Il baratto amministrativo: ecco come non pagare IMU e TASI

NEWS DI Fisco casa22 Luglio 2015 ore 14:05
Introdotto dallo Sblocca Italia, il baratto amministrativo, ossia la possibilità di non pagare le tasse lavorando per il Comune, arriva per la prima volta a Invorio.
imu 2015 , tasi , sblocca italia

IMU e TASI: baratto amministrativo


Baratto amministrativoPer chi ha difficoltà a pagare le tasse comunali, IMU e TASI in testa, il decreto Sblocca Italia ha previsto il cosiddetto baratto amministrativo: realizzando un intervento di pubblica utilità per il proprio comune, dalla pulizia delle strade alla cura del verde pubblico, si può ottenere uno sconto o l’esenzione totale dal pagamento delle tasse al comune.

Ma occorre che gli stessi comuni adottino apposite delibere con cui stabilire criteri, limiti e condizioni.

A distanza di un anno dall’adozione del decreto e della disposizione in oggetto, il primo comune a muoversi è stato Invorio, in provincia di Novara. Sarà un esempio per tutti gli altri?


In quali interventi consiste il baratto amministrativo


I singoli interventi che i cittadini in forma singola o associata, possono realizzare ottenendo sconti sulle tasse comunali possono riguardare:

-pulizia

-manutenzione

-abbellimento di aree verdi, piazze, strade

-decoro urbano

-recupero e riuso, con finalità di interesse generale, di aree e beni immobili inutilizzati

-valorizzazione di una limitata zona del territorio urbano o extraurbano.


Il primo caso di baratto amministrativo a Invorio


TASI IMU barattoIl Comune di Invorio ha così pubblicato il regolamento sull’albo pretorio con i requisiti per poter partecipare al baratto amministrativo, prevedendo che i cittadini possano presentare progetti su interventi di pubblica utilità per compensare tasse comunali non pagate o altri debiti con l’amministrazione comunale, i residenti maggiorenni con indicatore ISEE non superiore a 8.500 euro o che hanno ottenuto contributi come inquilini morosi negli ultimi 3 anni.

Così due cittadini si sono già messi in fila e la prima richiesta è stata accolta: un cittadino svolgerà per circa due mesi 4 ore al giorno di pulizia delle strade, a 7,50 euro a ora. In tal modo riuscirà a compensare il suo debito con l’amministrazione comunale di circa 1200 euro per contributi di affitto per la casa popolare non pagati.


Il baratto amministrativo negli altri comuni


Un’iniziativa questa del comune di Invorio che fa da apripista ad altri centri in tutta Italia. Così anche a Marcellinara, piccolo comune nel catanzarese è stato introdotto, nell'ambito delle agevolazioni sui tributi per l'anno 2015, il baratto amministrativo previsto dalla legge Sblocca Italia. In particolare è stata introdotta una riduzione del 30% su TARI o TASI, a seconda degli interventi e progetti proposti dai cittadini.

Il baratto amministrativo sbarca anche a Pescara, dove il Movimento 5 Stelle ha presentato in Consiglio la proposta di adottare il baratto amministrativo per consentire ai cittadini in condizioni di disagio di pagare le tasse locali lavorando per il Comune, ottenendo così un doppio vantaggio: i contribuenti in difficoltà potrebbero assolvere ai propri doveri e il Comune usufruirebbe di questa forza lavoro utile per quei lavori per cui oggi non ha risorse né umane, né economiche.

In altri comuni dove ancora non c’è una proposta di delibera vera e propria, i cittadini e non solo si stanno mobilitando per una sua urgente introduzione. Come ad esempio a Lanciano in provincia di Chieti, dove l’associazione #megliodomani ha previsto una raccolta firme con cui saranno i cittadini a decidere se nel comune del territorio teatino il baratto amministrativo possa o no essere utile.

O ancora a Vasto, in Abruzzo, ad esempio, l'idea di cinque consiglieri è quella di chiedere una mano ai cittadini per la pulizia e vigilanza dei parchi, l'assistenza alle scolaresche e lo spalamento della neve.

