Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.

Sfiato Tubazioni Termosifoni

News di Fai da te
Le bolle d'aria nelle tubazioni degli impianti di riscaldamento costitutiscono un problema diffuso, la presenza di bolle d'aria si manifesta in diversi modi.
Sfiato Tubazioni Termosifoni
Ing. Vincenzo Granato

La presenza di aria nelle tubazioni idrauliche può essere facilmente rilevata osservando che l’acqua calda esce dai rubinetti scarsamente, con spruzzi o  simili e rumorosamente.
Generalmente ciò accade  quando nel serbatoio di accumulo del boiler o della caldaia, il prelievo dell’acqua risulta di quantità maggiore per unità di tempo rispetto all’adduzione nello stesso serbatoio di accumulo, ciò comporta la formazione di bolle d’aria, l’aria entra nel serbatoio di accumulo dal tubo di sfogo.

Il prelievo dell’acqua risulta eccessivo rispetto all’adduzione nel serbatoio di accumulo, molto probabilmente, perché la tubazione di prelievo è di sezione inferiore alla tubazione di adduzione che essendo eccessivamente piccolo deve essere sostituito.

La formazione di bolle di aria è spesso un problema riscontrabile anche nelle tubazioni degli impianti di riscaldamento a radiatori o termosifoni, anche in questo caso la presenza di bolle d’aria si manifesta in diversi modi, con la presenza di rumore ed un riscaldamento non uniforme delle superfici dei termosifoni.
La soluzione che può essere facilmente attuata per il problema dell’acqua nelle tubazioni dei radiatori è lo sfiato dell’impianto.

Per l’operazione di sfiato dell’impianto a radiatori occorre innanzitutto assicurarsi che la caldaia sia spenta, nella parte inferiore della caldaia, in prossimità del manometro che misura la pressione nell’impianto della caldaia, è presente il rubinetto che collega l’impianto di acqua alla caldaia. Aprendo il rubinetto è possibile individuare la pressione che aumenta nel circuito della caldaia, la pressione normalmente dovrebbe avere un valore compreso tra 1 e 2 bar.

Tutte le valvole, di regolazione, dei radiatori devono essere a questo punto aperte, per la maggior parte dei termosifoni la valvola è posta nella parte alta del radiatore, l’apertura come un qualsiasi rubinetto avviene con la rotazione in senso antiorario.
Le moderne valvole dovrebbero essere delle valvole termostatiche a bassa inerzia termica, in grado di ottimizzare gli apporti termici gratuiti negli ambienti.

Partendo dalla parte finale dell’impianto, coincidente con il radiatore o termosifone più lontano dalla caldaia, si può effettuare lo sfiato vero e proprio aprendo la valvola di sfogo, generalmente, anche’essa posta in alto sul radiatore dal lato opposto alla valvola di regolazione. 

Con un secchio si raccoglierà l’acqua fino a quando questa non sarà caratterizzata da un flusso continuo.

L’operazione dovrà essere effettuata per tutti i radiatori procedendo a ritroso fino alla caldaia, la pressione di quest’ultima dovrà essere regolata a circa 1,5 bar.

Articolo: Sfiato Tubazioni Termosifoni
Valutazione: 4.33 / 6 basato su 9 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
Commenta su Sfiato Tubazioni Termosifoni
Caratteri rimanenti
Notizie che trattano Sfiato Tubazioni Termosifoni che potrebbero interessarti
Manutenzione del calorifero

Manutenzione del calorifero

Per non arrivare impreparati al ritorno della stagione autunnale e all'uso del riscaldamento, qualche linea guida per la pulizia dei termosifoni domestici.
Riaccensione dei termosifoni

Riaccensione dei termosifoni

Una piccola lista di consigli per mantenere sempre efficiente il proprio impianto di riscaldamento con la semplice manutenzione dei caloriferi.
Pannelli Solari: Componenti parte 2

Pannelli Solari: Componenti parte 2

Vediamo quali sono gli altri componenti indispensabili al corretto funzionamento di un impianto a pannelli solari termici per la produzione di acqua calda.
Manutenzione e accensione riscaldamento

Manutenzione e accensione riscaldamento

Per un corretto funzionamento dell'impianto, un buon rendimento dello stesso, con il conseguente contenimento della spesa energetica è importante la manutenzione.
Fancoil al posto dei Radiatori

Fancoil al posto dei Radiatori

I fancoil a doppia batteria sono caratterizzati dalla presenza di due batterie indipendenti al loro interno, rispetto ai semplici fancoil con batteria singola.
IMMOBILIARE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Robot per piscina dolphin moby pro by maytronics
      Robot per piscina dolphin moby pro...
      740.00
    • De longhi delonghi ec680.m - macchina da caffè, 1450 watt - prodotto riparato - 1 unità - 2. scelta
      De longhi delonghi ec680.m -...
      129.99
    • Impianto solare acqua calda
      Impianto solare acqua calda...
      1500.00
    • Installazione fosse biologiche
      Installazione fosse biologiche...
      4900.00
    • Camera da letto completa ice
      Camera da letto completa ice...
      1.05
    • Scaldasalviette dritto termoarredi bianco radiatore termosifone calorifero bagno varie misure
      Scaldasalviette dritto termoarredi...
      69.90
    • Rifacimento bagno con demolizione
      Rifacimento bagno con demolizione...
      3200.00
    • Rilevazione perdite acqua
      Rilevazione perdite acqua...
      300.00
    • Imperia sfogliatrice imperia 010 22cm modello professionale
      Imperia sfogliatrice imperia 010...
      329.16
    • Paperflow sistema multiblocco paperflow - reggilibri con separatori regolabili -
      Paperflow sistema multiblocco...
      137.86
    • Perizie tecniche su perdite e infiltrazioni acqua
      Perizie tecniche su perdite e...
      350.00
    • Asciugatura locali bagnati da perdite acqua
      Asciugatura locali bagnati da...
      12.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidatebook
  • Casa.it
  • Mansarda.it
  • Murprotec
  • Geosec
  • Officine Locati
  • Casa.it
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI