Cambiare la disposizione dei mobili in soggiorno

NEWS DI Progettazione12 Dicembre 2012 ore 15:36
Ecco una semplice guida fai da te per studiare la nuova disposizione dei mobili in soggiorno e in sala da pranzo e ottenere un immediato e stimolante effetto restyling.
mobili , soggiorno , fai da te , disegno

Rivoluzione dei mobili in soggiorno



La rivoluzione è iniziata in camera da letto e, una volta convinto un valido aiutante a proseguirla, non possiamo proprio fermarci.

Come abbiamo già detto, la ventata di freschezza ottenuta con il semplice spostamento di mobili che già possediamo ha un effetto restyling immediato che, se pianificato con cura in poche semplici mosse, può dimostrarsi soddisfacente quanto un piccolo intervento di manutenzione. E il tutto accade evitando di impiegare preziose risorse economiche e tenendo in allenamento qualche muscolo in più.

SoggiornoPrendiamo di petto, stavolta, la situazione del nostro soggiorno.

Quello che devo riorganizzare io ha una semplice pianta rettangolare piuttosto allungata che, purtroppo, è piuttosto scomoda per sistemare un adeguato angolo relax e una zona pranzo funzionale e accogliente.

Le sue misure sono 5,4 x 3,4 metri per un'altezza costante di 3 metri. Le vie di accesso e di uscita sul balcone, entrambe molto ampie (un vano porta largo ben 140 cm e una porta finestra a tre partite da 190 cm), sono collocate sui lati corti e determinano una sorta di percorso longitudinale coincidente con la direzione della luce e dell'aerazione naturale.

Questo assetto comporta che, se ci applichiamo con una certa noncuranza al problema della disposizione dei mobili, finiamo per collocarli banalmente sulle pareti lunghe, lasciando libera la parte centrale e trascurando la possibile stimolante interazione fra le diverse parti, dinamica e foriera di interessanti risvolti funzionali ed estetici.

Disposizione attuale dei mobili e problematiche rilevate



Guardo il mio soggiorno nel suo assetto attuale e lo trovo arredato con i seguenti elementi:

1. Un divano rivestito in tessuto di cotone rosso, largo 180 cm e profondo 90, piuttosto lineare nelle forme ma morbido al punto giusto;

2. Una serie di 4 moduli – scaffale con ripiani a giorno impiallacciati in legno chiaro; ciascuno misura 80 x 40 cm ed è collocabile sia singolarmente che aggregato agli altri;

3. Un mobile tv basso su ruote (comodissime per spostarlo; ci faciliteranno il lavoro di risistemazione del soggiorno) da 150 x 50 cm;

4. Un tavolo da pranzo in legno analogo a quello degli scaffali; può ospitare 4 / 6 persone ed è corredato da un set di sedie monoscocca in plastica trasparente e supporto a slitta in tubolare d'acciaio.

Situazione attualeNella piantina qui a fianco potete osservare come questi arredi sono disposti e le problematiche che ho rilevato; non sono molte ma, per un ambiente così piccolo e dalle funzioni ben distinte, abbastanza significative.

La prima riguarda la posizione del tavolo da pranzo, sacrificato in un angolo e poco confortevole per i suoi ospiti a causa della vicinanza con la via d'accesso al soggiorno.

La seconda questione riguarda l'area tv. Lo schermo, vicino alla finestra e inondato dalla luce naturale, non è fruibile in modo corretto; gli occhi si stancano durante la visione e il più delle volte è necessario agire sui dispositivi oscuranti delle aperture (tapparelle) per creare la situazione di comfort visivo adeguata, estendendo una poco piacevole penombra a tutto l'ambiente.

Il terzo problema è una semplice rilevazione di disordine: un singolo scaffale modulare giace, separato dai suoi simili, accanto al mobile tv, mentre troverebbe maggior efficacia espressiva se fosse accostato ad essi o disposto in modo più studiato e funzionale.

Tre soluzioni per il soggiorno



Soluzione 1Giocando con le sagome dei mobili – ritagliate nel cartoncino colorato con misure alla stessa scala della piantina in mio possesso (1:50 è più comoda che 1:100) – studio alcune soluzioni planimetriche diverse e, passo dopo passo, mi avvicino a quella che più soddisfa le mie aspettative di rivoluzione sistematica.

Come ho fatto quando mi sono occupata della camera da letto, sottolineo anche stavolta che la soluzione perfetta non esiste. Piuttosto ne esistono diverse, ugualmente convincenti, tra le quali è possibile scegliere quella più aderente ai propri bisogni e alle proprie aspettative.

Soluzione 2E se la prima, seppur risolvendo in sostanza i problemi, è un po' piatta e banale, le altre si rivelano più articolate e convincenti.

La seconda proposta - che, ve lo dico, è la mia preferita – è incentrata sulla doppia simmetria centrale del tavolo da pranzo, collocato vicino alla porta finestra, e degli scaffali a giorno che lo inquadrano in un'area funzionale ben definita. L'area relax / tv è invece relegata alla prima metà del soggiorno ed è, nonostante sia vicina alla porta, abbastanza riparata e confortevole.

Soluzione 3La terza soluzione, un po' più laboriosa, è attuabile solo a una condizione: gli scaffali devono essere passanti (non avere il pannello di chiusura posteriore) e tali da poter essere utilizzati per creare una sorta di separé, visivo e funzionale, tra due porzioni dell'ambiente.

Il tavolo da pranzo, molto riparato, è tuttavia un po' scomodo da raggiungere arrivando dalla cucina con piatti e bicchieri alla mano; il divano sembra inoltre costretto in uno spazio minimo, che poco concede a possibili sedute aggiuntive e complementi decorativi.

A questo punto non posso che lasciar fare a voi; ogni situazione sarà diversa e – non ho dubbi – portatrice di molti stimoli per il rinnovamento.

Mi raccomando, munitevi degli strumenti giusti (ne trovate un elenco leggendo l'articolo sulla nuova disposizione dei mobili in camera da letto); buon lavoro!

riproduzione riservata
Articolo: Cambiare la disposizione dei mobili in soggiorno
Valutazione: 4.77 / 6 basato su 22 voti.

Cambiare la disposizione dei mobili in soggiorno: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Cambiare la disposizione dei mobili in soggiorno che potrebbero interessarti
Come arredare il vostro soggiorno

Come arredare il vostro soggiorno

Complementi d'arredo - Il soggiorno è il biglietto da visita di una abitazione: è la prima stanza che i vostri ospiti vedono quando entrano in casa e lo spazio in cui si vive maggiormente.
Dove mettere la poltrona

Dove mettere la poltrona

Progettazione - Le poltrone possono essere collocate in diversi ambienti delle nostre case, dove vogliamo ritagliarci un angolo per il relax o la conversazione. Vediamo qualche esempio.
Spazio agli hobby: un angolo per la musica in soggiorno

Spazio agli hobby: un angolo per la musica in soggiorno

Soluzioni progettuali - Scegliendo e disponendo i mobili in maniera opportuna, con poca spesa è possibile ricavare in soggiorno una zona musica per coltivare un hobby nel tempo libero.

Frazionare un appartamento

Progettazione - Non avendo più necessità di un appartamento grande, i proprietari decidono di frazionarlo in due unità abitative distinte.

Angolo studio in soggiorno

Arredamento - Le attivita' quotidiane rendono necessaria la definizione di singoli spazi da destinare a scopi precisi.

Decorare e illuminare il soggiorno

Soluzioni progettuali - Qualche idea per completare la nuova sistemazione del soggiorno dopo la ricollocazione dei mobili: lavoriamo con il cartongesso, i colori, i rivestimenti e la luce.

Ricavare spazio per l'ufficio in casa

Progettazione - Ritagliarsi uno spazio per il lavoro in casa per una coppia che abitualmente svolge una parte del proprio lavoro in casa, diventa indispensabile ricavare spazio.

Tipologie di cucine

Cucina - Quando si progetta una cucina ci sono diversi fattori da tenere in considerazione: non solo lo spazio che si ha a disposizione, ma anche le abitudini e lo stile di vita di chi la abita.

Un camino tra soggiorno e cucina

Zona living - Un camino per separare o un camino per unire? Due soluzioni alternative per impostare un progetto partendo da un singolo elemento, fulcro dell'intera composizione.
REGISTRATI COME UTENTE
295.555 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Progetto d'arredamento per ristrutturazione
    Progetto d'arredamento per...
    150.00
  • Divano 2 posti con letto
    Divano 2 posti con letto...
    350.00
  • Soggiorno in promozione
    Soggiorno in promozione...
    549.00
  • Divano collezione sofaapos
    Divano collezione sofaapos...
    1125.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.