Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bonus mobili ed elettrodomestici: ecco tutte le novità

La Legge di Bilancio 2022 ha prorogato il bonus mobili ed elettrodomestici fino al 31 dicembre 2024 cambiando però il tetto massimo del limite di spesa agevolabile
- Detrazioni e agevolazioni fiscali

Bonus mobili prorogato ma con soglia inferiore di spesa agevolabile


Il bonus mobili consente l’acquisto agevolato di mobili ed elettrodomestici. Fino al 31 dicembre 2021, il limite di spesa massimo rimane fissato a 16.000 euro. Tale agevolazione è stata prorogata.

Proroga bonus mobili 2022 con modifiche tetto spesa
Ma la Legge di Bilancio 2022 è intervenuta sul tetto di spesa. Per tutto il 2022, la soglia di spesa massima è fissata a 10.000 euro.
Stando alle ultime notizie, il tetto di spesa, sarà poi abbassato a 5.000 euro per il 2023 ed anche per il 2024.

Cosa rientra nel Bonus Mobili


Come detto in apertura, la manovra è intervenuta soltanto sul limite di spesa. Nessuna variazione invece per la struttura del bonus mobili. L’aliquota della detrazione rimane al 50% per l’acquisto di:

  • forni di classe non inferiore alla A

  • lavatrici, lavastoviglie e lavasciugatrici di classe non inferiore alle E

  • frigoriferi, congelatori e altre apparecchiature dotate di etichetta energetica di classe non inferiore alla F


Possibilità di detrarre anche le spese di trasporto e montaggio dei beni acquistati.
Resta invariata anche la modalità di fruizione del bonus arredi: tramite detrazione in 10 quote annuali di pari importo nella dichiarazione dei redditi.

Novità Bonus Mobili: quali le condizioni


Rimane valida l'abbinata con il bonus ristrutturazione. Ovvero, per usufruire del bonus mobili è necessario effettuare interventi di recupero del patrimonio edilizio dal 1° gennaio. I nuovi arredi - o elettrodomestici - inoltre, devono necessariamente essere acquistati dopo l’inizio dell’intervento di ristrutturazione.

La detrazione spetta anche nel caso in cui i beni acquistati sono destinati ad arredare una pertinenza dell’immobile stesso (anche se accatastata autonomamente) o un ambiente diverso dello stesso immobile oggetto di intervento edilizio.

I pagamenti devono essere effettuati solo tramite bonifico o carta di debito o credito. La detrazione è ammessa anche se i beni sono acquistati con un finanziamento a rate, a condizione che la società erogatrice paghi il corrispettivo con le stesse modalità appena indicate e il contribuente sia in possesso di copia della ricevuta del pagamento.

Comunicazione ENEA


Per avere accesso al bonus mobili è necessario inviare apposita comunicazione all'ENEA entro 90 giorni dalla data di collaudo.
Ecco qui di seguito i documenti da presentare e conservare:

  • ricevuta del bonifico o di avvenuta transazione;

  • documentazione di addebito sul conto corrente;

  • fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti.


È altresì fondamentale dimostrare che gli eventuali lavori di ristrutturazione siano iniziati in una data precedente a quella di acquisto di mobili ed elettrodomestici.

riproduzione riservata
Articolo: Bonus mobili proroga con novità sul tetto di spesa
Valutazione: 5.88 / 6 basato su 8 voti.

Bonus mobili proroga con novità sul tetto di spesa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Bonus mobili proroga con novità sul tetto di spesa che potrebbero interessarti

Proroga Bonus mobili: tutte le novità per il 2022

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Legge di Bilancio 2022 ha prorogato il Bonus mobili fino al 31 dicembre 2024 con delle novità tra le quali emerge la riduzione del limite di spesa massimo

Bonus facciate 90%: nessuna proroga il 2022

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus facciate: nessuna proroga in vista per il 2022. Secondo quanto appreso dal Documento Programmatico Bilancio il bonus facciate sembra essere il grande assente

Bonus edilizi: tutte le proroghe del 2022

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Legge di Bilancio 2022 ha prorogato per i prossimi anni alcune agevolazioni in vigore per la ristrutturazione edilizia e ha introdotto anche tante novità.


Bonus prima casa giovani: proroga fino al 2022

Comprare casa - Con la Legge di Bilancio 2022 oggi al vaglio del Parlamento è stata prevista la proroga del bonus prima casa giovani fino al 31 dicembre 2022. Vediamo le novità

Sì alla proroga Bonus mobili e bonus verde ma con dei limiti

Leggi e Normative Tecniche - Bonus mobili e bonus verde sono i grandi assenti dalle previsioni del Decreto Rilancio in ambito di sconto in fattura e cessione del credito. Ammessa la detrazione.

Bonus mobili anche in caso di Sismabonus 110

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il bonus mobili, la detrazione per mobili ed elettrodomestici, è ammessa anche in caso di Sismabonus 110%, a seguito di interventi di miglioramento antisismico

Bonus facciate: sì per il 2022 ma al 60%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Nella prossima Legge di Bilancio 2022 è stato confermato il Bonus facciate ma con una variazione: la detrazione fiscale sarà del 60% con l'arrivo del nuovo anno

Manovra 2022: in arrivo il bonus sfratti per i proprietari

Affittare casa - Bonus sfratti: si va verso l'istituzione di un fondo di solidarietà a favore dei proprietari che si sono visti negare canoni a seguito del blocco degli sfratti.

Bonus casa: proroga con la Manovra 2021

Fisco casa - In attesa del testo definitivo della Legge di Bilancio, arriva la notizia della conferma, nel Documento programmatico di bilancio, dei bonus casa per il 2021.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 20 Gennaio 2022 ore 11:24 21
Img klod78
Buongiorno, ho iniziato i lavori di ristrutturazione a settembre 2021 e successivamente all'inizio lavori ho acquistato la cucina, che verrà consegnata tra gennaio e...
klod78 07 Ottobre 2021 ore 10:52 1
Img giovannapalma
Buongiorno, avrei necessità di ricevere il Vs parere in merito al seguente quesito. Una persona fisica che ha beneficiato del bonus ristrutturazioni e conseguentemente del...
giovannapalma 27 Maggio 2021 ore 20:22 7
Img desmond
Salve a tutti, avrei bisogno di un chiarimento.La guida AE sul bonus mobili dice che tale bonus "spetta unicamente al contribuente che usufruisce della detrazione per le spese di...
desmond 20 Aprile 2021 ore 13:32 1
Img makikka93
Salve,ho acquistato una casa di recente, che dovro rimettere a nuovo; leggevo di questo bonus per le detrazioni fiscali sui lavori, mi sono fatta fare un preventivo da un azienda...
makikka93 19 Aprile 2021 ore 12:10 1