Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Abat-jour classiche e moderne

NEWS Lampade da terra15 Giugno 2012 ore 20:56
Nate nel secolo scorso, le Abat-jour sono delle lampade mai passate di moda, adatte anche ai nostri giorni per ogni tipo di arredamento, anche il più moderno.
abat-jour , lampada , luce , illuminazione

Eleganti, classiche, decorate o dallo stile semplice. In ogni caso, le abat-jour sono delle lampade intramontabili, da sempre presenti all'interno delle nostre case, che si sono adattate, nel corso degli anni, ai diversi stili d'arredo e alle tendenze più attuali del design.

Caratteristiche delle abat-jour classiche e moderne


Le abat-jour sono tradizionalmente delle lampade da tavolo che servono a fornire una luce soffusa e ben direzionata verso il basso. Il termine francese abat-jour significa infatti gettare la luce in basso ed in origine con questo termine venivano indicate anche le grandi finestre con davanzali inclinati verso l'interno, così da proiettare abbondante luce in avanti.
Abat-jour in camera da letto
La struttura delle abat-jour è sempre stata semplice sin dall'inizio, essendo infatti costituita da una base di sostegno solitamente in ferro ed un paralume che avvolge la lampada. La funzione pratica del paralume è quella di schermare l'eccesso di luce proveniente dalla lampadina.

Le abat-jour infatti, essendo lampade da tavolo, vengono di solito collocate su piani d'appoggio piuttosto bassi come ad esempio i comodini in camera da letto o mobiletti e tavolini in soggiorno, magari vicino ai divani e alle poltrone.

Il loro compito principale quindi, non è quello di fornire illuminazione diffusa ed omogenea all'interno degli ambienti, bensì quello di costituire un punto luce in una determinata zona della stanza. Ecco allora che l'uso delle abat-jour si è diffuso soprattutto in camera da letto, in soggiorno o nelle zone studio, per facilitare la lettura oppure semplicemente per favorire la visibilità.
Abat-jour classica
In ogni caso, il risultato è sempre quello di una luce soffusa, calda ed accogliente e soprattutto riposante. Per questo, l'abat-jour non assolve soltanto ad una funzione pratica, ma conferisce anche una certa atmosfera agli ambienti, migliorandoli dal punto di vista estetico.

Ed un forte valore estetico viene dato all'arredo anche dalle forme e dai colori sfoggiati dai diversi modelli di abat-jour che sono stati creati nel corso degli anni. Variante alla classica abat-jour è costituita dalla applique, o lampada a parete. La funzione rimane la stessa della classica abat-jour ma stavolta la luce è proiettata dall'alto.

Le applique sono in genere molto pratiche e vengono di solito collocate vicino ai punti specifici che devono essere illuminati, nella camera da letto, nel soggiorno ma anche nel corridoio. Allo stesso tempo, forniscono una luce calda e tenue e si presentano in diversi stili, sempre adattabili alle varie esigenze d'arredo.

Tipologie di abat-jour classiche e moderne


Il primo modello di abat-jour è nato intorno alla fine dell'Ottocento. Alcuni fanno risalire la sua nascita addirittura ad una data ben precisa, il 21 ottobre del 1879, proprio quando la lampadina iniziò a sostituire le tradizionali candele all'interno delle abitazioni.
Abat-jour moderna
Da quel momento, la struttura fondamentale dell'abat-jour subì modifiche volte a creare di volta in volta modelli sempre diversi e sempre più particolari.

A partire dagli anni Venti, l'abat-jour si diffuse sempre più nelle case italiane, assumendo aspetti sempre nuovi. Il paralume ad esempio divenne intercambiabile oppure prese forme diverse da quella tradizionale, solitamente panciuta, e divenne ad esempio ripartito in pieghe, a forma di cappello o di fiore.

Le abat-jour divennero le lampade per eccellenza soprattutto negli anni Cinquanta, assumendo uno stile ben preciso. Il paralume, dall'aspetto classico, era fatto solitamente in tessuto e decorato con passamanerie o bordature di vario tipo. I colori invece erano sempre sobri e delicati. La base era invece fatta principalmente in ferro battuto oppure ottone.

Per quanto riguarda le decorazioni, prevaleva lo stile barocco, con composizioni fiorite nella maggior parte dei casi. L'insieme risultava comunque sempre elegante ed adatto agli stili d'arredo più tradizionali. A partire dagli anni Settanta, l'abat-jour inizia ad evolversi sempre di più.
Lampada in vetro Tiffany
Vengono utilizzati materiali come l'alluminio o il policarbonato, le forme sono sempre più diverse ed originali mentre anche la funzionalità è più evoluta e la base della lampada diventa regolabile in altezza.

Il tessuto viene ancora utilizzato come materiale per il paralume ma è rafforzato con materiali di rivestimento, come ad esempio il vetro.

Negli ultimi decenni, infine, le abat-jour divengono oggetto di design e vengono adattate via via sempre di più ai diversi stili di arredamento. Iniziano ad affermarsi materiali come il vetro ed il cristallo, con l'effetto di una luminosità più brillante e preziosa. Il diffondersi poi dell'uso delle vetrate artistiche favorisce anche un nuovo tipo di lampada, quella con il paralume in vetro Tiffany.Queste lampade presentano infatti lo stesso aspetto delle vetrate liberty, lavorate secondo la tecnica ideata dal designer statunitense Luis Comfort Tiffany. Si tratta di un mosaico di tessere in vetro unite fra di loro da una leggera legatura in rame anzichè in piombo. Il risultato è quello di leggerezza assoluta del vetro unita alla vivacità dei colori. Caratteristiche ovviamente messe in risalto dalla luce prodotta dalla lampada.
Lampada etnica in bamboo
Orignali e colorate sono poi le abat-jour etniche. Anche qui la varietà è data dai materiali e dalle forme, sempre diverse e che evocano stili e sapori lontani.

Per la base delle lampade etniche viene utilizzato spesso il legno oppure il ferro battuto. Ampio spazio alla fantasia invece per quanto riguarda il paralume.

Le forme possono infatti andare da quelle più tradizionali a quelle più creative. Possono richiamare ad esempio specie di piante oppure foglie o animali come l'elefante, dando in ogni caso ampio spazio al design.

I materiali del paralume nella lampada etnica sono generalmente esotici: a prevalere sono il banano, il midollino, il bamboo o la carta di riso. Stesso discorso per i colori, sempre vivaci, sgargianti e spesso accostati tra loro in diverse fantasie.

riproduzione riservata
Articolo: Abat-jour classiche e moderne
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.

Abat-jour classiche e moderne: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
307.928 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Marazzi
  • Kone
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Kit illuminazione fotovoltaica
    Kit illuminazione fotovoltaica...
    179.00
  • Lampada solare da giardino stocker modello roma
    Lampada solare da giardino stocker...
    39.89
  • Libreria angolare laccata bianca e rossa seminuoca con illuminazione led
    Libreria angolare laccata bianca e...
    1690.00
  • Compo barzone lampada led illumina e elimina
    Compo barzone lampada led illumina...
    19.98
  • Lampada torcia frontale
    Lampada torcia frontale...
    11.99
  • Plafoniera led soffitto
    Plafoniera led soffitto...
    53.76
Notizie che trattano Abat-jour classiche e moderne che potrebbero interessarti


Lampada olografica

Lampade da tavolo - La lampada da tavolo è una sorgente luminosa artificiale con basamento, di dimensioni ridotte che rappresenta un ideale complemento d'arredo per tavoli

Non solo luce, ecco tanti modelli di lampade multifunzionali

Illuminazione - Fare luce sembra ormai riduttivo per una lampada, molte aziende ne propongono modelli dalle mille funzioni da prese per la ricarica, porte USB, radio e sveglie.

Lettere luminose alle pareti

Lampade da terra - Decorare le pareti di casa con lettere luminose da appendere o da usare come luci da tavolo, ispirate a vecchie insegne di negozi o luna park, o anche faidate.

Punti luce accanto al divano

Lampade da tavolo - Per illuminare la zona dei divani si possono utilizzare vari tipi di lampade, ad esempio quelle tradizionali da appoggio o a stelo, oppure lampade a sospensione.

Lampada ricaricabile portatile e versatile indoor e outdoor

Lampade da tavolo - La lampada ricaricabile portatile e wifi è molto utile per illuminare la scrivania, il salotto o portare luce di atmosfera o più intensa dentro come fuori casa.

Luci e cibo

Arredamento - Moda e arredamento. Auto e design. Sono da anni, senza ombra di dubbio, connubi vincenti: aziende di settori diversi decidono di mettere in campo le rispettive competenze per lanciare insieme specifici articoli che diventano inevitabilmente l?emblema del motto l?unione fa la forza

Trofei di caccia moderni ed ecologici

Arredamento - Soluzioni d'arredo per la casa, ispirate ai trofei di caccia, depurati di ogni caratteristica venatoria, ma a basso impatto ambientale e con un occhio al design

Illuminare camera da letto e guardaroba

Zona notte - Luci che favoriscono il rilassamento e il riposo per la camera da letto e luci funzionali per illuminare bene gli armadi e poter distinguere i colori dei vestiti.

Collezioni di lampade

Arredamento - Collezioni di lampade minimaliste o ricercate, ma sempre con attento studio delle forme e dei materiali.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img savevita
Come posso evitare che mi sia istallato un grosso gazebo davanti alla finestra, quando sarà coperto non avrò luce e visuale.Saverio...
savevita 02 Maggio 2014 ore 16:13 6
Img lamosca81
All'interno della mia abitazione, è posto il vano di accesso al pozzo di luce condominiale che serve altre due abitazioni poste al piano superiore, che si affacciano...
lamosca81 14 Luglio 2015 ore 12:36 1
Img patrunofrancesco
Gentilissimi,ho un problema: sto per aquistare un appartamento in un edificio sito al secondo piano, questo edificio ha 4 piani.I costruttori hanno realizzato un pozzo luce ove si...
patrunofrancesco 09 Marzo 2014 ore 08:53 1
Img gaigat
Sono proprietario di un appartamento al piano terra in una di tre palazzine separate di due piani  composta da otto appartamenti ciascuna.Da un po' di tempo i condomini che...
gaigat 17 Febbraio 2015 ore 05:56 2
Img andreadaniele
Salve,ho un problema con lampadari da soffitto ventilatore con luce e telecomando.Schiaccio interruttore dalla presa del muro lampadario si accende, dal telecomando schiaccio...
andreadaniele 12 Luglio 2015 ore 16:52 3