Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Coltivare la menta in vaso

NEWS Piante30 Gennaio 2013 ore 08:24
La menta è una pianta aromatica che non richiede cure particolari e che ben si presta alla coltivazione in vaso per uso erboristico e culinario.
coltivazione , terriccio , vaso , post-format-standard

menta in vasoL'utilizzo della menta è documentato fin dall'antichità.
Già gli antichi Egizi e i Romani la utilizzavano per il caratteristico profumo e aroma che le foglie rilasciano nel tempo.

La menta infatti, è pianta erbacea che consente molteplici utilizzi e che sta ritrovando un rinnovato interesse anche in cucina. Per questo può essere coltivata anche in ambiente domestico, sistemata facilmente in vaso su balconi e davanzali.Sul fronte gestione la menta è estremamente semplice: non necessita di cure particolari e si espande velocemente, tanto da essere considerata infestante.

Si tratta di una pianta appartenente alla famiglia delle Laminaceae, originaria dell'Asia del Sud e del bacino del Mediterraneo e che viene utilizzata sia in medicina che in cucina per la preparazione di decotti, the e infusi, con proprietà diuretiche e digestive.


La menta necessita di pochissime cure.

Si adatta ad ogni tipo di terreno ma soffre i suoli argillosi e pesanti perché necessita di un buon drenaggio.

A questo proposito, soprattutto quando si parla della coltivazione in vaso, la menta deve essere sistemata all'interno del contenitore, creando un substrato idoneo, fatto di torba, terriccio e sabbia, in parti uguali.

Anche sul fronte climatico la menta non ha particolari esigenze. Sopporta bene il freddo e riesce a prosperare sia in esposizioni soleggiate che ombrose. Per la moltiplicazione si può optare sia per talea che per semina.Media Lavorincasa.itSe si desidera coltivare la menta in vado, la semina va effettuata prima in semenzaio, trasferendo poi le piantine un po' cresciute in contenitori via via più grandi.
Sia le piantine che i semi della menta si trovano frequentemente sia dal fioraio che presso i principali supermercati.Per la preparazione della talea basterà tagliare con una forbice affilata alcuni rametti nel periodo di marzo/aprile per poi metterle in piccoli vasi con terriccio ricco ma compatto.
Sul fronte innaffiature la menta non ha particolari problemi.
Per tenerla rigogliosa, tuttavia, meglio mantenere il terreno umido senza bagnare la foglie.Con una frequenza settimanale nel periodo estivo la pianta, di regola, si mantiene in ottime condizioni. La raccolta della menta, qualora vogliate utilizzarla in cucina o per tisane erboristiche, va effettuata in estate, con la precauzione di staccare anche il picciolo. Il consumo può avvenire sia fresco che in forma essiccata.Media Lavorincasa.itLa mente teme soltanto i ristagni radicali che generano marcescenze.
La troppa umidità la rende sensibile agli attacchi dei parasiti il più comune dei quali è la ruggine della menta.Per la coltivazione in vaso si consiglia di utilizzare recipienti di terracotta che mantengono il terreno più umido grazie alla loro porosità.Per quanto riguarda le varie specie, la menta ha molte varietà, tra cui la menta acquatica, la menta arvensis o la menta forte, conosciuta anche con il nome di longifolia. In tutti i casi, i vari tipi di menta sono caratterizzati da foglie piuttosto allungate e leggermente pelose, mentre le fioriture sono invece a spighe e avvengono in estate.Per avere una produzione più abbodante di foglie che iauta anche lo sviluppo compatto e regolare della menta in vaso, è preferibile eliminare i fiori via via che si formano, andando anche ad accorciare i rami più lunghi e fuori sagoma.

riproduzione riservata
Articolo: Coltivare la menta in vaso
Valutazione: 4.58 / 6 basato su 12 voti.

Coltivare la menta in vaso: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
309.303 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Ortovaso verdemax contenitore orto
    Ortovaso verdemax contenitore orto...
    18.18
  • Contenitore per orto urbano antracite verdemax
    Contenitore per orto urbano...
    89.98
  • Compo bio terriccio per orto e semina
    Compo bio terriccio per orto e...
    8.53
  • Orto frutta piu' concime kg 5
    Orto frutta piu' concime kg 5...
    11.44
  • Sistema di sicurezza domestico wireless
    Sistema di sicurezza domestico...
    150.00
  • Parati 3D adesivi mattoni
    Parati 3d adesivi mattoni...
    33.42
Notizie che trattano Coltivare la menta in vaso che potrebbero interessarti


Coltivare con Akadama

Giardinaggio - L'akadama è un terriccio ideale per la coltivazione dei bonsai, in grado di mantenere la giusta temperatura e il giusto grado di umidità a livello radicale.

Gerbera in terra e in vaso

Piante - Ottima per i bouquet estivi anche da sposa, la gerbera è una pianta rustica di facile coltivazione sia in piena terra che in vaso, da tenere in clima mite e riparato.

Mammillarie

Giardino - Le Mammillarie sono le piu' numerose tra le piante grasse cactacee e sono molto ricercate perchè sono caratterizzate da abbondanti e frequenti fioriture.

Giardino Roccioso In Miniatura

Giardino - Un giardino roccioso è un piccolo pezzo di deserto in casa di notevole impatto estetico, semplice da realizzare, economico e che non richiede cure particolari.

Semina di febbraio

Giardinaggio - Con l'arrivo della metà di febbraio iniziano le operazioni di semina sia allaperto che in semenzaio, per l'orto di primavera e pe le verdure estive.

Tipi di terriccio

Giardino - Per le diverse esigenze in giardino o delle piante che abbiamo in casa è possibile trovare in commercio tanti tipi di terriccio, i più comuni sono i polivalenti.

Coltivazione del peperone in vaso

Orto e terrazzo - Coltivare il peperone in ambiente domestico è semplice, scegliendo alcune varietà dallo sviluppo contenuto e particolarmente produttive, da seminare in vaso.

Orti sul tetto si, ma bio

Orto e terrazzo - Orti sul tetto? Vanno di moda, non solo piccole coltivazioni, ma vere organizzazioni di quartiere, con produzione di frutta, segale e addirittura grano saraceno.

Rinvasare le piante: i consigli giusti

Giardinaggio - Il rinvaso è un'operazione fondamentale nella crescita delle piante in vaso, da compiere con attenzione, per non rovinare le radici e il loro relativo sviluppo.