Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Acquisti on-line

La disciplina degli acquisti on-line: profili statistici e giuridici. Informazioni che l'acquirente ha diritto di ricevere.
26 Aprile 2010 ore 10:41 - NEWS Leggi e Normative Tecniche

Tra il 2008 ed 2009 il 24,4% degli italiani, di età superiore ai 14 anni, ha utilizzato internet per l'acquisto di beni e/o di servizi (si tratta di circa 5,6 milioni di persone).

Acquisti on-lineQuesto l'esito di un'indagine statistica condotta dall'Istat nel 2009 e pubblicata dallo stesso istituto sul finire dello scorso anno.

L'incremento rispetto al 2005, quando era circa il 16,8% del medesimo campione a fare quest'uso della rete, è significativo.

Sono svariati i motivi per cui non si effettuano acquisti tramite internet: l'abitudine di comperare in modo tradizionale, il desiderio di vedere personalmente il prodotto, paura di fornire i dati della carta di credito (fonte: Cittadini e nuove tecnologie, Istat, 2009).

Nonostante le perplessità di molti ad oggi due sono i dati certi:

a)gli acquisti on-line (il c.d. e-commerce) iniziano a mostrare un trend positivo;

b)la legge dovrebbe favorire questa tendenza, in quanto il codice del consumo contiene norme ben precise per la tutela dei consumatori nei così detti contratti a distanza.

Vale la pena, quindi, capire quando un contratto possa definirsi a distanza e quali siano le garanzie per il consumatore.

Ai sensi dell'art. 50 del d.lgs n. 206 del 2005 (il c.d. codice del consumo) per contratto a distanza s'intende:

Il contratto avente per oggetto beni o servizi stipulato tra un professionista e un consumatore nell'ambito di un sistema di vendita o di prestazione di servizi a distanza organizzato dal professionista che, per tale contratto, impiega esclusivamente una o più tecniche di comunicazione a distanza fino alla conclusione del contratto, compresa la conclusione del contratto stesso.

Acquisti on-lineLe vendite effettuare tramite Internet, dunque, sono certamente riconducibili nell'alveo di questa categoria.

La disciplina si applica tanto alla vendita di beni (es. acquisto di elettrodomestici, cellulari, computer, ecc.) quanto alla prestazione di servizi (es. abbonamento a banche dati, ecc.).

Vale la pena ricordare che la normativa che andremo ad esaminare vale per i consumatori ossia per quelle persone che acquistano per scopi estranei alla loro attività professionale o imprenditoriale.

Il professionista, che acquista on-line, sarà sostanzialmente soggetto alle condizioni contrattuali imposte dal venditore (purché le stesse, naturalmente non siano contrarie alle disposizioni di legge ).

In sostanza, non è sbagliato affermare che negli acquisti on-line il consumatore è certamente più tutelato.

Detto ciò è utile approfondire quali sono i diritti di questo soggetto in relazione a questa particolare forma di conclusione di un contratto.

Innanzitutto le informazioni che l'acquirente ha diritto di ricevere.

Ai sensi dell'art. 52 prima della conclusione del contratto il consumatore deve ricevere una serie d'informazioni relative (riportiamo l'elenco contenuto nel succitato articolo): a) identità del professionista e, in caso di contratti che prevedono il pagamento anticipato, l'indirizzo del professionista; b) caratteristiche essenziali del bene o del servizio; c) prezzo del bene o del servizio, comprese tutte le tasse e le imposte; d) spese di consegna; e) modalità del pagamento, della consegna del bene o della prestazione del servizio e di ogni altra forma di esecuzione del contratto; f) esistenza del diritto di recesso o di esclusione dello stesso, ai sensi dell'articolo 55, comma 2; g) modalità e tempi di restituzione o di ritiro del bene in caso di esercizio del diritto di recesso; h) costo dell'utilizzo della tecnica di comunicazione a distanza, quando è calcolato su una base diversa dalla tariffa di base; i) durata della validità dell'offerta e del prezzo; l) durata minima del contratto in caso di contratti per la fornitura di prodotti o la prestazione di servizi ad esecuzione continuata o periodica.

Solitamente, per le vendite on-line esiste una pagina a ciò dedicata raggiungibile dalla pagina principale o dalla pagina nella quale si effettua l'acquisto.

Acquisti on-lineDi queste informazioni il consumatore ha diritto di ricevere conferma per iscritto o su altro supporto duraturo; ciò vuol dire che deve ritenersi valido anche l'invio di un'e-mail contenente tali indicazioni (art. 53 codice del consumo).

Contestualmente il venditore dovrà fornire anche tutte le informazioni utili per il corretto esercizio del diritto di recesso (che per legge può avvenire entro 10 giorni che decorrono a seconda dei casi dalla data di conclusione del contratto o di ricevimento della merce) (art. 53 codice del consumo).

Nel caso di merce difettosa o danneggiata, il consumatore, ferma restando la possibilità di recedere dal contratto avrà la facoltà di esercitare il diritto di garanzia chiedendo la sostituzione o la riparazione della cosa acquistata (artt. 128 e seguenti del codice del consumo).

Quanto alle modalità di pagamento la legge non dice nulla in merito, sicché devono ritenersi lecite tutte le varie ipotesi previste dal venditore.

riproduzione riservata
Articolo: Acquisti on-line
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.

Acquisti on-line: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.289 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Acquisti on-line che potrebbero interessarti


Acquisti nei locali commerciali: regole a tutela degli acquisti

Leggi e Normative Tecniche - Le principali regole a tutela degli acquisti effettuati nei locali commerciali. La compravendita di beni e oggetti di consumo.

Ikea: un futuro nell'ecommerce con la vendita di altri marchi

Complementi d'arredo - Ikea, il gigante svedese nella vendita di salotti, cucine e mobili di vario genere a basso costo, studia una piattaforma per vendere prodotti della concorrenza.

E-commerce di arredo e design

Arredamento - Una piccola selezione di alcuni shops online ed e-commerce focalizzati sulla vendita di prodotti per la casa di design, da acquistare facilmente via web.

Acquisto di arredamento on line

Arredamento - Nell'era della globalizzazione anche l'arredo di casa passa per la rete e molti sono i siti, sempre più attendibili, che nascono per soddisfare le esigenze degli utenti.

Tutti pazzi per lo shopping con il black friday

Piccoli elettrodomestici - È alle porte il week end all'insegna dello shopping che ha inizio con il Black Friday, tantissmi i negozi e i siti e-commerce che aderiscono a questa inziativa.

Con il Black Friday acquisti le inferriate di sicurezza al miglior prezzo

Impianti di sicurezza - Black friday lungo per Inferriate.it: dal 27 novembre e fino al 6 dicembre è possibile acquistare un'inferriata di sicurezza Eracle o Exten con il 30% di sconto

Al via l'edizione 2020 di Amazon Prime Day

Piccoli elettrodomestici - Anche quest'anno parte l'Amazon Prime Day: dal 13 al 14 ottobre gli abbonati Prime potranno fruire di sconti e promozioni su tantissimi prodotti, anche per la casa

Sismabonus 110% per acquistare casa in un Comune a rischio sismico

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il sismabonus 110% spetta anche per l'acquisto di case antisismiche che siano state demolite e ricostruite. Vediamo i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate.

Recesso e recesso fuori dai locali commerciali

Normative - L'acquisto di un bene o di un servizio in un locale commerciale oppure fuori da esso, ad esempio tramite Internet, influisce e non poco sul diritto di recesso.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img salva83
Buon pomeriggio a tutti,Vi ringrazio preventivamente dell'attenzione che dedicherete a questo mio topic, che spero di postare nella sezione appropriata, nel caso contrario chiedo...
salva83 27 Aprile 2017 ore 19:36 2
Img erbie
Salve,ho ereditato da mia madre 1/5 di casa posseduta attualmente da i miei zii, adesso vorrei acquistare una nuova casa (tra privati) posso usufruire delle agevolazioni come...
erbie 31 Agosto 2015 ore 18:12 2
Img nucleone
Buonasera a tutti voi,ho una piccola/grande domanda da porre: un permesso in sanatoria, come sappiamo, può essere richiesto fatto salvo il diritto di terzi.Ma....il diritto...
nucleone 28 Maggio 2015 ore 17:35 7
Img hereistay
L'ex proprietaria dell'immobile che sto ristrutturando che ha una via vicinale in comune del vicinato sta creando dei problemi. Attualmente essendo la casa in...
hereistay 25 Maggio 2015 ore 19:14 1
Img hereistay
Ho ristrutturato una parte di una casa ultracentenaria che nel dopoguerra era abitata da 5 famiglie. Nel tempo l'abitazione è stata abbandonata e abbattuta...
hereistay 23 Marzo 2015 ore 23:15 1