Caldaia: controlli per la verifica fumi

News di Impianti
Il DPR n.74/2013 ha introdotto nuovi termini entro cui effettuare i controlli periodici degli impianti, tra cui rientra anche la verifica dei fumi della caldaia.
Verifica dei fumi caldaia

Verifica fumi caldaia


verifica fumi caldaiaIl DPR 16 aprile 2013, n. 74, modificando la precedente normativa prevista dal decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, ha rinnovato la disciplina concernente i controlli di efficienza energetica degli impianti termici di climatizzazione invernale (come le caldaie) ed estiva (come i climatizzatori).

In particolare sono stati introdotti nuovi termini temporali per effettuare il controllo e la manutenzione della caldaia, insieme al libretto degli impianti diventato obbligatorio dal 15 ottobre 2014.


La nozione di impianti termici e i casi di esclusione


In primo luogo occorre specificare la definizione di impianto termico. Ai sensi dell'art. 2, comma 1, l-tricies del D.lgs. 192/05 (così come modificato dalla legge n. 90/2013), per impianto termico deve intendersi l'impianto tecnologico destinato ai servizi di climatizzazione invernale o estiva degli ambienti, con o senza produzione di acqua calda sanitaria, indipendentemente dal vettore energetico utilizzato, comprendente eventuali sistemi di produzione, distribuzione e utilizzazione del calore nonché gli organi di regolarizzazione e controllo.

La definizione di impianto termico comprende anche l'insieme di più apparecchi a fiamma indipendenti tra loro, installati in modo fisso, al servizio della stessa unità immobiliare, qualora la somma delle loro potenze al focolare non sia inferiore a 5 kW.

Non sono considerati impianti termici apparecchi quali:

-stufe,

-caminetti,

-sistemi dedicati esclusivamente alla produzione di acqua calda sanitaria al servizio di singole unità immobiliari ad uso residenziale ed assimilate,

-apparecchi di riscaldamento localizzato ad energia radiante.

Tuttavia se fissi, gli impianti di riscaldamento localizzato ad energia radiante sono assimilati agli impianti termici quando la somma delle potenze nominali del focolare degli apparecchi al servizio della singola unità immobiliare, è maggiore o uguale a 5 kW.


Verifica fumi caldaia: nuovi tempi per i controlli periodici


Controllare periodicamente gli impianti di climatizzazione presenti nelle abitazioni ha un duplice vantaggio: da un lato permette di tenere sotto controllo l'efficienza e il funzionamento, e dall'altro evita l'inquinamento atmosferico.

Nel controllo periodico degli impianti è ricompresa:

-la manutenzione della caldaia: consiste nella pulizia del bruciatore, dello scambiatore di regolazione, e nel verificare che lo scarico dei fumi avvenga in modo corretto ed efficiente e che la ventilazione dell'ambiente in cui è installata la caldaia sia corretta;

-il controllo dei fumi della caldaia: consiste nell'esame dei fumi della caldaia, nell'analisi della combustione, della concentrazione di ossido di carbonio (CO) e dell'indice di fumosità.

Le nuove tempistiche dei controlli per l'efficienza energetica, rinnovati dal DPR 74/2013, sono:

-biennali per gli impianti domestici di riscaldamento e climatizzazione superiori ai 10 kW e inferiori a 100 kW di potenza a combustibile liquido o solido;

-quadriennali per gli impianti domestici (superiori ai 10 kW e inferiori a 100 kW di potenza) a gas metano o GPL.

Occorre però precisare che le nuove tempistiche del controllo periodico degli impianti sono valide solo nelle Regioni che non hanno regolamentato la materia (altre come Liguria, Val d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Puglia e Sicilia si sono dotate di proprio regolamento).
Inoltre nei Comuni con oltre 40mila abitanti, i controlli degli impianti sono regolamentati dallo Sportello Energia del Comune o Provincia.


Libretto di impianto e Rapporto di efficienza energetica


Oltre ai nuovi tempi dei controlli degli impianti, a seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 55 del 7 marzo 2014 del decreto 10 febbraio 2014 sono stati resi disponibili i modelli del nuovo Libretto di impianto e dei Rapporti di controllo di efficienza energetica.
Composto da 37 pagine il Libretto di impianto, in cui viene redatto il Rapporto di efficienza energetica che certifica il buon funzionamento dell'impianto e quindi anche la verifica dei fumi della caldaia, è obbligatorio dal 15 ottobre 2014.


Manutenzione impianti: la figura dell'operatore abilitato e del responsabile dell'impianto


controllo impiantiGli interventi di controllo e manutenzione devono essere eseguiti a regola d'arte, da operatori abilitati a dette operazioni. In tal caso è necessario rivolgersi a manutentori o installatori in possesso dei necessari requisiti di legge ovvero abilitati a operare su impianti di riscaldamento e di climatizzazione, su impianti idrosanitari, e che possano realizzare, manutenere e controllare cisterne e condutture di gas allo stato liquido o aeriforme all'interno degli edifici.

Spetta all'operatore, al termine delle operazioni di controllo periodico dell'impianto, effettuare un controllo di efficienza energetica i cui esiti vanno riportati nel libretto di impianto e sul pertinente rapporto di controllo di efficienza energetica, che deve essere rilasciato al responsabile dell'impianto che ne sottoscrive copia per ricevuta e presa visione.

Il responsabile dell'impianto termico è:

-l'occupante, a qualsiasi titolo, in caso di singole unità immobiliari residenziali; 

-il proprietario, in caso di singole unità immobiliari residenziali non locate; 

-l'amministratore, in caso di edifici dotati di impianti termici centralizzati amministrati in condominio;

-il proprietario o l'amministratore delegato in caso di edifici di proprietà di soggetti diversi dalle persone fisiche.

Articolo: Verifica dei fumi caldaia
Valutazione: 4.19 / 6 basato su 27 voti.

Verifica dei fumi caldaia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI Alert Commenti
  • Andrea
    Andrea
    Giovedì 10 Novembre 2016, alle ore 23:51
    Se basta per legge il controllo dei fumi ogni 4 anni per le normali caldaie a gas, non vedo perchè si è costretti a pagare un canone di manutenzione annuale.
    Dovrebbe poi essere il fornitore di energia o il comune a fare i controlli, non chi è interessato a venderti una nuova caldaia o a farci manutenzione sopra.
    rispondi al commento
  • Angelo
    Angelo
    Martedì 4 Ottobre 2016, alle ore 19:22
    Vorrei un vostro qualificato parere su un caso particolare.
    E' necessario il libretto di impianto e i controlli periodici per una caldaia a gas che attualmente e' utlizzata solo per acqua calda sanitaria, poichè il riscaldamento dell'alloggio è prodotto dall'impianto condominiale?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Verifica dei fumi caldaia che potrebbero interessarti
Temperatura Fumo Caldaia

Temperatura Fumo Caldaia

Il sistema di scarico dei fumi delle caldaie costituisce parte integrante dell'impianto gas e richiede una specifica progettazione per potenze superiori ai 35 kW.
Caldaie a gas sicure

Caldaie a gas sicure

Come utilizzare la caldaia a gas senza danni e senza sprechi compresi i dovuti controlli.
Revisione caldaie domestiche

Revisione caldaie domestiche

Per un corretto funzionamento delle caldaie è fondamentale effettuare dei controlli periodici e la necessaria manutenzione. Scopriamo in base al tipo di caldaia la frequenza.
Messa in opera della caldaia

Messa in opera della caldaia

L'installazione della caldaia è un lavoro abbastanza complesso che deve essere fatto da personale qualificato che dovrà attenersi alle norme vigenti del territorio italiano.
Sonda esterna e sistemi fumari caldaia

Sonda esterna e sistemi fumari caldaia

Tutte le caldaie moderne devono essere predisposte per l'applicazione della sonda di temperatura esterna e di un sistema di scarico dei fumi e prelievo aria comburente.
Registrati come Utente
265845 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
20805 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Irradio rf-5000 bt radio portatile
      Irradio rf-5000 bt radio portatile...
      51.74
    • Bosch frigorifero combinato kgn36vl45
      Bosch frigorifero combinato...
      523.00
    • Urmet alimentatore per citofono con generatore di nota 786/11
      Urmet alimentatore per citofono...
      66.90
    • Bosch frigorifero combinato kgn36nl30
      Bosch frigorifero combinato...
      375.00
    • Impianto telegestione
      Impianto telegestione...
      665.00
    • Controller mixer dj lettore cd
      Controller mixer dj lettore cd...
      210.90
    • Individuzione perdite impianti
      Individuzione perdite impianti...
      200.00
    • Gemini ps3 usb mixer dj
      Gemini ps3 usb mixer dj...
      119.00
    • Baxi s.p.a. baxi caldaia baxi luna3 avant+ 240fi erp
      Baxi s.p.a. baxi caldaia baxi...
      713.00
    • Striscia led 5mt 120w ip65 4000k
      Striscia led 5mt 120w ip65 4000k...
      17.00
    • Techly multipresa a 4 uscite 10/16a bipasso senza cavo bianco
      Techly multipresa a 4 uscite...
      2.19
    • De'longhi hbc3032 termoventilatore caldobagno, 3 potenze 800/1400/2200 w
      De'longhi hbc3032 termoventilatore...
      63.99
    • Gemini ps4 mixer dj 4
      Gemini ps4 mixer dj 4...
      199.90
    • Rilievo impianti adduzione-scarico
      Rilievo impianti adduzione-scarico...
      200.00
    • Recinzioni per impianti fotovoltaici
      Recinzioni per impianti...
      31.50
    • Ristruturazioni. imbiancature, impianto idraulico, impianto elettrico, impianto di condizionamento
      Ristruturazioni. imbiancature,...
      1000.00
    • Dyson am07 ventilatore, bianco
      Dyson am07 ventilatore, bianco...
      337.99
    • Strip led striscia 600smd2835 24v ip65 90w super luminoso cri90 naturale 1966
      Strip led striscia 600smd2835 24v...
      59.90
    • Caldaia a pellet red 365 energy mod. compact 24 kw
      Caldaia a pellet red 365 energy...
      2.62
    • Cavo elettrico prolunga fror grigio in pvc mt 10 25 100
      Cavo elettrico prolunga fror...
      9.50
    • Impianti elettronici
      Impianti elettronici...
      54.00
    • Impianti antifurto
      Impianti antifurto...
      800.00
    • Ristrutturazione low cost
      Ristrutturazione low cost...
      299.00
    • Termocamino
      Termocamino...
      600.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Murprotec
  • Geosec
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO

Lampada da tavolo murano

€ 180.00
foto 4 Modena
Scade il 31 Dicembre 2016

Protezioni per tavoli in vetro,...

€ 78.00
foto 6 Torino
Scade il 30 Agosto 2017

Litografia fernando grandi

€ 450.00
foto 3 Modena
Scade il 31 Dicembre 2016

Armadio stile veneziano

€ 270.00
foto 4 Torino
Scade il 31 Dicembre 2016
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
71257

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.