Come scegliere il top per la cucina

News di Cucina
Scegliere il top per la cucina non è semplice. Vediamo qualche suggerimento su come orientarsi fra le diverse proposte che il mercato attualmente offre.
Top da cucina

Top da cucina, una scelta importante


Top da cucinaAl momento di scegliere l’arredamento della cucina, una particolare attenzione va rivolta alla scelta del materiale con cui verrà realizzato il top, ovvero il piano lavoro che, oltre a rifinire esteticamente la parte superiore delle basi, è la superficie più sollecitata.

Si parte normalmente dall’individuazione del modello della cucina, tenendo conto quindi dello stile, classico o moderno, per passare poi  al tipo di finitura delle ante, in essenza lignea o in altro materiale.
È molto importante la terza fase, quella in cui si analizzano particolari tecnici per la scelta degli elementi che la compongono: materiali dei piani lavoro, elettrodomestici, elementi estraibili e così via.

A proposito del top, appunto, al di là della componente puramente estetica, va chiarito che va scelto con cura perché dovrà essere in grado di resistere a sollecitazioni di vario tipo: usura normalmente legata ai lavori durante la preparazione dei cibi (graffi, ammaccature etc.), contatti con liquidi più o meno corrosivi (acidi, alcool, vapore), eventuali piccoli incidenti come quello di poggiare inavvertitamente una pentola bollente appena tolta dal piano cottura.


Top in laminato


Il top in laminato postformato rappresenta sicuramente la scelta economicamente più vantaggiosa. Tra i materiali più comuni, infatti, il laminato in genere offre garanzie sia dal punto di vista tecnico, con prestazioni accettabili, sia dal punto di vista estetico, potendo contare su innumerevoli effetti decorativi. Con il laminato, infatti, si può imitare il legno o le pietre naturali come marmo e granito, si può imitare il laccato sia lucido che opaco e si può contare sulle finiture più moderne che riprendono la decorazione delle ante.

Il top in laminato risulta essere un po’ carente a livello performante in presenza di troppa umidità. Bisogna quindi fare attenzione nei punti critici come, ad esempio, le giunzioni angolari se la cucina non è lineare, e le zone lavaggio e cottura dove i fori per l’incasso del lavello e del piano cottura rappresentano sicuramente dei punti soggetti a infiltrazioni con conseguente rigonfiamento. Attenzione anche all’uso di lame o pentole calde direttamente appoggiate sul piano.

Le migliori aziende produttrici di mobili per cucine utilizzano, negli ultimi tempi, soprattutto le versioni tecnicamente più sicure come il top in laminato unicolor di vario spessore, con il bordo quadrato.


Top in legno


Il top in legno (immagini azienda Piano Top Cucina) sia esso legno massello, listellare oppure impiallacciato su pannello multistrato, rappresenta una soluzione tornata di moda grazie alla tendenza tutta moderna all’uso di materiali naturali. Chi ama il legno e lo sceglie anche in cucina è consapevole della delicatezza di questo materiale e ne amerà i graffi così come ne ama la bellezza al tatto e il calore che contribuisce a creare nell’ambiente.

Top da cucina: Piano Top Cucina, Top in legno
Nonostante, infatti, i trattamenti che subisce per poter rispondere al meglio in qualsiasi situazione possa presentarsi in una cucina, il legno utilizzato per il top è comunque un materiale delicato, che soffre i graffi e il calore violento della fiamma del piano cottura o della pentola troppo calda ed è soggetto a movimenti dovuti agli sbalzi di temperatura dell’ambiente.


Top piastrellato


Il top con le piastrelle è indicato soprattutto nei modelli di cucina classica o rustica. Molte aziende di cucine forniscono sia il piano piastrellato a misura della cucina, compresi i fori per gli incassi degli elettrodomestici, sia il piano base in multistrato marino su cui far applicare le piastrelle del cliente. Questa ultima eventualità rappresenta una soluzione comoda nel caso in cui si volesse riprendere sul top lo stesso rivestimento utilizzato, ad esempio, per il pavimento o la parete, per uniformare la decorazione di tutto l’ambiente.


Top in marmo e granito


Le pietre naturali come il marmo e il granito rappresentano sicuramente la scelta più elegante per realizzare il top. È anche una scelta che implica una cura particolare di questi materiali, vista la loro attaccabilità da acidi e liquidi corrosivi in genere, sia naturali (succo di limone, caffè etc.) sia artificiali (detergenti) che ne potrebbero intaccare la lucentezza superficiale.

Top da cucina: Piano Top Cucina, Top in marmo e Top piastrellato
Anche le macchie di olio rappresentano un potenziale pericolo, in quanto, nonostante i trattamenti che subiscono, questi materiali rimangono comunque porosi, ragione per cui vengono ora sostituiti da impasti di materiale naturale e resine proprio per ovviare a questi inconvenienti.

Vale anche in questo caso lo stesso discorso fatto per il top in legno: chi ama questi materiali pregiati è consapevole di doverli curare in maniera più attenta per preservarne l’aspetto e le infinite varianti decorative naturali, difficilmente riproducibili con altri materiali tecnici e proprio per questo particolarmente apprezzate.


Top in cemento


Tra le ultime nate, le soluzioni di top in cemento  si stanno rivelando un’ottima alternativa agli altri materiali, soprattutto nei modelli di cucina moderna. Il cemento è resistente ai graffi e agli urti e resiste bene anche al calore forte. Le finiture più utilizzate sono sicuramente quelle lisce, più facili da pulire, benché vi siano a disposizione finiture più lavorate per un effetto particolarmente vellutato al tatto.

Top da cucina: PIano Top Cucina, Top in cemento
Il cemento levigato è costituito da un mix di polvere di marmo e di cemento su un sottofondo di sabbia e cemento. Può essere plasmato in varie forme e questa è un’altra caratteristica a suo favore.


Top in acciaio


Sull'uso dell'acciaio inox per i piani lavoro ormai è opinione comune che sia una delle soluzioni migliori, da tutti i punti di vista. Non a caso si associa questo materiale all'immagine delle cucine dei ristoranti, delle mense, delle strutture ospedaliere e così via.

In questo caso, oltre alla versione del top inox con il piano cottura e il lavello entrambi a incasso, c'è la possibilità di avere questi ultimi saldati completamente al top. Anche la finitura superficiale del top inox è varia: si va da quella a specchio alla satinata, per finire alle versioni decor e microdecor.

Chi sceglie l’acciaio di norma è orientato a uno stile moderno e high-tech, presta molta attenzione alla funzionalità ed è consapevole di avere a che fare con un materiale per certi versi delicato da un punto di vista estetico, anche se le operazioni di pulizia sono semplici, grazie ai normali prodotti in commercio.

Non si lascia quindi intimidire dal fatto che, spesso, anche semplici gocce d’acqua possano intaccare l’aspetto lucido dell’acciaio. Basta, però, anche un semplice panno in microfibra imbevuto prima di acqua molto calda e poi strizzato bene, per pulire quotidianamente il top, sfruttando l'effetto-vapore.

Top da cucina: Alpes Inox, Convivio
Top da cucina: Alpes Inox, Convivio
Tra le aziende produttrici leader di questo mercato vi segnalo Alpes Inox e in particolare la cucina Convivio, realizzata a isola, con un grande snack per poter condividere tutti insieme lo spazio cucina, a partire dalla preparazione dei cibi fino al momento della consumazione dei pasti.

Il materiale utilizzato è l’acciaio inox AISI 304 con satinatura argento, la vasca è quella maxi saldata al top, il piano cottura è a 5 fuochi. Le dimensioni sono L 310, P 125, H 90/95. Le cassettiere da 120 cm sono attrezzate per la posateria e per gli utensili da cucina e hanno il frontale disponibile anch’esso in acciaio.


Top in materiali compositi a base di quarzo


Non tutti amano l’inox, del quale spaventa soprattutto la manutenzione quotidiana per mantenerne l’aspetto superficiale lucido originario. Gli altri materiali messi a disposizione dalle aziende del settore cercano di coniugare estetica, funzionalità e, soprattutto, facilità di pulizia.

Top da cucina: Seieffe, Okite
Top da cucina: Seieffe, Okite
Uno di questi, tra i più apprezzati, è senza dubbio l'Okite®, prodotto da Seieffe® Industrie, essenzialmente un agglomerato di quarzo (nella misura del 93%) di cui conserva la durezza, resina poliestere e pigmenti inorganici. Le caratteristiche tecniche sono: una grande resistenza agli impatti, all'abrasione, all'azione dei comuni acidi domestici e una ottimale igienicità. È cinque volte più forte e resistente del granito, è facile da pulire e non è poroso. A livello estetico mette a disposizione un'ampia gamma di colori, mentre la facilità di lavorazione ne permettono l’uso per top su cucine sia classiche che moderne.

Tra le ultime nate, Pietre preziose è la nuova linea che sfrutta la trasparenza del materiale per giocare con la luce fino a creare degli effetti suggestivi che ricordano i colori del tramonto e dell'alba. Okite-prontotop è invece la linea dei semilavorati pronti all'uso.

Top da cucina: Cosentino, Silestone
Top da cucina: Cosentino, Silestone
Sempre dal quarzo deriva un altro materiale: Silestone®l del Gruppo Cosentino, ricavato per compattazione da quarzo (94%) e resine leganti. È l’unico piano in quarzo dotato di Protezione Antibatterica Microban attiva, grazie al fatto che incorpora un’esclusiva formula a base di ioni d’argento di ultima generazione, che inibisce la proliferazione di batteri.

Top da cucina: Cosentino, Silestone Suede Texture
Top da cucina: Cosentino, Silestone Volcano
Tale protezione si mantiene durante l’intera vita del prodotto ed è presente in tutta la massa. Silestone resiste a macchie, abrasioni, graffi e acidi domestici, ed è disponibile in un’ampia gamma di colori. È molto bella la nuova finitura Suede Texture, elegante nella sua consistenza vellutata al tatto. Più ruvida la versione Volcano, per gli amanti delle superfici mosse.


Top realizzati con altri  materiali compositi


Un altro materiale molto utilizzato sia per i piani di lavoro che per altre superfici è il Corian® di DuPont™, composto in modo omogeneo da 1/3 di resina acrilica (polimetil metacrilato, PMMA) e da 2/3 di sostanze minerali (soprattutto triidrato di alluminio ATH). La sua caratteristica principale, che lo fa preferire ad altri materiali simili, è la duttilità. È in grado di essere plasmato per assumere qualunque forma e assemblato con giunture invisibili. È possibile, quindi, realizzare lavelli e paraschizzi integrati al piano della cucina, in modo da accentuare il look elegante di una superficie unica solida (da cui solid surface). Questa soluzione permette anche di assicurare igiene profonda e facilità di pulizia, grazie alle giunture concave senza punti critici.

Top da cucina: DuPont Corian, Pedini Dune Kitchen
Eventuali danni, tipo graffi o tagli, possono essere riparati sul posto. Altamente igienico, facile da pulire, conforme alle normative sul controllo della qualità dell'aria per i suoi sistemi adesivi, il Corian® si presenta in circa 100 varianti di colore.


Top in laminato stratificato HPL


Un altro tipo di materiale per top è il laminato stratificato HPL. Un piano in HPL è molto più resistente rispetto a un normale top in laminato postformato (quello base delle cucine economiche col bordo arrotondato, tanto per intenderci) il quale in presenza di liquidi, (nei punti vicino al lavello, ad esempio, oppure nel taglio degli angoli) spesso si gonfia e lascia scollare lo strato di laminato che ricopre l'anima in truciolare.

Quello prodotto da Abet Laminati è un laminato di più di 2 mm, con una superficie decorativa su uno solo o su entrambe le facce. È costituito, nella parte interna, da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine fenoliche mentre la parte superficiale estetica è fatta di uno o più strati di fibre di cellulosa impregnate di resine termoindurenti.

Top da cucina: Abet HPL
Il complesso processo produttivo che prevede applicazione di forte calore e alta pressione, rendono questo materiale altamente performante, anche in situazioni critiche come possono essere quelle in una normale cucina: vapore, liquidi, pentole calde. Il laminato HPL è un materiale compatto e non poroso, molto resistente a flessione, trazione, compressione e impatto. È igienico, con ottimo comportamento al fuoco, gas e fumi nocivi, antistatico, resistente ad agenti chimici e solventi organici, adatto al contatto con alimenti. Può essere eventualmente tagliato e lavorato su disegno del cliente.

Essendo una delle sue caratteristiche l'impermeabilità, l'uso degli elettrodomestici del tipo filotop ne esalta il risultato estetico finale. Per tutte queste caratteristiche risulta particolarmente idoneo a un utilizzo sia come piano di lavoro per cucina, sia come piano per tavoli sia fissi che allungabili.

Articolo: Top da cucina
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 18 voti.

Top da cucina: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI Caratteri rimanenti
Alert Commenti
  • 7
  • Condividi questo articolo
Notizie che trattano Top da cucina che potrebbero interessarti
Rinnovare le antine in laminato

Rinnovare le antine in laminato

Il laminato è un rivestimento molto solido, usato per i pannelli in legno dei mobili e in particolare per quelli della cucina: vediamo come rinnovarne l'aspetto.
Il piano di lavoro in cucina

Il piano di lavoro in cucina

Per svolgere le attività necessarie alla preparazione dei cibi è indispensabile che le superfici ed i piani di lavoro siano realizzati con i materiali giusti. Quali?...
Cucina minimal

Cucina minimal

Design minimal ed essenziale nelle cucine moderne.
Top cucina in laminato

Top cucina in laminato

Il top in laminato è considerato il parente povero nella grande famiglia dei top per cucina, ma è tuttora la scelta preferita dalla maggior parte degli acquirenti.
Manutenzione piano lavoro in cucina

Manutenzione piano lavoro in cucina

I piani di lavoro non sono tutti uguali. A differenze di natura estetica corrispondono caratteristiche tecniche diverse, e diversa sarà anche la loro manutenzione.
Registrati come Utente
257933 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
20630 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Allforfood forniture ristorazione - carrettino multifunzionale e smontabile per zucchero filato - mod. street candy - piano di lavoro per alimenti - g
      Allforfood forniture ristorazione...
      2.44
    • Bst barbecue a gas da giardino con ruote piastra in pietra ollare e ghisa - saint tropez - 580
      Bst barbecue a gas da giardino con...
      201.76
    • Barbecue 2 fuochi a gas gpl er 8203 ingombro totale cm 105 x 52 x h 89 due omaggi (vedi scheda)
      Barbecue 2 fuochi a gas gpl er...
      120.00
    • Bpc living coprifornelli caffè (set 2 pezzi) (marrone) - bpc living
      Bpc living coprifornelli...
      29.99
    • Tavolino da lavoro francese del xx secolo
      Tavolino da lavoro francese del xx...
      650.00
    • Tavolino da lavoro olandese in mogano del
      Tavolino da lavoro olandese in...
      336.00
    • Ridea piano plain 90x60 8 bianco
      Ridea piano plain 90x60 8 bianco...
      473.00
    • Rimozione eternit
      Rimozione eternit...
      12.00
    • Imperial barbecue a gas da giardino con fornello laterale e ruote piastra in pietra lavica con coperchio - er8206c-1
      Imperial barbecue a gas da...
      179.95
    • Smeg srv576gh5 piano cottura
      Smeg srv576gh5 piano cottura...
      256.00
    • Garlando progress outdoor tavolo da ping pong con piano gioco blu - 4 racchette thunder e 24 palline in omaggio. spese gratuite
      Garlando progress outdoor tavolo...
      309.00
    • Smeg s64s piano cottura
      Smeg s64s piano cottura...
      113.45
    • Cucina a scomparsa classica
      Cucina a scomparsa classica...
      2900.00
    • Consolle radice con piano in vetro indonesiana
      Consolle radice con piano in vetro...
      483.00
    • Tavolo in ferro con piano vetro del
      Tavolo in ferro con piano vetro del...
      595.00
    • Ridea piano move 130x36 6 bianco
      Ridea piano move 130x36 6 bianco...
      372.00
    • Verzalit - piano in werzalit 2° scelta colore bianco per uso esterno 70x70cm
      Verzalit - piano in werzalit...
      24.00
    • Smeg p261xgh piano cottura
      Smeg p261xgh piano cottura...
      207.00
    • Bst miami 340 italia
      Bst miami 340 italia...
      271.00
    • Dl service forniture ristorazione stazione di lavoro completa di: piano cottura - cella refrigerata - porta spezie - lavello - tagliere - portacoltell
      Dl service forniture ristorazione...
      13.10
    • Tavolino francese con piano in onice art
      Tavolino francese con piano in...
      483.00
    • Cucine su misura progettate e realizzate
      Cucine su misura progettate e...
      1000.00
    • Ridea piano shift 60x36 6 bianco
      Ridea piano shift 60x36 6 bianco...
      348.00
    • Ridea piano shift 90x48 7 bianco
      Ridea piano shift 90x48 7 bianco...
      600.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Vimec
  • Geosec
  • Murprotec
  • Protech-Balcony
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Claber
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO

Ricami punto croce

€ 50.00
foto 5 Pistoia
30 Settembre 2016 ore 00:00

Antiche tegole alla romana

€ 3.00
foto 1 Perugia
31 Agosto 2016 ore 00:00

Complesso residenziale turnario liscia...

€ 10.00
foto 2 Olbia-Tempio
30 Settembre 2016 ore 00:00

Servizio bicchieri cristallo di murano...

€ 250.00
foto 2 Napoli
31 Dicembre 2016 ore 00:00
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.