Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Tingere le stoffe

News di Fai da te
Dalle radici, foglie, fiori, semi o cortecce delle piante si possono ottenere i colori più diversi per tingere stoffe e realizzare dei tessuti ecologici.
Tingere le stoffe
Monica Resta

Benché i coloranti chimici siano facili da usare e consentano di ottenere tonalità vivaci e brillanti, i coloranti naturali, consentono di raggiungere effetti di una delicatezza raramente ottenibile con colori naturalisostanze chimiche.

I coloranti per questo tipo di tinteggiatura possono essere di origine sia vegetale che animale.
Le stoffe sintetiche non assorbono le tinte di origine naturale e dunque dovranno essere usati tessuti in lino, cotone, seta e comunque sempre privi di filati sintetici.

Dalle radici, foglie, fiori, semi o cortecce delle piante si possono ottenere i colori più diversi.
Il colore che si ottiene dai prodotti naturali varia in intensità a seconda della provenienza, età e naturalmente dal periodo di raccolta.

Il colore naturale si comporta in modo diverso su ogni tessuto ed è influenzata da svariati fattori chetinture per tessuti non garantiscono la stessa tonalità di colore se la tinteggiatura viene fatta in bagni diversi.
E' perciò importante, se si desidera avere una stessa tonalità, tingere in uno stesso bagno di colore.
La maggior parte dei colori vanno fissati ai filati con sali minerali, allume o altro metodo.
Il cotone e altri tessuti che non si rovinano con la bollitura, possono essere trattati facendo bollire il tessuto per 20/25 minuti con dell'allume (1 cucchiaino per ogni 1,5 litri d' acqua).

Sono infinite le piante tintorie con cui si colora:

coloriDa sempre le foglie di Tè sono state delle ottime tinte.Le nonne le usavano per dare quel colore caratteristico a pizzi e centrini.

Le stoffe colorate con quest'erba non hanno bisogno di essere pretrattate con l'allume.

Il succo di mirtillo nero e' una ottima tinta per colorare i tessuti nelle tonalità dal blu al viola.
Con le foglie di cavolo rosso si ottiene un colore azzurro delicato.

Le cipolle, a seconda dei tipi, danno colorazioni marroni o verdine.
Con il curcuma in polvere, si ottengono delle tonalità di giallo e se all'acqua aggiungete della farina di ortica farete virare il colore al verde.
Le Barbabietole colorano di rosso e vanno bollite per un'ora e lasciate macerare una notte prima di procedere con la tinteggiatura.

Il riccio di castagna tinge in un color nocciola intenso.
Inoltre ha anche il vantaggio di non richiedere il trattamento preliminare, necessario per stabilizzare la maggior parte dei coloranti naturali.
Poi abbiamo anche lo zafferano con la sua tonalità gialla, l'henné nelle sue varie tonalità rosso-gialle, e il Carcadè che permette di ottenere un rosso chiaro.
Con il melograno si ottiene l'arancione, con le foglie di sambuco un colore giallo-verdognolo.
stoffe tinte
Elementi basici o acidi come il bicarbonato o il limone alterano il colore e dunque potrete fare esperimenti e vedere come gli infusi cambiano colore.

Le piante sono le stesse utilizzate dall’uomo dagli albori della civiltà per colorare i tessuti.
Il loro uso, oltre a darci la soddisfazione di creare noi stessi le tinte, non inquina i corsi d'acqua rispettando la natura.

Articolo: Tingere le stoffe
Valutazione: 4.07 / 6 basato su 30 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Tingere le stoffe
Caratteri rimanenti
Notizie che trattano Tingere le stoffe che potrebbero interessarti
Tie & Dye

Tie & Dye

La tecnica conosciuta comunemente con il nome di Tie & Dye è una tecnica di tinteggiatura che si realizza attraverso la creazione di nodi sui tessuti.
Batik tecnica di pittura

Batik tecnica di pittura

Il batik, ovvero la tintura con la cera, è una antica tecnica di origine indonesiana.
Tecnica del Batik

Tecnica del Batik

Tra i diversi sistemi con cui si possono tingere e decorare i tessuti per l'arredamento, quella del batik rimane sempre una delle tecniche più affascinanti.
Decorare con le corde

Decorare con le corde

Corde e spaghi
Adesivi di stoffa per la camera dei bimbi

Adesivi di stoffa per la camera dei bimbi

Atossiche, riposizionabili e facilmente lavabili, le soluzioni in tessuto adesive, sono divertenti, decorative e funzionali.
IMMOBILIARE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Tenda plisseapos belgio
      Tenda plisseapos belgio...
      36.00
    • Tenda 192 essenze
      Tenda 192 essenze...
      258.00
    • Tenda 242 faldoni
      Tenda 242 faldoni...
      240.00
    • Tenda plisseapos belgio
      Tenda plisseapos belgio...
      45.00
    • Uhu glitter glue uhu - original - rosso - 20 ml - d1554 - 359379 - uhu
      Uhu glitter glue uhu - original -...
      1.37
    • Agrivelo 17 mt 16 x
      Agrivelo 17 mt 16 x...
      2.93
    • Agrivelo 17 mt 16 x
      Agrivelo 17 mt 16 x...
      3.78
    • Tenda 211 regina
      Tenda 211 regina...
      309.00
    • Tenda pacchetto steccato
      Tenda pacchetto steccato...
      127.00
    • Tenda 345 faldoni
      Tenda 345 faldoni...
      300.00
    • Tenda 306 tapirom
      Tenda 306 tapirom...
      470.00
    • Tenda pacchetto steccato
      Tenda pacchetto steccato...
      140.00
    • Geotelo mt 08 x 10
      Geotelo mt 08 x 10...
      4.88
    • Tenda 209 rondine
      Tenda 209 rondine...
      241.00
    • Tenda separè in tessuto trevira
      Tenda separè in tessuto...
      139.00
    • Tenda 193 palloncino
      Tenda 193 palloncino...
      273.00
    • Tenda 143 rondine
      Tenda 143 rondine...
      250.00
    • Tenda 153 plisseapos
      Tenda 153 plisseapos...
      170.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Murprotec
  • Officine Locati
  • Novatek
  • Velux
  • Geosec
  • Uretek
  • Faidatebook
  • Sicurezzapoint
  • Zaccaria Monguzzi
  • Casa.it
  • WaterBarrier
  • Casa.it
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE: