Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Come leggere le bollette

La lettura delle bollette di luce e gas appare ardua, perchè alcune voci non sono di semplice comprensione. Eppure è importante capirle, per ottimizzare i consumi.
06 Agosto 2013 ore 10:56 - NEWS Normative
bolletta , bolletta luce , bolletta gas , energia

Facile.it: bollette energiaSolitamente, quando arrivano le bollette di luce e gas, si tende a verificarne l'importo e a provvedere al pagamento, ma si scende nel dettaglio dei costi solo quando il totale appare particolarmente salato.

Negli ultimi tempi, però, causa il difficile periodo di congiuntura economica, tutti sono più attenti ai dettagli per capire quali sono le voci che concorrono ad aumentare la spesa totale.

L'impresa appare ardua, perché tali voci non sono di semplice comprensione. Eppure è importante capirle, per cercare di ottimizzare i consumi.
È importante anche sapere che alcune di queste voci dipendono dal fornitore, altre, invece, rimangono invariate.


Voci di spesa in bolletta


Gli elementi che concorrono a formare il totale di spesa per l'erogazione di energia elettrica e gas sono i seguenti:
- i servizi di vendita;
- i servizi di rete;
- le imposte.

L'importo dei servizi di vendita è dovuto al costo dell'energia e della sua commercializzazione. I costi per i servizi di rete sono quelli invece che riguardano il trasporto dell'energia dalle centrali alle nostre case e per la gestione dei contatori.

Mediamente la prima categoria di costi è quella che incide maggiormente sulla spesa totale (si stima più del 50%). La secondo voce incide di circa un 30%, mentre le imposte rappresentano più meno il 10% della somma complessiva.


Servizi di vendita



I servizi di vendita sono quelli come detto che incidono di più in bolletta e sono dovuti all'attività del fornitore per acquistare e rivendere l'energia all'utente.
Essi rappresentano per i gestori terreno di concorrenza, in quanto ciascuno può presentare sconti e promozioni rispetto ai tetti fissati dall'Authority.

I servizi di vendita comprendono a loro volta 3 voci di spesa:
- il prezzo dell'energia (PE) rappresenta il costo di acquisto dell'energia, comprese eventuali perdite sulla rete di distribuzione. Ciascun utente pagherà la tariffa fissata dal proprio gestore;
- il prezzo di commercializzazione e vendita copre le spese sostenute dal gestore per la commercializzazione dell'energia;
- il prezzo di dispacciamento è invece il costo necessario per mantenere in equilibrio il sistema, in quanto ogni quota di energia prelevata dalla rete deve essere sostituita da una nuova immissione.


Servizi di rete


In questo caso non c'è alcuna concorrenza tra gli operatori, perché tutti utilizzano la stessa rete di trasporto e distribuzione dell'energia, si ha quindi una tariffa uniforme fissata dall'Autorità per l'energia elettrica ed il gas.

Le voci di spesa per i servizi di rete comprendono:
- i costi di rete e misura, cioè le spese sostenute per il passaggio dell'energia attraverso la rete e per la loro misurazione nei contatori;
- gli oneri generali di sistema, fissati di volta in volta da specifiche normative, che comprendono:
incentivi alle rinnovabili (componente A3)
promozione dell'efficienza energetica (componente UC7)
oneri per la messa in sicurezza delle centrali nucleari (componenti A2 e MCT)
tariffe speciali per le Ferrovie dello Stato (componente A4)
compensazioni per le imprese elettriche minori (componente UC4)
contributo alla ricerca di sistema (componente A5)
copertura del bonus elettrico (componente As).


Imposte


Le imposte comprendono:
- le accise, calcolate in maniera proporzionale ai consumi;
- l'Iva, applicata al totale, che per i clienti domestici prevede l'aliquota del 10%.

Questa è la parte che risulta più odiosa per il consumatore, se consideriamo che, essendo calcolata sul totale, viene computata anche sulle accise e quindi risulta una sorta di tassa sulle tasse davvero difficile da digerire.


Come risparmiare sui costi in bolletta


come leggere la bollettaPer risparmiare energia sono diverse le strategie da mettere in atto.
Innanzitutto è opportuno concentrare l'utilizzo di apparecchiature che funzionano con energia elettrica nelle fasce orarie migliori.
Infatti la fascia che ha costi inferiori è quella compresa tra le 23:00 e le 7:00 di mattina, mentre la peggiore va dalle 8:00 alle 19:00.

È poi importante utilizzare elettrodomestici a basso consumo energetico. Per sceglierli ci è d'aiuto l'etichetta energetica: certamente quelli in categoria A e superiore garantiscono maggiore efficienza.

Ma, visto che ormai siamo da tempo in regime di libero mercato sia per l'elettricità che per il gas, un modo per ridurre i costi è anche quello di scegliere il gestore che offre le tariffe e i servizi più indicati per le proprie esigenze.

Per confrontare le offerte dei vari gestori, esistono in rete alcuni siti comparatori, come Facile.it, Supermoney ed SOS Tariffe, che forniscono agli utenti quest'utile servizio che permette appunto di raffrontare tariffe e servizi dei vari gestori e scegliere quello che fa per sé.

riproduzione riservata
Articolo: Come leggere le bollette
Valutazione: 5.10 / 6 basato su 10 voti.

Come leggere le bollette: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.287 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Come leggere le bollette che potrebbero interessarti


Dal 1 luglio rincari sulle utenze: ecco le novità per luce e gas

Burocrazia e utenze - Dal 1 luglio l'Authority dell'Energia annuncia variazioni per le utenze di luce e gas, con un rincaro sulla bolletta dell'elettricità e un calo su quella del gas

Richiesta di rettifica fatturazione bolletta luce e gas

Normative - Come il consumatore può presentare contestazioni al venditore del servizio di energia elettrica e gas per una somma richiesta in fattura che ritiene inesatta.

In arrivo la bolletta 2.0

Burocrazia e utenze - In arrivo da settembre 2015 una piccola rivoluzione: la bolletta 2.0, una fattura per i consumi di energia elettrica di più chiara e semplice lettura per l'utente.

Bolletta della luce: i consigli per risparmiare

Impianti elettrici - Dalla scelta tra mercato libero o a maggior tutela, alla tariffa bioraria ad un uso consapevole degli elettrodomestici: ecco come tagliare i costi della bolletta.

Pagare le bollette a rate

Normative - Complice la crisi economica, sono sempre più numerosi gli utenti italiani che si avvalgono della possibilità di pagare a rate le bollette della luce e del gas.

Sconto in bolletta 2021: da quest’anno sarà automatico

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Dal 1° gennaio 2021 ci saranno nuove regole e modalità di erogazione del bonus sociale 2021. La novità di Arera consiste nello sconto automatico già in bolletta

Bollette luce: ecco le città con maggiori consumi di energia elettrica

Impianti elettrici - Ecco la classifica con le città italiane che registrano i consumi di energia più alti. I consigli per consumare meno evitando salassi nelle bollette della luce

Dati catastali per le utenze

Normative - In questo periodo molte persone stanno ricevendo dalle società erogatrici di servizi come elettricità, acqua e gas, dei moduli da compilare nei quali

Bonus elettrico: come avere lo sconto sulla bolletta della luce

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il bonus elettrico, lo sconto sulla bolletta per la fornitura dell'energia, può essere chiesto in caso di disagio economico o fisico: requisiti e come fare domanda.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fgoya
Buonasera, Sono stato contattato dalla società ABBANOA, che si occupa dell'erogazione dell'utenza idrica qui in Sardegna. Mi hanno chiesto di pagare 150 euro circa di...
fgoya 27 Aprile 2019 ore 17:54 2
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 23 Aprile 2019 ore 10:46 9
Img annamariafrascati
Sono proprietaria di una villa composta da due appartamenti e un unico contatore d'acqua. Ora sto vendendo gli appartamenti. Cosa devo fare perché i due proprietari abbiano...
annamariafrascati 05 Aprile 2018 ore 19:22 2
Img dobrio
Ciao a tutti,visto la mia prima bolletta di gas ed ho perso gli ultimi tre capelli rimasti per avere un appartamento neanche riscaldato ottimamente (neanche 20 gradi) volevo...
dobrio 30 Gennaio 2018 ore 20:17 13
Img andreaborio
Buongiorno a tutti, Il signore che si occupa della casa per conto dei miei proprietari è solito inviarmi una volta all'anno un foglio scritto a biro che riporta la cifra da...
andreaborio 31 Maggio 2017 ore 20:37 3