Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Caratteristiche della pavimentazione

NEWS Progettazione14 Settembre 2010 ore 16:13
L'aspetto finale di un pavimento puo' dipendere da altre peculiarita' indipendenti dalla scelta del Colore e Texture della piastrella.
pavimento

pavimento con insertiLa scelta della pavimentazione, generalmente vincolata da esigenze estetiche e di moda, riguarda anche il materiale di cui è costituita la piastrella e la modalita' di posa.

Attualmente i prodotti ceramici più commerciali si distinguono in: monocottura e gres-porcellanato.

La distinzione tra i due materiali sta nel fatto che il ciclo produttivo del gres-porcellanato consente di raggiungere eccellenti caratteristiche meccaniche e qualitative, superiori agli altri supporti ceramici.

È evidente che queste peculiarità hanno contribuito al successo commerciale di questo prodotto che, tra l'altro, propone anche piastrelle di grande formato, ideali per contraddistinguere gli ambienti.

Per questi elementi di grandi dimensioni, o laddove si prevede di collocare le piastrelle con poca fuga o di accostarle, è comunque opportuno utilizzare prodotti rettificati.

Con questo termine commerciale si distinguono quelle piastrelle che risultano omogenee e con i bordi perfettamente rettilinei.

posa piastrelle su muri non allineati

Prima di procedere alla posa, occorre verificare se le pareti perimetrali sono ortogonali e allineate.

In caso di difformità si può optare di collocare le piastrelle in diagonale per poter meglio mascherare le incongruenze ed evitare l'antiestetica sequenza di mattonelle a ventaglio sulla parete.

Se si procede alla posa di tipo regolare, è buona norma iniziare dalla parete più lunga o comunque quella più a vista per limitare il taglio delle piastrelle in prossimità dei muri ed ottenere un migliore effetto estetico.

tipo di posa piastrelle

Nel caso si utilizzino elementi rettangolari e si scelga la posa a correre, è consigliabile impiegare piastrelle rettificate e porre attenzione nella fase di accostamento dei singoli pezzi utilizzando un diverso spessore di colla e di fuga al fine di attenuare e correggere eventuali differenze di planarità degli elementi.

È indubbio che, quali che siano i procedimenti operativi, collocare le piastrelle con la fuga, oltre che correggere eventuali difformità, può caratterizzare l'effetto finale del pavimento.

Chiaramente, tutto dipende dallo spessore che si utilizza in funzione del tipo di mattonella.

Per ottenere migliori risultati, si può scegliere la larghezza della fuga collocando a secco sei/otto piastrelle su un piano orizzontale ed utilizzando i diversi distanziatori che sono facilmente reperibili.

effetto del pavimento con fuga

Occorre considerare che, lo spessore finale e per ovvi motivi costruttivi, sarà superiore di circa 1,0-1,5 mm della dimensione del distanziatore e che, larghezze eccessive della fuga, conferiscono al pavimento un aspetto più rustico.

Per quanto riguarda la scelta del colore della fuga, i negozi di materiale edile hanno disponibili dei provini (barrette con sigla del prodotto) da poter accostare alla piastrella.


arch. Emanuele Distefano

riproduzione riservata
Articolo: Caratteristiche della pavimentazione
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.

Caratteristiche della pavimentazione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Claudia
    Claudia
    Lunedì 11 Febbraio 2013, alle ore 11:12
    Buongiorno, Le chiedo un parere per la posa di un pavimento nell'abitazione che sono intenzionata ad acquistare, realizzata con riscaldamento a pavimento: l'impresa incaricata dal costruttore afferma che la posa di piastrelle di formato superiore al 30x30 richiede materiali più costosi.
    È vero questo?
    La ringrazio per la risposta che mi vorrà fornire.
    rispondi al commento
    • Arch. E. Distefano
      Arch. E. Distefano Claudia
      Lunedì 11 Febbraio 2013, alle ore 12:43
      Per Claudia: Vi sono colle e materiali specifici per i grandi formati, ma ovviamente tutto dipende dagli accordi contrattuali con il costruttore relativi alle condizione di posa in opera.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
309.111 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Pavimento industriale
    Pavimento industriale...
    4.50
  • Pavimento resina trasparente
    Pavimento resina trasparente...
    90.00
  • Idropulizia pavimento
    Idropulizia pavimento...
    5.00
  • Pavimento in cemento
    Pavimento in cemento...
    70.00
Notizie che trattano Caratteristiche della pavimentazione che potrebbero interessarti


Guasti e ripristino del pavimento

Ristrutturazione - Il pavimento flottante e' una soluzione economica e gradevole per rinnovare il pavimento di una stanza in seguito alla compromissione di alcune piastrelle.

Ristrutturare senza problemi

Ristrutturazione - Posare il nuovo pavimento senza danneggiare la porta.

Un pavimento a scatto

Ristrutturazione - Una posa semplice e veloce, per un pavimento sicuro e resistente nel tempo.

Scelta equilibrata di colori e materiali di finitura

Soluzioni progettuali - Le regole principali per la scelta di materiali e colori di finitura.

Parquet a prova di camino

Ristrutturazione - Come installare correttamente un camino sul parquet.

La posa dei parquet sui massetti radianti

Impianti - In presenza di riscaldamento a pavimento cosa cambia quando il pavimento è costituito non da materiali convenzionali come ceramiche o marmo ma da parquet in legno?

Costi trattamenti per pavimenti esistenti

Pavimenti e rivestimenti - Quanto costa e quali sono le ditte a cui rivolgersi per ripristinare la bellezza e prevenire il degrado di pavimenti in marmo, in cotto, in legno o di mosaici?

Pannelli Radianti Freddi e Caldi

Impianti - I pannelli radianti possono essere installati sia a pavimento che a soffitto ed in entrambi i casi sono in grado di fornire energia termica calda o fredda.

Climatizzatore radiante

Impianti - Massimo comfort e la riduzione dei consumi energetici
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img robigra
Buon giorno sono Roberto,dovrei mettere nella mia nuova casa il pavimento in laminato, ma la porta di ingresso è rasente al pavimento, come mi devo muovere?Devo tagliare la...
robigra 17 Giugno 2014 ore 17:13 1
Img anonimo
Salve, il mio appartamento è al penultimo e ultimo piano di un condominio molto grande e massiccio del 1971, ed ho 2 terrazze a vasca con le piastrelle molto rovinate, con...
anonimo 24 Aprile 2014 ore 13:43 2
Img tonyfish
Buongiorno,nel condominio in cui abito, nel garage di un condomino si è verificato il cedimento.Del pavimento in calcestruzzo dovuto al compattamento del materiale di...
tonyfish 09 Marzo 2014 ore 10:54 1
Img faror
Buonasera,abito in un appartamento con riscaldamento a pavimento con impianto condominiale centralizzato.Il mio contabilizzatore della Siemens contabilizza il consumo in KWH.Quale...
faror 13 Aprile 2014 ore 20:38 1
Img vergine70
Salve a tutti,volevo porre una nuova discussione:Un appartamento di classe b con riscaldamento a pavimento in provincia di Treviso, volevo sapere quanto all'incirca corrispondono...
vergine70 16 Ottobre 2014 ore 09:24 6