Attualità del design del Novecento

NEWS DI Complementi d'arredo08 Giugno 2012 ore 10:07
La storia del design ci ha consegnato prodotti ed eccellenze che superano le mode e le tendenze del momento e godono di fama eterna ed internazionale.
design , designer , sedie , illuminazione

Design che viene dal passato


La motivazione del successo degli arredi d'autore è da ricercare in diversi campi: quando una sedia , un tavolo, una lampada rappresentano la sedia, il tavolo o la lampada per eccellenza siamo sicuramente dinanzi ad un prodotto qualitativamente elevato.

tavolo mackintoshIn precedenza erano gli architetti a disegnare, o si trattava di grandi personalità che, seppur senza laurea, riuscivano a creare edifici ed oggetti che tutt'oggi ammiriamo.
Uno su tutti il celeberrimo Frank Lloyd Wright con la sua casa sulla cascata e le sedie e i tavoli da lui progettati.
Ora la specializzazione è arrivata ad alti livelli con la figura del designer che, attraverso lo studio dei materiali, delle tecniche di finitura, dell'uso della tecnologia, realizza prodotti unici nel loro genere.

Ma vediamo di analizzare alcuni degli arredi che spesso ritroviamo in nuovi appartamenti e che probabilmente crediamo essere frutto dei nostri tempi, ma che invece appartengono alla storia del Novecento.


Le Corbusier


chaise longueIniziamo con l'architetto e designer forse più conosciuto al mondo, Le Corbusier, pseudonimo di Charles Eduard Jeanneret.

Egli, assieme al suo team composto dal cugino Pierre Jeanneret e la compagna Charlotte Perriand, realizza una serie di elementi d'arredo pensati per adattarsi perfettamente non solo all'ambiente in cui vengono inseriti, ma soprattutto all'uomo che ne deve usufruire.

Ed ecco che, tra gli altri, nasce la Chaise Longue.

Nota come LC4, progettata nel 1928 e prodotta da Cassina, da più di ottanta anni è punto di riferimento per designer e progettisti alla ricerca di nuove forme per il riposo.

Il segreto della sua fama risiede nell'estrema semplicità e armonia delle forme: una struttura in acciaio sostiene una culla che costituisce la base di appoggio del fruitore, che si modifica a seconda della posizione che si vuole adottare.
Completa il tutto un poggiatesta costituito da un cilindro rivestito in pelle.


M.V. Der Rohe


barcelonaUnitamente a Le Corbusier rappresenta uno dei padri dell'Architettura Moderna.

Oltre alla realizzazione di edifici famosi in tutto il mondo, la sua sperimentazione si è estesa anche al campo del design con la creazione di una seduta che tutti noi vorremmo avere in casa o in ufficio: si tratta della Barcelona, realizzata nel 1929 in occasione dell'Esposizione universale di Barcellona.

Si tratta di uno dei primi prototiti realizzabili in serie, costiutito da una struttura su due piedi a croce laterali e una comoda seduta in pelle.
Oggi è ancora in commercio ed è prodotta dalla Knoll.


C.R. Mackintosh


Egli fu uno dei maggiori esponenti dell'Art Noveau, progettando interni e arredi sullo stile decorativo tipico del periodo.

Nei suoi prodotti, però, la decorazione non prende il sopravvento ma diviene parte fondamentale e rappresentativa dell'oggetto stesso.

La geometria, l'uso del legno e dei tessuti costituiscono così un unicum caratteristico.
Il legno è il materiale che ricorre sempre nella sua progettazione: il tavolo allungabile in legno di frassino presenta una base quadrata costituita da un reticolo di quadrati minori sui quali va a poggiarsi la porzione di piano fissa centrale e, ai lati, due ali semicircolari apribili all'occorrenza.


M. Breuer


wassilyBreuer fa parte del circolo degli architetti del Bauhaus, nota scuola tedesca di progettazione dalla piccola alla grande scala.

