Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Anemone, per un giardino colorato

NEWS Giardino08 Novembre 2012 ore 01:11
Per avere un angolo di giardino animato fino all'autunno inoltrato, l'anemone nelle sue molte varietà, è il fiore ideale, con le sue fioriture colorate.
fiori , coltivazione , autunno , colore
Anemone apenninaL'anemone è un bellissimo fiore da giardino che da solo regala colore e vivacità anche nei giardini più piccoli. Le sue innumerevoli varietà consentono moltissimi abbinamenti ma occorre prestare attenzione visto che si tratta di una pianta tossica per l'uomo e per gli animali. Può, infatti, causare crisi convulsive e problemi gastrointestinali. Potenzialmente è anche una pianta mortale, visto che è in grado di causare depressioni respiratorie. Quando si parla di Anemone si fa riferimento ad un' erbacea perenne che appartiene alla famiglia delle Ranuncolacee, caratterizzate da una parte radicale rizomatosa con una fioritura policroma che, nelle sue numerose varietà, copre tutta la gamma di colori che va dal bianco al viola. Proprio grazie alle numerose specie è possibile estenderne la fioritura dall'inizio della primavera alla fine dell'autunno. Gli anemoni crescono in modo spontaneo in quasi tutte le zone temperate della nostra penisola e formano delle caratteristiche macchie di colore. Vengono usati spesso anche come fiori recisi, specialmente nelle varianti ibride. anemone hortensisGli anemoni hanno esigenze molto simili a quelle del Ranuncolo; entrambi gradiscono posizionamenti in pieno sole ma riescono ad adattarsi abbastanza bene anche sotto gli alberi o alla base dei cespugli. Queste ultime posizioni aiutano anche sul fronte annaffiature che devono essere frequenti e regolari visto che l'ombra aiuta a mantenere il terreno fresco che è la situazione che la pianta predilige. Importante, comunque, evitare i ristagni d'acqua che porterebbero ad una rapido degrado dei rizomi. Dopo la fioritura, normalmente, si sospendono le innaffiature lasciando che la pianta si secchi.Questo non deve preoccupare in quanto, se a temperatura non è troppo fredda, la pianta si rigenererà regalando fioriture per diversi anni. In generale gli anemoni prediligono climi miti ed umidi ma soffrono gli eccessi sia sul versante del troppo caldo (secco), sia per quello che riguarda il gelo. Una buona concimazione aiuta sicuramente la pianta per la fioritura che per la ripresa dell'attività vegetativa dopo la pausa invernale. Comunque durante il periodo della fioritura è bene procedere con regolarità ogni due o tre settimane con fertilizzanti liquidi da unire all'acqua di annaffiatura con alti titoli di potassio e azoto. La coltivazione dell'anemone non richiede particolari attenzioni tuttavia occorre tenere presente che i rizomi sono meno sviluppati rispetto alla pianta e, per farli sopravvivere si provvede, spesso, all'espianto durante la pausa invernale. La collocazione deve essere fatto su terreno ben drenato, è indifferente che sia vaso o piena terra. Per quanto riguarda i rizomi che si acquistano spesso si tratta di rizomi secchi, prima di interrarli può essere utile mantenerli in acqua per un paio d'ore. anemoniLa moltiplicazione dell'anemone non presenta particolari problemi, si procede, infatti, alla divisione dei rizomi dopo averli rimossi per la pausa invernale. Altro sistema prevede la semina a fine estate per ottenere le piante in primavera. Esistono numerose varietà di anemone, che si contraddistinguono per forma, grandezza e colori. I fiori infatti vanno dal rosso, al bianco, al blu, fino alle sfumature del rosa e del viola. Le fioriture invece variano anche in base alla stagione, con alcune varietà che rallegrano il giardino anche in autunno. Crescono anche spontanei in alcune zone temperate, anche se largo uso degli anemoni viene fatto nella floricoltura destinata al campo dei fiori recisi. Tra le varietà più colorate, troviamo l'Anemone Blanda e l'anemone Coronaria, caratterizzati, neo primo caso da fiori che variano dal rosa al violetto, mentre nel secondo caso al viola intenso con corolla ben definita.
riproduzione riservata
Articolo: Anemone, per un giardino colorato
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Anemone, per un giardino colorato: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
311.985 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Ortovaso verdemax contenitore orto
    Ortovaso verdemax contenitore orto...
    18.18
  • Fiori antizanzare in miscuglio
    Fiori antizanzare in miscuglio...
    2.20
  • Spugna per fiori 22 x 10 x
    Spugna per fiori 22 x 10 x...
    1.83
  • Substrato di pioppino bottiglia 2 5 lt
    Substrato di pioppino bottiglia 2...
    13.75
Notizie che trattano Anemone, per un giardino colorato che potrebbero interessarti


Giglio, fiore elegante

Giardino - Valorizzato nel tempo dall'araldica, il giglio è un fiore leggero ed elegante, caratterizzato da fioriture appariscenti e fragranze intense.

Phlox Paniculata

Giardino - Una varietà decidua con fioritura profumata e molto scenografica, ideale per riempire di colore in estate i nostri balconi.

Gaultheria, bacche in giardino: coltivazione e cure

Piante - La Gaultheria è l'arbusto ideale per avere un giardino movimentato e colorato anche in autunno, grazie alle sue bacche variegate rosa, bianche o viola. Semplice la cura.

Impatiens - Nuova Guinea

Giardino - Piante annuali, sensibili al freddo, ma rigogliose in estate, sono soluzioni ottimali per chi ama il colore.

Fiori d'autunno: quali specie coltivare

Giardinaggio - Coltivare i fiori durante l'autunno è possibile: basta scegliere le varietà più idonee. Scopriamo insieme come avere un balcone bello e colorato anche in autunno

Cardo azzurro, giardino mediterraneo

Piante - Il cardo azzurro, o eringio, è una pianta perenne perfetta da abbinare ad altre specie per formare un insolito e scenografico giardino mediterraneo.

Consigli per la coltivazione della Crocosmia

Piante - La crocosmia è una pianta annuale e perenne fiorita che può essere coltivata in giardino come in vaso: scopriamo tempi e consigli per vederla nel suo splendore.

La Verbena

Piante - Personalizzare il proprio balcone utilizzando piante e fiori colorati è uno di quei passatempi che oggi ci portano a ricercare piante particolari, ecco la Verbena.

Mahonia aquifolium, uva dell'Oregon

Giardino - La Mahonia aquifolium è una pianta che richiede attenzioni e che presenta una fioritura gialla intensa che colora i nostri giardini per tutta la primavera.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img bartoli
Salve,cosa dice il codice civile in merito all'acqua dell'innaffiatura fiori che cade nell'altrui proprietà?Difatti, abbiamo una terrazza che fa da tetto all'appartamento a...
bartoli 20 Maggio 2014 ore 19:27 2
Img spflipper
Ciao a tutti,volevo sapere se le fioriere del terrazzo possono essere considerate o meno parte comune del condomino, perché cambia il discorso di detrazione in caso di...
spflipper 17 Febbraio 2016 ore 10:00 3
Img andreacavallieri
Ciao a tutti,abito in un condominio, nei balconi sono state messe delle fioriere in cemento.Vorrei eliminare le fioriere ma per non modificare l'estetica della facciata...
andreacavallieri 21 Ottobre 2016 ore 14:49 1
Img mirtillamalcontenta
Ciao a tutti, scrivo a chi è più esperto di me per un consiglio. A casa nuova ho un balconcino (circa 2,40 di lunghezza, sulla larghezza direi un metro e un po') in...
mirtillamalcontenta 27 Luglio 2018 ore 23:50 2
Img andreac81_
Ciao a tutti, vi chiedo consigli per un lavoro, sul balcone ho due fioriere e una ringhiera che gira intorno alle fioriere, siccome queste fioriere sono ingombranti e...
andreac81_ 03 Febbraio 2017 ore 15:14 1