Sostituzione serramenti e detrazioni fiscali

News di Normative
Quando la sostituzione dei serramenti può beneficiare delle detrazioni fiscali per il risparmio energetico (65%) o per quelle sulle ristrutturazioni edilizie (50%)?
Sostituzione serramenti e detrazioni fiscali

Agevolazioni fiscali per infissi


Sostituzione serramenti e detrazioni fiscaliLa maggior parte di voi ormai conoscerà la possibilità di accedere ad alcune agevolazioni fiscali in caso di sostituzione dei serramenti.

A tal proposito esistono due tipi di detrazione fiscale di cui beneficiare:
quella per gli interventi mirati al risparmio energetico (65%) e quella per le ristrutturazioni edilizie (50%).

Poiché le due detrazioni pongono condizioni e procedure burocratiche assai diverse fra loro, molte persone fanno spesso confusione fra le due detrazioni e non sanno bene a quale delle due possono accedere.
È anche da segnalare il fatto che le due detrazioni non sono cumulabili.
Pertanto, nel caso in cui gli interventi realizzati rientrino sia nelle agevolazioni previste per il risparmio energetico che in quelle per le ristrutturazioni edilizie, il contribuente potrà fruire, per le medesime spese, soltanto dell'uno o dell'altro beneficio fiscale, rispettando gli adempimenti specificamente previsti in relazione a ciascuna di esse.

Quali sono allora i casi in cui si può beneficiare della detrazione fiscale sul risparmio energetico (65%) e quelli in cui si deve optare per la detrazione sul le ristrutturazioni edilizie (50%)?


Serramenti e detrazione fiscale per il risparmio energetico (65%)


Per accedere alla detrazione fiscale per il risparmio energetico in caso di sostituzione dei serramenti è necessario che l'edificio risulti esistente e già dotato di impianto di riscaldamento.
A differenza della detrazione per le ristrutturazioni edilizie che è valida solo per le abitazioni, quella per il risparmio energetico può essere utilizzata per edifici di qualsiasi categoria catastale (abitazioni, uffici, negozi, attività produttive o artigianali, ecc.).

Oltre a queste caratteristiche proprie dell'edificio, i nuovi serramenti devono rispondere a determinati requisiti. Innanzitutto devono delimitare il perimetro del volume riscaldato.

Non sono dunque ammessi alla detrazione serramenti di cantinati, autorimesse o locali dove non è presente il riscaldamento.

In secondo luogo i nuovi serramenti devono essere certificati ed avere precisi valori di trasmittanza, ossia devono essere sufficientemente isolati. I valori di trasmittanza a cui fare riferimento sono tabulati e sono stati definiti dal Decreto del Ministro dello Sviluppo economico dell'11 marzo 2008 e successivamente modificati dal Decreto 6 gennaio 2010.

A questa detrazione sono ammesse anche le spese effettuate per le strutture accessorie al serramento che hanno effetto sulla dispersione del calore, quali scuri e persiane, o che siano strutturalmente accorpate al serramento, come i cassonetti delle tapparelle.

Il limite massimo per la detrazione fiscale sul risparmio energetico in caso di sostituzione di serramenti è 60.000 euro.

Serramenti e detrazione fiscale per il risparmio energeticoPer accedere alla detrazione fiscale per il risparmio energetico è necessario conservare le fatture e le ricevute dei pagamenti effettuati con apposito bonifico bancario. Inoltre bisogna chiedere all'installatore una certificazione dei nuovi serramenti ed effettuare una comunicazione per via telematica all'ENEA.

In questa comunicazione si dovranno inserire i dati di chi usufruirà della detrazione, alcune informazioni sull'edificio, il tipo di intervento eseguito ed il suo costo.

Nella maggior parte dei casi in cui si desidera accedere alla detrazione fiscale per il risparmio energetico è obbligatorio che per la comunicazione da inviare all'ENEA vi sia l'intermediazione di un tecnico qualificato.
Nel caso specifico di sola sostituzione dei serramenti, la procedura è semplificata ed il comune cittadino può collegarsi al sito dell'ENEA e compilare i campi in modo autonomo.

È però da sottolineare che nella comunicazione vengono richiesti i valori di trasmittanza dei vecchi serramenti e anche di quelli nuovi. Quindi spesso capita che il cittadino si trovi in difficoltà nella loro individuazione.
Pertanto, se non si ha padronanza di questi concetti, si consiglia sempre di farsi seguire da un tecnico competente anche quando la normativa non richiede il suo intervento, soprattutto perché una comunicazione errata può divenire motivo di perdita della detrazione.
Ricordo a tal proposito che le fatture relative al lavoro di un tecnico per l'invio telematico all'ENEA sono anch'esse detraibili.

Una volta effettuata la comunicazione all'ENEA per via telematica, si consegnano al commercialista la ricevuta di invio telematico, le fatture e le ricevute dei bonifici in modo da provvedere alla detrazione in occasione della dichiarazione dei redditi.


Serramenti e detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie (50%)


Serramenti e detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizieQualora la vostra situazione non rispetti le condizioni poste dalla detrazione fiscale per il risparmio energetico, è possibile valutare se ci sono invece i requisiti per la detrazione sulle ristrutturazioni edilizie.

In quest'ultimo caso è sempre necessario, come per il 65%, che il lavoro venga effettuato su un edificio esistente.
È però importante sottolineare che sono ammesse alla detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie solo le opere realizzate su abitazioni o parti comuni di edifici residenziali.
La presenza o meno del riscaldamento è irrilevante per questo tipo di detrazione.

I requisiti richiesti ai serramenti sono meno restrittivi rispetto al 65%.
Inoltre sono differenti a seconda che i serramenti vengano sostituiti sulle singole unità abitative o sulle parti condominiali.

Per la sostituzione di finestre sulle singole unità abitative è necessario che i nuovi elementi abbiano sagoma, materiali e colori diversi.
Nel caso in cui non siano presenti queste caratteristiche, si può valutare se i nuovi serramenti apportino all'abitazione un risparmio energetico.
Ad esempio questo avviene quando le vecchie finestre sono dotate di vetro singolo e le nuove di doppio vetro.

Quindi la detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie comprende anche le opere finalizzate al risparmio energetico che magari non riescono a rientrare nell'apposita detrazione fiscale (65%).
A differenza del 65% dove sono previsti requisiti superiori agli standard di legge, il 50% richiede riguardo a questi interventi solo il rispetto di tali standard.

Per la sostituzione di finestre su parti condominiali non sono necessari i requisiti sopra descritti. In questo caso la detrazione è possibile anche quando si installano finestre con caratteristiche uguali alle preesistenti.

Per effettuare la detrazione fiscale del 50% non è prevista la comunicazione mediante il sito dell'ENEA.
È sufficiente provvedere in occasione della dichiarazione dei redditi, consegnando al commercialista i dati catastali dell'immobile, le fatture e le ricevute degli appositi bonifici.

Articolo: Sostituzione serramenti e detrazioni fiscali
Valutazione: 4.37 / 6 basato su 203 voti.

Sostituzione serramenti e detrazioni fiscali: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI Alert Commenti
  • Elena
    Elena
    21 ore 22 min. 49 sec. fa
    Volevo sapere se acquisto gli infissi presso un serramentista e la messa in opera la faccio fare da un'altra ditta specializzata, posso usufruire della detrazione fiscale del 65 % ? 
    rispondi al commento
  • Elena
    Elena
    Mercoledì 4 Gennaio 2017, alle ore 08:54
    I miei genitori hanno sostituito i vetri delle finestre dell'abitazione e le saracinesche, possono rientrare nelle detrazioni del 50% ?
    Se dovessero rientrare tra quelle se non ho capito male non serve fare la comunicazione  all'ENEA?
    Dovrebbero solo fare il bonifico specifico e farsi rilasciare la certificazione energetica?
    rispondi al commento
  • Kronos72it
    Kronos72it
    Venerdì 30 Dicembre 2016, alle ore 15:39
    Se ho capito bene , gli adempimenti sono:
    1) invio a ENEA di allegato F (decreto edifici)
    2) conservare dichiarazione asseverata o in alternativa dichiarazione del costruttore infissi
    3) non piu necessaria Certificazione Energetica per interventi su singole unità. Giusto ?
    Quindi in teoria non avrei bisogno di un tecnico per presentare la domanda telematica per le detrazioni 65% ?
    rispondi al commento
    • Sara.m.
      Sara.m. Kronos72it
      Sabato 31 Dicembre 2016, alle ore 11:18
      Tutto corretto. La consulenza di un tecnico che si occupa abitualmente di queste pratiche è in questo caso solo consigliata per essere sicuri di svolgere tutto correttamente.
      rispondi al commento
  • Michele C.
    Michele C.
    Lunedì 12 Dicembre 2016, alle ore 12:38
    Vorrei usufruire dell'agevolazione Bonus Mobili.
    Per poterlo ottenere vorrei sfruttare il rifacimento totale degli infissi e serramenti della casa, leggendo il vostro articolo e, soprattutto, leggendo il documento su governo.it la sostituzione di infissi esterni con modifica di materiale o tipologia di infisso rientrano come lavori straordinari per usufruire del Bonus Mobili.
    Come posso fare per ottenere questa agevolazione?
    Mi spiego meglio: devo rinunciare alla detrazione 65% e optare a quella 50% ma come posso fare per muovermi in questa direzione?
    Devo fare qualche comunicazione a qualche organo?
    Mi è poco chiaro questo passaggio.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Michele C.
      Martedì 13 Dicembre 2016, alle ore 15:45
      Per usufruire del bonus mobili deve effettuare interventi di manutenzione straordinaria detraibili nella misura del 50%. E' escluso da questa possibilità l'ecobonus (65%). Se la sostituzione degli infissi esterni è una priorità, deve rinunciare al beneficio massimo del 65%, accontentantosi del 50% che, su grandi superfici vetrate, potrebbe fare la differenza. Le rammento, però, che la sostituzione degli infissi esterni comporta la presentazione di una Cila al Suo comune e se si trova in condominio, il parere.  Inoltre, se la zona è sottoposta a vincoli di natura paesaggistico-ambientale, vanno acquisiti i pareri favorevoli degli enti preposti. Il consiglio: anche la sostituzione della caldaia Le permette di accedere al bonus mobili. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Mauro
    Mauro
    Venerdì 2 Dicembre 2016, alle ore 19:08
    Sostituzione di infissi detrazione del 50% per ristrutturazione, domanda: serve una dia scia o simile?
    rispondi al commento
    • Sara.m.
      Sara.m. Mauro
      Venerdì 16 Dicembre 2016, alle ore 19:03
      In genere i comuni non chiedono pratica edilizia o comunicazioni preventive, anche se in realtà la sostituzione di infissi con caratteristiche diverse dagli esistenti si configura come una manutenzione straordinaria ed anche come intervento sull'involucro edilizio che va ad incidere sui consumi energetici dell'immobile, il che prevederebbe una CILA. In questi casi è sempre meglio chiedere presso l'ufficio tecnico comunale. Le risposte sono sempre varie...
      rispondi al commento
  • Beppe
    Beppe
    Giovedì 20 Ottobre 2016, alle ore 20:48
    Ho sostituito totalmente i serramenti, quindi anche tapparelle, cassonetti e zanzariere.
    Volevo sapere se posso portare in detrazione al 65 tutto, o per esempio le zanzariere non rientrano.
    rispondi al commento
    • Sara.m.
      Sara.m. Beppe
      Venerdì 16 Dicembre 2016, alle ore 19:05
      Serramenti e tapparelle rientrano nel 65%. I cassonetti solo se coibentati. Le zanzariere in questo caso no.
      rispondi al commento
  • Riccardo
    Riccardo
    Venerdì 23 Settembre 2016, alle ore 19:55
    Buonasera, io devo sostituire un solo infisso in mansarda.
    Rientra nelle detrazioni al 50 o 65%?
    rispondi al commento
    • Sara.m.
      Sara.m. Riccardo
      Venerdì 16 Dicembre 2016, alle ore 19:07
      Se la mansarda è riscaldata può scegliere tra 65% o 50%. Se non è riscaldata ha solo l'opzione 50%.
      rispondi al commento
  • Letta
    Letta
    Mercoledì 21 Settembre 2016, alle ore 09:56
    Buongiorno, avrei un dubbio a cui qualcuno potrebbe dare risposta! In una vecchia abitazione in campagna vorremmo mettere gli scuri oggi non presenti e mettere una caldaia (si tratta di una vecchia abitazione di campagna oggi non abitata). Tali interventi potrebbero rientrare nell'incentivo delle ristrutturazioni al 50%? grazie
    rispondi al commento
    • Sara.m.
      Sara.m. Letta
      Venerdì 16 Dicembre 2016, alle ore 19:18
      Entrambi gli interventi certamente detraibili al 50%.
      rispondi al commento
  • Marco
    Marco
    Martedì 5 Luglio 2016, alle ore 09:44
    La posa in opera di controfinestre, non sostituzione ma posa ex-novo, rientra nella detrazione al 50% ?

    Credo di No, vorrei un Vs giudizio.
    rispondi al commento
    • Sara.m.
      Sara.m. Marco
      Venerdì 16 Dicembre 2016, alle ore 19:20
      Se l'aggiunta di nuovi serramenti comporta complessivamente il raggiungimento della trasmittanza richiesta, l'intervento è da considerarsi detraibile.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Sostituzione serramenti e detrazioni fiscali che potrebbero interessarti
Chiarimenti su detrazione porte

Chiarimenti su detrazione porte

Agevolazione fiscale del 55% per sostituzione di finestre comprensive d'infissi e di chiusure oscuranti.
Sostituzione degli infissi e decoro dell'edificio

Sostituzione degli infissi e decoro dell'edificio

Gli infissi delle unità immobiliari di proprietà esclusiva in un edificio in condominio, la loro sostituzione e le questioni relative al decoro dello stabile.
A prova di ladro

A prova di ladro

Gli appartamenti posti al piano terra o rialzato sono quelli più soggetti alle sgradevoli visite dei soliti ignoti. Installare degli infissi adeguati può evitarlo.
Verande e detrazioni fiscali

Verande e detrazioni fiscali

La realizzazione di una nuova veranda o interventi su verande esistenti come la sostituzione dei suoi serramenti possono godere di alcune agevolazioni fiscali.
Consigli su infissi in legno

Consigli su infissi in legno

Il legno rimane sempre una scelta particolarmente gradevole per gli infissi esterni, in questo articolo vediamo le caratteristiche e i consigli per proteggerli.
Registrati come Utente
269031 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
20858 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Climatizzatore condizionatore inverter midea dual split 9+12 9000+12000 oasis classe a+ pompa di calore detrazione fiscale
      Climatizzatore condizionatore...
      697.00
    • Pannello solare termico cordivari panarea 300 lt naturale detrazione fiscale
      Pannello solare termico cordivari...
      1.29
    • Stufa a pellet idro termostufa palazzetti martina idro new 18 kw bordeaux
      Stufa a pellet idro termostufa...
      2.30
    • Pannello solare termico cordivari panarea 200 lt naturale detrazione fiscale
      Pannello solare termico cordivari...
      999.00
    • Serramenti pvc
      Serramenti pvc...
      210.00
    • Serramenti pvc palermo
      Serramenti pvc palermo...
      180.00
    • Serramenti in pvc palermo
      Serramenti in pvc palermo...
      180.00
    • Serramenti
      Serramenti...
      200.00
    • Argo wally - termoventilatore
      Argo wally - termoventilatore...
      50.99
    • Thun portacandela angelo dolci promesse thun
      Thun portacandela angelo dolci...
      37.00
    • Him fiaba di natale portacandele, vetro, multicolore, 11x11x9 cm
      Him fiaba di natale portacandele,...
      12.90
    • Compressore portatile 150 watt 35 lt/mt 12 v per auto
      Compressore portatile 150 watt 35...
      17.09
    • Serramenti risparmio energetico
      Serramenti risparmio energetico...
      220.00
    • Serramenti taglio termico
      Serramenti taglio termico...
      300.00
    • Serramenti legno-alluminio
      Serramenti legno-alluminio...
      400.00
    • Serramenti alluminio e vetro
      Serramenti alluminio e vetro...
      140.00
    • Sony computer ps4 pro 1 tera a chassis nero
      Sony computer ps4 pro 1 tera a...
      409.99
    • Sony playstation 4 ps4 500gb c chassis bundle no man's sky + batman: return to arkam
      Sony playstation 4 ps4 500gb c...
      309.00
    • Mood03 *super offerta* panca gravitazionale salvaspazio di ottima qualita' con schienale rigido imbottito rivestito in pelle
      Mood03 *super offerta* panca...
      102.49
    • Kettler disco peso cromato gomma kg. 10 pesi - panche - palestre
      Kettler disco peso cromato gomma...
      60.00
    • Infissi in alluminio legno
      Infissi in alluminio legno...
      400.00
    • Ristrutturazione villa
      Ristrutturazione villa...
      89.00
    • Infissi in pvc eco-compatibile
      Infissi in pvc eco-compatibile...
      280.00
    • Vetro antinfortunistico
      Vetro antinfortunistico...
      59.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Immobiliare.it
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Onlywood
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO

Colonna lavabo

€ 500.00
foto 6 Milano
Scade il 31 Luglio 2017

Arredamento bagno

€ 150.00
foto 5 Bologna
Scade il 28 Febbraio 2017

Privato vende appartamento 3 locali...

€ 145 000.00
foto 6 Como
Scade il 01 Aprile 2017

Poltrona vera pelle comodissima +...

€ 550.00
foto 4 Roma
Scade il 30 Aprile 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
76860

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.