Case occupate abusivamente: lo Stato deve provvedere o risarcire

Flash News DI Proprietà11 Dicembre 2017 ore 16:47
Contro gli stabili occupati abusivamente, recita una nuova sentenza, lo Stato deve provvedere in tempi utili oppure risarcire i proprietari per i danni subiti.

Case occupate in maniera abusiva: la sentenza condanna il Viminale


Arriva finalmente una sentenza che obbliga lo stato a far rispettare la legge, imponendo lo sgombero di case e palazzi occupati.
Un passo importante a tutela di tanti cittadini proprietari di case che per una serie di circostanze si sono visti occupare una o più proprietà, magari costruite con fatica, probabilmente con l'accenzione di un mutuo ancora da estinguere e nessun fitto in cambio. Anzi, solo danni in casa!

Case occupate: sgombero o rimborso
Questo perché fino a poco tempo fa cacciare da casa delle persone che in qualche modo sono riuscite a entrarvi, seppur abusivamente, è sempre stata un'operazione difficile. Lo Stato? Fino ad oggi alquanto assente.
Ma ci hanno pensato i giudici di Roma a condannare il Viminale che ha l'obbligo di impedire le occupazioni abusive. Se non lo farà dovrà rispondere personalmente con il risarcimento economico al proprietario per i danni subiti.

Le forze di polizia divengono vincolate, nell'attività di tutela dell' ordine pubblico e della pubblica sicurezza e del rispetto delle leggi, e in particolare nella tutela della legalità, a intervenire nell'interesse del singolo.


Spetta dunque al Viminale l'obbligo giuridico di impedire l'occupazione e prendere le dovute misure per porvi fine in un lasso di tempo ragionevole.

Ed è grande l'esultanza di Confedilizia che intravede in questa decisione un precedente importante per il rispetto della legge e la tutela deii cittadini, siano essi singoli proprietari o imprese organizzate. Ma è soprattutto grande la soddisfazione della società proprietaria di uno stabile nella Capitale, per il quale i giudici si sono espressi, che non è utilizzabile dal 6 aprile 2013 in quanto occupato abusivamente da 350 persone.

Il rimborso dei danni, secondo i giudici, deve partire dal momento in cui la magistratura aveva ordinato il sequestro preventivo che però non è stato realmente eseguito e il ministero dell'Interno dovrà seguitare a pagare fino a quando lo stabile non sarà completamente sgombro.

riproduzione riservata
Articolo: Case occupate abusivamente: ecco la sentenza
Valutazione: 5.17 / 6 basato su 6 voti.

Case occupate abusivamente: ecco la sentenza: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Case occupate abusivamente: ecco la sentenza che potrebbero interessarti
Occupazione di un immobile e risarcimento del danno

Occupazione di un immobile e risarcimento del danno

Proprietà - L'occupazione senza titolo dei cespiti immobiliari causa un danno al loro legittimo proprietario. La Cassazione specifica come individuarlo e quantificarlo.
Stato di necessità e occupazione di immobile abusiva

Stato di necessità e occupazione di immobile abusiva

Proprietà - Davanti alle occupazioni abusive di abitazioni, la giurisprudenza oscilla tra la tutela della proprietà in sede civile e penale e l'esimente dello stato di necessità.
COSAP, occupazione abusiva e condominio

COSAP, occupazione abusiva e condominio

Fisco casa - La Corte di Cassazione ha statuito che il canone per l'occupazione di suolo pubblico è dovuto anche in assenza di concessione, cioè se l'occupazione è abusiva.

Veranda abusiva: l'inerzia del Comune non costituisce sanatoria automatica

Affittare casa - In caso di appartamento con veranda abusiva, il nuovo acquirente non può dirsi al sicuro. L'inerzia da parte del Comune non è costituisce sanatoria automatica.

Dpr 380-01: opere abusive, demolizioni e sanatorie

Leggi e Normative Tecniche - Immobili abusivi realizzati senza permesso di costruire ai sensi dell'art 31-380: quando si possono sanare? Che succede se non si rispetta l'ordine di demolizione?

Espropriazione acquisitiva della pubblica amministrazione

Leggi e Normative Tecniche - L'espropriazione acquisitiva da parte della pubblica amministrazione di un bene privato comporta sempre il risarcimento del danno e la restituzione del bene al cittadino.

Gli acquisti della proprietà a titolo orginario

Proprietà - La proprietà si acquista a titolo originario tramite occupazione, invenzione, accessione, specificazione, unione o commistione, incrementi fluviali e usucapione.

Ponteggi e TOSAP

Normative - La tassa per l'occupazione dei suoli e delle aree pubbliche e l'esecuzione d'interventi di manutenzione sugli edifici. Il caso dell'installazione dei ponteggi.

Cinque cose da sapere sul Piano Casa

Piano casa - Cinque sono gli elementi fondamentali racchiusi dal testo del Decreto Legge 47/2014 (Piano Casa Lupi) e che in questo articolo analizziamo nel dettaglio.
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.