Rischio idrogeologico e abusivismo

NEWS DI Progettazione
L'alluvione in Sardegna riporta alla luce i problemi che affliggono il territorio italiano: il rischio idrogeologico e lo sfruttamento eccessivo del territorio.
29 Novembre 2013 ore 10:53

Rischio idrogeologico in Italia


rischio idrogeologicoÈ purtroppo argomento quanto mai attuale: l'alluvione in Sardegna dei giorni scorsi riporta alla luce una delle problematiche a livello ambientale che caratterizza la penisola italiana.

Moltissime aree del nostro territorio sono, infatti, esposte a rischio idrogeologico: secondo recenti studi condotti da Legambiente e dalla Forestale, oltre 6600 comuni italiani sorgono su aree a rischio, oltre l'82% del totale; tra questi la maggior parte sono siti in Calabria, Molise, Basilicata, Umbria e Abruzzo.

Sebbene per sua conformazione e natura, l'Italia sia da sempre caratterizzata da manifestazioni violente della natura, come terremoti, alluvioni, frane e smottamenti, negli ultimi anni le concentrazioni di tali fenomeni sono raddoppiate, a causa di improvvisi e potenti eventi meteorologici che impattano su di un territorio a volte già devastato.
Molte delle aree nelle quali si verificano eventi calamitosi sono, infatti, spesso caratterizzate da mancata manutenzione, da uno scarso equilibrio tra natura e costruito, da interazioni forzate che portano la natura a manifestare fenomeni violenti con danni irreparabili.

Ma vediamo cos'è e in che cosa consiste il rischio idrogeologico.

Secondo la definizione riportata dalla Protezione Civile, l'idrogeologia è la disciplina delle scienze geologiche che studia le acque sotterranee, anche in rapporto alle acque superficiali. Nell'accezione comune, il termine dissesto idrogeologico viene invece usato per definire i fenomeni e i danni reali o potenziali causati dalle acque in generale, siano esse superficiali, in forma liquida o solida, o sotterranee.

Nel sistema di allertamento il rischio è differenziato e definito come: rischio idrogeologico, che corrisponde agli effetti indotti sul territorio dal superamento dei livelli pluviometrici critici lungo i versanti, dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua della rete idrografica minore e di smaltimento delle acque piovane; rischio idraulico, che corrisponde agli effetti indotti sul territorio dal superamento dei livelli idrometrici critici - possibili eventi alluvionali - lungo i corsi d'acqua principali.


Ragioni e cause del rischio idrogeologico


rischio idrogeologico e abusivismoCome sopra riportato, quasi tutto il nostro territorio è esposto a rischi: le ragioni da ricercare sono di ordine naturale, relative alla conformazione geologica e geomorfologica, all'orografia del terreno e alla distribuzione e funzionamento dei bacini di raccolta delle acque.

Ma esistono anche delle cause artificiali che, negli anni, hanno portato all'incremento, in frequenza ed intensità, della potenza dei fenomeni: la cementificazione e lo sfruttamento del territorio, il disboscamento, la mancata manutenzione del territorio contribuiscono a rendere devastanti fenomeni naturali già, per natura, intensi.

Anche agricoltura e allevamenti sono chiamati in causa: sfruttare in maniera intensiva i campi con colture e tecniche errate, o arare pendii e declivi per destinarli al pascolo, modifica in maniera irreparabile le caratteristiche intrinseche di quel territorio, rendendolo innaturale.

Di queste teorie ne è chiara manifestazione la Sardegna, che, unitamente ai problemi sopra esposti, è da molti anni territorio preda di immobiliaristi senza scrupoli e succube di una politica di sfruttamento del territorio poca attenta alla delicata conformazione delle coste.


Rischio idrogeologico e abusivismo


rischio idrogeologico e abusivismoL'abusivismo edilizio è una delle piaghe del territorio italiano; indipendentemente dalle calamità naturali, le costruzioni che sorgono senza alcun permesso edilizio lungo le coste, nei parchi naturali protetti o in quelli archeologici, depauperano l'Italia di quella che è una delle sue ricchezze principali: la singolarità e la bellezza del suo paesaggio.
Invece ville con piscine su declivi, case lungo gli argini dei fiumi sorgono senza alcun permesso e senza cura degli effetti che tale costruzione potrebbe avere sul territorio, mettendo così in pericolo la propria vita e quella degli altri cittadini.

Ed ecco che, a sanare opere non autorizzate arrivano condoni che, ciclicamente, mettono in regola situazioni che, però, non potrebbero essere regolarizzate.
A tutto ciò si unisce la mancanza o il mancato sfruttamento di fondi strutturali e di risorse che garantiscano la manutenzione del territorio: il risultato di tutto questo quadro, purtroppo, è quello mostratoci in questi giorni.
Sardegna, Liguria, Toscana, sono solo alcune delle Regioni che fungono da manifesto alla nazione, mostrando gli effetti della forza distruttiva della natura.

