Consociazione degli ortaggi

NEWS DI Orto e terrazzo03 Gennaio 2012 ore 10:28
Siamo ai primi dell?anno e già si vedono le giornate un po? allungate. Momento ideale per pensare al prossimo orto
orto , consociazione ortaggi , pomodori , aglio
Arch. Valentina Caiazzo

Sedano_consociazione migliorativa_cipollaSiamo ai primi dell'anno e già si vedono le giornate un po' allungate.
Momento ideale per pensare al prossimo orto.

Questa volta, oltre alla planimetria e all'acquisto dei semi, perché non puntare sulla consociazione migliorativa?
Ottenere sinergie è un ottimo sistema per avere grandi risultati con il minor sforzo possibile.
Questo vale un po' per tutte le cose, compreso il nostro piccolo orto . Grazie alla consociazione, infatti, anche lì, si possono ottenere effetti sinergici per sfruttare al massimo il terreno o evitare attacchi da parte di parassiti.
Nel tempo sono molti i test che sono stati effettuati a riguardo.
Molti hanno preso piede e sono entrati nell'immaginario comune, altri, per ora sono solo a titolo esemplificativo, ma la natura e la fantasia possono far nascere molte altre combinazioni in base alle diverse esigenze sia del coltivatore che delle piante stesse.


Patata consociazione migliorativa FavaDi quotidiano utilizzo e facile realizzazione è l'accoppiata cipolle/lattuga che, pur sfruttando il terreno alla stessa profondità, vede una più rapida crescita delle cipolle stimolate dalla vicinanza della lattuga.

Per la piantumazione si consiglia, come già facevano i nostri nonni, di alternare le file ad una distanza di 30-40 cm.

Altra accoppiata con vantaggi solo per una parte è quella sedano/porri, in cui il sedano gode sia per la repulsione causata dai porri nei confronti della mosca del sedano, sia per l'effetto del porro (ma anche cipolla e aglio) contro i funghi che limitano la crescita del sedano stesso.

Accoppiata con vantaggi reciproci invece è quella tra fave e patate, in cui la prima beneficia dell'azione della patata contro il tonchio della fava e la seconda gode dell'azione repellente della fava contro la dorifora della patata.

Da notare inoltre che per la patata è importante un terreno molto azotato e che la fava, essendo una leguminosa, aiuta molto questo aspetto. Anche qui, per la piantumazione, si consigliano file alternate, distanziate di 40 cm.

orto consociazione migliorativaRestando in tema di leguminose e terreno azotato, esiste anche un'altra ottima consociazione, ovvero fagioli/broccoli (o cavolfiore).

In questo caso fagioli al centro e broccoli sul perimetro visto che le piante pescano ad altezza diversa nel terreno.

Stessa situazione anche per piselli e pomodori, con i primi che apportano azoto e sfruttano il terreno più in profondità.
Unica accortezza ricercare una posizione che garantisca una buona esposizione in termini di luce.
Buon lavoro!

riproduzione riservata
Articolo: Consociazione degli ortaggi
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Consociazione degli ortaggi: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Borragine, La Rustica
    Borragine, La Rustica
    Martedì 24 Aprile 2012, alle ore 08:51
    [...] tintori, per tingere tessuti, anche di pregio. Infine, sembra che la borragine lavori bene anche in consociazione con altre [...]
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Consociazione degli ortaggi che potrebbero interessarti
Tagetes nell'orto

Tagetes nell'orto

Esistono alcune specie di fiori, come i tagetes, che sono in grado di contrastare la diffusione di parassiti e batteri sulle piante del nostro piccolo orto domestico.
Ortaggi rampicanti per terrazzo

Ortaggi rampicanti per terrazzo

Qualche consiglio per la realizzazione di un piccolo orto rampicante sul terrazzo o sul balcone, anche per chi ha poco spazio e può sfruttare le superfici verticali.
Coltivare un orto sinergico

Coltivare un orto sinergico

L'orto sinergico è un modo innovativo di concepire la coltura,che avviene senza ricorrere a prodotti chimici e che si basa sulla convivenza delle diverse piante.
Assolazione nell'orto

Assolazione nell'orto

Per crescere bene e in modo sano, gli ortaggi hanno bisogno della corretta assolazione, ottenibile con una progettazione accorta dell'orto.
Cura dei pomodori

Cura dei pomodori

Tra gli ortaggi principe dell'estate, sicuramente il pomodoro ha un posto d'onore: se coltivato con cura, questo ortaggio regala davvero molte soddisfazioni.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.252 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Rete solania 2 x 10 metri
    Rete solania 2 x 10 metri...
    4.88
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Vasca con sportello TONGA per disabili e anziani
    Vasca con sportello tonga per...
    5490.00
  • Gocciolatore in linea 0 6 l-h pz
    Gocciolatore in linea 0 6 l-h pz...
    4.51
  • Zoccoli per giardino e casa verde oliva
    Zoccoli per giardino e casa verde...
    9.46
  • Special one insetticida spray 600 ml
    Special one insetticida spray 600...
    9.52
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.