Casa in paglia in Emilia Romagna

NEWS DI Progettazione09 Settembre 2011 ore 16:47
A Canossa, uno dei primi esempi di abitazione realizzata con balle di paglia, per una modalita' di costruzione votata alla bioedilizia.
bioedilizia

A Canossa, in Emilia Romagna, proprio nel cuore delle colline reggiane, ecco una nuova costruzione con balle di paglia al posto del cemento e del mattone.

Casa in paglia_1_PescomaggioreE non parlo di un capanno, ma di una casa vera e propria, che, sfruttando i principi della bio-sostenibilità, abbraccia la tecnica della paglia.
In Italia non sono ancora molto diffuse; della trentina rilevate, molte sono al Nord e per lo più nel Trentino.

In Emilia Romagna sono invece un paio, grazie anche al lavoro dell'associazione Edilpaglia, con sede a Montecatini Terme, che si sta impegnando a diffonderne nel Bel paese i numerosi vantaggi, già ampiamente recepiti, in altri paesi come Francia e Oltremanica, dove queste tipologie di case sono una realtà ormai affermata nel panorama edilizio, anche in termini di autocostruzione, sotto una certa metratura.

All'estero ad esempio anche la struttura portante viene realizzata in paglia, mentre da noi in Italia è vietato per legge. Così nell'edificio di Canossa, la base edilizia è tutta in legno di abete italiano.

Casa in paglia_foto Macrì e MancusoProgettata dai due architetti torinesi Macrì e Mancuso, l'abitazione è composta da due piani, di 100 metri quadrati ciascuno. I muri sono realizzati in paglia, materiale biologico molto presente in questa zona, che, oltre ad essere un ottimo elemento per la costruzione edile, è anche un buon isolante termico e acustico molto efficiente.

La paglia pressata, viene inserita tra l'intonaco e l'argilla, come sottovuoto, cioè mai a contatto con l'esterno e quindi senza particolare rischio d'incendio.

Casa in paglia_interno_CanossaIl risparmio è dato anche dall'isolamento termico che permette di mantenere il calore interno cinque volte meglio delle case tradizionali.
Parliamo di costi. Tra struttura in legno e paglia i costi non superano i 50 mila euro, se si aggiungono l'impiantistica, i lavori e i permessi d'edilizia il costo sale ma non raggiunge i 150mila euro.

I lavori sono iniziati nel 2010; il cantiere è ancora aperto e dovrebbe terminare per il dicembre 2012.

Nell'attesa l'associazione Edilpaglia ha già iniziato a promuovere una nuova tecnica chiamata Nebraska. Verso la fine dell'800 dai pionieri del Sand Hills del Nebraska cominciarono a costruire case in paglia perché il legno non arrivava più dagli stati confinanti.

Porte e finestre vengono predisposte sin dall'inizio, con i telai in legno che interrompono la trama delle balle. Una volta composte le pareti queste vanno adeguatamente rasate tagliando tutte le stoppie che spuntano dalla superficie, per evitare ulteriormente rischi d'incendio dovuti all'alta infiammabilità del materiale, almeno nella fase di cantiere.

Lo spessore della finitura superficiale a intonaco, di circa 5 cm, infatti, garantisce al fabbricato una protezione anche di classe A al fuoco richiesta dalle normative vigenti per le abitazioni.

Un metodo che dall'America è arrivato subito in Inghilterra, sbarcato nel Nord della Francia, e ora per la prima volta utilizzato a Canossa.

E per ottobre è previsto anche un nuovo lancio di progetto di autocostruzione, sulla falsariga di quello visto a Pescomaggiore (AQ), con la partecipazione e il finanziamento di molti abitanti e progettisti.

www.edilpaglia.it

www.laboa.org

www.pescomaggiore.org


arch. Valentina Caiazzo

riproduzione riservata
Articolo: Casa in paglia in Emilia Romagna
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 6 voti.

Casa in paglia in Emilia Romagna: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Robbyuomo
    Robbyuomo
    Mercoledì 4 Novembre 2015, alle ore 04:34
    Ragionate bene dove costruire una casa simile, magari evitate le strade trafficate fate far dei controlli periodici degli impianti, non costruitela vicino fiumi laghi lagune ecc e magari evitate anche posti dove ci sono lupi :) apparte gli scherzi chi costrusce sicuramente sa dove possono e dove non possono, ma tenete conto dei pro e dei contro
    rispondi al commento
  • Robbyuomo
    Robbyuomo
    Mercoledì 4 Novembre 2015, alle ore 04:28
    C'è una protezione di 5 cm ma se ci fosse un corto a contatto con la paglia? oltre al fatto che è pieno di gente che fa incidenti e può sfondarvi la casa con una piccola monovolume, mi auguro che nessuno faccia una casa cosi di fronte ad una strada, come minimo ci vuole un recinto magari non in paglia... altro caso se c'è un alluvione e arrivano anche solo 30/40 cm di acqua? si marcisce tutta la casa, a Venezia sicuramente non vedremo mai paglia
    rispondi al commento
  • Robbyuomo
    Robbyuomo
    Mercoledì 4 Novembre 2015, alle ore 04:20
    Io una casa di paglia me la farei per vivere in un posto naturale, se non fosse che in una casa esistono gli impianti elettrici, e le prese sono sui muri, cosa succede se qualcosa non va esattamente come dovrebbe? mettiamo che i primi anni va tutto bene ma col psssare del tempo gli impianti causino una piccola scintilla che va su un filo di paglia che col passare degli anni potrebbe essere un po meno pressata e possa prendere fuoco...
    rispondi al commento
  • Andrea
    Andrea
    Martedì 26 Novembre 2013, alle ore 15:47
    Vi segnaelo il sito web di un produttore di case in paglia in provincia di Treviso...
    http://padiglionepagliafalze.blogspot.it/
    Visitatelo è una ditta molto affidabile.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Casa in paglia in Emilia Romagna che potrebbero interessarti
Bioedilizia 2009

Bioedilizia 2009

Arredamento - Per l'ottavo anno Ferrara Fiere rinnova l'appuntamento con Habitat, Salone dell'arredamento e delle soluzioni abitative, che si svolgerà per due week end consecutivi.
Isolanti in bioedilizia

Isolanti in bioedilizia

Progettazione - Per costruire in modo naturale ed ecologico secondo i canoni della bioedilizia, sono molti i pannelli e i materiali isolanti ottenuti da fibre naturali e riciclabili.
Sughero e bioedilizia

Sughero e bioedilizia

Arredamento - Il sughero è una risorsa completamente naturale e biodegradabile. Grazie alla sua struttura resistente e durevole è un materiale riciclabile al 100%. Non

Fondazioni in bioedilizia

Bioedilizia - Le fondazioni sono gli elementi alla base di una costruzione, ecco che si fa quando si decide di progettare una casa nuova seguendo i criteri della bioedilizia.

Casa biocompatibile +

Progettazione - E' stata inaugurata a Rimini la prima Casa biocompatibile +, che ha seguito in tutte le sue fasi le prescrizioni del protocollo Mbv (Misure volontarie di bioedilizia).

Tipi di biomattoni

Materiali edili - Con l'intenzione di salvaguardare l'ambiente facendo architettura, la bioedilizia compie passi da gigante relativamente ai materiali, ecco alcuni biomattoni.

Bioedilizia e Bioarchitettura, legno e sughero i materiali più utilizzati

Progettazione - Questi sono i nuovi passi dell'architettura: progettare, scegliendo di adottare i criteri della bioedilizia, quindi materiali e tecniche che rispettino l'ambiente.

Nuova certificazione per edifici green

Progettazione - Dagli Usa arriva Net Zero, una rigorosa etichetta per certificare edifici altamente performanti e ad impatto zero.

Ristrutturare gli interni di un appartamento con i principi della bioedilizia

Bioedilizia - Progettazione degli interni di un appartamento utilizzando principi di bioarchitettura e tenendo conto del percorso del sole per l'orientamento degli ambienti.
Discussioni Correlate nel Forum Lavorincasa
Img cate81
Buongiorno,sto valutando la tipologia di impianti da utilizzare in una nuova costruzione in bioedilizia (casa in legno). il nostro comune impone per le nuove costruzioni 3kw di...
cate81 17 Gennaio 2015 ore 16:57 8
Img nicolatenente2
Salve, è possibile avere indicazioni su buone marche di prodotti a calce (marmorino, grassello) ?Prima di tutto la salubrità, no odori, no mal di testa, no voc, poi...
nicolatenente2 03 Marzo 2018 ore 15:33 1
Img jackjack
Vivo in provincia di Reggio Emilia e qui da noi la terra edificabile è particolarmente cara, ma io ormai alla soglia dei 30 anni devo e voglio iniziare a farmi una casa mia...
jackjack 23 Maggio 2008 ore 14:02 10
Img rluft
Buongiorno a tutti.Ho acquistato una casa in bioedilizia classe A, in costruzione, che mi verrà consegnata a fine 2015.A parte l'agevolazione dell'IVA prima casa al 4%, ci...
rluft 15 Maggio 2015 ore 09:17 2
Img wilson2904
Salve a tutti, non so se e quando l'argomento è stato già dibattuto, ma sarei molto curioso di sapere esperienze e conoscenze di chi ha percorso la strada della...
wilson2904 05 Marzo 2017 ore 23:00 1
REGISTRATI COME UTENTE
295.488 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Bioedilizia
    Bioedilizia...
    550.00
  • Kerma mattonella fondo rivestimento pietra ricomposta montebello
    Kerma mattonella fondo...
    63.00
  • Pittura di argilla Clayfix di Yosima
    Pittura di argilla clayfix di...
    19.82
  • Pannello isolante in sughero biondo
    Pannello isolante in sughero biondo...
    2.12
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.