Pitture termoriflettenti

News di Ristrutturazione
Pitture termoriflettenti, ossia dall'elevata riflettività solare e alta emissività nell'infrarosso. Un nuovo traguardo nel contenimento energetico degli edifici.
Pitture termoriflettenti
Arch. Natalia Di Pasquali
Arch. Natalia Di Pasquali

Pittura termoriflettente SERISOLAR università agraria a ViterboLe pitture termoriflettenti, hanno la caratteristica di respingere, con percentuali piuttosto elevate, l’irradiamento solare, divenendo, per questo, sempre più utilizzate in sede di ristrutturazione energetica di un edificio.

 

Oggi come non mai, infatti, il settore edilizio è notevolmente sensibilizzato verso questo grave problema.

 

Possiamo dire che la ricerca è volta a rendere l’involucro abitativo parte attiva, cioè un elemento che partecipa attivamente al contenimento energetico.

 

Molteplici sono le soluzioni per garantire, sempre più, una maggiore efficienza energetica degli edifici, tenendo così, a bada, i consumi ed il risparmio energetico in generale.

 

L’attuale ricerca sta portando prepotentemente le aziende produttrici a proporre, e immettere sul mercato, materiali e prodotti dalla duplice funzione, quella di finitura e quella di coadiuvante alla capacità energetica.

 

Vantaggi delle vernici termoriflettenti

 

Rivestimento protettivo ultrariflettente Oriplast Reflex di DiasenL’utilizzo delle vernici termoriflettenti, appare sempre più vantaggioso, poiché si affidano, ad un unico prodotto, più funzioni e campi di intervento.

In questa maniera, si vede sensibilmente ridotto il tempo necessario all’esecuzione di altri vari processi edilizi.

 

Il primo vantaggio da menzionare è indubbiamente la riduzione della temperatura superficiale.

 

Queste speciali pitture, infatti, a base di polimeri e additivi speciali, oltre a garantire una durata maggiore dei manti di copertura, e delle superfici in genere su cui vengono applicate, ne riducono la temperatura, sia esterna che interna.

 

Questo spiega il risparmio energetico per il condizionamento degli edifici, cui si sta puntando.

 

Dove utilizzare le vernici termoriflettenti

 

Il campo di applicazione delle pitture termoriflettenti è piuttosto ampio, e coinvolge soprattutto l’involucro esterno dell’edificio, quello cioè maggiormente esposto ai raggi solari.

 

Larga applicazione sta trovando per le coperture piane e, nello specifico, come rivestimento di manti bituminosi.

Questo poiché le coperture piane sono le più adatte per interventi in cui si debbano installare pannelli fotovoltaici.

 

L’applicazione di vernici antisolari, aumenta la capacità di captazione dei raggi solari che, non essendo assorbiti dal pavimento, concorrono ad essere intercettati dai pannelli posizionati.

 

Quando ricorrere alle pitture antisolari

 

Queste speciali vernici, sono state messe a punto poiché i luoghi in cui viviamo, sono soggetti sempre più ad una forte richiesta di comfort abitativo, soprattutto in materia di condizionamento degli ambienti interni nel periodo estivo.

 

SerisolarInoltre, il grande problema del disagio ambientale ed il forte cambiamento climatico a cui siamo soggetti, sta generando sempre più l’innalzamento delle temperature, con situazioni critiche in coincidenza degli insediamenti urbani.

 

Per ridurre questo fenomeno o, almeno, per contribuire a contrastarlo, le case produttrici hanno messo a punto prodotti in grado di contenere al massimo il diffondersi dell’irraggiamento solare all’interno di un edificio.

 

È il caso della vernice prodotta da Serisolar, chiamata Cool Roof. Si tratta di una vernice antisolare studiata per tetto freddo, ad alto risparmio energetico.

 

Si applica agevolmente, facendo intercorrere il giusto tempo di essiccatura tra una mano e l’altra.

 

Come per prodotti analoghi, è importante evitare di applicare il prodotto in caso di imminente pioggia o in situazioni di elevata umidità.

 

La manutenzione prevede un lavaggio della superficie trattata, con cadenza semestrale e con periodiche tinteggiature per conservarne l’efficienza.

 

La copertura piana, su cui si applica la vernice antisolare, deve presentare pendenze per lo scolo delle acque, di almeno il 3%, questo perché la presenza di eventuali ristagni d’acqua non garantisce l’efficienza della pittura applicata.

 

white reflex di IndexSignificativo è anche il risultato ottenuto da White Reflex, pittura bianca all’acqua, monocomponente a base di polimeri in emulsione acquosa e  additivi speciali, prodotta dalla Index S.p.A.

 

La pellicola una volta asciugata, costituisce un film elastico, in grado di resistere agli agenti atmosferici, oltre ad assicurare un’alta riflessività solare.

 

Particolarmente indicata per manti bituminosi e calcestruzzo, oltre che per tegole e coppi.

 

 

Impiego delle pitture termoriflettenti

 

Vista la loro natura altamente riflettente alla luce e quindi al calore, questo speciale tipo di prodotto trova applicazione su quelle superfici attraverso cui, temperature elevate e irraggiamento solare, vengono veicolati all’interno dell’involucro edilizio.

 

Non solo, quindi, vernici applicabili su superfici di copertura piana, ma anche su:

 

- membrane bituminose invecchiate;

- opere murarie esterne;

- elementi prefabbricati in calcestruzzo;

- manufatti in materiale plastico o vetroso;

- pareti interne.

 

Posa rivestimento protettivo ultrariflettente Oriplast Reflex di Diasen Prima e dopoLa pittura termoriflettente Oriplast Reflex della Diasen S.p.A., ad esempio, è un rivestimento per esterno, costituito da speciali resine sintetiche a base d’acqua.

