Bambù multiuso

NEWS DI Giardino04 Maggio 2012 ore 11:34
Molto utilizzato nell'edilizia e nel mondo dell'arredo, il bambù è un sempreverde molto ornamentale e a crescita rapida, ideale per siepi e bordure in giardino.
bambù , bamboo , pianta infestante , siepe

Bambù in casa e in giardino



Lo vediamo spesso nelle forme più disparate: complementi d'arredo, mobili da interno e da giardino, oggetti più disparati, come abiti e vestiti, e addirittura come materiale da costruzione per edifici, ma il bambù è soprattutto una pianta. Un arbusto facile da gestire e nella maggior parte dei casi estremamente veloce nella crescita.

Questo ne spiega la riscoperta e l'ampio utilizzo che se ne sta facendo in giardino per siepi, per barriere antivento o per consolidare addirittura scarpate.

Il gran numero di varietà di bambù ne consente gli utilizzi più disparati, che vanno dal vaso in appartamento, fino alle coreografie stile laghetto giapponese. In mezzo ci stanno tutte le possibili declinazioni di sistemazione, ma in tutti i casi le caratteristiche comuni rimangono. Un tocco esotico, sempreverde, con ottime caratteristiche sia di consolidamento del terreno, che di resistenza al vento, il tutto unito ad una limitata manutenzione. Insomma una soluzione ideale per tante situazioni scomode.

Bambù nani e giganti



Sul piano prettamente botanico il bambù fa parte della famiglia delle graminacee come la gran parte delle erbe che costituiscono i nostri prati ma anche grano o mais. Il bambù fiorisce molto raramente e questo ne complica la classificazione, in commercio, però, per comodità si ricorre ad una suddivisione per dimensioni: bambù nani (non superiori ad 1,5 m di altezza); bambù piccoli (con altezze comprese tra 1,5 e 3 metri); bambù medi (con altezze da 3 a 9 metri) e giganti (altezze che superano i 9 metri).

Per quanto attiene la modalità di crescita, si possono distinguere due grandi famiglie di bambù: i cespitosi, che si dispongono in ciuffi più o meno densi per il semplice fatto che i rizomi crescono orizzontalmente su una breve distanza, per poi svilupparsi verticalmente dando ognuno un culmo. Questa conformazione è tipica dei bambù tropicali che, nella scala evolutiva dei bambù, sono da considerare tendenzialmente anteriori rispetto ai bambù striscianti.

Questi ultimi, infatti, tendono ad espandersi in maniera quasi infestante su tutto il terreno disponibile. I rizomi crescono in via orizzontale sottoterra e le loro gemme possono portare sia a nuovi rizomi che a culmi. Questo tipo di pianta si adatta benissimo ai nostri climi temperati e per questo deve essere tenuta sotto controllo essendo in grado di propagarsi molto velocemente e creano una vera e propria rete di consolidamento.

Bambù rigoglioso ed infestante



È bene ricordare che è molto complesso rimuovere una pianta di bambù una volta che questa si sia stabilita come cespo: occorre estirpare l'intera rete di rizomi sotterranei con un ampio scavo. Altrimenti si può ricorrere al taglio raso delle canne e il taglio successivo e ripetuto dei nuovi getti appena escono dal terreno, fino a che il sistema radicale non esaurisca la sua riserva di energia e muoia. Se si permette alle foglie di compiere la fotosintesi, il bambù sopravviverà e continuerà a propagarsi.

Per contenere la propagazione della pianta si deve ricorrere a manutenzioni frequenti andando ad eliminare i rizomi oltre la zona di interesse, altrimenti si possono collocare limitazioni fisiche in cemento o polietilene ad alta densità che devono essere posti a profondità di almeno 50 cm e perpendicolari al suolo in modo da evitare la propagazione in orizzontale. A volte vengono inseriti anche piccoli pezzetti di rame, che ne inibiscono lo sviluppo.

Coltivazione e messa a dimora



Questi aspetti finiscono per essere più importanti rispetto alle indicazioni sulla gestione della pianta, tuttavia, per quanto riguarda la messa a dimora, eccetto i periodi di gelo intenso, i bambù coltivati in vaso possono essere piantati in tutte le stagioni.

Il momento migliore è a fine estate / inizio autunno, visto che il terreno in questa fase è abbastanza caldo per consentire una rapida crescita e l'attecchimento. Per le stesse ragioni, in primavera il bambù fa decisamente più fatica ad attecchire. Inoltre in primavera i bambù rinnovano il fogliame rendendo minimo l'effetto estetico.

Sul fronte terreno, la pianta predilige situazioni fresche e ben drenate, non digerisce i terreni paludosi ma non ha problemi a prosperare nè in terreni acidi nè su suoli alcalini.

Per quanto attiene la manutenzione, come accennato sopra, è molto importante delimitare il raggio d'azione della pianta che, altrimenti, tende a prendere il sopravvento sulle altre. Il diserbo non è necessario se non nei primi due anni di vita proprio per questa ragione.

Le foglie cadute ai piedi dei fusti debbono essere lasciate in loco in modo da mantenere il terreno umido e renderlo più fertile grazie alla loro decomposizione. Si può anche ricorrere alla concimazione sia con letame che con altri fertilizzanti. Il bisogno di acqua da parte del bambù dipende in gran parte dalla capacità drenante del terreno: generalmente però un bambù non ha bisogno di particolari annaffiature, tuttavia le piante in vaso necessitano di maggiori quantità di acqua di quelle in terreno.

riproduzione riservata
Articolo: Bambù multiuso
Valutazione: 3.80 / 6 basato su 5 voti.

Bambù multiuso: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Bambù multiuso che potrebbero interessarti
Mobili ecosostenibili in bambù

Mobili ecosostenibili in bambù

Bioedilizia - Tradizionalmente usato per realizzare mobili orientali, oggi il bambù viene sempre più impiegato anche nel design occidentale, come materiale ecologico innovativo e resistente.
Come costruire una cupola in giardino con il bambù

Come costruire una cupola in giardino con il bambù

Arredo giardino - La star dome o cupola a stella è l'applicazione del concetto di cupola geodetica utilizzando il bambù. Ideale per il giardino si costruisce rapidamente divertendosi.
Eco design

Eco design

Architettura - L'universo dell'arredamento e' sempre piu' attento alle problematiche ambientali.

Bambù in edilizia, la natura come rivestimento e struttura

Ristrutturazione - Il bambù, come nuovo materiale per l'edilizia e il design, si sta diffondendo sempre di più: scopriamo le sue inaspettate caratteristiche tecniche ed estetiche.

Arredare con i tappeti in bamboo

Tappeti - Scegliere un tappeto in bamboo per la propria casa significa disporre di un materiale naturale molto resistente, facile da pulire e adatto a tutti gli ambienti.

Progettare, costruire e arredare con il bamboo

Materiali edili - Sempre più diffusa in Europa la costruzione con il bambù, materiale resistente ed ecosostenibile, leggero e flessibile, facilmente trasportabile e molto solido.

Degrado da piante infestanti

Ristrutturazione - Il fenomeno delle piante infestanti provoca il degrado delle strutture murarie, sia se sono costituite in conci di pietra o in elementi lapidei scolpite a vista.

Vimini, rattan e bambù

Arredamento - Alcune materie prime, utilizzate per realizzare tavoli, sedie, poltroncine e divanetti, caratteristico dei paesi e delle regioni esotiche, sono il rattan, il bambù, il smidollino ed il vimini.

Tarassaco per depurare

Giardino - Il Tarassaco è un'erbacea molto comune dei nostri prati, spesso spontanea e facile da coltivare, che è commestibile ed ha grandi proprietà depuranti.
REGISTRATI COME UTENTE
295.488 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Formula azure askoll
    Formula azure askoll...
    10.98
  • Disco pacciamatura cm 45
    Disco pacciamatura cm 45...
    1.46
  • Sacco multiuso pop up in polietilene da
    Sacco multiuso pop up in...
    12.81
  • Pavimento in cemento
    Pavimento in cemento...
    70.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.