Riapertura Condono Edilizio in Campania

NEWS DI Leggi e Normative Tecniche
Il CdM impugna la legge regionale n. 16/2014 della Campania, che aveva prolungato i termini entro cui i comuni potevano pronunciarsi sulle istanze di condono '85 e '94.
10 Ottobre 2014 ore 18:25
Arch. Carmen Granata

Notizia del Condono Edilizio riaperto in Campania


Lo scorso mese di agosto ha visto rincorrersi diverse voci di riapertura di un Condono Edilizio in Campania. Leggendo i titoli di quotidiani e siti Internet sembrava facile immaginare una nuova possibilità di sanare opere edilizie realizzate abusivamente e non passibili di una semplice sanatoria .

Questo ha giustamente allarmato le associazioni ambientaliste, considerando che stiamo parlando della Regione con il record di abusi edilizi e in cui la camorra trova terreno fertile per i propri affari proprio nell'ambito della cementificazione selvaggia.

riapertura condono edilizio in CampaniaEsaminando invece più attentamente i contenuti del provvedimento legislativo a cui i media facevano riferimento, emerge che la situazione è un po' diversa. Non si è trattato, infatti di un nuovo condono, ma della riapertura dei termini per l'esame delle pratiche dei vecchi condoni.
Vediamo più nel dettaglio come è andata la vicenda.

La legge Regionale n. 16 del 2014, collegata alla legge di Stabilità della Regione Campania, in virtù dell'approvazione di un maxi emendamento, ha semplicemente prorogato i termini entro cui le amministrazioni comunali possono esaminare le pratiche di condono ancora giacenti, relative alle leggi n. 47 del 1985 e n. 724 del 1994.
La proroga sposta infatti tali termini dal 31 dicembre 2006 al 31 dicembre 2015.

Si tratta di pratiche giacenti da anni presso i comuni, per il cui sblocco viene, tra l'altro, prevista una procedura semplificata.

Nelle zone sottoposte a vincoli che non comportino l'inedificabilità assoluta, per il rilascio del permesso in sanatoria non è previsto il parere favorevole delle soprintendenze preposte alla tutela dello stesso vincolo.
Infatti la legge 47 dell'85 stabiliva che la sanatoria non potesse essere concessa a quegli immobili sottoposti a vincoli comportante l'inedificabilità assoluta imposti prima della loro realizzazione, e per questi immobili la sanatoria continua tuttora a non essere possibile.

Per quanto riguarda invece la cosiddetta zona rossa del Vesuvio, continua ad esserci il divieto assoluto di realizzare nuove costruzioni e di ampliare quelli esistenti.
Sono consentiti invece, gli interventi di adeguamento sismico e di miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici esistenti.


Polemiche per la riapertura del Condono Edilizio in Campania


Analizzati quindi i contenuti del maxiemendamento approvato questa estate, pur condividendo in maniera assoluta la necessità di contrastare con ogni mezzo l'abusivismo edilizio e il consumo eccessivo di suolo, soprattutto in aree protette, non si capisce però fino in fondo la polemica portata avanti dagli ambientalisti.

riapertura condono edilizio in CampaniaVerdi e Legambiente in primis, infatti, hanno gridato attraverso i mezzi di stampa, ad una nuova cementificazione e al pericolo di regolarizzare milioni di metri cubi realizzati in questi ultimi anni, grazie a questo nuovo condono edilizio.

Invece, come abbiamo visto, innanzitutto non è stato messo in atto alcun nuovo condono.
In secondo luogo ad essere regolarizzate (sempre se le istanze saranno approvate) saranno solo gli abusi realizzati entro le date fissate dai condoni dell'85 e del '94, quindi più di venti anni fa.

L'unica cosa sulla quale mi sento di concordare è il pericolo, che si mette in atto ogni qual volta in Italia si incomincia a vociferare della possibilità di nuovi condoni: la sola voce è in grado di scatenare un meccanismo perverso di rincorsa all'intervento senza autorizzazione che, tanto potrà essere condonato.

Niente di meglio, quindi, per scongiurare questo pericolo, che presentare le notizie per quel che sono realmente e non diffondere voci infondate di nuovi condoni.


Impugnativa del Governo sul Condono Edilizio riaperto in Campania


A mettere a tacere le polemiche degli ultimi mesi ci ha pensato una recente decisione del Consiglio dei Ministri con la quale è stata impugnata la legge regionale campana che proroga i termini per l'esame delle pratiche dei vecchi condoni.

La motivazione è che le disposizioni in materia di condono delizio riguardano un aspetto di competenza della legislazione nazionale relativa alla tutela ambientale del territorio, aspetto che quindi non può essere disciplinato da una norma locale.
In particolare il Governo lamenta il mancato rispetto dell'articolo 117 della Costituzione.

Dall'altro lato, invece, i sostenitori della legge campana fanno riferimento alla vicenda della legge regionale n. 10/2004, relativa all'ultimo condono, dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale, che avrebbe creato un clima di incertezza presso i comuni i quali hanno, di conseguenza, allungato i tempi di istruttoria delle pratiche, molte delle quali sono rimaste inevase.

