Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Affitto: non sono dovuti i lavori di tinteggiatura a fine locazione

Flash News Affittare casa15 Novembre 2019 ore 09:55
Quando si lascia la casa in affitto l'inquilino non è obbligato a tinteggiare le pareti. Lo dice la Corte di cassazione con la recente sentenza n. 29329 del 2019

Affitto: si è obbligati a tinteggiare a fine locazione?


Quando si lascia la casa presa in affitto, il proprietario dell’appartamento può pretendere la tinteggiatura delle pareti? Assolutamente no.
Sulla base di quanto dichiarato dalla Corte di Cassazione con la sentenza n.29329 del 2019 l’eventuale clausola che crea al proprietario un vantaggio al di fuori del canone percepito deve ritenersi nulla, anche se sottoscritta dalle parti.

Andiamo con ordine e ricordiamo che, in forza del contratto di locazione il proprietario (locatore) concede l’immobile in godimento ad altri (conduttore), previa corresponsione di un canone. In forza di detto contratto sorgono degli obblighi tra le parti. Tra questi vi è l’obbligo dell’inquilino di restituire il bene nello stato in cui l’ha ricevuto, salvo il deterioramento derivante dall’uso in conformità del contratto.

Alla luce di quanto previsto dalla norma evidenziata, la rimessa a nuovo dell’immobile rientra dunque tra gli obblighi del conduttore?
A questa domanda la Corte di Cassazione vuole dare una risposta chiarificatrice.

Affitto e tinteggiatura pareti
Secondo l’interpretazione effettuata dai Giudici di Legittimità, tra i doveri del conduttore non rientra quello di tinteggiare le pareti, anche in presenza nel contratto di apposita clausola.

Due sono gli aspetti che emergono nella sentenza in esame:

-la tinteggiatura non può essere posta a carico dell’inquilino poiché dopo un certo periodo è normale che i muri si possano macchiare.
Si tratta di un deterioramento dovuto al normale uso prolungato dell’immobile in funzione della durata dell’affitto. Diverso discorso magari se venissero effettuati dei murales o altre pitture particolari.

-una clausola che imponesse la tinteggiatura delle pareti sarebbe da considerarsi nulla poiché costituirebbe un vantaggio (in aggiunta al canone) contrario alla legge e non dovuto. Il canone è l’unico compenso derivante dalla locazione.

riproduzione riservata
Articolo: Cassazione: casa in affitto non dovuti i lavori di tinteggiatura
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Cassazione: casa in affitto non dovuti i lavori di tinteggiatura: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Cassazione: casa in affitto non dovuti i lavori di tinteggiatura che potrebbero interessarti

Sismabonus anche per società e per immobili in locazione

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Sismabonus: previsto anche a favore delle società che danno in affitto immobili sui quali sono stati effettuati interventi antisismici. Ecco cosa dice il Fisco.

Niente detrazione interessi del mutuo se l'affitto è in corso

Detrazioni e agevolazioni fiscali - È possibile detrarre gli interessi passivi del mutuo contratto per l'acquisto di un immobile non adibito ad abitazione principale? Vediamo cosa dice la legge.

Cosa fare prima di affittare un immobile

Affittare casa - In questo articolo vedremo quali sono tutti i documenti e gli altri aspetti che il proprietario deve controllare prima di concedere un immobile in affitto.


Registrare un contratto d'affitto

Affittare casa - I contratti di locazione, fatta eccezione per quelli di durata inferiore ai 30 giorni vanno tutti registrati e depositati presso l'ufficio dei registri immobiliari entro e non oltre i venti giorni che seguono la stipula del contratto.

Affitto e obbligo di APE

Affittare casa - In occasione di un contratto di affitto in quali casi bisogna dotarsi di Attestato di Prestazione Energetica, allegarlo al contratto o consegnarlo al conduttore?

Affitto: il locatore può cedere il contratto senza consenso dell'inquilino

Affittare casa - Per la cessione del contratto di locazione da parte del padrone di casa non è richiesto il consenso del conduttore. Lo dice la Cassazione con una recente sentenza

Agevolazioni prima casa anche se si possiede altro immobile in affitto

Leggi e Normative Tecniche - Si può beneficiare del bonus prima casa nel caso in cui si è proprietari di altro immobile dato in locazione. Vediamo i chiarimenti della Corte di Cassazione.

Come registrare il contratto di locazione

Affittare casa - Tutta la procedura da seguire, le tasse da pagare e l'opzione alla cedolare secca per la registrazione del contratto di locazione di immobili ad uso abitativo.

Contratti di locazione a canone concordato: agevolazioni fiscali solo se c'è attestazione

Affittare casa - In caso di contratto di locazione a canone concordato non assistito, per le agevolazioni fiscali è necessaria l'attestazione delle organizzazioni di categoria.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ladybaudelaire
Buongiorno,avrei bisogno di alcune informazioni essendo completamente ignorante in materia e non volendo incappare in sconvenevoli.Una mia amica originaria di un paese estero, ha...
ladybaudelaire 07 Febbraio 2016 ore 17:29 1
Img alexciri
Possiedo un appartamento che ho affittato con un contratto di locazione di 4+4, rinnovabile automaticamente a meno che io avvisi gli inquilini 6 mesi prima con raccomandata A/R...
alexciri 26 Marzo 2014 ore 16:05 1
Img arcangelo.calo
Salveil mio contratto di locazione scade il 1° luglio 09, a quale indice Istat dovrei aggiornarlo giugno o luglio (che non è ancora stato pubblicati) e qual'è il...
arcangelo.calo 28 Giugno 2009 ore 16:37 1
Img maryquant
Buonasera.Vorrei chiedere come si fa a stipulare un contratto di affitto per l'appartamento di proprietá del condominio.Grazie...
maryquant 27 Agosto 2015 ore 23:09 7
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3