Moltissimi degli oggetti pensati e realizzati dai docenti e dai discepoli del campus, oggi costituiscono un cavallo di battaglia di moltissime aziende che ne hanno acquisito i diritti.

La sua più celebre creazione è la Wassily Chair del 1925, nota per la sua sperimentazione sui materiali.

Si tratta di una sedia formata da un'ossatura in acciaio tubolare sulla quale si legano la seduta, lo schienale e i braccioli costituiti da fasce di tessuto.

La progettazione è stata mirata alla realizzazione di una sedia comoda come una poltrona, e al contempo leggera e resistente. Oggi la distribuzione è affidata alla Knoll.


Achille Castiglioni


tacciaPer finire un designer italiano pluripremiato: basti pensare che nella sua carriera ha conquistato ben nove Compassi d'oro.

Egli ha realizzato moltissimi prodotti nel campo dell'illuminazione che godono di fama internazionale, una su tutti la notissima lampada da terra Arco.

Taccia, prodotta da Flos, è invece una lampada da tavolo a luce indiretta e riflessa su riflettore in metallo verniciato, che impedisce l'abbagliamento diretto.

Il diffusore orientabile è realizzato in vetro trasparente soffiato a bocca, mentre la base è in alluminio estruso verniciato di colore nero opaco o anodizzato argento.

riproduzione riservata
Articolo: Attualità del design del Novecento
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 4 voti.

Attualità del design del Novecento: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Attualità del design del Novecento che potrebbero interessarti
Sedie in legno di design

Sedie in legno di design

Arredamento - Moderne e accattivanti, esplorano le modalita' di piegatura del compensato, nelle sue forme piu' attuali.
Arredi classici rivisitati

Arredi classici rivisitati

Arredamento - A volte ritornano. Icone del passato rivivono sotto nuove vesti, restando simbolo di tradizione e manualita'.
Sedie con tondini acciaio

Sedie con tondini acciaio

Tavoli e sedie - Le prime sedie con tondini in acciaio risalgono agli anni Cinquanta; ancora oggi, ispirandosi ai classici del passato, designer ed aziende ne propongono di nuove.

Design ispirato dalla natura

Arredamento - Moderni, sofisticati e dal forte impatto visivo. Ma alllo stesso tempo semplici e affascinanti, come la natura a cui si ispirano. Molti complementi d?arredo

Nuove sedie alla Milano Design Week

Tavoli e sedie - Qualche novità dal Salone del Mobile, nel mondo delle sedie per interni, all'insegna della forte rivisitazione, del colore e della possibilità di personalizzazione.

Sedie pieghevoli, confortevoli e salvaspazio

Tavoli e sedie - Le sedie pieghevoli sono uno degli arredi salvaspazio indispensabili per chi abita in spazi ridotti o per chi desidera disporre di sedute facilmente riponibili.

Autunno di design a Torino

Arredamento - Nell'autunno 2011 a Torino vi è stato fermento nel mondo del design, diverse iniziative, interessanti eventi, hanno occupato in maniera diversa e originale le serate e non solo.

Sedie con la crinolina

Arredamento - La crinolina è un capo d?abbigliamento femminile  inventato nell?Ottocento e costituito da una sottana rigida utilizzata per rendere gonfi ed ampi

Sedie in polipropilene

Tavoli e sedie - Robusto, durevole e leggero, il polipropilene è molto utilizzato nell?arredo e viene spesso scelto dai designer per creare nuove sedie.
REGISTRATI COME UTENTE
295.602 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Kit illuminazione fotovoltaica
    Kit illuminazione fotovoltaica...
    179.00
  • Libreria angolare laccata bianca e rossa seminuoca con illuminazione led
    Libreria angolare laccata bianca e...
    1690.00
  • Portofino tappeto my
    Portofino tappeto my...
    737.00
  • Progettazione bagno con illuminazione
    Progettazione bagno con...
    300.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.