Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Apre la mostra Giovani Architetti Grattano il Cielo

Dal 29 maggio è aperta la mostra Giovani Architetti Grattano il Cielo, nata da un concorso indetto da Casabella in collaborazione con Cersaie
31 Maggio 2012 ore 12:26 - NEWS Arredamento
rifiuti , new york times , acqua , umidit? di risalita

Dal 29 maggio è ufficialmente aperta a Milano la mostra Giovani Architetti Grattano il Cielo, che è il risultato di un concorso indetto da Casabella in collaborazione con Cersaie, rivolto ai giovani progettisti italiani con età inferiore ai 30 anni.

 Giovani Architetti Grattano il Cielo

La mostra resterà aperta fino al 12 giugno prossimo nella sede della rivista Casabella a Milano, CASABELLAlaboratorio, uno spazio per mostre, conferenze e incontri situato in via Marco Polo 13, con orario lunedì-venerdì ore 16-20, sabato e domenica ore 12-20.

Il concorso, che riguardava la progettazione di un grattacielo di 52 piani, ha raccolto circa 160 partecipanti, tra i quali ne sono stati selezionati 8: Bam!, Stefano Belingardi Clusoni, Luca Bosco / Fabio Zampese, Paolo Didonè, Francesco Di Gregorio / Vanni Meozzi, Stefano Larotonda, Filippo Nassetti e Angelo Renna. La giuria era composta da Federico Bucci, Nicola Braghieri, Enrico Molteni e Massimo Ferrari.

La selezione è avvenuta per curriculum, in seguito gli 8 selezionati si sono cimentati nel difficile compito della progettazione di un grattacielo di 52 piani.

 Casabella laboratorio

La mostra presenterà disegni e modelli di grandi dimensioni, a rappresentare l'idea di cambiamento, di ascesa di ricerca da parte delle nuove generazioni; la reazione alla crisi deve guardare verso l'alto e verso il futuro con occhi sognanti e consapevoli.
Questo tema porta alla riflessione, che continuerà in occasione del Cersaie 2012, sul modo di abitare e di costruire, in particolar modo sull'idea che hanno i giovani su cosa significa abitare e vivere una costruzione.

Il concorso richiedeva la progettazione di una torre grattacielo senza luogo nà? funzione; gli 8 architetti under 30 che sono stati selezionati hanno quindi pensato a progetti teorici quasi utopici, alla ricerca di un qualche cambiamento futuro; per loro questa sarà una possibilità per instaurare un dialogo costruttivo con addetti al mestiere ma anche con il pubblico che visiterà la mostra, sia a Milano sia a Bologna.

Questa mostra rientrerà poi anche all'interno del circuito del Cersaie 2012, che si terrà a Bologna Fiere dal 25 al 29 settembre; il Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno ospiterà infatti i giovani architetti e i loro progetti all'interno della Galleria dell'Architettura (Pad. 25-26).

Quest'idea vuole offrire nuovi punti di contatto e interazione fra i giovani progettisti e il mondo della ceramica italiana, che vuole coltivare interazioni culturali con le nuove generazioni.

 inaugurazione mostra Giovani Architetti Grattano il Cielo

Cersaie ha come tema costruire abitare pensare, che vuole spingere alla riflessione sul passato sul presente ma soprattutto sul futuro che ci aspetta; i temi sui quali architetti e addetti del settore si troveranno a discutere si elevano per affrontare temi più profondi come l'essenza del costruire e il modo di abitare.

Dal filosofo tedesco Heidegger è preso in prestito il motto costruire, abitare, pensare, che vuole spingere a un cambiamento che parta però dalle basi e dall'essenza stessa di architettura, dai significati profondi delle parole costruire e abitare.

riproduzione riservata
Articolo: Apre la mostra Giovani Architetti Grattano il Cielo
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Apre la mostra Giovani Architetti Grattano il Cielo: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.041 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Apre la mostra Giovani Architetti Grattano il Cielo che potrebbero interessarti


Ceramica ed architettura al Cersaie

Architettura - La materia ceramica ha da sempre interessato gli architteti sia nei progetti di grandi strutture che in quelle di allestimenti temporanei.

Immondizia creativa

Arredamento - Il riciclo si fa arte, questa la mission del concorso itinerante di creatività pittura e design, Rifiuti in cerca d'autore, giunto alla sua terza edizione.

RES: nuova tassa sui rifiuti

Leggi e Normative Tecniche - Manca poco più di un anno all'entrata in vigore della nuova tassa sui rifiuti, che andrà a sostituire le attuali TARSU e TIA.

Rifiuti ed ecosostenibilità in Toscana

Arredamento - Il manuale Zero Rifiuti, di Marinella Correggia, contiene una serie di indicazioni sulle modalità di raccolta e prevenzione dei rifiuti, sia a livello personale che per la collettività.

Eolico italiano da prima pagina

Arredamento - Per una volta l?Italia conquista la prima pagina del più prestigioso giornale del mondo, il New York Times, non con i volti dei suoi politici, per la

Combustibile dai rifiuti indifferenziati

Impianti - Il Carbonverde è un combustibile che si ricava dai rifiuti indifferenziati ed è in fase di sperimentazione in alcune cementerie.

Tari maggiorata per errore: i consumatori chiedono il rimborso

Fisco casa - La Tari, tassa sui rifiuti urbani, in alcuni Comuni italiani sarebbe stata pagata addirittura il doppio a causa di un errore di calcolo della sua quota variabile

Tari ridotta al 50% se la raccolta rifiuti non funziona

Fisco casa - L'importo della Tari può essere ridotto se il servizio di smaltimento dei rifiuti non viene eseguito correttamente. Vediamo quanto affermato dalla CTP di Roma.

Pagamento della TARI per i proprietari di una seconda casa

Fisco casa - Se siamo proprietari di una seconda casa ma questa non è abitata nemmeno da terzi, è ugualmente necessario il pagamento della TARI, la tassa sui rifiuti urbani?
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonimo
Mi chiamo Alberto e vorrei avere chiarimenti su una questione che riguarda i rifiuti. Vivo in un condominio e da diversi anni uno dei condomini si occupa di portare fuori i...
anonimo 08 Gennaio 2021 ore 15:19 2
Img dclibra84
Salve, avrei bisogno di una informazione. Se in un computo viene stimato lo smaltimento di un certo quantitativo di mc, ovvero 30 mc, poi nella CILA inizio lavori ne vengono...
dclibra84 07 Gennaio 2021 ore 18:16 3
Img esterlautumio
Buongiorno a tutti! Nella casa acquistata due mesi fa ho scoperto dele infiltrazioni sia dal terrazzo che in un'altra stanza, questa volta da un muro che confina con un terrazzino...
esterlautumio 12 Dicembre 2020 ore 18:21 5
Img lutex
Salve dovrei fare manutenzione ad un rubinetto datato monocomando, installato a muro, di una cucina. In pratica sembra che la bocca del rubinetto si sia spostata verso il basso,...
lutex 11 Dicembre 2020 ore 11:36 4
Img iglikreka
Buonasera, prima di suonare al vicino del piano superiore, potete darmi una mano per favore per capire se la macchia in allegato è una condensa o infiltrazione di acqua da...
iglikreka 24 Novembre 2020 ore 13:42 7