Case a corte

NEWS DI Progettazione16 Giugno 2012 ore 15:39
Analizziamo le caratteristiche e l'evoluzione della tipologia edilizia delle case a corte, partendo dall'epoca romana fino ad arrivare ai giorni nostri.
casa , corte , patio , tipologie
Arch. Ilenia Pizzico

La casa a corte o a patio rappresenta sicuramente uno dei primi esempi di tipologia edilizia.
Rientra nella categoria degli alloggi mono o bifamiliari e nasce dalla necessità dell'uomo di costruirsi un rifugio non più isolato a livello territoriale bensì inserito all'interno di un tessuto urbano e, al contempo, conformato in maniera tale da esprimere le necessità di privacy e protezione fisica.

Antecedenti della casa a corte

libera, quartiere tuscolanoPrototipo ed antecedente delle case a corte è sicuramente da rintracciare nelle domus romane, il cui nucleo era rappresentato dall'atrio centrale, dal peristilium, corte colonnata all'interno della quale venivano posizionate fontane, statue e aree verdi.


Da allora il tipo edilizio è stato portato avanti fino ai giorni d'oggi con caratteristiche ed evoluzioni sempre diverse, che vanno dai patii sfarzosi delle abitazioni arabe, alle corti rinascimentali italiane, fino ad arrivare alle case a corte dell'Europa settentrionale.


Già in epoca romana è possibile rintracciare le caratteristiche di introversione tipiche della casa a corte che vede poche aperture verso l'esterno e uno sviluppo degli ambienti intorno al nucleo centrale.

Caratteristiche delle case a corte


koolhaas, fukuokaQuesto impianto tipologico, come sopra accennato, presenta quasi sempre una pianta regolare chiusa ai quattro lati a formare un vano centrale aperto destinato ai giardino verde o a cortile lastricato.


L'evoluzione del tempo ha portato, negli anni Venti, all'abbandono della rigidezza in pianta con nuclei abitativi organizzati in veri e propri isolati e costituiti da case a corte ad L o a C, le une affiancate alle altre, sempre chiuse, quindi, sui quattro lati.

Tale affiancamento è quasi sempre possibile, grazie alla seconda delle caratteristiche delle case a corte: una forte introversione, connotata dalla presenza di poche aperture sui fronti minori, con un ingresso della luce dalle vetrate delle corti.

Tutto ciò contribuisce a rendere questa tipologia una sorta di microcosmo nella città.


Nella progettazione contemporanea, talvolta, però, quest'aspetto perde forza a favore di una concezione meno privatistica dell'abitazione: è necessario condividere paesaggi interni ed esterni attraverso strutture più leggere, diafane che al contempo però si riservano uno spazio intimo e per pochi.

Esempi di case a corte

koolhaas, fukuokaMies Van der Rohe è stato uno dei grandi teorici delle case a corte appartenenti al Modernismo.

Egli disegnò un agglomerato di case a corte associate a creare uno spazio molto intimo.
In territorio nazionale anche Pagano studiò molto la tipologia edilizia ma chi la applicò fu Adalberto Libera, architetto razionalista, nel quartiere Tuscolano nel 1952.


Si tratta di una corte costituita da edifici ad L, con un corollario di aree di sosta e di riposo, adatte a favorire la socializzazione nel quartiere.
Siamo dinanzi, in Italia, al primo esempio di applicazione a larga scala della casa a patio, perfetta, per le caratteristiche intrinseche alla tipologia edilizia, alle esigenze abitative della città e in particolar modo degli utenti dell'Ina Casa, oggi Edilizia Economica e Popolare.


gruppo foresta, lecceUn architetto internazionale che ci porta, invece, in Giappone è Rem Koolhaas che, nel 1991, viene invitato dalla Next World Housing, insieme ad altri 4 architetti, a progettare case individuali nel Kashi District di Fukuoka.
Il progetto rappresenta la sintesi perfetta di quanto finora descritto: come dichiara l'architetto, l'opera nasce dallo studio delle case romane e delle ricerche di Mies Van Der Rohe.
Il risultato consiste in 24 alloggi individuali inglobati in due blocchi, nei quali vengono a formarsi le corti centrali dalle quali l'alloggio prende aria e luce.

Il tutto senza dimenticare i caratteri tipici delle architetture giapponesi, anch'esse basate su un alto livello di privacy e dall'uso smodato di partizioni verticali.


Oggi la casa a corte costituisce la tipologia edilizia dei privati, raramente viene scelta per la realizzazione di interi isolati, nei quali viene prediletta la conformazione a schiera.
Un esempio di casa contemporanea con patio interno è quella del Gruppo Foresta a Lecce.

Si tratta di tre abitazioni la cui zona giorno si sviluppa intorno al patio posizionato ad una quota inferiore rispetto alla strada e all'ingresso.
In questo progetto è possibile leggere l'evoluzione tipologica delle case a corte, che tendono a chiudersi attorno ad uno spazio intimo, ma contemporaneamente a dialogare con l'esterno tramite le aperture in facciata, l'uso dell'intonaco bianco e di materiali leggeri, e le sottrazioni dei volumi.


Altre informazioni sulle tipologie edilizie:
case a ballotoio
case a torre

riproduzione riservata
Articolo: Case a corte
Valutazione: 3.40 / 6 basato su 5 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Case a corte: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Case a corte che potrebbero interessarti
Cosa si intende per attività edilizia libera

Cosa si intende per attività edilizia libera

Alcuni interventi possono essere realizzati senza titolo abilitativo: vediamo quali sono e di quale documentazione bisogna munirsi per la redazione della pratica.
Cucine di libera installazione

Cucine di libera installazione

Le esigenze di spazio in cucina sono diverse. Per chi vuole racchiudere tutte le funzioni della cucina in un unico blocco, ovviamente con ingombro minimo,...
Lavori in casa: quali sono le opere senza permessi

Lavori in casa: quali sono le opere senza permessi

Approvato l'elenco delle opere che potranno essere eseguite senza dover richiedere delle autorizzazioni al Comune o inviare delle comunicazioni. Ecco quali sono...
ICI e Detrazione IRPEF per la casa

ICI e Detrazione IRPEF per la casa

Le proposte approvate dalla Camera per la Finanziaria 2008.
Comunicazione Inizio Lavori (CIL)

Comunicazione Inizio Lavori (CIL)

La Comunicazione inizio lavori (CIL) introdotta nel 2010 dalla Legge 73/10 permette di semplificare l'iter per alcuni interventi tra cui la manutenzione straordinaria.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.270 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Affilalame multifunzioni
    Affilalame multifunzioni...
    11.22
  • Tavolo quadrato in legno scolpito
    Tavolo quadrato in legno scolpito...
    440.00
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Irrigatore junior
    Irrigatore junior...
    13.73
  • Cartuccia aquili carbone per impianto osmosi
    Cartuccia aquili carbone per...
    8.66
  • Colombo khala porta salvietta 40cm
    Colombo khala porta salvietta 40cm...
    74.00
  • Laterizio a incastro Porotherm BIO PLAN 30-25-19.9 ETICS
    Laterizio a incastro porotherm bio...
    125.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.