Da privati cittadini quello che possiamo fare è cercare di agire secondo norma e coscienza: costruire su aree edificabili, non sottoposte a vincoli di alcun genere, con materiali e tecniche atte a resistere ai fenomeni naturali è la base per costruire un futuro sicuro per noi e le nostre famiglie.

riproduzione riservata
Articolo: Rischio idrogeologico e abusivismo
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Rischio idrogeologico e abusivismo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Rischio idrogeologico e abusivismo che potrebbero interessarti
Condono edilizio 2017: i criteri per stabilire demolizione o condono

Condono edilizio 2017: i criteri per stabilire demolizione o condono

Condono edilizio: il Ddl Falanga in fase di approvazione, consentirebbe di stabilire nuovi criteri per decidere quando condonare e quando demolire un'immobile.
Condono per mini abusi

Condono per mini abusi

Allo studio un condono per le piccole irregolarita' edilizie, prima della presentazione della Manovra Finanziaria in Commissione Bilancio.
Condono abusi ambientali

Condono abusi ambientali

In discussione in Senato un emendamento al decreto Milleproroghe che aprirebbe i termini per un condono degli abusi edilizi commessi su beni sottoposti a vincolo paesaggistico ed ambientale.
Condono Edilizio: nuova ipotesi di riapertura

Condono Edilizio: nuova ipotesi di riapertura

Alcuni emendamenti al Decreto Milleproroghe ripresenterebbero i contenuti del DL Sarro dello scorso anno.
Concessione in sanatoria e beni d'interesse storico

Concessione in sanatoria e beni d'interesse storico

La legge sul condono edilizio e la concessione in sanatoria per i beni sottoposti a vincolo storico artistico. Obbligatorietà del parere dell'Autorità preposta e conseguenze.
accedi al social
Registrati come Utente
276471 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21002 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Universo faretto led ad incasso 1 watt mini spot punto luce tondo luce bianca 6500k calda 3000k e blu 220v
      Universo faretto led ad incasso 1...
      4.50
    • Sirge macchina per pasta fresca fatta in casa automatica e digitale impasta e produce la pasta pastamagic
      Sirge macchina per pasta fresca...
      99.99
    • Pro-form abs proform usa - + set di cavigliere con peso
      Pro-form abs proform usa - + set...
      27.92
    • Midea italia comfee hs129cn1wh libera installazione orizzontale 102l a+ bianco congelatore - garanzia italia
      Midea italia comfee hs129cn1wh...
      108.23
    • Vidaxl set 6 coprisedie elastiche beige tessuto poliestere a coste
      Vidaxl set 6 coprisedie elastiche...
      38.99
    • Philips faretto led philips gu10 5w 230v luce naturale 4000k corepro 60° fascio largo
      Philips faretto led philips gu10...
      3.86
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Camera da letto completa composizione 01 s75
      Camera da letto completa...
      1.83
    • Gea luce faretto da incasso gfa844
      Gea luce faretto da incasso gfa844...
      15.60
    • Empire interactive empire merchandising 375612 - set di 3 maxi cornici di qualità, marca shinsuke®, profilo: 30 mm, in alluminio, per maxi
      Empire interactive empire...
      131.76
    • Gardena troncarami bl 780 premium - modello 8711-20
      Gardena troncarami bl 780 premium...
      72.92
    • Stefanplast 76201 carriola da giardino helpy in materiale plastico c
      Stefanplast 76201 carriola da...
      19.95
    • Amazonbasics - anelli per tenda da doccia con sfere scorrevoli
      Amazonbasics - anelli per tenda da...
      4.99
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Detergente per polverizzatori 100 bio
      Detergente per polverizzatori 100...
      12.14
    • Grasso per polverizzatori
      Grasso per polverizzatori...
      11.22
    • Pond wizard
      Pond wizard...
      121.98
    • Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn
      Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn...
      3.19
    • Allforfood forniture ristorazione - frullatore ad immersione - stabilizzatore di velocita' - mod. aquila 75 variotronic - potenza watt-hp 750-1 - mono
      Allforfood forniture ristorazione...
      246.89
    • L&c mobile porta tv con ruote a scomparsa supporto tv lcd plasma da 32 a 55 portata massima 35 kg colore nero - serie nobile - screen tower black
      L&c mobile porta tv con ruote...
      254.49
    • Cordivari radiatore scaldasalviette cordivari lisa 22 1160x45
      Cordivari radiatore...
      50.00
    • Multipresa scart 5 posti prese interruttore on-off cavo tv decoder dvd
      Multipresa scart 5 posti prese...
      9.63
    • Turikan coppia reggilibri bianco in metallo art.7250
      Turikan coppia reggilibri bianco...
      4.45
    • Black+decker sc350 tritatutto, 120 w, 350 ml
      Black+decker sc350 tritatutto, 120...
      17.98
    • Pompa zaino super lt20
      Pompa zaino super lt20...
      79.30
    • Pompa a zaino energy plus
      Pompa a zaino energy plus...
      256.20
    • Pompa a zaino uni lt12
      Pompa a zaino uni lt12...
      52.22
    • Pompa a zaino uni lt15
      Pompa a zaino uni lt15...
      53.07
    • Pompa a pressione garden lt4
      Pompa a pressione garden lt4...
      26.84
    • Pompa a pressione garden lt6
      Pompa a pressione garden lt6...
      27.82
integra
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Vimec
  • Policarbonato online
  • Weber
  • Mansarda.it
  • Onlywood
  • Officine Locati
  • Immobiliare.it
  • Ceramica Rondine
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 90.00
foto 2 geo Catania
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 500.00
foto 6 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 60.00
foto 3 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 1.50
foto 0 geo Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
€ 180.00
foto 3 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97784
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok