archiviato

Agevolazioni prima casa possibili anche nella compravendita a favore di terzo

NEWS DI Detrazioni e agevolazioni fiscali04 Giugno 2018 ore 09:47
La Commissione tributaria provinciale di Rimini riconosce in caso di stipula di un contratto di compravendita a favore di terzi i benefici fiscali prima casa.

Benefici fiscali a vantaggio di una terza persona


L’agevolazione prima casa sull’imposta di registro è prevista nel caso venga stipulato un contratto di compravendita immobiliare a favore di terzo.
È quanto affermato dalla Commissione Tributaria Provinciale di Rimini con la sentenza 113 del 27 marzo 2018.

Prima di entrare nel merito della notizia ricordiamo in cosa consista il contratto di compravendita a favore di terzo. Si tratta di un contratto che produce i propri effetti nei confronti di un soggetto che non è stato parte dell’accordo. L’effetto traslativo della proprietà del bene oggetto del contratto si produce in capo a un terzo estraneo. Il bene entrerà dunque a far parte del patrimonio del terzo senza che questi abbia dato il proprio consenso.
Il contraente che ha sottoscritto l’accordo e che paga il prezzo, designa il destinatario dell’effetto acquisitivo derivante dalla compravendita.

Agevolazioni prima casa
Nella fattispecie sopra descritta è stata riconosciuta dalla CTP di Rimini l’agevolazione prima casa , sulla base di un orientamento che aveva già trovato il consenso da parte delle CTP di Perugia (sentenza 16470772012), Matera (121/03/1993) e Forlì (12/01/2018).
Si ricorda, tuttavia, la pronuncia in senso contrario da parte della CTR Umbria (359/01/2014).

In base alla pronuncia oggetto di attenzione il terzo designato potrà fruire dei benefici fiscali, ammesso che abbia le caratteristiche e i requisiti per poter beneficiare dell’agevolazione prima casa. Si ricorda che rientra tra le agevolazioni prima casa l’applicazione dell’imposta di registro in forma ridotta, cioè pari al 2%.Per poterne beneficiare dovranno sussistere tutte quelle condizioni richieste dalla legge per poter avvalersi di tali sgravi fiscali.

Si pensi alla necessità di fissare la residenza o di lavorare nel Comune dove è situata la casa oggetto della compravendita agevolata. Necessario inoltre non possedere abitazioni in tutto il territorio nazionale per le quali si è già fruito delle agevolazioni, oppure venderle entro 1 anno.

Nel caso esaminato dalla CTP di Rimini le dichiarazioni rilevanti ai fini dell’agevolazione prima casa sono state rilasciate dal terzo interessato che, nella fattispecie, è direttamente intervenuto durante la redazione del contratto.

riproduzione riservata
Articolo: Agevolazione prima casa anche per il terzo in caso di compravendita
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Agevolazione prima casa anche per il terzo in caso di compravendita: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Agevolazione prima casa anche per il terzo in caso di compravendita che potrebbero interessarti
Agevolazioni prima casa: requisiti e decadenza dal beneficio

Agevolazioni prima casa: requisiti e decadenza dal beneficio

In cosa consistono le agevolazioni fiscali prima casa e quali sono i casi di decadenza dal beneficio; quanto tempo ha il Fisco per effettuare gli accertamenti.
Quali tasse si devono pagare per l'acquisto della casa?

Quali tasse si devono pagare per l'acquisto della casa?

Le tasse da versare nel caso di compravendita sono diverse a seconda che l'acquisto di casa avvenga da un'impresa o da un soggetto privato e nell'ipotesi di prima casa.
Contratti di locazione a canone concordato: agevolazioni fiscali solo se c'è attestazione

Contratti di locazione a canone concordato: agevolazioni fiscali solo se c'è attestazione

In caso di contratto di locazione a canone concordato non assistito, per le agevolazioni fiscali è necessaria l'attestazione delle organizzazioni di categoria.
Prima casa: agevolazione prevista per i proprietari di studi professionali

Prima casa: agevolazione prevista per i proprietari di studi professionali

La Cassazione con recente ordinanza afferma che il possessore di uno studio professionale può ottenere benefici prima casa in caso di acquisto di nuovo immobile...
Tagli alle detrazioni fiscali

Tagli alle detrazioni fiscali

Approvata alla Camera la legge di conversione della Manovra Finanziaria che introduce una serie di tagli a tutte le agevolazioni fiscali, comprese quelle per la casa.
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.