• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Stretta dell'UE sui condizionatori: ben l'80% è da cambiare

Per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050, l'Unione Europea ha deciso il divieto di assistenza e manutenzione dei condizionatori con F-gas dal 2024
Pubblicato il

Nuova direttiva dell'UE: 8 condizionatori su 10 sono da cambiare


I condizionatori, che nel giro di qualche giorno molti cominceranno ad azionare per trovare un po' di refrigerio nelle giornate più calde, è uno degli apparecchi più inquinanti, specie se si tratta di un elettrodomestico vetusto e in classe energetica bassa.

In Italia, entro il 2024 vanno cambiati 8 condizionatori su 10

Da uno studio condotto dai ricercatori dell'Università di Wisconsin-Madison, infatti, è emerso che i condizionatori sono responsabili di circa il 10% delle emissioni di anidride carbonica a livello mondiale.

Per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050, l'UE ha quindi posto un altro giro di vite, che questa volta riguarda i condizionatori.

Nello specifico, dal 2024, l'Unione Europea ha deciso di vietare l'assistenza e la manutenzione dei condizionatori e di tutte quelle apparecchiature che contengono gli F-gas, ovvero gli idrofluorocarburi, responsabili dell'emissione di gas effetto serra.

Bas Eickhout, l'eurodeputato olandese dei verdi ha spiegato che gli idrofluorocarburi sono gas a effetto serra molto potenti che rappresentano il 2,5% delle emissioni dell'UE, ed hanno inoltre un impatto sul clima molto forte.

Tale stretta, oltre a mettere in forte discussione l'utilizzo di molti modelli presenti sul mercato e ad avere ripercussioni dirette sui condizionatori e sulle pompe di calore attualmente presenti nelle abitazioni private, così come anche nelle strutture pubbliche (ospedali, uffici della PA), va ad influire anche sugli impianti di refrigerazione – sia stazionari che in movimento - utilizzati nei supermercati.

Nonostante l'indiscutibile importanza del Green Deal per il clima, questa novità sugli F-gas ha suscitato reazioni contrastanti in Francia e in Italia, soprattutto da parte delle industrie coinvolte in prima linea.

Una scelta di tal genere, infatti, va ad infliggere un colpo molto pesante alla filiera di produzione (sia a livello nazionale che internazionale), così come anche a tutte le società che si occupano della manutenzione di tali apparecchiature.

In Italia, con un volume d'affari di circa 8 miliardi di euro e l'impiego di 140.000 persone circa, questo comparto manifatturiero contribuisce per lo 0,5% al PIL del Paese.

Di fatto, secondo i dati riportati da Il Messaggero, l'80% dei condizionatori presenti in Italia dovrà essere sostituito a stretto giro per conformarsi alle nuove normative UE.

In Italia, le associazioni Area Ehpa, Applia ed Epee, vedono questo programma sì nobile, ma anche assai difficile da realizzare.

Inoltre, è fondamentale che anche i consumatori vengano informati in maniera tempestiva sulle nuove normative e, soprattutto, che vengano supportati con incentivi e agevolazioni finanziarie per adeguarsi adottando tecnologie e apparecchiature rispettose dell'ambiente.

Ad ogni modo, nulla è ancora deciso. Sebbene infatti lo scorso 30 marzo il Parlamento europeo abbia dato la sua approvazione, le trattative non sono state ancora chiuse.


riproduzione riservata
Condizionatori: secondo l'UE 8 su 10 sono da cambiare, ecco perché
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img trasz
Buonasera a tutti,In allegato una piantina del monolocale di cui sto valutando l'acquisto.La cucina si svilupperebbe sul lato sinistro, la camera da letto nel lato destro (in...
trasz 27 Maggio 2024 ore 13:57 14
Img giosue78
Buonasera, avrei la necessità di installare in una stanza un climatizzatore e vorrei conoscere la possibilità di farlo dettando sia le spese di acquisto che quelle...
giosue78 24 Marzo 2024 ore 18:21 1
Img marirano
Il mio amministratore vorrebbe che sposto a mie spese l'unità esterna del mio condizionatore, installato sulla facciata interna del cortile, abbassandola di 30 cm per...
marirano 11 Gennaio 2024 ore 15:30 4
Img chris67
Buongiorno,nell'appartamento di mia madre, di cui sono co-proprietario, ho fatto installare in aprile 2023 un climatizzatore in base al regolamento condominiale e regolarmente...
chris67 22 Ottobre 2023 ore 16:40 3
Img .domenico
Ciao a tutti,ho una unità esterna attualmente montata a terra e vorrei sospenderla. Il problema è che la parete su cui andrebbe sospesa prevede una colonna a sbalzo...
.domenico 16 Giugno 2023 ore 14:57 3