Acustica in Edilizia: come limitare la diffusione del rumore

NEWS DI Isolamento Acustico21 Novembre 2012 ore 00:00
Comfort acustico come necessità all'interno degli ambienti abitativi: come limitare la diffusione del rumore

L'esigenza di benessere acustico risulta essere uno dei requisiti fondamentali per riuscire a svolgere in maniera regolare le normali attivitàdi essere umano.
Non esporsi al rumore e a tuttto ciò che di negativo comporta (fastidio e, in casi molto più esagerati, problemi all'udito ed emicranie) è diventato una priorità, soprattutto nelle nuove costruzioni.
Come difendersi, quindi, dal rumore e dal propagarsi di queste fastidiose onde sonore che possono recare danni e disturbi agli inquilini di una casa ?
Di seguito elencheremo alcuni piccoli consigli e degli accorgimenti che assicurano un maggior benessere negli edifici.


Come ridurre il rumore in casa?


La Legge n. 447 del 26/10/1995, comunemente detta "Legge quadro sull' inquinamento acustico ", e successivamente il DPCM del 05/12/97, il quale fissa i requisiti acustici passivi dei componenti dell'edificio, impongono un'oculata messa in opera dei materiali isolanti preceduti da una progettazione dei particolari costruttivi acustici, dal momento che intervenire su fabbricati già esistenti significa il più delle volte mettere mani al portafogli con ingenti investimenti.
Per queste ed altre ragioni, il tecnico competente in materia di acustica e specializzato nel ridurre rumore e fastidi, è una figura sempre più determinante.

Interpretare la Legge, significa innanzitutto specificare la categoria cui appartiene il proprio edificio, (per la residenza si farà riferimento alla categoria A).
Successivamente si passa all'individuazione dei 4 fondamentali parametri richiesti, che si riferiscono a:
1) Isolamento ai rumori aerei delle partizioni verticali ed orizzontali R' w (superiore o uguale a 50dB);
2) isolamento acustico di facciata D 2m,nt,w (superiore o uguale a 40dB);
3) livello di rumore di calpestio L' n,w (inferiore o uguale a 63dB);
4) livello di rumore prodotto dagli impianti a funzionamento continuo e discontinuo (inferiore o uguale a 35dBA).


Consigli pratici per limitare la diffusione del rumore


Senza andare troppo per le lunghe possiamo tranquillamente affermare che quando si andrà a scegliere il tipo di parete e di solaio che formeranno la separazione di due abitazioni, si dovranno scegliere materiali che riescono a dare un indice Rw che superi di gran lunga i 50 dB, a patto che vengano usati tutti insieme.

Qualora la posa in opera non viene effettuata seguendo tutte le precauzioni e l'attenzione che comporta questo tipo d'istallazione (provocando, quindi, trasmissioni sonore laterali dovute a contatti della partizione stessa con le strutture dell'edificio), si potrebbe determinare una perdita del potere fonoisolante indicato nelle schede tecniche.
Allo stesso modo, quando si dovrà determinare la stratigrafia della parete esterna e scegliere i serramenti, si dovranno scegliere materiali che uniti diano un isolamento acustico D2m,nt,w largamente superiore ai 40 dB.
Vale la pena sottolineare che i piccoli elementi di facciata (quali possono essere i cassonetti per l'alloggiamento degli avvolgibili, il fissaggio del serramento alla muratura ed i fori di ventilazione delle cucine), possono mettere in contatto diretto l'esterno con l'interno dell'abitazione e devono anch'essi permettere alla parete di garantire il rispetto dell'indice di isolamento.
Lo stesso discorso vale anche per il massimo livello di rumore da calpestio fra unità diverse, che non deve superare i 63 dB.
Si passerà, quindi, alla scelta di particolari sistemi costruttivi, quale potrebbero essere i pavimenti galleggianti, ottenuti da un massetto con un relativo pavimento non connesso dal solaio mediante uno strato di materiale elastico, il quale ha la funzione di ridurre il propagarsi di vibrazioni causate dagli impatti sul pavimento.
Anche gli impianti di un abitazione devono essere presi in considerazione allo scopo aumentare il comfort acustico, ed in particolare saranno oggetto di studio quelli relativi al condizionamento, riscaldamento, idrico e servizi igienici.
Oltre che scegliere apparecchiature poco fragorose si dovranno eliminare le vibrazioni che possono trasmettere alla struttura per contatto diretto delle tubazioni e successivamente evitare che il suono generato si propaghi per via aerea utilizzando rivestimenti fonoisolanti e supporti antivibranti.

Per maggiori informazioni su articoli e prezzi contattare:
CELENIT srl ANIT Associazione

riproduzione riservata
Articolo: Acustica in Edilizia
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Acustica in Edilizia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Ristrutturare
    Ristrutturare
    Lunedì 11 Marzo 2013, alle ore 10:35
    Buon giorno, vorrei isolare la parete che divide la camera da letto e il bagno cosa potrei adoperare? e cosa costa?
    Grazie
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Acustica in Edilizia che potrebbero interessarti
Rumori Impianti Termici

Rumori Impianti Termici

Il contenimento o la limitazione dell'inquinamento acustico, o semplicemente del rumore, costituisce un fattore di qualità non trascurabile per le moderne abitazioni.
Una Barriera contro il Rumore

Una Barriera contro il Rumore

Ecco come proteggere i nostri appartamenti dall'inquinamento acustico.
Certificato acustico obbligatorio dal 2011

Certificato acustico obbligatorio dal 2011

Pubblicata il 22 luglio la norma UNI 11367 che detta i requisiti per la classificazione acustica degli edifici.
Isolamento acustico con gli infissi afonici

Isolamento acustico con gli infissi afonici

Un buon isolamento parte dai serramenti giusti.
Difendersi dal Rumore

Difendersi dal Rumore

Case nuove e ristutturate devono avere parametri acustici certificati perchè l'isolamento acustico incide sulla qualità della vita e sul loro valore commerciale.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.237 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Riduttore acustico Helix 34 per fori di ventilazione
    Riduttore acustico helix 34 per...
    24.59
  • Tappetino isolante Schluter-DITRA-SOUND
    Tappetino isolante...
    22.54
  • Doppia finestra  in pvc alluminio KV440
    Doppia finestra in pvc alluminio...
    1.00
  • Riduttore acustico Ufo per fori di ventilazione
    Riduttore acustico ufo per fori di...
    16.39
  • Credenza orientale legno dipinto dei primi del
    Credenza orientale legno dipinto...
    1100.00
  • Laghetto termoformato da 1000 lt
    Laghetto termoformato da 1000 lt...
    308.90
  • Cordivari giuly h1750 interasse 50mm
    Cordivari giuly h1750 interasse...
    970.00
  • Colombo land porta sapone d'appoggio
    Colombo land porta sapone...
    58.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.