Assicura l’abbassamento della temperatura del supporto su cui viene applicato, riflettendo i raggi solari.

 

È adatto sia per applicazioni su superfici orizzontali, che per superfici inclinate e verticali.

 

Spesso, questi prodotti, oltre ad essere antisolari concorrono, con le proprie caratteristiche, a migliorare, su più fronti, il rendimento dell’edificio.

 

Alcuni, infatti, presentano qualità di prodotto antimuffa o ignifugo, come anche anallergico e sanificante.

 

Colorazione delle vernici antisolari

 

I colori scuri, soprattutto se usati sulle superfici esterne degli edifici, determinano il riscaldamento delle stesse sino a raggiungere, in alcuni casi, gli 80°.

 

Una condizione del genere, comprometterebbe l’efficienza dei sistemi di isolamento termico eventualmente utilizzati.

 

Se siamo in presenza dell’ormai noto sistema a cappotto, temperature superficiali troppo elevate, potrebbero causare la formazione di crepe o deformazioni del materiale isolante.

 

Pitture termoriflettenti per capotto StoColor di STO ItaliaPer ovviare a ciò, StoColor X-black, prodotta dalla Sto Italia, si presenta come pittura per facciate, capace di stabilizzare l’apice della temperatura solare, al di sotto dei 70°, condizione sempre auspicabile, specie se in presenza di cappotto.

 

In questo prodotto, i normali pigmenti neri, sono stati sostituiti con lo speciale pigmento NIR, messo a punto dalla ditta, ovvero Near infrared.

 

Inoltre, la gamma cromatica è piuttosto fornita ed il prodotto è disponibile in tutte le tonalità del sistema StoColor System, persino il nero o colorazioni specifiche, su ordinazione.

 

Come applicare una vernice antisolare

 

Solitamente queste pitture sono pronte all’uso e, prima di procedere con l’applicazione, bisogna assicurarsi che il supporto sia correttamente pulito e privo di oli, parti grasse o di polveri.

 

In questo modo si assicura l’aggrappaggio del prodotto che può essere facilitato con l’uso di un primer d’adesione.

 

Si procedere con la stesura della vernice a rullo o a pennello e, solo quando la prima mano è asciutta, si procede con la seconda.

 

Per garantire la corretta posa e relativa presa, la temperatura di applicazione non deve mai essere inferiore ai 10° e superiore ai 35°, ma attestarsi intorno a valori medii sia di temperatura che di umidità relativa.

 

Importante per l’operatore, durante tutta la fase di applicazione, ricorrere a dispositivi di protezione personale.

Articolo: Pitture termoriflettenti
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 5 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Pitture termoriflettenti
Caratteri rimanenti
  • Rosso Luigi
    Venerdì 15 Novembre 2013, alle ore 14:01
    Buongiorno, occupandomi di termografia in edilizia, un cliente vuole applicare una vernice termoriflettente a casa sua: mi ha incaricato di effettuare termogrammi ante e post il lavoro, al fine di verificare l'efficacia di questa soluzione.
    Il mio dubbio è: se prima effettuo la termografia impostando nella termocamera l'emissività dell'intonaco (0,91-0,95), a quale valore di emissività debbo impostare la macchina dopo la posa della vernice? Grazie
    rispondi al commento
Notizie che trattano Pitture termoriflettenti che potrebbero interessarti
Pitture contro il surriscaldamento

Pitture contro il surriscaldamento

Contro isole di calore e surriscaldamento, dovuto all'azione dei raggi del sole, le pitture riflettenti aiutano il risparmio energetico e il benessere ambientale.
Prodotti per Tinteggiare e Prodotti per Verniciare

Prodotti per Tinteggiare e Prodotti per Verniciare

Le semplici operazioni di tinteggiatura delle pareti e del soffitto di una camera e di verniciatura di oggetti possono essere realizzate con vari prodotti.
Vernice naturale ed ecologica

Vernice naturale ed ecologica

Per un ambiente domestico sano e confortevole, ecco varie soluzioni di vernici e pitture ecologiche e naturali, a lunga durata e senza l'uso di prodotti chimici.
Pittura ad acqua, usi per l'esterno e per l'interno

Pittura ad acqua, usi per l'esterno e per l'interno

La pittura ad acqua è una vernice che rispetta l'ambiente poichè emette il 95% in meno di sostanze nocive in confronto ad una normale vernice a solvente.
Pitture intumescenti

Pitture intumescenti

Le pitture o vernici intumescenti costituiscono un valido trattamento di protezione delle strutture in legno, cemento armato e metallo in caso di incendio.
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE







SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Pittura antiche terre fiorentine
      Pittura antiche terre fiorentine...
      19.00
    • Pittura per interni anticondensa
      Pittura per interni anticondensa...
      9.80
    • Pittura pareti soffitti
      Pittura pareti soffitti...
      16.00
    • Pittura termoisolante anticondensa antimuffa
      Pittura termoisolante anticondensa...
      9.80
    • Silossanica
      Silossanica...
      10.00
    • Pittura lavabile milano
      Pittura lavabile milano...
      6.00
    • Pittura ad acrilico
      Pittura ad acrilico...
      600.00
    • Pittura antimuffa bassa trasmissione
      Pittura antimuffa bassa...
      9.80
    • Pittura imbiancatura tinteggiatura
      Pittura imbiancatura tinteggiatura...
      4.90
    • Pittura colori acrilici
      Pittura colori acrilici...
      500.00
    • Antimuffa anticondensa pittura termoisolante
      Antimuffa anticondensa pittura...
      9.80
    • Pittura interna completa roma
      Pittura interna completa roma...
      19.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE