata soprattutto alla gestione dei rifiuti umidi, nel momento in cui si ripongono i piatti in lavastoviglie o nel lavello per poterli sciacquare o lavare.

Sono, come accennato prima, le stesse aziende produttrici di mobili per cucine a fornire le basi già attrezzate; tuttavia, è sempre possibile completare la dotazione in un secondo momento, visto che le dimensioni dei mobili sono standardizzate proprio per poter fare lavori di restyling successivi.

Nelle immagini potete vedere qualche esempio di soluzione sottolavello. Tra le aziende da consigliare ho scelto Essetre e Blanco, quest'ultima specializzata soprattutto nella produzione di lavelli e accessori dedicati.

Contenitori raccolta differenziata: Blanco, soluzioni per cestoni estraibili e per base con ante
Entrambe offrono soluzioni variabili in base allo spazio a disposizione nel mobile sottolavello e in base alle esigenze familiari, per cui si riesce ad attrezzare in maniera completa sia sottolavelli monovasca da 60 cm che elementi più articolati da 120 cm.

In ogni caso si tratta di soluzioni integrate che non sono visibili all'esterno, per cui non vanno in alcun modo a intaccare quella che è l'estetica della cucina stessa e il design rimane intatto.


Raccolta differenziata, contenitori e trattamenti dei rifiuti domestici


Già da tempo molte aziende produttrici di ferramenta e attrezzature interne per mobili si stanno preoccupando di fornire articoli sempre più completi dal punto di vista non solo della semplice raccolta ma anche del trattamento dei rifiuti, a partire dalla cucina di casa .

Ovviamente si tratta di azioni di base che rendono più agevole lo stivaggio dei rifiuti stessi e, al contempo, ne rendono più veloce il trasporto per il successivo trattamento finale nelle strutture dedicate.

Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 30
Un grosso passo in avanti si è fatto con l'introduzione di elementi di raccordo a completare gli impianti di scarico dei lavelli, per una prima azione di triturazione dei rifiuti umidi.

In questi casi si va oltre il semplice contenitore in quanto si tratta di un vero e proprio mini-impianto per primo trattamento dei rifiuti.

Tra le aziende che, per prime, hanno sviluppato la progettazione di tali articoli per il mercato dei rifiuti domestici, vi segnalo Texa, divisione di Atop Spa, che dal 2005 si occupa nello specifico, appunto, di gestione differenziata dei rifiuti solidi e organici, sviluppando tecnologie per la progettazione e la fabbricazione di apparecchi Bio Compattatori e Tritarifiuti.

Ecobin 30 Evo rappresenta a questo proposito un'innovazione, in quanto è l'unico bio-tritarifiuti organici alimentari che non immette il rifiuto triturato negli scarichi. Si può installare in qualsiasi sottolavello, anche di ridotte dimensioni. Ecobin permette di mantenere, senza problemi di cattivi odori, i residui così sminuzzati e ridotti in volume fino all'80%, per un periodo fino a cinque giorni.

Ecobin 30 Evo è zincato e verniciato silver, è collegato alla rete elettrica e idrica, sfrutta un sistema di triturazione a lame contrapposte e, nella parte di contenitore dei rifiuti trattati, ha una capacità di 12 litri.

Il ciclo automatico di lavaggio del cassetto superiore ne assicura la perfetta igienizzazione, mentre i rifiuti triturati vengono nebulizzati con trattamento biologico-enzimatico.

Il serbatoio del liquido biologico è dotato di spia di livello per 3,5 l, corrispondenti a 450 cicli di funzionamento. Il compost si ottiene in tempi molto ridotti, grazie a questo ciclo di trattamento.

Il cruscotto comandi/sicurezza permette di controllare e dirigere il funzionamento, bloccandone l'apertura accidentale. Il filtro, lavabile in lavastoviglie, impedisce ai residui tritati di confluire nelle tubature di scarico. Il cestello contenitore è composto da due parti, di cui una rimovibile, in plastica.

Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 6o
Con Ecobin 60 TC, sempre di Texa, con un unico apparecchio è possibile gestire sia rifiuti organici che rifiuti solidi come lattine e contenitori in plastica. Anche questo articolo si integra perfettamente nella composizione della cucina, potendosi sistemare in una base e se ne gestisce il funzionamento tramite comandi touch screen.

Si tratta, in sostanza, di una serie di moduli assemblati ognuno dei quali, rispettivamente, compatta contenitori ed imballi preventivamente differenziati, quali lattine in banda stagnata, tetrapack, cartone oppure bottiglie di plastica fino a 2l, che vengono compattate e sfibrate.

Contenitori raccolta differenziata: Texa, Ecobin 60
Oltre a questi moduli c'è anche il trituratore di residui organici alimentari, per il cui trattamento viene nebulizzato un liquido enzimatico che rallenta la fermentazione impedendo la formazione di cattivi odori.

Completa il tutto una serie di tre contenitori in plastica dura e una serie di sacchetti biodegradabili Texa.

riproduzione riservata
Articolo: Contenitori raccolta differenziata domestica
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Contenitori raccolta differenziata domestica: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Barbara
    Barbara
    Domenica 4 Agosto 2013, alle ore 08:58
    Ho trovato molto interessanti le diverse soluzioni proposte da Flussocreativo.
    Vorrei avere informazioni sui raccoglitori LECO MATTONCINI MULTICOLORE, se sono già in commercio, dove (io sono di Roma) e i costi!
    Grazie infinite.
    rispondi al commento
  • Lucia
    Lucia
    Lunedì 18 Febbraio 2013, alle ore 10:59
    Buongiorno, chiedo informazioni in merito ai contenitori Leco, mi servirebbero le misure ed i costi. Grazie
    rispondi al commento
    • Arch.santonastaso
      Arch.santonastaso Lucia
      Lunedì 18 Febbraio 2013, alle ore 14:07
      Per Lucia: mi dispiace non poterLa accontentare... Leco, purtroppo, come specificato nell'articolo, è ancora allo stadio di prototipo.
      Non posso che consigliarLe di tenere d'occhio il sito dei designer di Flussocreativo per tenersi aggiornata in merito a eventuali novità di produzione. Grazie comunque.
      rispondi al commento
  • Forni Rossella
    Forni Rossella
    Giovedì 15 Novembre 2012, alle ore 11:26
    Ricercando dei contenitori per la raccolta differenziata da regalare per natale, ho trovato molto interessante ZIp di Emanuele Magini.
    Vorrei avere qualche informazione più dettagliata riguardo le dimensioni dei singoli pezzi, il loro prezzo e nel caso volessi acquistarne un set a chi mi devo rivolgere.
    Sarebbe molto utile poterli vedere, avete un punto vendita/esposizione a Roma?
    Grazie
    rispondi al commento
    • Arch.santonastaso
      Arch.santonastaso Forni Rossella
      Venerdì 16 Novembre 2012, alle ore 10:54
      Per Forni Rossella: ho contattato l'azienda Sartori Ambiente che ha sviluppato il prodotto che Le interessa insieme alla Caretta Technology. Mi hanno informato, però, che ZIP è ancora a livello di prototipo e che quindi non è ancora commercializzato. La ringrazio comunque per l'interesse dimostrato per l'articolo!
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Contenitori raccolta differenziata domestica che potrebbero interessarti
Sistemi originali per la raccolta dei rifiuti domestici

Sistemi originali per la raccolta dei rifiuti domestici

Progettazione - Sistemi funzionali e divertenti per la raccolta differenziata casalinga, non più da relegare e nascondere, ma caratterizzati da praticità, ironia ed estetica.
Raccolta differenziata quotidiana

Raccolta differenziata quotidiana

Normative - La raccolta differenziata dei rifiuti fa ormai parte della quotidianità. Non è più un argomento di discussione, ma un dato di fatto.
Combustibile dai rifiuti indifferenziati

Combustibile dai rifiuti indifferenziati

Impianti - Il Carbonverde è un combustibile che si ricava dai rifiuti indifferenziati ed è in fase di sperimentazione in alcune cementerie.

Riciclare per risparmiare denaro

Fai da te - Il riciclo e la raccolta differenziata sono dei semplici gesti che dovrebbero far parte della nostra vita di tutti i giorni. Ecco alcuni motivi per iniziare.

Raccolta differenziata e plastica

Arredamento - Dallo scorso maggio è possibile inserire anche piatti e bicchieri usa e getta nell'elenco degli articoli da smaltire con la raccolta differenziata.

Compattatori e dissipatori di rifiuti eco

Impianti - Tra le ultime novità  dal mondo della raccolta differenziata, sistemi innovativi ed ecologici per ridurre spese e gestioni della spazzatura domestica.

Ecolamp al Carnevale di Venezia

Arredamento - L?edizione che si è appena conclusa del Carnevale di Venezia ha visto sfilare, accanto ai sontuosi e barocchi costumi che perpetrano la tradizione del

Installare il tritarifiuti

Pulizia casa - Il tritarifiuti consente di ridurre il volume degli scarti domestici in pochissimi attimi e senza sforzo, occupando uno spazio minimo al di sotto del lavello.

Giornata nazionale del riciclo

Bioedilizia - Il due ottobre arriva in venti piazze d'Italia la Prima Giornata Nazionale del Riciclo e della Raccolta Differenziata di Qualità organizzata dal CONAI e dal Ministero dell'Ambiente.
REGISTRATI COME UTENTE
295.698 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Biopond cyclone 6000 aspirarifiuti per laghetto
    Biopond cyclone 6000 aspirarifiuti...
    235.46
  • Sacco verde claber 28x25x19 pz 10
    Sacco verde claber 28x25x19 pz 10...
    8.54
  • Carrello Carry Cart Eco Claber
    Carrello carry cart eco claber...
    32.00
  • Domotica
    Domotica...
    100.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.