Cambiare un rubinetto

NEWS DI Fai da te Muratura12 Settembre 2014 ore 09:17
Come intervenire sui rubinetti presenti nell'ambiente domestico che, con il passare degli anni e con l'uso, hanno bisogno di manutenzione ordinaria o sostituzione.
rubinetto , riparare un rubinetto , faidate
Arch. Valentina Caiazzo

Faidate in casa


aggiustare rubinetto

In tempo di crisi si riscopre molto spesso il valore del fai da te. In questi casi il bricolage rappresenta l'unica alternativa valida per risparmiare qualche euro che ogni professionista richiede per l'operazione. Se si valutano i costi anche solo della chiamata e dell'uscita del tecnico, spesso, basta invece solo un po' di buona volontà, per risolvere il problema.
Bisogna fare le cose con metodo per evitare di fare danni più grossi e magari andare a spendere anche più del previsto.


Manutenzione sui rubinetti di casa


Uno degli interventi più complessi è la sostituzione dei rubinetti che, però, trascorsi alcuni anni, si rende necessaria.
Inoltre, grazie alla moderna tecnologia esistono diverse tipologie di rubinetti che consentono un risparmio idrico e/o una migliore erogazione dell'acqua.
Ovviamente ogni rubinetto è una storia a sè ma ci sono dei tratti comuni che qui andiamo a riassumere in modo da fornire una panoramica quanto più trasversale possibile.
Il primo aspetto importante è assicurarsi di avere la giusta attrezzatura a portata di mano.

Non ci si stanca di ripeterlo: l'esito di un lavoro di bricolage dipende in buona parte dall'utilizzo della attrezzatura più appropriata.
In questo caso è fondamentale:
A) Sapere dove è la valvola di intercettazione ovvero la saracinesca che è in grado di chiudere l'acqua a monte del rubinetto.
B) Avere a portata di mani: un set di chiavi aperte, una chiave inglese o a pappagallo, nastro di teflon, silicone, un secchio, un martello (meglio se di teflon), un prodotto per la pulizia delle superfici, una spazzola a ferro e dei panni asciutti per asciugare in terra.
Se si è in possesso di queste informazioni e di questa attrezzatura si può iniziare il lavoro.

La prima cosa da fare è chiudere la valvola di intercettazione. Può trattarsi di un vero e proprio rubinetto oppure di una saracinesca che necessita dell'utilizzo del pappagallo per essere chiusa. Ripetiamo che è fondamentale essere sicuri di averla chiusa e procedere con una verifica svuotando il circuito a valle in modo da limitare al minimo la dispersione di acqua ed evitare inconvenienti. Altro aspetto importante di questa prima operazione: se si svuota il circuito sarà decisamente minore la quantità di acqua da raccogliere nelle fasi successive.

Fatto questo primo passaggio occorre rimuovere l'ancoraggio del rubinetto alla parete. I sistemi di fissaggio sono i più vari e questa operazione può essere anche decisamente complessa. Generalmente, però, si tratta di una serie di dadi coperti da cappucci avvitati. Prima si devono rimuovere i cappucci, poi si allentano i dadi che fungono da raccordo tra i tubi incassati nella parete e il rubinetto.

Una volta scollegato il rubinetto non è detto che questo si stacchi perché con il tempo e le incrostazioni solitamente si creano fissaggi abbastanza difficili da rimuovere.
In questo caso può essere utile aiutarsi con il martello. Pochi colpi che aiutino la frattura delle incrostazioni e che consentano di liberare il rubinetto.

sistemare rubinetto di casa

Una volta rimosso il rubinetto è bene pulire accuratamente tutta la zone di intervento sia sul fronte delle piastrelle che su quello delle tubature. In questa fase serve il prodotto per la pulizia e la spazzola a ferro che è molto utile per ripulire le filettature dei raccordi provenienti dalla parete.
Una volta che si ha il rubinetto in mano si può procedere al montaggio di quello nuovo.

Un consiglio che è bene dare è quello di attendere a comperare il rubinetto nuovo fino al momento in cui si avrà in mano il rubinetto vecchio.
Questo consiglio allunga decisamente i tempi dell'operazione ma evita di trovarsi con un rubinetto che non si riesce a montare.
Le cause sono le più varie dalla lunghezza del rubinetto, al diametro del filetto, alla forma stessa del componente che può interferire con la parete o con la superficie su cui deve essere applicato.
In questo senso quindi il consiglio è quello di provvedere all'acquisto usando il vecchio come campione. Questo semplice passaggio semplifica, in genere, la fase successiva ovvero il rimontaggio.
In primo luogo occorre fasciare le filettature dei tubi incassati sulla parete con il teflon.

Bastano due o tre giri intorno alla filettatura sul tubo ed è importante assicurarsi che la pellicola aderisca bene senza che rimangano strisce in giro.
A questo punto si può procedere con il montaggio del nuovo rubinetto. Importante, prima di fissare il nuovo rubinetto, è accertarsi di aver inserito tra tubo e rubinetto le eventuali coperture che vanno a contatto con il muro.
Inserite le coperture si procede con il serraggio dei dadi e degli eventuali cappucci cercando di non graffiarli con il pappagallo.

