Condizionamento e Pompe di calore

NEWS DI Impianti29 Settembre 2011 ore 21:19
Raffrescare o riscaldare un ambiente può e deve essere fatto rispettando le norme e le indicazioni imposte per il contenimento della spesa energetica.

frescoTutti i condizionatori basano il loro funzionamento su un ciclo nel quale si realizzano i vari passaggi di fase di un gas frigorigeno in un circuito di tubi di rame e diversi componenti; i componenti fondamentali per la realizzazione del suddetto ciclo sono: il compressore, il condensatore, l'evaporatore, la valvola laminatrice o tubo capillare, collegati tra essi.

Un bar è la pressione esercitata dal peso di una colonna d'aria, alta fino all'estremità dell'atmosfera, su un centimetro quadrato o similmente dal peso di una colonna di acqua di 10 metri cubi sulla superficie di un metro quadro.


Raffrescamento e riscaldamento nelle pompe di calore


Le funzioni di condensatore e di evaporatore sono svolte da due particolari contenitori, posizionati uno all'interno dell'ambiente da trattare ed uno all'esterno; a seconda che la macchina lavori in raffrescamento o condizionamento, i due contenitori fungono rispettivamente da evaporatore o condensatore per il gas frigorigeno.


Calcolo Climatizzatore


Nel raffrescamento, il compressore provvede a portare il gas frigorigeno, attraverso la compressione, fino all'ordine di diverse decine di bar ed una temperatura poco meno di 100°C; il gas raggiunge, con tali condizioni, l'evaporatore dove passa dallo stato gassoso a quello liquido, con la cessione di calore all'ambiente esterno ed è facilitato da un ventilatore.

Successivamente, il gas frigorigeno allo stato liquido passa in un tubo capillare, all'uscita dal quale il gas allo stato liquido avrà subito un raffreddamento, fino a qualche grado centigrado, ed una notevole diminuzione della pressione; a questo punto, il gas frigorigeno allo stato liquido passa nell'evaporatore; in quest'ultimo, ritorna dallo stato liquido a quello gassoso grazie al calore sottratto dall'aria ambiente a mezzo di un ventilatore; il gas frigorigeno allo stato gassoso e bassa pressione raggiunge il compressore ed il ciclo su descritto riparte.

VentolaPer la funzione di riscaldamento, il ciclo frigorigeno in linea di massima è lo stesso di quello sopra descritto con l'eccezione che le funzioni di evaporatore e condensatore sono invertite tra interno ed esterno; il contenitore interno, ricevendo il gas frigorigeno ad elevata temperatura e pressione, cederà calore all'aria dell'ambiente grazie ad un ventilatore, passando in tal modo dalla fase gassosa a quella liquida.

La moderna funzione di riscaldamento è effettuata dalle cosiddette pompe di calore, particolarmente efficienti perché in grado di utilizzare il calore presente nell'aria esterna, anche quando questa è alla temperatura di pochi gradi centigradi, per permettere il passaggio di fase nell'evaporatore dallo stato liquido a quello gassoso del gas frigorigeno.

DaCOPEER oltre dieci anni, le leggi prevedono che ogni condizionatore e/o pompa di calore sia dotato delle etichette energetiche, che ne classificano le prestazioni attraverso il rapporto tra l'energia termica fornita e quella elettrica consumata, in condizioni standard di funzionamento; i fattori qualificanti, che devono rispettare dei valori minimi di riferimento, sono il COP (Coefficient of Performance) per il condizionamento e l'EER (Energy Efficiency Ratio) per le pompe di calore.

Sulle suddette prestazioni, sia per il caldo che per il freddo, determinanti risultano essere il tipo di compressore del condizionatore o della pompa di calore e la relativa energia elettrica assorbita; gli inverter sono compressori in grado di modulare i propri rapporti di lavoro, sul gas frigorigeno, in funzione dei carichi termici da abbattere; ciò, a differenza dei compressori standard, permette di modulare e quindi ridurre significativamente anche i consumi elettici.

riproduzione riservata
Articolo: Condizionamento e Pompe di calore
Valutazione: 5.20 / 6 basato su 5 voti.

Condizionamento e Pompe di calore: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Condizionamento e Pompe di calore che potrebbero interessarti
Integrazione Pompe di Calore

Integrazione Pompe di Calore

Impianti di riscaldamento - Le pompe di calore possono necessitare di integrazioni per aumentare le prestazioni in termini di produzione energetica, nel caso di particolari condizioni climatiche.
Premio Energy + Award

Premio Energy + Award

Impianti - Si è svolta lo scorso mese di Marzo a Milano la Mostra Convegno Expocomfort, nel corso della quale è stato assegnato il premio Energy + Award alle pompe
Pompa ad alta efficienza per riscaldamento e condizionamento

Pompa ad alta efficienza per riscaldamento e condizionamento

Impianti - La pompa di calore è una macchina che, con un fluido frigorigeno, trasferisce calore da un ambiente a temperatura più bassa ad uno a temperatura più alta.

Sistemi integrati di climatizzazione

Impianti - Sistemi intelligenti che coordinano il funzionamento di pannelli solari termici, pompe di calore e caldaie a condensazione, al fine di ottenere alti livelli di efficienza complessiva dell'impianto.

Detrazioni 55% su pompe di calore VRV

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Fino al 31.12.2012 è possibile avvalersi delle detrazioni fiscali del 55% per le pompe di calore ad alte prestazioni, ma non esistono riferimenti per i sistemi VRV.

Pompe di calore e detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quando l'installazione di una pompa di calore può beneficiare delle detrazioni per il risparmio energetico, per le ristrutturazioni edilizie o del bonus mobili?

Posizionamento griglie di ripresa aria in basso

Impianti di climatizzazione - Il giusto posizionamento di griglie di mandata e di ripresa dell'aria garantiscono il corretto funzionamento degli impianti a split canalizzati e pompa di calore.

Pompe di calore per riscaldamento, funzionamento, vantaggi e svantaggi

Impianti di climatizzazione - Le pompe di calore sono parte integrante dei condizionatori, utili a riscaldare in inverno e raffrescare in estate, oltre che a produrre acqua calda sanitaria.

Pompe di calore e collegamento motocondensante split

Impianti di climatizzazione - Il collegamento frigorifero nella climatizzazione, tra unità interna ed esterna, è realizzato con due tubi in rame coibentati, uno di andata ed uno di ritorno.
REGISTRATI COME UTENTE
295.473 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pompa stocker elettrica da 5 lt a
    Pompa stocker elettrica da 5 lt a...
    69.91
  • Riscaldamento a pavimento Schluter-BEKOTEC-THERM
    Riscaldamento a pavimento...
    55.00
  • Scalda acqua a pompa di calore Rapax V2
    Scalda acqua a pompa di calore...
    2698.00
  • Pompa di calore aria-acqua Audax Top ErP6
    Pompa di calore aria-acqua audax...
    3496.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.