Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bonus Facciate: quali sono le sorti per il 2022?

Il Consiglio dei Ministri ha prorogato il Superbonus 110% fino al 2023, ma non si è espresso sul bonus facciate. La vita di tale contributo è a rischio nel 2022
- Detrazioni e agevolazioni fiscali

Bonus facciate: cosa accadrà il prossimo anno?


Lo scorso 29 settembre, il Consiglio dei Ministri ha approvato la Nadef (la Nota al Documento di Economia e Finanza, 2021). la novità importante riguardo il settore edile riguarda la proroga del Superbonus 110% fino al 2023.

Tuttavia, nella Nadef si rilevano parecchi punti oscuri circa le altre agevolazioni relative alla ristrutturazione e in scadenza quest'anno.
In particolare, non è chiaro cosa il Governo Draghi abbia intenzione di fare con il bonus facciate, che andrà appunto a scadere il 31 dicembre prossimo.

Bonus facciate: si discute sul rinnovo
Molto probabilmente, per conoscere le sorti del bonus facciate bisognerà aspettare la Legge di Bilancio 2022: bozza attesa per il mese prossimo e approvazione prevista a fine dicembre 2021.

L'importanza o meno del bonus facciate

Il bonus facciate rappresenta uno degli incentivi che l'esecutivo Draghi ha maggiormente a cuore poiché, coprendo il 90% dei costi degli interventi di recupero del patrimonio edilizio, costituisce rappresenta un'importante agevolazione.
Tuttavia, è meno necessario rispetto al Superbonus 110% in quanto, quest'ultimo è di fondamentale importanza per la realizzazione degli obiettivi del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza). Tale documento ha la finalità di illustrare all'Unione Europea quali sono i piani a lungo termine dell'Italia, e soprattutto, come questa abbia intenzione di spendere i soldi del Recovery Fund.

Tra le varie riforme e obiettivi, spicca una promessa: entro il 2025, il 50% degli edifici del territorio italiano dovrà subire un miglioramento dal punto di vista dell'efficienza energetica. Questo tipo di interventi edilizi sono costosi ma coperti totalmente dal Superbonus 110%.

In tale contesto, è abbastanza chiaro perché il bonus facciate abbia una rilevanza minore. Pertanto, qualora i fondi non fossero sufficienti per tutti gli incentivi, non potrà sopravvivere.

Cosa accadrà dunque per il bonus facciate?

Ad oggi, le ipotesi che riguardano le future sorti del bonus facciate sono varie. Vediamo i tre futuri scenari possibili.
Nello specifico, l'agevolazione potrà:

  • sopravvivere in tutti i suoi aspetti: dallo sconto al 90% a sconto in fattura e cessione del credito;

  • esssere ridimensionata, o riducendo la percentuale di sconto offerta oppure concedendo la sola fruizione tramite detrazione Irpef in 10 anni;

  • venire abolita con la conseguenza che, nel 2022, i lavori prima coperti da essa, potranno usufruire solo dello sconto bonus casa, al 50% o al 36%.


Per avere risposte più sicure, non si dovrà comunque attendere molto. La bozza della Legge di Bilancio potrà circolare già nelle prossime settimane e potrebbe anticipare novità importanti circa il bonus facciate.

riproduzione riservata
Articolo: Bonus facciate: ci sarà il rinnovo?
Valutazione: 5.89 / 6 basato su 9 voti.

Bonus facciate: ci sarà il rinnovo?: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Giovanni Orlandini
    Giovanni Orlandini
    Giovedì 7 Ottobre 2021, alle ore 09:21
    Nel caso che viene pagato entro il 31 dicembre ed i lavori si possono fare per il 2022 come possiamo rientrare nel bonus?
    rispondi al commento
  • Francesco
    Francesco
    Mercoledì 6 Ottobre 2021, alle ore 14:24
    Volevo fare una domanda relativa ai poggioli di proprietà.
    Il 110 % prevede il loro inserimento nel computo metrico di spesa o sono esclusi?
    Se sono esclusi come temo il costo del poggiolo per il proprietario visto aumento di anche 5 volte dei materiali edili e di conseguenza aumento dei costi di ristrutturazione saranno elevati per un terrazzo di 8 mq vengono chiesti 13/15 k euro per il rifacimento.
    Con il bonus facciate questa spesa ricade nello sconto fattura e il costo diventa di poco piu di 1k euro una bella differenza.
    Anche applicando le agevolazioni al 50% il costo risulterebbe molto piu alto.
    rispondi al commento
  • Francesco
    Francesco
    Martedì 5 Ottobre 2021, alle ore 13:28
    Credo che sia utile mantenere il bonus facciate con sconto fattura 90% perché ci sono in Italia molti palazzi storici che non potranno essere messi a norma per ovvi motivi architettonici e quindi in questi casi ove non applicabile il 110% utile mantenere il bonus facciate.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img monami
Salve,ho utilizzato il bonus facciate pertanto ho pagato le fatture e ho asseverazione prezzi.Posso recarmi presso Poste a fare cessione oppure prima devo farmi fare certificato...
monami 18 Gennaio 2022 ore 14:03 1
Img michele rosa
Buongiorno,ho chiesto ad un professionista in sopralluogo per poter accedere al superbonus o bonus facciate in subordibe.La casa è stata costruita nel 1952 e presenta delle...
michele rosa 28 Giugno 2021 ore 00:20 7
Img whiteowl
Salve a tutti,il portico antistante l'ingresso della mia villetta è sorretto da 3 colonne in cemento.Potrei farle rivestire con mattoni a vista sfruttando il bonus...
whiteowl 28 Maggio 2021 ore 17:30 3
Img jessy91
Buon pomeriggio a tutti,sto valutando l'acquisto di un immobile da ultimare.L'immobile è già accatastato come A2, ma verrà fornito di scia per il...
jessy91 09 Aprile 2021 ore 10:43 2
Img adriano.verzini
Buongiorno,un anno fa abbiamo fatto la tinteggiatura dello stabile e pagato con bonifico bancario per poter recuperare parte dei costi nei rispettivi 730.Ora il lavoro, di pessima...
adriano.verzini 30 Marzo 2021 ore 19:15 1