Come richiedere il bonus luce e gas

NEWS DI Detrazioni e agevolazioni fiscali15 Gennaio 2015 ore 11:18
Il bonus energia elettrica e gas consiste in uno sconto sull'importo da pagare per le bollette, destinato alle famiglie numerose e a quelle a basso reddito.
bonus , bonus luce , bonus gas , detrazione fiscale
Arch. Carmen Granata

Cos'è il bonus luce e gas?


L'inizio del 2015 è il momento per effettuare le nuove richieste o i rinnovi del bonus luce e gas per disagio economico.

Bonus luce e gasIl bonus consiste in uno sconto sull'importo da pagare per le bollette del gas e dell'energia elettrica, destinato alle famiglie numerose e a quelle a basso reddito.

L'agevolazione ha una durata di 12 mesi, pertanto ogni anno va ripresentata la domanda.
Se durante tale periodo si cambia tipo di contratto, ad esempio se si passa da un fornitore del mercato di maggior tutela a uno del libero mercato, si continua a usufruirne comunque fino alla sua naturale scadenza.

L'Autorità per l'energia, il gas e il sistema idrico ha allo studio la possibilità di estendere il bonus anche alle bollette dell'acqua potabile.


Requisiti per poter usufruire del bonus luce e gas


Hanno diritto al bonus gli intestatari di contratti di utenza domestica, per la sola abitazione di residenza, aventi i seguenti requisiti:
reddito ISEE non superiore a 7.500 euro;
più di tre figli a carico e reddito ISEE non superiore a 20.000 euro;
utenze con misuratore gas di classe non superiore a G6 (questo parametro distingue le utenze domestiche da quelle industriali o commerciali);
presenza in casa di un soggetto in gravi condizioni di salute che possiede i requisiti per il bonus per disagio fisico (nel caso del bonus elettricità).

Bonus gasQuest'ultima condizione sussiste in quanto, in caso di gravi malattie, è spesso necessario ricorrere alle cosiddette apparecchiature elettromedicali, dispositivi alimentati a elettricità, indispensabili per mantenere il paziente in vita.

Il bonus gas può essere richiesto sia dai clienti diretti che dai clienti indiretti. I primi sono i titolari di un contratto di fornitura di gas naturale di tipo individuale; i secondi di un contratto di tipo condominiale, perché l'utenza è di tipo centralizzato.
Naturalmente, in quest'ultimo caso, la fornitura deve alimentare un'abitazione privata e non le parti comuni di un condominio.

In caso di variazione dei requisiti di residenza, di reddito o del numero di componenti del nucleo familiare, essi possono essere comunicati al momento del rinnovo della domanda.


Come richiedere il bonus elettricità e gas?


La domanda va presentata presso il proprio comune di residenza, utilizzando gli appositi moduli disponibili sul sito dell'Autorità.

Alla domanda devono essere allegati:
copia di un documento d'identità
• modulo A compilato (si può scegliere anche se usufruire di uno solo dei due bonus)
• attestazione ISEE in corso di validità
allegato D se si delega un'altra persona a presentare la domanda
allegato CF con l'indicazione dei componenti del nucleo familiare
allegato FN per il riconoscimento di famiglia numerosa
autocertificazione dell'utilizzo del gas naturale.

Bonus luce È necessario poi avere a disposizione alcuni dati reperibili sulle bollette o nei contratti di fornitura.

Per la bolletta dell'energia elettrica:
• codice POD
• potenza impegnata o disponibile della fornitura.

Per la bolletta del gas:
• codice PDR.

Prima di poter ricevere il bonus, le domande presentate devono ovviamente essere sottoposte a verifiche e controlli dei requisiti ma è possibile controllare lo stato di avanzamento della propria istanza sul sito www.bonusenergia.anci.it.

L'Autorità mette comunque a disposizione anche il numero verde 800.166.654 per richiedere ogni ulteriore chiarimento.


A quanto ammonta il bonus elettricità e gas?


Il valore del bonus varia ogni anno ed è aggiornato dall'Autorità entro il 31 dicembre dell'anno precedente.

L'importo del bonus gas varia in funzione di alcuni parametri, quali:
• zona climatica di appartenenza
numero di componenti della famiglia
• categoria di utilizzo (acqua calda, cottura, riscaldamento).

L'importo del bonus elettricità varia invece in funzione del numero di componenti della famiglia;
viene scontato direttamente in bolletta, non in un'unica soluzione, ma ripartito in maniera proporzionale nelle bollette relative ai consumi dei 12 mesi dell'anno.

Per il bonus gas bisogna distinguere invece il caso in cui la richiesta è effettuata da un'utenza privata (cliente diretto) da quello in cui è effettuato da un'utenza centralizzata (cliente indiretto).
Nel primo caso la modalità è analoga a quella relativa al bonus elettricità (sconto ripartito tra le bollette relative ai 12 mesi).
Per l'impianto centralizzato l'importo viene erogato mediante bonifico in un'unica soluzione.
Il titolare deve recarsi presso un ufficio postale con documento d'identità e codice fiscale per riscuotere la somma.

riproduzione riservata
Articolo: Bonus luce e gas
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 10 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Bonus luce e gas: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Grandi Guido
    Grandi Guido
    Mercoledì 14 Aprile 2010, alle ore 08:13
    Si parla tanto del bonus gas per le famiglie disagiate e numerose, ma per chi ha un disabile in famiglia questo bonus non viene neanche menzionato. Siamo forse cittadini di serie B? Noi non siamo famiglie disagiate? Tutto ciò non è giusto. Sarebbe auspicabile che questo bonus venisse riconosciuto anche a queste famiglie e renderlo retroattivo come è stato fatto per gli altri. Grazie.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Bonus luce e gas che potrebbero interessarti
Recupero edilizio: detrazione fiscale per prosecuzione di lavori iniziati

Recupero edilizio: detrazione fiscale per prosecuzione di lavori iniziati

Quali sono i limiti della spesa detraibile in caso di prosecuzione di interventi di ristrutturazione già iniziati. Ecco cosa sostiene l'Agenzia delle Entrate.
Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Tra le novità della Legge di Bilancio c'è il bonus verde, ovvero, la possibilità di detrarre una parte delle spese sostenute per riqualificare il verde privato.
Bonus casa: le novità della Legge di Bilancio 2018

Bonus casa: le novità della Legge di Bilancio 2018

Appena pubblicato il testo ufficiale della Legge di Bilancio 2018 con le novità economiche e fiscali più importanti anche per chi effettuerà dei lavori in casa...
Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Bonus unico in caso di lavori in ambito condominio per riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. L'incentivo fiscale viene portato fino all'85%...
Bonus verde: è possibile la detrazione delle spese di progettazione

Bonus verde: è possibile la detrazione delle spese di progettazione

L'Agenzia delle Entrate fornisce dei chiarimenti sul bonus verde: possibile effettuare la detrazione anche delle spese sostenute per la progettazione dei lavori...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.343 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pratiche detrazioni fiscali
    Pratiche detrazioni fiscali...
    500.00
  • Tegole di vetro
    Tegole di vetro...
    16.00
  • Tende filtranti e decorative VELUX
    Tende filtranti e decorative velux...
    39.00
  • Traliccio in legno
    Traliccio in legno...
    52.00
  • Comò veneziano laccato dipinto e argentato
    Comò veneziano laccato...
    3200.00
  • Cornice per controsoffitti
    Cornice per controsoffitti...
    7.00
  • Grembiule da giardino
    Grembiule da giardino...
    6.71
  • Cucina cucine su misura mmilano, progettazione e vendita
    Cucina cucine su misura mmilano,...
    1200.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.