Per la conclusione definitiva della vicenda, quindi, si attende ora la pronuncia della Corte Costituzionale.

riproduzione riservata
Articolo: Riapertura Condono Edilizio in Campania
Valutazione: 4.30 / 6 basato su 23 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Riapertura Condono Edilizio in Campania: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Riapertura Condono Edilizio in Campania che potrebbero interessarti
Condono per mini abusi

Condono per mini abusi

Allo studio un condono per le piccole irregolarita' edilizie, prima della presentazione della Manovra Finanziaria in Commissione Bilancio.
Condono abusi ambientali

Condono abusi ambientali

In discussione in Senato un emendamento al decreto Milleproroghe che aprirebbe i termini per un condono degli abusi edilizi commessi su beni sottoposti a vincolo paesaggistico ed ambientale.
Condono edilizio 2017: i criteri per stabilire demolizione o condono

Condono edilizio 2017: i criteri per stabilire demolizione o condono

Condono edilizio: il Ddl Falanga in fase di approvazione, consentirebbe di stabilire nuovi criteri per decidere quando condonare e quando demolire un'immobile.
Acquisto all'asta di immobili con abusi

Acquisto all'asta di immobili con abusi

Gli immobili acquistati all'asta possono usufruire dell'ultimo condono edilizio se gli abusi risalgono ad un perioodo antecedente il 31 marzo del 2003.
Immobili abusivi: sanatoria solo se ultimati

Immobili abusivi: sanatoria solo se ultimati

Con la sentenza 05/02/2015 n. 554, il Consiglio di Stato ha sancito che la sanatoria per opere edilizie abusive possa essere concessa solo per immobili ultimati.
accedi al social
Registrati come Utente
276384 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21002 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Universo faretto led ad incasso 1 watt mini spot punto luce tondo luce bianca 6500k calda 3000k e blu 220v
      Universo faretto led ad incasso 1...
      4.50
    • Leifheit stendibiancheria a ombrello linomatic plus 600
      Leifheit stendibiancheria a...
      126.50
    • Pro-form abs proform usa - + set di cavigliere con peso
      Pro-form abs proform usa - + set...
      27.92
    • Midea italia comfee hs129cn1wh libera installazione orizzontale 102l a+ bianco congelatore - garanzia italia
      Midea italia comfee hs129cn1wh...
      108.23
    • Vidaxl set 6 coprisedie elastiche beige tessuto poliestere a coste
      Vidaxl set 6 coprisedie elastiche...
      41.99
    • Kenwood kmc570gl impastatore
      Kenwood kmc570gl impastatore...
      276.00
    • Tinteggiatura lavabile per interni Campania
      Tinteggiatura lavabile per interni...
      5.00
    • Vasca in doccia roma
      Vasca in doccia roma...
      2200.00
    • Ristrutturare casa Cogeart Campania
      Ristrutturare casa cogeart campania...
      285.00
    • Impianto idrico e gas regione Campania
      Impianto idrico e gas regione...
      150.00
    • Ristrutturazione bagno completo Campania
      Ristrutturazione bagno completo...
      2900.00
    • Posa pavimenti e rivestimenti regione Campania
      Posa pavimenti e rivestimenti...
      17.00
    • Allforfood forniture ristorazione - frullatore ad immersione - stabilizzatore di velocita' - mod. aquila 75 variotronic - potenza watt-hp 750-1 - mono
      Allforfood forniture ristorazione...
      246.89
    • Cordivari radiatore scaldasalviette cordivari lisa 22 1160x45
      Cordivari radiatore...
      50.00
    • Turikan coppia reggilibri bianco in metallo art.7250
      Turikan coppia reggilibri bianco...
      4.45
    • Corsair cssd-n240gbxt neutron xt harddisk
      Corsair cssd-n240gbxt neutron xt...
      134.99
    • Black+decker sc350 tritatutto, 120 w, 350 ml
      Black+decker sc350 tritatutto, 120...
      16.98
    • C.k. borsa porta utensili con contenuto 18 parti c.k. t1630 fkit elettricisti
      C.k. borsa porta utensili con...
      259.00
    • Ristrutturazione appartamento Campania
      Ristrutturazione appartamento...
      430.00
    • Ristrutturare casa regione Campania
      Ristrutturare casa regione campania...
      430.00
    • Ristrutturazione facciata Caserta
      Ristrutturazione facciata caserta...
      90.00
    • Ristrutturazione appartamento Caserta e dintorni
      Ristrutturazione appartamento...
      400.00
    • Ristrutturazione appartamento 80 mq Caserta
      Ristrutturazione appartamento 80...
      700.00
    • Ristrutturazione bagno Caserta e dintorni
      Ristrutturazione bagno caserta e...
      6500.00
    • Stanley cacciavite basic 5x150 stanley 1-60-005
      Stanley cacciavite basic 5x150...
      1.99
    • Elica cappa a parete 60cm inox missy ix-a-60 - prf0004024a
      Elica cappa a parete 60cm inox...
      68.99
    • Smeg ps906 incasso gas acciaio inossidabile piano cottura
      Smeg ps906 incasso gas acciaio...
      651.95
    • Ricambi aspirapolvere necchi tubo aspirapolvere necchi
      Ricambi aspirapolvere necchi tubo...
      11.50
    • Husqvarna 128 rj - decespugliatore a scoppio
      Husqvarna 128 rj - decespugliatore...
      245.95
    • Dyson dc51 multifloor, aspirapolvere verticale
      Dyson dc51 multifloor,...
      438.49
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Vimec
  • Immobiliare.it
  • Policarbonato online
  • Officine Locati
  • Weber
  • Onlywood
  • Mansarda.it
  • Ceramica Rondine
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 180.00
foto 3 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 900.00
foto 4 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 500.00
foto 3 geo Milano
Scade il 30 Settembre 2017
€ 4 500.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97534
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok