Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bonus idrico: in arrivo 1000 euro per sostituire rubinetti e sanitari

In arrivo, con l'ultimo emendamento alla Legge di Bilancio, il bonus idrico: 1000 euro per la sostituzione di sanitari, docce e rubinetteria a risparmio idrico
- Detrazioni e agevolazioni fiscali

Ecco il nuovo Bonus idrico


L'ultimo emendamento alla Legge di Bilancio introduce il nuovo Bonus Idrico, appena approvato dalla Commissione Bilancio della Camera.
In cosa consiste?

Bonus idrico
In un buono fino a 1000 euro a famiglia da utilizzare entro il 21 dicembre 2021 per la sostituzione di vecchi sanitari con nuovi apparecchi a scarico ridotto, per la sostituzione di rubinetteria, soffioni doccia e colonne doccia che funzionino sempre con lo stesso principio: puntare al risparmio idrico.

Per il nuovo bonus ci sono ben 20 milioni di euro per l'anno 2021, facenti parte del nuovo Fondo per il risparmio di risorse idriche.

Chi sono i beneficiari?


Le persone fisiche residenti in Italia. Il Bonus idrico non costituisce reddito imponibile del beneficiario. Le modalità per il suo ottenimento saranno definite entro febbraio dal Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Per quali spese viene riconosciuto il bonus idrico?


Al fine di tutelare il consumatore ed evitare inutili sprechi d'acqua, Il nuovo bonus riguarda:

  • fornitura e messa in opera di sanitari in ceramica con un volume massimo di scarico uguale o inferiore a 6 litri, compresi i relativi sistemi di scarico, le opere idrauliche e murarie collegate, compreso lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti;

  • fornitura e installazione di rubinetti e miscelatori per gli ambienti bagno e cucina, compresi i dispositivi per il controllo di flusso di acqua con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto, di soffioni doccia e colonne doccia con valori di portata d'acqua uguale o inferiore a 9 litri al minuto. Anche in questo caso sono comprese le opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione della rubinetteria/soffione doccia esistente.

Che tipologia di edifici interessa?


Per ottenere il bonus idrico la sostituzione di apparecchi sanitari obsoleti deve riguardare edifici esistenti, parti di edifici esistenti o singole unità immobiliari.

riproduzione riservata
Articolo: Bonus idrico: 1000 euro per nuovi rubinetti e sanitari
Valutazione: 5.11 / 6 basato su 9 voti.

Bonus idrico: 1000 euro per nuovi rubinetti e sanitari: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Bonus idrico: 1000 euro per nuovi rubinetti e sanitari che potrebbero interessarti

Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus unico in caso di lavori in ambito condominio per riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. L'incentivo fiscale viene portato fino all'85%

Bonus edilizi: tutte le proroghe del 2022

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Legge di Bilancio 2022 ha prorogato per i prossimi anni alcune agevolazioni in vigore per la ristrutturazione edilizia e ha introdotto anche tante novità.

Manovra 2022: in arrivo il bonus sfratti per i proprietari

Affittare casa - Bonus sfratti: si va verso l'istituzione di un fondo di solidarietà a favore dei proprietari che si sono visti negare canoni a seguito del blocco degli sfratti.


Bonus facciate 90%: nessuna proroga il 2022

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus facciate: nessuna proroga in vista per il 2022. Secondo quanto appreso dal Documento Programmatico Bilancio il bonus facciate sembra essere il grande assente

Proroga Bonus mobili: tutte le novità per il 2022

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Legge di Bilancio 2022 ha prorogato il Bonus mobili fino al 31 dicembre 2024 con delle novità tra le quali emerge la riduzione del limite di spesa massimo

Bonus casa: possibile la proroga con la Legge di Bilancio 2020

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il bonus casa ci sarà: è quanto affermato dal Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Palombelli. Ecco le novità in merito agli incentivi per i lavori in casa

Bonus prima casa giovani: proroga fino al 2022

Comprare casa - Con la Legge di Bilancio 2022 oggi al vaglio del Parlamento è stata prevista la proroga del bonus prima casa giovani fino al 31 dicembre 2022. Vediamo le novità

Bonus casa: proroga con la Manovra 2021

Fisco casa - In attesa del testo definitivo della Legge di Bilancio, arriva la notizia della conferma, nel Documento programmatico di bilancio, dei bonus casa per il 2021.

Bonus rubinetti: di cosa si tratta?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con emendamento alla Legge di Bilancio 2020 fa il suo ingresso il bonus rubinetti, la detrazione del 65% dei costi per acquisto di rubinetti che riducono i consumi