Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Dopo la stangata delle bollette quanto consumano gli elettrodomestici?

Con l’aumento delle bollette dell’elettricità e del gas, quali sono gli elettrodomestici che consumano di più e che gravano sulle economie delle famiglie italiane
- Burocrazia e utenze

Il consumo degli elettrodomestici dopo l’aumento delle bollette


Ecco quali sono gli elettrodomestici che consumano di più.

Durante l’inverno alcuni elettrodomestici vengono usati maggiormente, come per esempio il phon, lo scaldabagno elettrico o le stufette per scaldare gli ambienti. Rispetto agli anni precedenti, quest’anno occorre controllare con maggiore attenzione il consumo di questi elettrodomestici. A causa dell’aumento dei costi dell'elettricità e del gas, si spenderà in media 630 euro in più per l’energia elettrica e sino a 1.130 euro per il gas.

Il problema del costo in bolletta può essere gestito, spesso con una spesa a monte più elevata, ma che nel lungo periodo ha notevoli vantaggi, per esempio l’uso di energia pulita come quella prodotta dai pannelli solari oppure risparmiare investendo in elettrodomestici di nuova produzione, che appartengono a classi superiori alla B.


I consumi in bolletta variano a seconda del tipo di elettrodomestico utilizzato. Gli elettrodomestici fissi, sono quelli che non si spengono o che sono utilizzati ogni giorno, come il frigorifero che ha in media in bolletta un costo fisso di 3,80 euro al mese, il televisore che ha un costo di circa 2 euro al mese e il computer che in media ha un costo di 3 euro al mese.

Gli elettrodomestici che consumano di più e che comporteranno un aumento notevole in bolletta sono lavastoviglie, ferro da stiro, lavatrice, asciugatrice e aspirapolvere.

Rispetto ai mesi di luglio-settembre il costo in bolletta di questi elettrodomestici aumenterà di +2,7 euro, pari a circa 7 euro mensili per la lavastoviglie, +4,4 euro, pari a 12,3 euro mensili per il ferro da stiro, +1 euro, pari a 2,9 euro mensili per la lavatrice, +2,9 euro, pari a circa 8 euro mensili per l’asciugatrice e +0,2 euro, su circa 0,7 euro mensili per l’aspirapolvere, il cui costo medio in bolletta aumenterà per un totale di circa 40 euro.

Per quanto riguarda gli elettrodomestici come climatizzatore, scaldabagno elettrico e stufetta, il costo medio in aumento è più alto. Particolare attenzione all’uso della stufetta elettrica, laddove si trattasse dell’unica fonte di calore in alcune abitazioni, per mancanza dei termosifoni. Si prevede che, in questi mesi freddi porteranno un aumento in bolletta pari a +23,6 euro rispetto allo scorso anno per la stufa elettrica, pari a circa 66 euro mensili, oltre 100 euro sulla bolletta bimestrale.

Per risparmiare in bolletta è possibile adottare degli accorgimenti, come spegnere le luci e gli apparecchi elettrici quando non vengono utilizzati, abbassare la temperatura durante il lavaggio dei panni sporchi ed evitare la funzione turbo quando si usa l’aspirapolvere. Ma si può anche decidere di procedere con investimenti più consistenti, che possono essere il cambio degli elettrodomestici con la loro versione più nuova o di classe energetica elevata o l’acquisto di pannelli solari termici o pannelli fotovoltaici.

riproduzione riservata
Articolo: Consumo elettrodomestici dopo la stangata dei prezzi in bolletta
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.

Consumo elettrodomestici dopo la stangata dei prezzi in bolletta: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Consumo elettrodomestici dopo la stangata dei prezzi in bolletta che potrebbero interessarti

Aumento della bolletta dell'energia elettrica per i consumi domestici

Impianti elettrici - Accorgimenti che possiamo mettere in campo per attenuare la sfera dei consumi giornalieri degli apparecchi elettrodomestici per non far incrementare le bollette

Rincari bollette, secondo Cingolani si avrà un aumento del 40% in autunno

Impianti elettrici - Cingolani dichiara quali sono le motivazioni che causano l’aumento costante dell’energia elettrica, senza che il ritorno al nucleare sia da considerare un tabù.

Rimedio ai rincari bollette: è possibile con le fonti rinnovabili?

Impianti rinnovabili - Un'azione utile a contrastare gli aumenti in bollette dell'energia elettrica, è data dal processo di sviluppo delle risorse rinnovabili, in Italia e nel mondo.


Stangata sulle bollette: il nostro Natale è a rischio?

Burocrazia e utenze - Con i rincari previsti da ottobre delle bollette dell’energia elettrica e del gas le famiglie italiane rischieranno di trascorrere il Natale 2021 col blackout?

Consiglio dei Ministri: via libera al decreto taglia bollette di luce e gas

Leggi e Normative Tecniche - Stanziati 2 miliardi di euro per tagliare i costi fissi in bolletta. Previsti anche tagli sul gas per tutti e sull’elettricità per famiglie povere e piccole aziende

Stangata in vista per gli italiani: quadruplicati i costi di gas e luce!

Burocrazia e utenze - Nuova bastonata in arrivo, dal mese di ottobre rincari per quanto riguarda le bollette di gas e luce. Si attivano famiglie e imprese per far quadrare i conti!

Maxi bollette della luce: prescrizione a due anni

Burocrazia e utenze - Stop alle maxibollette della luce; dal 1° marzo riconosciuta la prescrizione breve di 2 anni a tutela dei consumatori. Lo dice l'Arara con una recente delibera.

Bollette luce e gas in aumento da ottobre 2015

Fisco casa - Scattano da ottobre 2015 gli aumenti delle bollette di luce e gas di casa. Tuttavia, a lungo termine, per le famiglie si prevede un risparmio totale di 60 euro.

Aumenti delle bollette

Normative - L'Autorita'  per l'energia elettrica e il gas ha annunciato che dal primo aprile ci saranno aumenti sulle bollette di luce e gas.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img max.69
Buongiorno volevo una informazione. Abito in un edificio che fino a qualche anno fa era un albergo ristorante ed apparteneva alla mia famiglia da sempre per vari motivi abbiamo...
max.69 13 Ottobre 2017 ore 17:43 1
Img rayden76
Buongiorno a Tutti,ho una domanda sicuramente banale per chi è del mestiere o ha già avuto esperienza in merito ma la questione a me lascia alcuni dubbi.Sto per...
rayden76 20 Ottobre 2015 ore 16:45 4
Img federico7070
Nel 2010 ho preso residenza in una casa di propieta' di mio zio . Al momento c'era un affittuario, e avendo un contatore unico intestato a lui decidemmo di suddivedere le spese...
federico7070 18 Agosto 2015 ore 21:16 1