Álvaro Joaquim de Melo Siza Vieira: coerenza di forme e funzioni

NEWS DI Architettura26 Maggio 2010 ore 11:07
Creatività e disciplina sono i principi fondanti della filosofia di Álvaro Siza Vieira. Scrutatore attento della realtà, Alvaro Siza è un fautore della coerenza.
architetto , alvaro siza , architettura
Francesca Gobbo

Álvaro Joaquim de Melo Siza Vieira


Álvaro Joaquim de Melo Siza Vieira nasce nel 1933 nella limpida Oporto, gioiello arroccato sulle alture portoghesi.
Ed è qui che, nonostante il successo e le commesse internazionali, decide di restare ad insegnare, presso la facoltà di architettura .
Il cui edificio è uno dei suoi capolavori.Álvaro Joaquim de Melo Siza Vieira
Creatività
e disciplina sono i principi fondanti della filosofia di Álvaro Siza Vieira.
Che mostra e dimostra sfaccettature, poliedricità, duttilità tipiche dell'artista.
Punto focale del pensiero di Alvaro Siza è l'attenzione al passato.
Parte dalle radici e da lì crea, plasma, inventa, proprio come un albero si sviluppa da un piccolo seme.

La relazione con il passato s'instaura attraverso la memoria: ogni esperienza, come un collage di informazioni e cultura, si accumula a livello conscio e subconscio, e diventa parte del progetto successivo.
Spunti michelangioleschi riaffiorano nell'importanza che Alvaro Siza conferisce al non-finito.
Secondo Alvaro Siza, infatti, il lavoro non è mai concluso completamente, la ricerca della forma perfetta non è tanto importante quanto la costruzione di un progetto in grado di dialogare con le architetture che lo affiancano.
L'architetto portoghese Álvaro Joaquim de Melo Siza VieiraScrutatore attento della realtà, Alvaro Siza è un fautore della coerenza.
Nello stile, nella personalità dei suoi interventi, nella tecnica formale elaborata, raffinata, eppure capace di entrare in sintonia con l'ambiente, in punta di piedi.

Amante anche del design, Alvaro Siza ha progettato un masterpiece, Poeta Writing Desk, scrittoio che riassume in sè denotazione ed intuizione.

L'architetto lusitano pensa alla funzione "un supporto per scrivere" ma anche al protagonista "lo scrittore" e si diverte a giocare con le proporzioni, leggermente distorte, come in un cartoon didascalico, che ha sempre qualcosa da insegnare.
Attualmente Alvaro Siza vive e lavora a Porto.


Le opere più importanti di Álvaro Joaquim de Melo Siza Vieira


Alvaro Siza: Quinta da MalagueiraQueste le sue opere più importanti:
- Museo Serralves (1996, Porto);
- Padiglione del Portogallo all'Expò di Lisbona (1998);
- Facoltà di scienze dell'informazione a Santiago de Compostela (Spagna);
- Chiesa di Santa Maria (Marcode Canavezes);
- Museo di Ibere Camargo a Puerto Alegre (Brasile);
- Padiglione portoghese all'Expo di Hannover (2000) insieme all'architetto portoghese Eduardo Soutode Moura;
- Museo MADRE a Napoli (2005).


Nel 1992 è stato insignito del prestigioso Pritzker Architecture Prize (considerato il Nobel dell'architettura) e nel 2002 del Leone d'Oro a Venezia, ed ha anche ricevuto la Royal Gold Metal del Royal Institute of British Architects.

In mostra ci sono una trentina tra schizzi, disegni e progetti a matita o a penna, che esprimono tutto il mondo interiore di un architetto visionario, nella cui opera luce e materia si mescolano e prendono forma.

Location: Londra, 2005.

La Serpentine Gallery, una delle gallerie d'arte moderna e contemporanea più eleganti della città, ospita una struttura cinetica, morbida e piena di energia.
È il padiglione temporaneo progettato da Alvaro Siza, che il Financial Times ha descritto come "uno degli architetti più raffinati nel panorama internazionale".

Álvaro Joaquim de Melo Siza Vieira, SerpentineCon il Serpentine Gallery Pavilion 2005, Alvaro Siza ha voluto e saputo instaurare un dialogo tra il suo padiglione e il vicino edificio neoclassico, immerso nell'oasi verde dei giardini di Kensington, oltre a presentare un'architettura innovativa.

La struttura è realizzata sulla base di una semplice griglia, distorta per creare una forma curvilinea dinamica.

Lo stretto rapporto tra il padiglione e il parco circostante è reso ancora più fedele dall'utilizzo di travi di legno ad incastro.


Location: Berlino, 1980-1984.

Un graffito metropolitano consacra la funzione esistenziale di un edificio residenziale a sei piani: Bonjour Tristesse, dove riecheggia il sentimentalismo fatiscente della giovane Cécile nell'omonimo romanzo, è un omaggio alla forza del movimento, alla dinamicità perpetrata in tutti i suoi aspetti.Álvaro Joaquim de Melo Siza Vieira, Bonjour Tristesse
Pur rispettando l'estetica contenuta e rigorosa che lo circonda, il progetto di Alvaro Siza racchiude un angolo, come fa una conchiglia con la sua perla, nel quartiere di Kreuzberg, un tempo delimitato dal Muro su tre lati.

L'edificio irrompe nello spazio cogliendone la grigia opacità, simbolo di indelebili decenni di storia.
Per Alvaro Siza l'espressione del movimento interiore si traduce in una forma curvilinea decisa, che rientra nei lati dell'edificio e lascia a chi guarda il potere di decidere l'interpretazione.

riproduzione riservata
Articolo: Alvaro Siza: coerenza di forme e funzioni
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Alvaro Siza: coerenza di forme e funzioni: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Alvaro Siza: coerenza di forme e funzioni che potrebbero interessarti
Una casa a Luanda

Una casa a Luanda

Un coraggioso concorso internazionale di Architettura suggerisce una delle possibili strade per fronteggiare il problema dell'emergenza abitativa nelle aree economicamente più depresse del Mondo.
Serpentine Gallery Pavillion 2010

Serpentine Gallery Pavillion 2010

La decima edizione di questo evento di architettura internazionale porta la firma di Jean Nouvel.
RIBA Royal Gold Medal 2011

RIBA Royal Gold Medal 2011

Il RIBA, Royal Institute of British Architect, è un'istituzione professionale britannica che sostiene ed incoraggia la qualità in edilizia, nell'ambiente...
Showroom Vitra

Showroom Vitra

Herzog & de Meuron firmano l'ultima creazione nel Campus Vitra, pescando nella semplicita' delle forme.
Nasce il nuovo MAXXI a Roma

Nasce il nuovo MAXXI a Roma

Nasce a Roma il nuovo Museo nazionale delle Arti del XXI secolo, firmato dall'architetto anglo-iracheno Zaha Hadid, con la funzione di promuovere l'arte e l'architettura contemporanee.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.415 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cordivari termoarredo design watt 1440 frame plus
    Cordivari termoarredo design watt...
    1410.00
  • Cordivari termoarredo design watt 1235 frame corallo
    Cordivari termoarredo design watt...
    1305.00
  • Progetto di ristrutturazione per appartamento di 60 mq
    Progetto di ristrutturazione per...
    500.00
  • Cordivari termoarredo design watt 1320 frame plus
    Cordivari termoarredo design watt...
    1255.00
  • Protezione trasparente per parquet taglia XL
    Protezione trasparente per parquet...
    78.00
  • Parquet in teak Alessandria
    Parquet in teak alessandria...
    145.20
  • Antico dipinto veneziano paesaggio romantico del xix
    Antico dipinto veneziano paesaggio...
    1650.00
  • Grande fontana in marmo del '900
    Grande fontana in marmo del '900...
    4875.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.