• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Bonus casa e cessione del credito: si rischia anche l'ipoteca sulla casa

I condomini, accettando preventivi gonfiati per i bonus edilizi, corrono grandi rischi: il Fisco ha 5 anni per fare i controlli. Si rischia l'ipoteca sulla casa
Pubblicato il

Cessione del credito: i rischi per i condomini


Il decreto antifrode, in vigore dal 12 novembre scorso, ha introdotto una stretta molto rigorosa sulla cessione del credito e a gennaio sarà convertito in Legge.

Tuttavia, pochi sono a conoscenza degli effettivi rischi che corre chi commissiona i lavori. I singoli condomini, infatti, rischiano addirittura l'ipoteca sulla casa.

Ricordiamo cos'è e come funziona il decreto antifrode


Dopo che l'Agenzia delle Entrate aveva scoperto presunte frodi su cessione del credito per 950 milioni di euro, il 12 novembre 2021 è stato emanato il decreto legge 157. Secondo la nuova normativa, la comunicazione di cessione dei bonus edilizi attuata per interventi fatturati dopo l'11 novembre 2021, deve comprendere anche il visto di conformità e l'asseverazione di congruità delle spese sostenute.

Bonus edilizi, controlli e rischio ipoteca sulla casa
Sempre secondo tale decreto, qualora l'Agenzia delle Entrate riscontrasse particolari criticità, può bloccare la cessione per 5 giorni, e per un massimo di 30 giorni.

Le nuove norme, prevedono inoltre l'emanazione, entro 30 giorni dalla conversione in Legge, di un prezziario delle opere valido in tutta Italia e a cui dovranno attenersi le imprese.

Le situazioni tipo e i rischi che corrono i committenti con la cessione del credito


Ma entriamo nel vivo della questione accennata all'inizio, parlando dei rischi sottovalutati.

Il caso più frequente è quello della sovrafatturazione. Ciò accade perché i condomini, sapendo di dover pagare solo una parte dei lavori, accettano anche preventivi gonfiati oltremodo, che vanno quindi a generare crediti di imposta eccedenti rispetto ai lavori effettivamente svolti.

Altro caso già palesato, è quello di lavori affidati a consorzi di imprese che poi non hanno mantenuto la parola, ma che comunque hanno emesso le fatture per la generazione e cessione del credito di imposta.

Il Fisco ha 5 anni per effettuare i controlli e, anche nel caso in cui vi fosse un ricorso alla giustizia tributaria, può iscrivere ipoteca sugli stessi immobili. Nel frattempo, in quest'arco temporale, le imprese e/o i professionisti fraudolenti, avranno con grande probabilità già cambiato ragione sociale oppure saranno fallite.

Infine, è bene ricordare che, per le agevolazioni immobiliari, ai committenti si applica il criterio di cassa, ma le fatture da sole non bastano. I lavori vanno comunque terminati, altrimenti il Fisco ha il diritto di recuperare gli importi già riconosciuti.
Di fronte a questo quadro, pare chiara l'assoluta necessità di scegliere con cura i professionisti a cui rivolgersi ed affidare i lavori.

riproduzione riservata
Bonus edilizi, rischi per i proprietari dopo la stretta sulla cessione del credito
Valutazione: 5.22 / 6 basato su 18 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Hollyroe
    Hollyroe
    Venerdì 27 Gennaio 2023, alle ore 11:38
    Da noi vogliono iniziare i lavori della facciata a febbraio.
    Io ho una paura matta, anche il mio legale mi ha detto che ci sono alcune cose che non vanno bene.
    Inoltre il prezzo imponibile è passato da 1.200.000 più euro a più di 2.000.000.
    E poi siccome ci sono alcuni morosi ci fanno lo sconto in fattura.
    rispondi al commento
  • Vitof
    Vitof
    Domenica 19 Dicembre 2021, alle ore 19:38
    Articolo molto interessante.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img simonepieretti
Buongiorno a tutti,ho ristrutturato casa con intenzione di portarmi in detrazione il bonus per 10 anni, dal momento che nessuno faceva più sconto in fattura o cessione del...
simonepieretti 26 Ottobre 2023 ore 16:17 3
Img emanuele santia
Buon pomeriggio,mi sono appena iscritto al gruppo per cercare di capirci qualcosa in più per il riscatto de sisma bonus.Chiedo scusa in anticipo se è un post doppio...
emanuele santia 02 Ottobre 2023 ore 09:44 2
Img robi77
Buongiorno,ho modesta unifamiliare, Cilas e relazione termotecnica per fotovoltaico/efficientamento presentata in Comune entro 30 giugno per superbonus fallito per crediti...
robi77 31 Maggio 2023 ore 19:50 3
Img claman21
Buona sera a tutti .Vi chiedo un chiarimento in merito al bonus casa 50%.Nel 2022 ho aperto la pratica per il superbonus 110 e chiusa poi questo mese, marzo2023 ... il tutto con...
claman21 27 Marzo 2023 ore 17:00 3
Img farlocco antonia2
Buongiorno,abito in um mini condominio dove a giorni inizieranno i lavori.L'impresa mi ha comunicato che la società con cui ha un accordo quadro che gli acquisterà...
farlocco antonia2 08 Febbraio 2023 ore 15:10 2