Ma se alcuni comuni discutono della possibilità di introdurre il baratto amministrativo che potrebbe essere d’aiuto soprattutto a chi è disoccupato, altri hanno chiuso la questione negando ai cittadini la possibilità di scontare le tasse con i lavori di pubblica utilità, come è successo a Monza.


Stop tassa prima casa?


L’avvio del baratto amministrativo arriva nel momento stesso in cui il Premier Matteo Renzi annuncia l’abolizione della tassa sulla prima casa già dal 2016.

Una rivoluzione fiscale annunciata con il varo della prossima legge di Stabilità che non andrà ad azzerare l’IMU sulla prima casa che attualmente interessa solo gli immobili accatastati nella categorie catastali A1, A8 e A9, ovvero case di lusso, ville e castelli, ma piuttosto cancellerebbe la TASI, la tassa sui servizi indivisibili, insieme all’IMU agricola e alla tassa sugli imbullonati (ossia i macchinari fissi delle imprese).

Un’operazione che potrebbe far risparmiare in media 204 euro all’anno con un impatto su circa 19 milioni di proprietari di prime case.

riproduzione riservata
Articolo: Baratto amministrativo per IMU e TASI
Valutazione: 3.75 / 6 basato su 4 voti.

Baratto amministrativo per IMU e TASI: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Baratto amministrativo per IMU e TASI che potrebbero interessarti
Acconto IMU-TASI 2015: doppia scadenza 16 giugno

Acconto IMU-TASI 2015: doppia scadenza 16 giugno

Fisco casa - In scadenza il 16 giugno 2015 il termine per versare il doppio acconto sia dell'IMU che della Tasi: chi sono i soggetti obbligati, come si calcolano e come si pagano.
Tasi 2017: scadenza e modalità di pagamento della seconda rata

Tasi 2017: scadenza e modalità di pagamento della seconda rata

Fisco casa - Si avvicina l'appuntamento annuale con le imposte sulla casa: fissata al 18 dicembre la scadenza della seconda rata della Tasi, la tassa su servizi indivisibili
TASI: come si calcola

TASI: come si calcola

Fisco casa - Breve guida al calcolo della Tasi, la tassa sui servizi indivisibili comunali che devono pagare sia i proprietari di casa che gli inquilini che vivono in affitto.

Tasse sulla casa 2015: la mini guida su IMU, TASI, TARI

Fisco casa - Scartata l'ipotesi di introdurre la tassa unica sulla casa, la local tax, anche nel 2015 i contribuenti dovranno fare i conti con Imu, Tasi e Tari, nate con la IUC.

Aliquote TASI 2015

Fisco casa - Prossima la scadenza per il pagamento del saldo della TASI per il 2015. Quali sono le aliquote da applicare nei vari comuni? Ecco le indicazioni per non sbagliare

Ravvedimento IMU e Tasi: nuova scadenza il 16 marzo 2015

Fisco casa - La Legge di Stabilità, introducendo il ravvedimento medio, prevede la facoltà di pagare il saldo IMU e Tasi 2014 entro il 16 marzo 2015 con la sanzione ridotta al 3,33%.

Quali sono le scadenze per Imu e Tasi 2018?

Fisco casa - Si avvicinano gli appuntamenti con il Fisco per quanto concerne l'Imu e la Tasi 2018. Vediamo quando devono essere pagate le imposte sulla casa: acconto e saldo

TASI: come si compila il modello F24

Fisco casa - Le istruzioni per la corretta compilazione, insieme ai codici tributo, del modello F24 per il pagamento della Tasi, il tributo comunale sui servizi indivisibili.

Detrazioni immobili: le novità nel modello 730/2015

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il 730/2015 recepisce le ultime novità fiscali per quanto riguarda gli immobili, come la deduzione per l'acquisto e affitto e la detrazione per gli alloggi sociali.
REGISTRATI COME UTENTE
295.781 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tenda verticale italia
    Tenda verticale italia...
    34.95
  • Tenda rullo italia
    Tenda rullo italia...
    116.00
  • Antica coppia di poltrone italiane del xix
    Antica coppia di poltrone italiane...
    2200.00
  • Scultura di cavallino in ceramica dipinta
    Scultura di cavallino in ceramica...
    530.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.