Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Assemblea e autorità giudiziaria

L'assemblea è sovrana! Quante volte, di fronte ad una decisione assunta in sede di riunione, alcune sentenze specificano che le decisioni dell?assise sono obbligatorie per tutti i condomini, assenti e dissenzienti inclusi.
27 Aprile 2011 ore 15:24 - NEWS Condominio

AssembleaL'assemblea è sovrana!
Quante volte, di fronte ad una decisione assunta in sede di riunione, ci si è sentiti rispondere in questo modo?
D'altronde lo stesso codice civile (art. 1137, primo comma, c.c.) specifica che le decisioni dell'assise sono obbligatorie per tutti i condomini (assenti e dissenzienti inclusi).

Ad ogni modo l'art. 1137 c.c. consente di impugnare le decisioni contrarie alla legge e/o al regolamento di condominio.

In questo contesto, pertanto, qual è il significato d'attribuire alla locuzione sovranità dell'assemblea?
La risposta, conforme al consolidato convincimento espresso dalla dottrina e dalla giurisprudenza, è stata fornita da una recente pronuncia del Tribunale di Salerno.

Nel caso di specie i condomini impugnanti lamentavano il fatto che l'assemblea condominiale, nell'affidamento dell'incarico per l'esecuzione di interventi manutentivi sulle parti comuni dell'edificio, avesse scelto un'impresa piuttosto che un'altra.
Il giudice salernitano, chiamato a pronunciarsi in merito alla sospensione dell'esecutività della deliberazione, ha respinto tale doglianza.
Nel fare ciò ha specificato che:
"sulle delibere dell'assemblea di condominio edilizio il sindacato dell'autorità giudiziaria non può estendersi alla valutazione del merito ed al controllo della discrezionalità di cui dispone l'assemblea, ma deve limitarsi al riscontro della legittimità che si estende anche al riguardo dell'eccesso di potere, ravvisabile soltanto quando la causa della deliberazione sia falsamente deviata dal suo modo d'essere; di tal che l'esame delle delibere qui impugnate va limitato al riscontro della legittimità delle stesse, avendosi riguardo alle norme di legge o del regolamento condominiale, essendo l'assemblea organo sovrano della volontà dei condomini, i quali sono padroni, ove esprimano una valida maggioranza, ad Assembleaesempio, di scegliere questa o quell'impresa esecutrice dei lavori di manutenzione dell'edificio, questo o quel tecnico incaricato della progettazione e della direzione dei lavori edilizi, di stipulare questo o quel contratto, di addivenire a questa o quella transazione, ovviamente sempre nei limiti della gestione degli interessi condominiali, senza che il Tribunale possa essere chiamato a valutare la convenienza dell'affare"
(Trib. Salerno 12 aprile 2011).

In sostanza, è questo il principio che viene ribadito, nel prendere le proprie decisioni l'assemblea deve rispettare le norme procedurali e sostanziali dettate in relazione ad ogni singolo argomento sul quale è chiamata a pronunciarsi.
Fatto ciò la deliberazione deve considerarsi pienamente valida ed efficace, sicché la discrezionalità nelle scelte effettuate non può essere sottoposta al vaglio dell'Autorità Giudiziaria.
A chi non è d'accordo, quindi, non resta che adeguarsi.

riproduzione riservata
Articolo: Assemblea e autorità giudiziaria
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 2 voti.

Assemblea e autorità giudiziaria: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
322.962 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Assemblea e autorità giudiziaria che potrebbero interessarti


Voto in assemblea condominiale

Assemblea di condominio - In assemblea di condominio, alla fine della discussione deve prendere una decisione. Anche per decidere di non decidere è necessario esprimere un voto.

Convocare un'assemblea di condominio

Condominio - Il procedimento di convocazione dell'assemblea di condominio non è vincolato a particolari forme, l'intera materia condominiale è informata ad un modello di gestione snello e privo di significative formalità.

Delimitazione del parcheggio condominiale

Condominio - Se un condominio è dotato di area a parcheggio comune, l?assemblea, legittimamente ed al fine di disciplinarne l?uso, può decidere di delimitarla

In assemblea condominiale, cosa vuol dire varie ed eventuali?

Assemblea di condominio - Il punto all'ordine del giorno detto varie ed eventuali rappresenta solo un modo per programmare l'attività futura e non per decidere subito su questioni non elencate.

Assemblea condominiale e gestione delle cose comuni

Condominio - L?assemblea è l?organo del condominio avente la funzione di gestione e conservazione delle cose comuni.In sostanza spetta all?assemblea, anche per

Delibera condominiale e uso delle cose comuni

Condominio - E' regolare la deliberazione che, a maggioranza,decide di delimitare gli spazi pedonali e quelli carrabili in un'area di proprietà comune

Contestazione contenuto verbale d'assemblea di condominio

Assemblea di condominio - Il verbale di un'assemblea condominiale deve contenere determinati riferimenti per essere valido; le dichiarazioni in esso contenute, però, non possono essere annullate.

Verbale d'assemblea condominiale e contestazione dei vizi

Assemblea di condominio - Impugnare il verbale dell'assemblea, anche se formalmente viziato, non sempre può essere la soluzione migliore per evitare l'adozione di soluzioni non gradite.

Modifica dei criteri di ripartizione delle spese

Condominio - Nel condominio Alfa per lunghi anni, in ragion delle disposizioni contenute nel regolamento contrattuale, le spese per il riscaldamento sono state ripartite
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cristinaguarino
Cerco aiuto. Sono stata nominata, in una assemblea, rappresentante di un condominio in cui sono presenti 4 proprietari più una proprietà indivisa di cui io faccio...
cristinaguarino 04 Dicembre 2020 ore 16:27 3
Img manude80
Buongiorno a tutti, volevo porre un quesito riguardo il numero massimo di deleghe per ogni condomino.In questo periodo di Covid il numero di persone possibile per un assemblea...
manude80 16 Novembre 2020 ore 09:10 3
Img luca1954
Salve. Tre settimane fa è stata convocata l'assemblea condominiale che aveva come ordine del giorno l'incarico ad un termotecnico per iniziare il discorso sul superbonus...
luca1954 29 Ottobre 2020 ore 18:56 3
Img leakimetnarud
Buongiorno, sicuramente una domanda simile e già stata trattata ma non ho trovato discussioni che rispondessero al mio quesito...Errore mio, non ho partecipato all'ultima...
leakimetnarud 28 Novembre 2019 ore 10:18 5
Img rodrigo73
Nel mio condominio vi sono alcuni che partecipano all'assemblea senza aver ancora stipulato il contratto di proprietà. Uno ha dichiarato di aver già pagato tutto...
rodrigo73 28 Maggio 2019 ore 18:26 3