La sicurezza statica degli edifici e le nuove norme in materia

NEWS DI Leggi e Normative Tecniche
Come contribuire responsabilmente al raggiungimento della sicurezza statica negli edifici esistenti, attraverso il rispetto delle procedure e norme in materia.
26 Settembre 2016 ore 12:33

Sicurezza e norme vigenti


La sicurezza delle costruzioni è un tema da tenere nella massima considerazione, non solamente in occasione di eventi tragici come quelli degli ultimi terremoti nel centro Italia, ma deve diventare un nuovo modo di pensare sia quando si erigono nuovi fabbricati, sia quando occorre preservare le opere più datate da eventi catastrofici.


Sicurezza statica in edilizia: prova su calcestruzzo

Sicurezza statica in edilizia: prova su calcestruzzo

Sicurezza statica in edilizia: prova su calcestruzzo
Danneggiamento trave calcestruzzo per passaggio canna fumaria

Danneggiamento trave calcestruzzo per passaggio canna fumaria

Danneggiamento trave calcestruzzo per passaggio canna fumaria
Rischio sicurezza per infiltrazioni

Rischio sicurezza per infiltrazioni

Rischio sicurezza per infiltrazioni
Indebolimento strutturale per riduzione sezione resistente passaggio impianti

Indebolimento strutturale per riduzione sezione resistente passaggio impianti

Indebolimento strutturale per riduzione sezione resistente passaggio impianti
Sicurezza statica lavori di ampliamento

Sicurezza statica lavori di ampliamento

Sicurezza statica lavori di ampliamento

Le norme a tutela di tale sicurezza, attualmente sono le NTC08, ossia le nuove norme tecniche del 2008; tali norme dettano precise prescrizioni per il progetto, l’esecuzione e il collaudo delle costruzioni, con particolare riferimento alla loro resistenza, stabilità e durata nel tempo.

Scavi in prossimità di fondazioni a confine rischio per la staticitàPer quanto riguarda invece le costruzioni esistenti, le stesse norme individuano fondamentalmente tre tipologie di interventi possibili, al fine di adeguare, migliorare, riparare le costruzioni non realizzate secondo le ultime normative vigenti.

Per adeguamento di una struttura esistente, in maniera molto semplificata, si intende l’insieme degli interventi capaci di far raggiungere a tali struttura il livello di sicurezza previsto dalla normativa, per la categoria di edificio specifico.

Il miglioramento persegue il fine di aumentare la sicurezza strutturale, anche senza però raggiungere pienamente quella prescritta dalle norme vigenti in materia.

Infine, gli interventi di riparazione o rafforzamento localizzati, riguardano quei provvedimenti che pur agendo su singole parti della struttura, permettono alla stessa di migliorare il proprio indice di sicurezza preesistente.

Le stesse norme prevedono, inoltre, delle verifiche particolari relativamente al comportamento delle strutture in occasione di modifiche come ampliamenti, sopraelevazioni, cambi di destinazioni d’uso ecc.

Tubazione passante su pilastro con riduzione della sezione resistentePer coloro che non si occupano di tali problematiche, mentre risulta chiara la necessità di sottoporre a verifica un edificio esistente in caso di modifiche come ampliamenti o sopraelevazioni, diventa più complesso se non addirittura incomprensibile la necessità di effettuare verifiche in seguito a cambi di destinazioni d’uso.

Quali sono gli elementi che in seguito a un cambio di destinazione d’uso possono richiedere la necessità di una verifica anche localizzata di una parte, di singole parti o addirittura dell’intera struttura?

La casistica è abbastanza ampia: si pensi a un appartamento a piano rialzato trasformato in deposito, a un solaio il cui sovraccarico aumenti oltre il 20% di quello consentito dalle norme, a seguito della collocazione di macchinari o altro.

Il caso classico della piscina gonfiabile, posizionata con estrema disinvoltura su un solaio un po’ datato, dimenticando che l’acqua pesa e precisamente 1000 Kg./mc, la dice lunga su quanto sia sbiadito il senso di sicurezza nella mente di chi a cuor leggero effettua tali modifiche.Piscina su terrazzo carico eccessivo
Nello specifico, occorre tener presente come le attuali norme in materia obbligano a effettuare verifiche ogni qual volta il carico in fondazione subisca un incremento del 10% rispetto a quello originario assentito e ogni qual volta si aumenti del 20% il carico su parti o strutture isolate.

Una trave sovraccaricata o sollecitata in maniera diversa, un pilastro ridotto in modo da comportare un aumento delle sollecitazioni a causa di lavori responsabili di una sensibile riduzione della sua sezione resistente, rappresentano alcuni esempi delle innumerevoli situazioni in cui occorre verificarne le conseguenze.


Sicurezza a rischio anche senza terremoti


Allargamento vani muratura portanteDopo tanto premesso, si capisce come attribuire a un evento naturale come il terremoto tutta la responsabilità degli eventi rovinosi noti, è sicuramente non vero e favorisce l’atteggiamento superficiale-fatalista di coloro che irresponsabilmente effettuano tali modifiche, senza alcun criterio.

A questo punto, molti si chiederanno come comportarsi in presenza di episodi del genere, distinguendo caso per caso.
Per chi è in possesso di un'abitazione propria non in condominio, è possibile adottare una serie di misure precauzionali mirate a monitorare lo stato di salute del fabbricato, in maniera più completa.

Per le costruzioni dotate anche di un piano seminterrato è consigliabile, ad esempio, ispezionare di tanto in tanto il locale seminterrato, dove molte volte le parti strutturali sono più a vista, grazie alla riduzione di tramezzi o altri ostacoli visivi.

Travi, pilastri, murature portanti, solai, piattabande, rappresentano gli elementi più comuni verso i quali porre la nostra attenzione, al fine di rilevare eventuali lesioni o anomalie non presenti in precedenti ispezioni. Cominciamo subito dicendo come tali segni, nella maggioranza dei casi, rappresentano delle normali manifestazioni di assestamento di una struttura nel tempo, per cui non debbono destare alcuna preoccupazione.

Qualora si notassero segni più evidenti, mai rilevati precedentemente, soprattutto in occasione di lavori effettuati da poco o in corso d’opera, è bene sottoporre la situazione al giudizio di un tecnico competente, al fine di valutare l’importanza di tali manifestazioni dal punto di vista statico.

Nel caso di abitazioni in condominio, la situazione si complica non di poco nei grossi complessi, mentre nei piccoli condomini, tali episodi sono più facilmente rilevabili, in quanto eventuali lavori effettuati nelle singole unità abitative si evidenziano con rumori e scuotimenti che attirano la nostra attenzione.

Ho citato il rumore, quale elemento di rilievo dei lavori in corso, in quanto la denuncia dell'inizio di essi talvolta non avviene nel rispetto delle norme vigenti e sotto la responsabilità di tecnici competenti.
Tali lavori, di frequente si svolgono senza alcuna autorizzazione e quindi adeguato controllo, specialmente nei periodi in cui il condominio si svuota, come in prossimità delle vacanze estive o in altre ricorrenze.

Tali interventi, anche se a parere di chi li esegue non comportano alcun pericolo per l’incolumità statica dell’edificio, di fatto si trasformano in molti casi in un indebolimento della struttura portante dell’edificio, la quale peraltro è di proprietà comune e pertanto soggetta alle autorizzazioni del caso.


Sicurezza a rischio per la durata dell'opera


Bagno su piani sfalsatiEsempi comuni di opere ritenute non pericolose e pertanto non denunciabili, sono gli ampliamenti di vani, anche in murature portanti, rifacimenti di impianti, ristrutturazioni di bagni e cucine.
A tal proposito, un esempio particolare si rileva quando vengono effettuati lavori di ristrutturazione dei bagni, in particolare di quelli disposti originariamente su due livelli.

Questo tipo di situazione si riscontra nei casi in cui non si dispone di un'adeguata pendenza per il normale deflusso dei liquami dalla tazza alla colonna montante, a causa della ridotta distanza della tazza dalla colonna.

Ebbene, nella trasformazione dei suddetti bagni in ambienti disposti su unico livello, dovendo riposizionare la tazza sul solaio a livello, nell'inserire la curva di raccordo per raggiungere la braca della colonna principale, frequentemente vengono modificate alcune parti strutturali, mediante tagli sconsiderati di ferri di armatura o riduzioni di sezioni resistenti in calcestruzzo.

Tali operazioni, anche se nell’immediato non comportano alcun pericolo per la staticità dell’edificio, rappresentano, in occasione di eventi sismici, un punto debole della struttura.
Infatti, le sollecitazioni indotte da un evento sismico, per la loro notevole intensità e contemporaneità, richiedono strutture integre e ben dimensionate.

Come si capisce facilmente, in un condominio composto da più abitazioni, tali interventi e altri di tipo diverso, possono provocare lesioni in vari punti della struttura, favorendo così la debolezza strutturale, con la conseguenza in alcuni casi di modificare la configurazione statica originaria dell'edificio.

Il comportamento responsabile di tutti rappresenta già una prima opera di prevenzione rispetto alla sicurezza di cui si argomenta, pertanto, quando ci si accorge di eccessivi scuotimenti in prossimità della propria abitazione, è bene informare subito l’amministratore del condominio, al fine di verificare se tali opere siano autorizzate.

Taglio armature per sistemazione colonna scaricoLe politiche di agevolazioni fiscali con cui il Governo intende favorire chi realizza opere tese a migliorare la sicurezza degli edifici dal punto di vista sismico, rappresentano un ulteriore incoraggiamento a fare ciascuno uno sforzo verso un nuovo modo di costruire e manutenere le costruzioni.

Gli edifici esistenti, costruiti in epoche diverse, oggi più che mai hanno bisogno di essere trattati nel rispetto di quanto descritto, soprattutto in vista delle nuove norme tecniche in materia di costruzioni in zona sismica, prossime ad essere emanate entro la fine dell’anno.

Lo spirito di tali norme sembra essere infatti orientato verso la ricerca di uno standard qualitativo e di sicurezza più elevato per le nuove costruzioni e di un minor rigore circa l’adeguamento del patrimonio esistente.
Ciò può sembrare contraddittorio con quanto fin qui è stato detto, ma in realtà si è finalmente preso atto come i costi di adeguamento di un vecchio edificio siano tanto elevati al punto tale da rendere più conveniente demolire e ricostruire.

Pertanto, si auspica un miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio esistente, attraverso una politica di interventi agevolati, oltre a una più attenta opera di prevenzione e monitoraggio delle costruzioni.

riproduzione riservata
Articolo: Sicurezza statica e nuove norme tecniche
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Sicurezza statica e nuove norme tecniche: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Sicurezza statica e nuove norme tecniche che potrebbero interessarti
Seminari sull'illuminazione

Seminari sull'illuminazione

L'Istituto Italiano del Marchio di Qualità è un organismo certificatore di conformità, costituito da diverse società, come IMQ S.p.A., CSI S.p.A.,...
Dichiarazione di Conformità

Dichiarazione di Conformità

La dichiarazione di conformità prevista dalle norme vigenti per gli impianti tecnologici civili, che cos'è, a cosa serve e chi la rilascia.
Prestazioni e sicurezza edifici

Prestazioni e sicurezza edifici

Secondo le attuali norme, gli edifici devono essere progettati, collaudati e soggetti a manutenzione in modo tale da consentirne la prevista utilizzazione e sicurezza.
Misure antisismiche per l'edilizia

Misure antisismiche per l'edilizia

Il catastrofico terremoto in Abruzzo ha, ancora una volta, messo in evidenza le carenze strutturali degli edifici italiani.
Vetri Europei

Vetri Europei

Il settore del vetro in Europa è sottoposto alle norme europee armonizzate (hEN) emanate dal CEN (Comitato Europeo di Normazione)e dal TC (Comitato tecnico)...
accedi al social
Registrati come Utente
276404 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21002 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Friggitrice elettrica professionale da banco - acciaio inox satinato - potenza 3500 w - capacità 8 lt - temperatura 50°c ~ 190°c - mode
      Friggitrice elettrica...
      87.84
    • Einhell tagliasiepi elettrico
      Einhell tagliasiepi elettrico...
      49.11
    • Cybex silver seggiolino auto pallas-fix - rumba red, colore rosso
      Cybex silver seggiolino auto...
      217.07
    • Cybex silver seggiolino auto pallas-fix pure black; colore nero
      Cybex silver seggiolino auto...
      210.63
    • Samsung galaxy tab a t585n 10.1 lte white ve ( garanzia italia ) cod: sm-t585nzwaitv
      Samsung galaxy tab a t585n 10.1...
      235.92
    • Black decker tritatutto orizzont 100w 300ml blac sc350
      Black decker tritatutto orizzont...
      16.24
    • Cancello di sicurezza estensibile verniciato exten
      Cancello di sicurezza estensibile...
      260.00
    • Cancello di sicurezza estensibile zincato exten
      Cancello di sicurezza estensibile...
      205.00
    • Grate di sicurezza
      Grate di sicurezza...
      490.00
    • Cancelletto di sicurezza in faggio grezzo
      Cancelletto di sicurezza in faggio...
      54.00
    • Antifurto casa kit
      Antifurto casa kit...
      1100.00
    • Cancelletto di sicurezza in legno golf
      Cancelletto di sicurezza in legno...
      54.00
    • Casco parrucchiere hair alaska
      Casco parrucchiere hair alaska...
      316.22
    • Friggitrice elettrica da banco in acciaio inox gv regolatore termico di sicurezza rubinetto per lo scarico dell' olio capacità 3-4 litri dimens
      Friggitrice elettrica da banco in...
      117.12
    • Pignatti asciugacapelli da parete viento shaver modello con pistola
      Pignatti asciugacapelli da parete...
      79.30
    • Gana sport tatami ad incastro 100cm x 100cm x 3cm bicolore completo di cornice perimetrale - tatami
      Gana sport tatami ad incastro...
      37.00
    • Smoby sam il pompiere - triciclo be move
      Smoby sam il pompiere - triciclo...
      36.71
    • Cybex silver pallas-fix 514110003 seggiolino auto per bambini, gruppo 1 - 2 - 3, blue moon - navy blue
      Cybex silver pallas-fix 514110003...
      183.28
    • 1001 Imq Alta Sicurezza Triplo Bilanciamento
      1001 imq alta sicurezza triplo...
      85.71
    • Catenaccio di sicurezza
      Catenaccio di sicurezza...
      3.00
    • Barra di sicurezza per vasistas
      Barra di sicurezza per vasistas...
      47.00
    • Grate sicurezza in-ferro
      Grate sicurezza in-ferro...
      210.00
    • Inferriate sicurezza ferro
      Inferriate sicurezza ferro...
      300.00
    • Cancelletto estensibile
      Cancelletto estensibile...
      205.00
    • Rgv lusso275s affettatrice
      Rgv lusso275s affettatrice...
      281.47
    • Innova editions ltd - cornice a giorno in vetro e plastica, per fotografie e stampe di 60 x 80 cm
      Innova editions ltd - cornice a...
      21.93
    • Franke piano cottura 60cm a gas 4 fuochi avena fhlm6044goae - 6800075
      Franke piano cottura 60cm a gas 4...
      160.00
    • Asciugacapelli con temporizzatore
      Asciugacapelli con temporizzatore...
      162.26
    • Indesit iwsc 61052 c eco it indesit lavatrice 42 cm carica frontale 6 kg 1000 giri classe a++ bianco
      Indesit iwsc 61052 c eco it...
      204.11
    • Valex tagliasiepi elettrico ts45fg cod. 1493178
      Valex tagliasiepi elettrico ts45fg...
      38.90
    • Inferriata di sicurezza eracle
      Inferriata di sicurezza eracle...
      490.00
    • Ponte giulio maniglione di sicurezza tubocolor bianco
      Ponte giulio maniglione di...
      40.00
    • Barra interna antintrusione per sicurezza
      Barra interna antintrusione per...
      47.00
    • Battiscopa passacavi smiletop
      Battiscopa passacavi smiletop...
      9.50
    • Cancelletto estensibile classico
      Cancelletto estensibile classico...
      329.00
    • Pergola edera autoportante
      Pergola edera autoportante...
      1424.00
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Immobiliare.it
  • Policarbonato online
  • Vimec
  • Mansarda.it
  • Onlywood
  • Weber
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 60.00
foto 3 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 1.50
foto 0 geo Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 900.00
foto 4 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97534
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok