Arte e design in mostra

NEWS DI Arredamento09 Luglio 2009 ore 14:18
Il design inteso nella sua totale concezione di espressione artistica, che spazia dall'arte all'arredo, è il tema base della mostra: Arte del quotidiano - un percorso tra arte e design, ospite presso la Fondazione Ragghianti di Lucca
mostra

Il design inteso nella sua totale concezione di espressione artistica, che spazia dall'arte all'arredo, è il tema base della mostra: Arte del quotidiano - un percorso tra arte e design ospite presso la Fondazione Ragghianti di Lucca dal 18 giugno al 20 settembre.

Un viaggio attraverso la storia del Arte e design in mostra: Arte del quotidiano - un percorso tra arte e designdesign italiano e le differenti figure di artisti ed architetti che, tra il 1968 ed il 2000, contribuirono, con la loro creatività e le loro idee, alla multiforme diffusione del design.

Divani a forma di grande nido, armadi come cabine da spiaggia, sedie a punto interrogativo, sgabelli-sasso, scaffali fenicottero, cassettoni-rinoceronte, tappeti di ceramica, caffettiere che si animano in una sorta di magico balletto… Che cosa succede al paesaggio domestico quando è un artista (o un architetto/artista) a mettere mano al disegno di mobili e suppellettili?

Questa mostra si propone di fornire una prima risposta a tale domanda, raccogliendo una serie di esempi italiani fra i più significativi di quanto è stato proposto nell'ultimo trentennio del secolo scorso in un campo così attraente ma anche sottilmente inquietante, dato il precario equilibrio in cui si trova, in quella esigua striscia di terra di nessuno situata al confine, continuamente travalicato, fra arte e design”. Nel nostro modo di abitare ci sono stanze di tutti i giorni, stanze quiete, a volte un po' banali, dove oggetti e arredi se ne stanno silenziosi, muti testimoni delle nostre vicende
Arte e design in mostra: Arte del quotidiano - un percorso tra arte e designquotidiane. Poi ci sono altre stanze: ambienti dove l'alterità si manifesta attraverso il linguaggio dell'arte; dove altre voci parlano anche attraverso arredi diversi dai consueti prodotti di design, perché il discorso è affidato a mobili e oggetti firmati da artisti. (dal testo di Isa Tutino)

Le soluzioni, audacemente iconoclastiche, di quegli anni non hanno confini immaginativi. Le opere, in mostra a Lucca, rappresentano i prodotti industriali ed artigianali ideati in un periodo artistico in cui lo spirito creativo rifiuta i precetti razionalistici del Movimento Moderno. Il design dell'evasione è qui rappresentato in elementi bizzarri e sorprendenti nella piena convinzione che occorre coinvolgere tutti i livelli del fenomeno arte-design come quello artistico-creativo, quello produttivo, quello espositivo-comunicativo affinché il prodotto finito sia completo.

Arte e design in mostra: Arte del quotidiano - un percorso tra arte e designVisitare la mostra significa avere un caleidoscopio alla mano e vedere il mondo a colori.

La variabilità dei materiali impiegati nel processo di produzione di quegli anni: plastica, pelle, materiali lucidi, gomma, resine, utilizzati in modo eclettico e bizzarro, quasi ludico e divertente, diede massima libertà ai designer di mischiare in modo personale, stravagante, ironico e a volte spregiudicato, anche vecchi arredi ed oggetti tipici degli anno 60-70.

La Fondazione Ragghianti ospiterà dunque tutte le variegate performance dei designer anticonformisti che distaccandosi dal razionalismo preferirono realizzare arredi anticonvenzionali.

Di seguito l'elenco di alcune opere presenti nella mostra come descritte da comunicato stampa.

Dall'Antidesign ai riflessi pop art (gigantismo e natura artificiale) dei primi anni '70 con Gino Marotta, Gianni Ruffi, Superstudio, Archizoom, Ceretti, Derossi, Rosso, Enrico Job) ai virtuosi del legno come Mario Ceroli, Urano Palma e Pino Pedano.

Dal sistema poetico degli oggetti (con la serie Quaderna di Superstudio, Enzo Mari, Nanda Vigo, Angelo Mangiarotti, Leo Lionni) alle esperienze individuali degli anni '80 (nella serie dei Mirabili voluta da Cammilli e oggi passata in altre mani, Fabrizio Corneli, Adolfo Natalini, etc) Guglielmo Renzi, Ugo La Pietra. Arte e design in mostra: Arte del quotidiano - un percorso tra arte e design

E ancora il progetto della bellezza con Alchymia e Memphis (Sottsass, Mendini, De Lucchi, Zanini), oltre alla collezione inaugurata da Zanotta di mobili d'artista con Munari, Dalisi, Cavaliere, Mendini sino all'affermarsi di una tendenza intimistica che rimanda alla “Presenza del Passato” con Aldo Rossi, Umberto Riva...

Negli anni '90 si afferma la poetica del frammento (Luciano Bartolini, Toni Cordero, Antonio Annicchiarico) oltre a una nuova disposizione ludico-fiabesca con Dalisi, Luigi Serafini, Cinzia Ruggeri, Ico Parisi, Pablo Echaurren ed Emilio Tadini.

All'esperienza di Memphis seguono gli episodi di Metamemphis e Memphis extra con artisti d'avanguardia come Paladino, Chia, Pistoletto, Bagnoli, Boetti, Luigi Serafini e il secolo si chiude con un raccoglimento in sé di cui è simbolo il grande MOI di Giandomenico Sozzi.

Una sezione particolare, curata da Mauro Lovi, è poi dedicata a La collezione Megalopoli, un approfondimento su un fenomeno di ricerca e di produzione tra arte e design, una collezione di mobili di una galleria laboratorio. Attiva negli anni Ottanta a Milano, animatArte e design in mostra: Arte del quotidiano - un percorso tra arte e designa da Agneta Holst, dopo una lunga esperienza nel mondo delle gallerie internazionali negli anni '60 e '70 (Leo Castelli, New York; Giorgio Marconi e Galleria dell'Ariete Milano).
In questa sezione sono presenti opere ideate dagli artisti e realizzate in una tiratura a numero limitato dagli artigiani di varie città italiane: alcune in legno a Lucca e alcune in marmo a Pietrasanta.

Tra gli artisti: Carla Accardi, Paolo Buggiani, Piero Dorazio, Enrico Castellani, Alik Cavaliere, Pietro Consagra, Agostino Ferrari, Mauro Lovi, Ugo Marano, Sandro Martini, Mario Nigro, Mimmo Paladino, Gianni Pettena, Bobo Piccoli, Michelangelo Pistoletto, Giò Pomodoro, Shama (Cinzia Tondoi), Ettore Sottsass, Tarshito (Nicola Strippoli).

L'Arte del quotidiano | un percorso tra arte e design

a cura di Isa Tutino, Antonia Jannone e Mauro Lovi
18 giugno – 20 settembre 2009
presso Fondazione Ragghianti - Complesso monumentale di San Micheletto
via San Micheletto 3 - Lucca

www.fondazioneragghianti.it

Ingresso gratuito offerto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per la diffusione dell'Arte Contemporanea.


arch. Monica Pezzella

riproduzione riservata
Articolo: Arte e design in mostra
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Arte e design in mostra: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Arte e design in mostra che potrebbero interessarti
ORGATEC 2010

ORGATEC 2010

Arredamento - Better office greater success. È lo slogan di ORGATEC, la più importante fiera internazionale dedicata al settore ufficio, in programma a Colonia dal
Casa Decor 2008

Casa Decor 2008

Arredamento - La città di Torino è stata nominata quest?anno Capitale Mondiale del Design e in tale occasione vi è stata allestita la mostra Casa Decor, che sarà
Una mostra sui primi dieci anni del premio il Compasso d'Oro

Una mostra sui primi dieci anni del premio il Compasso d'Oro

Soluzioni progettuali - Dieci anni d'oro per il design italiano: un'esposizione dedicata alla collaborazione tra la Rinascente e l'ADI, con i prodotti che hanno vinto il Compasso d'Oro

Marmo protagonista alla Triennale

Arredamento - Far diventare flessibile e duttile non solo la materia, ma anche l?approccio progettuale, conducendo la tecnologia verso nuove sfide.Con questo spirito

Mostra mercato dell'ingegno

Arredo giardino - Il Castello di San Salvatore a Susegana, in provincia di Treviso, è uno splendido maniero di proprietà dei Conti di Collalto, che vi risiedono sin dal XII secolo.

Una mostra dedicata alla sedia per i dieci anni del Museo Plart

Tavoli e sedie - La Fondazione Plart di Napoli, il primo Museo europeo dedicato alle arti plastiche, festeggia i suoi dieci anni di attività con una mostra dedicata alla sedia.

Mostre di primavera

Giardino - Arriva la primavera, e con lei anche numerose manifestazioni di floricoltura e giardinaggio, con in mostra novità, ritorni e piante rare

Mostra sul Giardino Urbano in Svezia

Giardino - E? stata inaugurata ieri e presentata alla stampa la mostra Giardini urbani in Svezia: dove il gioco della natura crea futuro, che si svolgerà fino

Oggetti del quotidiano rivisitati

Complementi d'arredo - Design contemporaneo in mostra. Pezzi firmati e edizioni limitate.Dalla collaborazione tra la galleria Plusdesign di Milano e la galleria Secondome di
REGISTRATI COME UTENTE
295.469 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cabina armadio semplice no schiene
    Cabina armadio semplice no schiene...
    299.00
  • Pitture decorative Milano e provincia
    Pitture decorative milano e...
    9.00
  • Pavimento in laminato ad incastro milano
    Pavimento in laminato ad incastro...
    35.00
  • Trasforma vasca in doccia firenze e toscana
    Trasforma vasca in doccia firenze...
    2300.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.