A questo punto il lavoro è concluso e non rimane che riaprire l'acqua aprendo la valvola di intercettazione e verificando che non ci siano perdite.

riproduzione riservata
Articolo: Cambiare un rubinetto
Valutazione: 4.56 / 6 basato su 9 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Cambiare un rubinetto: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Andrea64
    Andrea64
    Mercoledì 13 Dicembre 2017, alle ore 22:32
    Non serve assolutamente a nulla avere in mano il rubinetto vecchio per sostituirlo!
    Se hai installlato rubinetti che vengono installati negli Usa o in Uk logicamente avranno misure strambe e filettature strane perciò sarebbe meglio avere il vecchio rubinetto per recarsi poi  in qualche piccolo negozio di idraulica in cerca di un rubinetto simile con filettature simili o perlomeno ti danno il necessario per istallarne uno di nuovo NORMALE però  ti danno i necessari pezzi addattatori con filettature strambe !
    Per la cronaca è inutile che vi rechiate in un centro commerciale o in qualche grosso emporio idraulico di forniture per nuovi impianti perchè non trovate un tubo!
    Non trovate in questi grossi centri commerciali o empori nè vecchi pezzi di idraulica e nemmeno quelli di idraulica anni degli anni 90 che alla fine non sono pezzi datati.
    Potrei capire che non si trova più una guarnizione di un wc degli anni 40-60 o di un rubinetto di tale epoca in un grosso centro commerciale o emporio che però persino sia impossibile trovare una guarnizione o un pezzo di idraulica moderna del 1993 è una vera schifezza.
    Devo rifare tutto il bagno perchè non si trovano più 3 guarnizioni di gomma?
    Per fortuna che c"è ancora qualche piccolo negozio perciò consiglio a tutti di boicottare i grossi centri commerciali o empori e se vi serve un rubinetto di ricambio (anche come scorta di solito si guastano sempre nei giorni festivi o a ferragosto ) che non sia strambo come modello o misure abbia strane sicuramente è certamente lo trovate in un piccolo negozio costa forse 10 euro in più di quello che trovate al supermercato però non avrete nè sorprese nè problemi nel montarlo quasi sempre il piccolo negozio vi fornisce pure nel caso abbiate un impianto idraulico datato pure gli eventuali addattatori.
    Per la cronaca tutte volte che ho montato rubinetteria o scarichi acquistati nei centri commerciali ho sempre avuto problemi o sorprese spiacevoli sia a casa mia sia in altre abitazioni ( ho fatto dei favori perciò ho istallato rubinetteria o scarichi perfino in una pizzeria e in abitazioni private senza guadagnare praticamente niente ),  fortunatamente ho sempre risolto le rogne perchè ho trovato qualche negozietto di idraulica in loco che mi ha fornito i giusti pezzi (guarnizioni-adattatori ).
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Cambiare un rubinetto che potrebbero interessarti
Sostituire guarnizione del rubinetto

Sostituire guarnizione del rubinetto

Se un rubinetto perde, con il tempo l'acqua può macchiare i sanitari: nella maggior parte dei casi, per risolvere il problema basta sostituire la guarnizione.
Depuratori d'acqua domestici

Depuratori d'acqua domestici

Aumenta l'abitudine degli italiani di bere l'acqua direttamente dal rubinetto, cosi' si diffonde anche l'uso dei depuratori domestici.
Sostituire la guarnizione del rubinetto

Sostituire la guarnizione del rubinetto

Se notiamo che il rubinetto del nostro lavello in cucina o in bagno, sgocciola anche quando è chiuso, allora è il momento di sostituire la guarnizione della valvola.
L'ovetto salvaspazio

L'ovetto salvaspazio

La finestra sul lavabo.
Riparare un rubinetto che perde: tecniche illustrate per il fai da te

Riparare un rubinetto che perde: tecniche illustrate per il fai da te

Come riparare un rubinetto o miscelatore che perde acqua: illustrazioni delle tecniche attuabili in fai da te, per eseguire una corretta manutenzione periodica.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.233 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Rubinetto travasatore inox
    Rubinetto travasatore inox...
    13.30
  • Vitone ceramico PAFFONI
    Vitone ceramico paffoni...
    17.00
  • Ideal standard miscelatore rubinetto monocomando bidet ceraplan
    Ideal standard miscelatore...
    67.50
  • Ideal standard miscelatore rubinetto lavello cucina ceraplan
    Ideal standard miscelatore...
    107.00
  • Antico dipinto francese lupo con agnello del
    Antico dipinto francese lupo con...
    1800.00
  • Avvolgitore ml8
    Avvolgitore ml8...
    7.80
  • Inda portasapone a parete serie logic
    Inda portasapone a parete serie...
    70.50
  • Sera pond granulat lt 3 8
    Sera pond granulat lt 3 8...
    12.65
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.