Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Il Bonus affitti 2021 sarà corrisposto interamente!

Il Bonus affitti 2021 viene riconosciuto per intero ai proprietari che nel corso dell'anno hanno applicato la riduzione del canone di locazione. Ecco le novità
- Affittare casa
Barra Progettazione Online

Bonus affitti 2021: il contributo a fondo perduto sarà al 100%


Con provvedimento del 27 ottobre 2021 l'Agenzia delle Entrate rende noto che il contributo a fondo perduto concesso a chi ha applicato la riduzione del canone di locazione verrà erogato per intero. La percentuale per il calcolo del contributo, introdotto con l'articolo 9 quarter del Decreto Ristori, sarà corrisposta pienamente.

Poiché l'ammontare complessivo dei contributi è risultato inferiore al totale delle risorse stanziate dallo Stato, spiega l'Agenzia delle Entrate, il contributo sarà pari al 100% della somma erogabile. Sarà dunque possibile soddisfare tutte le domande presentate dagli interessati entro la data di scadenza fissata per il 6 ottobre 2022, senza che debba essere effettuato il riparto proporzionale delle risorse disponibili.
Bonus affitti 2021
Per conoscere la cifra precisa spettante a ciascun beneficiario sarà tuttavia necessario attendere il prossimo anno quando l'Agenzia delle Entrate avrà terminato di effettuare i controlli.

Facciamo un passo indietro e vediamo brevemente a chi spetta e come funziona il Bonus affitti 2021.

Il Bonus affitti spetta al locatore che abbia concesso in locazione un immobile ad uso abitativo situato in un Comune ad alta tensione abitativa, a condizione che esso sia adibito dall'inquilino ad abitazione principale.

Il contributo a fondo perduto sarà fino al 50% della riduzione del canone di locazione applicata dal proprietario, con il limite massimo di 1200 euro per ciascun locatore.
I criteri per la determinazione del calcolo sono esplicitati nel provvedimento del 6 luglio 2021.

L'Agenzia delle Entrate comunicherà le cifre esatte da erogare nel 2022 poiché ciascun beneficiario avrà tempo fino al 31 dicembre 2021 per effettuare la rinegoziazione dei contratti di locazione con il canone ridotto, aspetto imprescindibile per la concessione del contributo. Solo giunti a questa data il Fisco potrà effettuare i necessari calcoli e i dovuti controlli in merito agli importi da erogare.

riproduzione riservata
Bonus affitti 2021: tutte le novità
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.

Bonus affitti 2021: tutte le novità: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img paola.pt1978
Salve a tutti. Spero possiate aiutarmi. Mi sono resa conto di non aver comunicato la cessione dei crediti 2021 alla agenzia delle entrate entro il 29 aprile 2022.Credevo, forse...
paola.pt1978 02 Ottobre 2022 ore 17:51 2
Img rombi
Buongiorno,cosa rischio in caso di controllo dell'agenzia delle entrate se scopre che i lavori di ristrutturazione per cui voglio chiedere la detrazione fiscale del 50% sono...
rombi 03 Aprile 2021 ore 16:35 2
Img marcoscap
Ciao, sarebbe interessante aprire una discussione sull'interpretazione delle linee guida AdE o comune della legge.E che interessa a tutti, pure.Prendiamo per esempio la nuova...
marcoscap 31 Luglio 2020 ore 12:53 4
Img 64brunica
Buona sera, l'amministratore ha comunicato che ha variato il nome societario da S.A.S. a S.R.L. come amministratore unico. Quali adempimenti deve operare presso l'Agenzia delle...
64brunica 25 Ottobre 2017 ore 11:29 1
Img maryquant
Buonasera.Vorrei cortesemente sapere se, in caso di inerzia dell'amministratore nel consentire la visione della documentazione fiscale, sia possibile chiedere direttamente...
maryquant 29 Settembre 2015 ore 17:05 2