Artemisia e Assenzio

NEWS DI Giardino04 Agosto 2012 ore 01:06
Nota anche come Assenzio per il distillato che si ricava, l' artemisia è una pianta forte, con proprietà benefiche anche in orticoltura.
acqua , coltivazione , terreno , antiparassitari
Arch. Valentina Caiazzo

L'artemisia è un genere di erbacea perenne, rustica e decidua, originaria dell'Europa centrale, con rizomi carnosi e fusti eretti semilegnosi e ramificati, che può raggiungere anche il metro di altezza. Le foglie apicali sono sottili, mentre quelle nella parte bassa sono piùÂ grandi e tendono a calare man mano che si sale verso l'alto: durante la stagione invernale la pianta si spoglia completamente, per riprendere il suo ciclo di vita ai primi tepori primaverili. La fioritura dell'artemisia avviene in estate, con delle piccolissime pannocchie di color giallo oro, che riuniscono più capolini.L'artemisia non teme il gelo, anche se preferisce posizioni molto soleggiate e possibilmente ben riparate. È una pianta piuttosto forte, per cui non necessita di annaffiature regolari, ma solo sporadiche nella stagione più calda.

Molto diffusa in Europa, l'artemisia è facilmente trovabile anche in Asia e nelle regioni del Nord Africa. Anche in Italia si trova facilmente in zone assolate e sassose, sia in pianura che in collina, soprattutto nelle regioni meridionali più calde. Per quanto riguarda il terreno, l'Artemisia predilige terreni soffici e ben drenati; per formare il substrato idoneo per la coltivazione casalinga, meglio mixare terriccio universale con sabbia di fiume e pietra pomice, in modo da rendere il tutto particolarmente drenante, anche se in natura allo stato spontaneo, cresce bene anche su terreni poveri e ghiaiosi. La riproduzione avviene durante il periodo autunnale, mediante la divisione dei rizomi o la semina, mettendo i piccoli semi direttamente in terra, se la temperatura non è troppo bassa. Se preferite utilizzare le talee, bisogna procedere con cautela, staccando un pezzo del fusto più legnoso della pianta madre, durante il periodo estivo, inserendolo prima in acqua per far radicare l'estremità e poi in terriccio universale misto a sabbia, prima del trapianto definitivo in vaso o in terra. Abbiamo già detto che l'Artemisia è una pianta forte. Infatti, anche dal punto di vista delle malattie e dei parassiti, teme solo gli afidi, per quanto riguarda le inflorescenze estive.Tra le artemisie, forse le più famose sono le Artemisie maggiori, delle erbacee perenni, che si presentano perlopiù sottoforma di arbusti, e che vengono principalmente coltivate per il fogliame. Da questo infatti si ricava un distillato conosciuto con il nome di Assenzio, o anche la base aromatica per il Vermouth, come viene chiamata l'artemisia maggiore in tedesco. L'artemisia maggiore è sempre formata da cespi grandi e vigorosi, e, anche in questo caso, foglie grigio argento, il cui colore caratteristico è dato dalla peluria piuttosto fitta che le ricopre. Hanno inoltre, come molte altre parti della pianta, un odore intenso e aromatizzante. Nell'Ottocento l'assenzio era molto utilizzato dagli artisti europei e americani; l'utilizzo venne sospeso a causa degli effetti allucinogeni riscontrabili dai grandi consumatori di questa bevanda, e il liquore, attualmente, non contiene quantità così alte dell'alcaloide che un tempo causava anche assuefazione.Oltre che negli alcolici, l'assenzio è anche molto utilizzato in erboristeria e per medicamenti: la tintura madre o le foglie secche di artemisia maggiore, hanno forti poteri digestivi, tonici e antinfiammatori. L'artemisia ha anche potere antiparassitario se impiegata nell'orto: basta bagnare le piante da frutto o gli ortaggi con abbondante acqua mista ad un trito di foglie lasciate macerare per qualche giorno. Si potrà riscontrare subito una riduzione di afidi e bruchi, senza dover ricorrere necessariamente all'uso di pesticidi, tanto dannosi alla salute dell'uomo.

riproduzione riservata
Articolo: Artemisia e Assenzio
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Artemisia e Assenzio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Artemisia e Assenzio che potrebbero interessarti
Il semenzaio

Il semenzaio

Quando si semina direttamente a dimora in mancanza di spazio sufficiente, è necessaria un'accurata preparazione del terreno, è necessario vangare per almeno 20 o 30 cm.
Antiparassitari naturali

Antiparassitari naturali

Le patologie fungine e le invasioni parassitarie di orto e giardino possono essere contrastate facilmente con l'aiuto di rimedi completamente naturali fai da te...
Corsi e seminari di giardinaggio

Corsi e seminari di giardinaggio

Dedicarsi ai fiori ed alle piante, nonché prendersi cura del proprio orto e giardino, è un hobby al quale non poche persone amano dedicarsi.Il giardinaggio...
Coltivare la Mammillaria

Coltivare la Mammillaria

La Mammillaria, appartenente al genere delle Cactacee, con le sue trecento diverse varietà è una delle piante grasse più diffuse e facili da coltivare.
Impatiens - Nuova Guinea

Impatiens - Nuova Guinea

Piante annuali, sensibili al freddo, ma rigogliose in estate, sono soluzioni ottimali per chi ama il colore.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.267 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pompa a zaino volpi modello super 94
    Pompa a zaino volpi modello super...
    86.01
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Stecche sfuse avv
    Stecche sfuse avv...
    2.10
  • Cancello ferro battuto forgiato a mano
    Cancello ferro battuto forgiato a...
    1500.00
  • Serramenti legno-alluminio
    Serramenti legno-alluminio...
    400.00
  • Junkers bosch caldaia a condensazione cerapur incasso
    Junkers bosch caldaia a...
    1330.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.