Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Metodi di risanamento anti umidità

News di Ristrutturazione
Umidità di risalita nei muri, come affrontare il problema? Ci sono vari metodi d'intervento, che si basano su altrettanti principi di tipo fisico, chimico, ecc..
Metodi di risanamento anti umidità
Arch. Raffaella Pierri

Umidità di risalita nei muri, come affrontare il problema? Ci sono vari metodi d’intervento, che si basano su altrettanti principi, di tipo fisico, chimico, eccetera.


Sistema anti umidità fai da te


Sistema SpeedyUn sistema semplice semplice, fai da te, è rappresentato dal sistema SPEEDY. Pubblicizzato con vari slogan che puntano tutti sulla estrema semplicità di utilizzo e sul costo davvero conveniente di ogni confezione di prodotto, questo sistema anti umidità si basa sul principio che l’umidità non bisogna fermarla o coprirla ma semplicemente asciugarla.

Questo sembra essere un sistema risolutivo una volta per tutte, che agisce in tempi breSistema Speedyvi. E’ una cartuccia anti umidità, in materiale antistatico, e si può applicare nel caso di qualsiasi tipo di muro, sia esso di tufo, di pietra, di mattoni o di cemento armato.

Si tratta di un brevetto ormai conosciuto a livello internazionale, e funziona sfruttando la circolazione di aria fredda e aria umida che, creando un ricambio fra interno ed esterno, fa asciugare la muratura.

Estremamente facile da installare ed economica, questa cartuccia non necessita di sostituzione, non si ottura, e inoltre è facilmente occultabile da intonaci e tinteggiature. Niente male in tempi di crisi…

Sistema SpeedyPraticamente, Speedy divide l’aria secca che entra dall’esterno, dall’aria umida presente nel foro. Quest’ultima, più pesante, tende a scendere, per cui, nel giro di pochi giorni, l’area asciutta formatasi intorno alla cartuccia sarà di 8-10 cm.

Basta quindi posizionare le cartucce a circa 15-20 cm di distanza tra loro, su una o due file a seconda della gravità del fenomeno, per assicurare il blocco della risalita alla base del muro.

E’ un sistema anti umidità fai da te, non necessita di alcuna assistenza da pSistema Speedyarte di installatori professionisti e può essere applicata sia all’interno che all’esterno dell’abitazione. Si pratica, con un normalissimo trapano, un foro  di 16 mm di diametro nel muro per circa due terzi del suo spessore, con una inclinazione di 25-30 gradi, in cui alloggiare la cartuccia.


Sistema anti umidità con Tecnologia a Compensazione di Carica


D.L.K.: Umidità di risalitaDiverso il metodo di risanamento delle murature di D.L.K. srl, che sfrutta come sistema anti umidità la Tecnologia a Compensazione di Carica, con una garanzia nominale di 10 anni, anche se, in realtà, questo metodo è pubblicizzato per una durata illimitata.

Considerando la differenza di potenziale che si viene a creare, in una muratura resa umida a causa di risalita per capillarità, tra muro fuori terra e fondazione, è noto che questa particolare situazione fa sì che le cariche opposte si attraggano, per cui la componente positiva delle molecole dell’acqua nelle fondazioni viene  richiamata verso l’alto per poi evaporare.

I sali contenuti in quest’acqua si depositano sulla parete dopo l’evaporazione, provocando il degrado della muratura e il distacco dell’intonaco.

Sfruttando le caratteristiche proprie dei metalli, in special modo il legame degli atomi e come gli elettroni vengano influenzati nei loro movimenti a seconda delle sollecitazioni indotte da campi elettrici opposti, si è giunti alla conclusione che:

Se un corpo (ad esempio un’asta) metallico viene immesso in un corpo elettricamente carico (ad D.L.K.: Tecnologia a Compensazione di Caricaesempio una muratura umida), il primo subisce induzione elettrostatica da parte del secondo: gli elettroni liberi, la cosiddetta nube elettronica, vengono attirati verso il campo positivo, per cui si determina una polarizzazione di cariche nell’asta, cioè si crea un polo negativo dove si sono ammassati gli elettroni ed uno positivo dove questi si sono allontanati.

La separazione di cariche è di entità eguale ed opposta alla causa che l’ha generata e permane spontaneamente nel tempo fino a quando tale causa sussiste.

Il sistema anti umidità a Compensazione di Carica tende dunque semplicemente a ridare neutralità elettrica alla massa muraria, eliminando la differenza di potenziale elettrico che causa la risalita di umidità.

D.L.K.: Tecnologia a Compensazione di CaricaVengono dunque inserite delle aste metalliche nelle murature. L’induzione elettrostatica in queste aste provoca la separazione delle cariche elettriche, per cui, nella parte alta dell’asta ci saranno cariche positive, immerse in campo negativo, mentre una situazione contraria accade nella parte bassa in fondazione.

Ecco dunque ripristinata la situazione di neutralità elettrica nella muratura, grazie all’azione congiunta muratura-aste.

Tra le caratteristiche più importanti di questo sistema sono da sottolineare: l’autonomia, in quanto non necessita di energia elettrica esterna; l’autoregolazione, in quanto al variare della situazione nella muratura, e di conseguenza delle cariche presenti, le cariche indotte nelle aste si bilanciano di conseguenza; la reversibilità, fatto che rende possibile sfilare, se necessario, un’asta, senza danneggiare il resto dell’impianto, visto che ogni asta agisce in completa autonomia.

Da non sottovalutare neanche il fatto che i metalli utilizzati sono inerti nei confronti dei materiali costituenti la muratura, per cui la durata di questo sistema è praticamente illimitata.

Articolo: Metodi di risanamento anti umidità
Valutazione: 4.27 / 6 basato su 30 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 5
  • 0
Commenta su Metodi di risanamento anti umidità
Caratteri rimanenti
  • Arch.pierri
    Domenica 22 Settembre 2013, alle ore 16:10
    Metodi del genere sono consigliati per situazioni di risalita costante dell'umidità.
    Credo siano invece inutili nel caso in cui i problemi di infiltrazione siano stati risolti e che sia invece più efficace un apparecchio deumidificante nel locale apposito che acceleri un processo normale di asciugatura.
    Materiali di rifinitura traspiranti e tanta areazione faranno il resto.
    rispondi al commento
  • Arch.pierri
    Giovedì 7 Febbraio 2013, alle ore 15:07
    Per Salvatore: Questo metodo è indipendente dal tipo di materiale utilizzato per la muratura, quindi nessuna controindicazione.
    rispondi al commento
  • Arch.pierri
    Mercoledì 23 Gennaio 2013, alle ore 12:04
    Per Simone Poli: I metodi per poter agire sono tanti, di natura chimica o altro, con differenze anche di investimento economico, ma è indispensabile un sopralluogo tecnico per valutare l'intervento, considerando lo stato dei fatti, quindi esposizione, situazione strutturale, materiali coinvolti e quant'altro.
    rispondi al commento
  • Arch.pierri
    Martedì 27 Novembre 2012, alle ore 16:07
    Per Lino: I fori da realizzare sono di circa 30 mm di diametro, posti a distanza tra loro di circa 50 cm, ad 1 m circa di altezza rispetto al piano di calpestio. L'inclinazione viene calcolata secondo specifiche tabelle e dati dell'azienda. Le barre metalliche, di lunghezza dai 120 ai 200 cm e di diametro 10-16 mm, sono in acciaio o in rame. Come specificato dalla ditta, l'intervento è effettuato di solito da una sola parte della muratura, dopo aver tolto l'intonaco fino ad un'altezza di 50 cm sulla massima quota di risalita.
    rispondi al commento
  • Arch.pierri
    Lunedì 15 Ottobre 2012, alle ore 11:43
    Per Arch Nervo e Marco: siamo sempre favorevoli ad accogliere ogni chiarimento o ampliamento alle notizie che trattiamo, quindi grazie.
    rispondi al commento
Notizie che trattano Metodi di risanamento anti umidità che potrebbero interessarti
Risanamento dei locali danneggiati dall'acqua

Risanamento dei locali danneggiati dall'acqua

Come risanare in maniera non invasiva i locali danneggiati da infiltrazioni d'acqua.
Aria, umidità, pressione

Aria, umidità, pressione

Conoscere i vari gas presenti nella miscela dell'aria, ed i parametri che la caratterizzano, è un dato fondamentale per progettare impianti di climatizzazione.
Stufe tradizionali

Stufe tradizionali

Riscaldare per irraggiamento o per convezione.
Risanamento ambientale dopo un incendio

Risanamento ambientale dopo un incendio

Come comportarsi per risanare gli ambienti contaminati da un incendio.
Aumento cedolare secca

Aumento cedolare secca

I tagli previsti dalla Manovra Finanziaria colpiranno anche l'appena introdotta cedolare secca sugli affitti, che vedra'  cosi' aumentare le aliquote fisse.
IMMOBILIARE
prezzi ristrutturazione
costi ristrutturazione
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Sicurezzapoint
  • Officine Locati
  • Zaccaria Monguzzi
  • Geosec
  • Novatek
  • Uretek
  • Casa.it
  • Murprotec
  • WaterBarrier
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • I-robot aspirapolvere / lavapavimenti sistema di navigazione con il cubo north star braava 320
      I-robot aspirapolvere /...
      173.00
    • Quadrotti legafloor ardesia
      Quadrotti legafloor ardesia...
      127.00
    • Bonnifica canalizzazioni aria
      Bonnifica canalizzazioni aria...
      300.00
    • Brofer aspiratore d&#39 aria elettrico
      Brofer aspiratore d&#39 aria...
      30.00
    • Barriera d&#039 aria cm 120
      Barriera d&#039 aria cm 120...
      205.78
    • Aria condizionata a casa
      Aria condizionata a casa...
      500.00
    • Cif crema con microparticelle ml 500
      Cif crema con microparticelle ml...
      3.40
    • Bonifica aria
      Bonifica aria...
      300.00
    • Brofer aspiratore d&#39 aria elettrico
      Brofer aspiratore d&#39 aria...
      37.00
    • Generatore aria calda
      Generatore aria calda...
      6800.00
    • Aria condizionata
      Aria condizionata...
      300.00
    • Quadrotti legafloor mandorlato
      Quadrotti legafloor mandorlato...
      140.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidatebook
  • Casa.it
  • Preventivi
  • Facebook