Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Condono edilizio: a quale punto della costruzione è possibile ottenerlo?

Secondo una recente sentenza della Cassazione, non è necessario che tutti i lavori edili siano terminati, ma sono sufficienti anche coperture e tamponature dei muri
- Leggi e Normative Tecniche

Condono edilizio: quando e come ottenere la sanatoria , il caso studio


Quando si parla di condono edilizio, la Legge impone che per poter ottenere la sanatoria, è necessario ultimare la costruzione abusiva in oggetto entro le date limite indicate dalla legge.

Ma, più nello specifico, quando una costruzione si può definire ultimata?

La sentenza 33083/2021 emessa dalla Corte di Cassazione chiarisce ogni dubbio in tal senso. In tale sentenza, i Giudici hanno infatti spiegato quali sono tutte le condizioni per evitare la demolizione dell'immobile.

Il caso specifico sottoposto ai Giudici riguardava la realizzazione di un immobile abusivo.
Il responsabile aveva chiesto - e ottenuto – il condono edilizio al fine di evitare la demolizione. Tuttavia, la Corte d'Appello ha ritenuto tale condono non legittimo poiché le opere sanate non erano state ultimate entro la data del 31 dicembre 1993, ovvero la data limite per poter usufruire del secondo condono edilizio, come disposto dalla Legge 724/1994.

Condono edilizio: quando si può ottenere una sanatoria
Stando a quanto espresso dalla Corte d'Appello, ne consegue che indipendentemente dalla cubatura realizzata senza alcun permesso, la volumetria non poteva essere assentita in sede amministrativa.

In tempi più recenti, ha affrontato la medesima questione la Cassazione, arrivando a conclusioni ben diverse.
Secondo i Giudici della Cassazione, infatti, la Corte d'Appello è arrivata a una conclusione errata. Ciò è accaduto in quanto è partita dal presupposto che una costruzione possa essere considerata ultimata solo nel momento in cui tutti i lavori edili - comprese le rifiniture esterne - siano ultimati. La struttura in oggetto, invece, si presentava al grezzo.

La Cassazione ritiene invece che per ottenere il condono è sufficiente che ad essere completati siano la copertura e il tamponamento delle mura perimetrali. Non è quindi necessario che siano state realizzate anche le finiture.

Inoltre, la Cassazione ha anche aggiunto che la Corte d'Appello non aveva tenuto in considerazione i verbali del sopralluogo, dai quali emergeva in maniera chiara che l'immobile era già dotato delle strutture essenziali, comprendenti copertura, servizi e mura perimetrali.

Sulla base dei motivi sopra esposti, la Cassazione ha quindi accolto il ricorso del responsabile dell'abuso ed annullato l'ordine di demolizione.

riproduzione riservata
Articolo: Condono edilizio: come ottenere la sanatoria
Valutazione: 5.88 / 6 basato su 8 voti.

Condono edilizio: come ottenere la sanatoria: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img marco atzeni
Buonasera, il problema riguarda una abitazione costruita nel 1974, facente parte di un condominio di sei appartamenti, costrtruito in modo difforme dal progetto ma per la quale il...
marco atzeni 05 Agosto 2022 ore 14:44 3
Img olimpia maffeo
L'inquilino del mio appartamento (per fortuna andato via) ha fatto degli abusi edilizi non sanabili. Sto facendo una sanatoria con sia. Posso avere la detrazione del 50% sul costo...
olimpia maffeo 18 Maggio 2022 ore 12:40 7
Img umberto umberto
Buongiorno. Sono nuovo del forum. Mi occorre sapere se un immobile, le cui caratteristiche descriverò in avanti, si può considerare agibile, si può vedere e...
umberto umberto 26 Dicembre 2021 ore 21:38 6
Img gabrielefranzò
Buongiorno,dall'accesso agli atti risulta non presente la cantina con annesse scale per scendere, in piu le scale esterne per salire al secondo piano sono spostate dal progetto...
gabrielefranzò 13 Luglio 2021 ore 19:02 1
Img pippoveneto2
Salve,ho ricevuto recentemente un preventivo da un geometra riguardante la sanatoria di una mansarda di 80 mq (che da progetto risulta soffitta) e un cucinino non a progetto...
pippoveneto2 30 Marzo 2021 ore 19:28 1