Angolo studio in casa

NEWS DI Arredamento21 Ottobre 2012 ore 00:18
Professioniste, casalinghe e mamme in carriera, questo è l'articolo che fa per voi! Eccovi qualche consiglio su come organizzare un angolo da adibire ad ufficio.

Ufficio in casaQuesto articolo è dedicato soprattutto a quelle donne che, come me, cercano faticosamente di conciliare la professione e gli impegni familiari scegliendo di lavorare a casa: è davvero fondamentale quindi la presenza di una piccola postazione di lavoro, una specie di ufficio casalingo che abbia tra i requisiti principali la funzionalità, l'organizzazione e, perché no, un occhio di riguardo all'aspetto estetico. In realtà credo che l'angolo studio possa essere utile anche a chi trascorre buona parte del tempo in casa : lettura, scrittura, piccoli lavori manuali e quant'altro potrebbero finalmente trovare una propria collocazione definitiva, ponendo fine a quella sorta di transumanza domestica da stanza a stanza che caratterizza le attività di cui sopra. Eccovi dunque qualche consiglio in merito.


Scelta dell'angolo studio



Chiariamo subito che l'ideale sarebbe poter adibire a studio addirittura una stanza della nostra casa: nella maggioranza dei casi però ciò non è possibile soprattutto per chi abita in case composte al massimo da 2/3 vani, escludendo naturalmente gli accessori, in cui risulta complicata anche l'organizzazione delle attività primarie. Pertanto vedremo qualche soluzione che possa essere compatibile con le dimensioni della casa. Il primo aspetto su cui soffermarsi è la scelta della stanza che ospiterà il nostro piccolo ufficio: credo che sala da pranzo, camera da letto ed in ultima analisi la cucina possano essere ambienti adatti.

President Desk Collection di Galotti&RadiceInoltre, la scelta dovrebbe ricadere su un angolo che sia sufficientemente luminoso, così da limitare al minimo l'uso di luci artificiali durante il giorno. Ad ogni modo, per valutare se l'angolo scelto è adatto ad ospitare il nostro studio occorre valutare l'ingombro degli arredi minimi che tale attività richiede, ovvero una scrivania ed una sedia possibilmente girevole: per la prima occorre considerare un piano di lavoro che abbia una larghezza di 120/150 centimetri ed una profondità di 80 centimetri. Quanto alla sedia, occorre considerare circa 70 centimetri partendo dal bordo della scrivania.

Nelle immagini in basso sono mostrate alcune soluzioni da cui poter prendere spunto per l'organizzazione del vostro studio: ho scelto alcuni esempi di piccole postazioni di lavoro collocate in salotto, camera da letto e cucina che siano facili da realizzare e che non prevedano cambiamenti o spostamenti particolarmente drastici.


Caratteristiche degli arredi per l'angolo studio



WGS di Galotti&RadiceAbbiamo accennato alla scrivania ed alla sedia ma chiaramente non finisce qui: occorre considerare almeno l'eventualità di fissare delle mensole, in grado di sostenere il peso di libri, risme di fogli, porta documenti e simili, e di sistemare almeno una cassettiera vicino o sotto la scrivania stessa. Per la scelta della scrivania vi consiglio le nuove linee di Galotti & Radice: WGS, disegnata da Monica Armani che, attraverso la rilettura delle classiche strutture a ponte, propone un tavolo, utilizzabile anche come desk, con piano in cristallo 12mm retroverniciato e base in rovere spazzolato naturale di dimensioni cm 161 x 140 x h 74. Ad esso può essere utile affiancare Air Collection, il sistema modulare di contenitori in legno rivestito in cristallo retroverniciato disegnato da Pinuccio Borgonovo.

Se invece la vostra scelta ricade su una scrivania dalle linee essenziali ed eleganti, ecco President Desk Collection, disegnata da Studio GR per la stessa azienda: si tratta di una serie di scrittoi realizzati in cristallo temperato trasparente extralight, adatti a poter essere inseriti in qualsiasi tipo di arredo.

Elle 48 di MG LabQuanto all'illuminazione, trattandosi di un aspetto da non sottovalutare, occorre scegliere con oculatezza il tipo di lampada per la nostra postazione lavoro: Otto Watt, la nuova proposta di Luceplan, potrebbe fare al caso nostro. Si tratta di una lampada da tavolo dalla testa snodabile a 360°, sorgente LED dimmerabile e riflettore con filtro antiabbagliamento: il consumo è pari, appunto, a soli otto Watt. Essa può essere poggiata sulla scrivania o fissata ad essa tramite un perno.

Per una seduta confortevole ecco Elle 48 di MG Lab, su disegno di Luca Nichetto: alla struttura fissa costituita da una scocca imbottita dal profilo curvo è possibile abbinare la base più adatta alle proprie esigenze, scegliendo tra la classica a cinque razze, quattro razze in alluminio pressofuso o struttura in tondino d'acciaio con o senza braccioli.

riproduzione riservata
Articolo: Angolo studio in casa
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 14 voti.

Angolo studio in casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Angolo studio in casa che potrebbero interessarti
L'angolo studio

L'angolo studio

Arredamento - Può essere utile ritagliarsi all'interno del proprio appartamento un funzionale angolo studio o ufficio, dove poter comodamente lavorare da casa o studiare.
Angolo studio in soggiorno

Angolo studio in soggiorno

Arredamento - Le attivita' quotidiane rendono necessaria la definizione di singoli spazi da destinare a scopi precisi.
Studio in casa

Studio in casa

Arredamento - Come creare un angolo studio in casa e arredarlo in modo da renderlo funzionale ponendo particolare attenzione al comfort e al design.

Stanza studio

Arredamento - Vediamo quali caratteristiche deve avere una stanza da adibire a studio, esaminandone l'orientamento, i materiali e l'arredamento.

Cameretta con angolo studio

Camerette - Nella cameretta, zona notte-divano, su parete a boiserie. Zona studio, con scrivania-penisola, sagomata a goccia. Geometrie e bicromie, negli arredi e sulle pareti.

Progetto per angolo studio in salotto

Arredo Ufficio - Angolo studio in salotto. Scrittoio e sedia in noce, poltrona per la lettura; piantana con braccio mobile, che orienta la luce. A confronto con piani scorrevoli minimali.

Spazio di lavoro in casa

Arredamento - Può essere utile realizzare nella nostra casa un angolo oppure un ambiente da adibire a studio per effettuare attività lavorative ottimizzando i tempi di lavoro.

Scrivanie moderne

Arredo Ufficio - La scrivania diventa un elemento fondamentale per dare carattere ed originalità ad una stanza o ad un angolo destinati ad ospitare l'ufficio: vediamo alcuni esempi.

Sedie Ikea:le ultime novità del catalogo 2018

Tavoli e sedie - Le sedie sono un elemento funzionale di arredo indispensabile in ogni abitazione, create con materiali e in modelli differenti, devono risultare belle e comode.
REGISTRATI COME UTENTE
295.542 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Scrivania moderna in legno di teak
    Scrivania moderna in legno di teak...
    600.00
  • Scrittoio spagnolo laccato e dorato
    Scrittoio spagnolo laccato e dorato...
    1800.00
  • Scrittoio antico di legno
    Scrittoio antico di legno...
    2850.00
  • Scrittoio francese intarsiato in stile luigi xv
    Scrittoio francese intarsiato in...
    3300.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.