Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Biennale di Venezia: Padiglione della Malesia

In occasione della 12.a Mostra Internazionale di Architettura in corso a Venezia si registra per la prima volta la partecipazione, come nazione, della
- NEWS Arredamento
blog casa

In occasione della 12.a Mostra Internazionale di Architettura in corso a Venezia si registra per la prima volta la partecipazione, come nazione, della Malesia, in mostra alle Artiglieria dell'Arsenale, con il padiglione Re/Mixed, organizzato da Malaysia External Trade Development Corporation (MATRADE) in collaborazione con Malaysian Institute of Architects (PAM).

PADIGLIONE DELLA MALESIASeguendo il tema generale della mostra, People Meet In Architecture, vengono presentati 37 progetti dei più importanti studi malesi, in corso di realizzazione o ancora in fase di studio, che nascono dalla particolare esperienza del Paese, basata su uno stretto rapporto tra ambiente e società.

La Malesia, infatti, è un paese caratterizzato da una sua peculiarità ambientale che si sposa con la frenetica crescita economica e con una multiculturalità dovuta all'incontro tra il mondo orientale e quello occidentale.

Ognuno dei progetti presentati mette in evidenza l'importanza di ritrovare un armonico equilibrio tra Architettura e Natura, in un mondo sempre più tecnologicamente avanzato, dove questo equilibrio sembra compromesso.La necessità di inserire spazi verdi all'interno degli ambiti urbani deve scontrarsi con l'esigenza di non rinunciare al comfort, per cui questi spazi risultano inevitabilmente ibridi e artificiosi.

Il percorso espositivo si articola attraverso una serie di modelli di edifici posti su piedistalli di altezze diverse: in questo modo lo spettatore, oltre a cogliere il percorso narrativo che conduce dall'uno all'altro, riesce a leggere anche i contrasti e le interazioni tra i vari modelli, e si confronta con la vulnerabilità della natura, colta nella sua essenza umana.

Al progetto RE/Mixed hanno partecipato anche alcune università malesi, come University Putra Malaysia e University Kebangsaan Malaysia, i cui studenti, nell'ambito del Mobility Programme hanno presentato tre progetti, avendo così la possibilità di confrontarsi con architetti già affermati e con il pubblico della Biennale.

Questi i progetti che fanno parte dell'esposizione:Wan Sofiah Wan Ishak - Design Evolution Architects The Ammin Project: Integrative Islamic Iconoclasm  Acrylic- Design Evolution Architects: Windrunner; The Ammin Project: Integrative Islamic Iconoclasm; The Crumple Zone;- Ngiom Partnership: Metaphors of Practice;- BDA Architects: hO2 Scraper; La Verde Ecozone;- Veritas Architects: The Aerial; PKNS Corporate HQ; Dubai Islamic Bank HQ;- Sacha And Tan Architects: CMR - Chan Pik Zen; 3C10+3C11 - Sacha Ramlan Noordin;- Arkitek Pital: Architecture as Barnacles - Mohamad Pital Maarof in collaborazione con lo sculture Ramlan Abdullah; The Wave;- Chris Yap Architect: Contemporary Architecture + Tradition RE/MIXED;- SNO Architects: F5/F;- Arkitek Rekabina: The Felcra Tower;- Wisma Arkitek: Cultural Museum;Ar Lee Chor Wah   + Shee Siew Hoon + Liang Tienson  - SN Low Associates  Firestairs + Nature RE/MIXED- Lee Chor Wah Architects: Firestars + Nature RE/MIXED;- Wooi Architect: Framing the Tropics;- Arkitek Maju Bina: Growing Community; Landscape as Mediator- Architect T.Y.Au: Homage Center;- Discourse Team: My village; Nabihah Residence;- Aqidea Architect: People Vote in Architecture;- Hijjas Kasturi Associates: Maritime Residence Putrajaya / Astana Presidential Library;- Arkitek Jururancang: The Prismatic Tower; People Viaduct;- Hintan Associates: Senai Landside Commercial Expansion Johor (Malesia); Tirana International Airport Rinas, Albania;- ArchiCentre: The Green Tower;- ZLG Design: The Mind's Eye;- DBA Arkitek: The Flower and Butterfly Wing;- Arkitek Karya Budi: Re(thinink) Culture.

Questi, invece, i tre progetti universitari:- Muhammad Khairi bin Ismail - University Putra Malaysia: Pigeon Hole: Shapeless Box;- Aisan Kianmehr - University Putra Malaysia: Amphibios (Boatel);- Chow Khoon Toong - Ong Tien Yee - Beh Ssi Cze - University Kebangsaan Malaysia: Vertical Prison: The Second Chance.

Per maggiori informazioni:www.pam.org.my

riproduzione riservata
Articolo: Biennale di Venezia: Padiglione della Malesia
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Biennale di Venezia: Padiglione della Malesia: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
333.037 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Biennale di Venezia: Padiglione della Malesia che potrebbero interessarti


Lampade a forma di calici

Arredamento - Eleganza ed esclusività. Sono i concetti che evoca il calice, il bicchiere delle occasioni speciali. La sua forma di tulipano chiuso sorretto dallo stelo

Lampade snodabili

Arredamento - Si snodano grazie a una particolare struttura che si può definire vertebrata, raggiungendo con precisione l?area da illuminare. Le lampade orientabili

Mobili per il living

Arredamento - Liv?it caratterizza la propria produzione con una serie di elementi d?arredo pensati per un pubblico giovane e grintoso, che vive la metropoli e arreda

La casa del Ben-Essere

Arredamento - Fino al 4 luglio, presso i giardini Indro Montanelli a Milano, è possibile visitare la casa del Ben-Essere. È un progetto ideato dallo studio Paolo Bodega

Formati ceramici speciali

Ristrutturazione - Tra i paesi che maggiormente stanno conoscendo una crescita in campo internazionale nel settore della produzione ceramica, c?è da annoverare senz?altro

Dai poliedri alla luce

Arredamento - Il matematico greco Archimede di Siracusa descrisse in una sua opera poi andata perduta tredici poliedri semiregolari che da lui hanno preso il nome di

Frutteti in città

Giardino - Di orti urbani ne abbiamo sentito parlare parecchio.Di community sulle coltivazioni libere

Design giocoso

Arredamento - DailyDesign nasce dal rifiuto di quel design autoreferenziale che non sa essere giocoso e lieve e dal tentativo di recuperare dal passato forme e funzioni

Nuovo concetto espositivo

Arredamento - Il 23 ottobre prossimo, alle ore 18, si inaugurerà a Milano, presso gli spazi espositivi di Milano Interni, punto di riferimento per l?arredamento di