Sistemazione del bagno: chi paga le spese di riparazione, il locatore o il locatario?

NEWS DI Affittare casa
Nell'ambito della locazione, le due parti hanno precisi obblighi in relazione alle riparazioni sebbene l'applicazione pratica delle norme non sempre è semplice.
14 Dicembre 2013 ore 01:18

BagnoUna volta che un'unità immobiliare viene concessa in locazione (è indifferente se ciò sia fatto per soddisfare esigenze di carattere abitativo, professionale, ecc.) le parti, ossia proprietario e conduttore, sono obbligate reciprocamente, ad una serie di adempimenti.

I primi, quelli più evidenti, sono la consegna del bene ed il pagamento del canone pattuito.

Nel corso del contratto, tanto il locatore, quanto il conduttore, possono essere chiamati ad eseguire degli interventi di riparazione della cosa (non solo dell'immobile ma anche degli accessori, se presenti).

In questo contesto molto spesso ci si domanda e ci viene chiesto: chi deve pagare che cosa nel caso di riparazioni dei bagni delle unità immobiliari?

Molto dipende dal tipo d'intervento richiesto.


Obblighi del proprietario e del conduttore


Ci sono due norme che, più di altre in materia, devono essere tenute nella debita considerazione.

La prima è l'art. 1576 del codice civile che recita:

Il locatore deve eseguire, durante la locazione , tutte le riparazioni necessarie, eccettuate quelle di piccola manutenzione che sono a carico del conduttore.

Se si tratta di cose mobili, le spese di conservazione e di ordinaria manutenzione sono, salvo patto contrario, a carico del conduttore.

Il secondo articolo è l'art. 1609 c.c., a mente del quale:

Le riparazioni di piccola manutenzione, che a norma dell'articolo 1576 devono essere eseguite dall'inquilino a sue spese, sono quelle dipendenti da deterioramenti prodotti dall'uso, e non quelle dipendenti da vetustà o da caso fortuito.

Le suddette riparazioni, in mancanza di patto, sono determinate dagli usi locali.

Insomma se non lo hanno fatto le parti sono gli usi locali a determinare che cosa debba intendersi per piccola riparazione.

RubinettoCosì, ad esempio, ai sensi dell'art. 20 della Raccolta provinciale degli usi del Comune di Milano:

Sono considerate riparazioni di ordinaria manutenzione, a carico del conduttore, quelle inerenti agli impianti idraulici, elettrici, sanitari, di riscaldamento, di produzione dell'acqua calda, di autoclave autonoma, di funzionamento degli ascensori, di condizionamento, di dolcificazione delle acque esistenti all'atto della stipulazione del contratto, quelle inoltre necessarie per il funzionamento delle tapparelle o persiane e in particolare, nelle locazioni di negozi o box, delle serrande. Sono inoltre riparazioni di manutenzione ordinaria quelle dipendenti dal deterioramento prodotto dal normale uso e non quelle dipendenti da vetustà e da caso fortuito o da difetto di funzionalità, non dovuta a carenza di manutenzione ordinaria.

Se l'impianto di riscaldamento è centralizzato, sono a carico del conduttore le spese ordinarie di riparazione e di manutenzione dell'impianto.


Spese per il bagno


In questo contesto, quindi, per rispondere alla domanda posta in principio, è necessario comprendere di che tipo di rottura e quindi di che riparazione si tratta.

Ci aiuta a farlo una sentenza resa dalla Corte di Cassazione, nel 2011, che, in tema di oneri di mantenimento della cosa locata in buono stato, ha statuito che non rientrano tra le riparazioni a carico dell'inquilino a norma dell'art. 1609 c.c. quelle relative agli impianti interni della struttura del fabbricato (elettrico, idrico, termico) per l'erogazione dei servizi indispensabili al godimento dell'immobile, atteso che, mancando un contatto diretto del conduttore con detti impianti, gli eventuali guasti manifestatisi improvvisamente e non dipendenti da colpa dell'inquilino per un uso anormale della cosa locata, devono essere imputati a caso fortuito o vetustà, e pertanto le spese delle relative riparazioni gravano sul locatore che, ai sensi dell'art. 1575 c.c., comma 2 deve tenere costantemente l'immobile in stato da servire all'uso convenuto (Cass. n. 271/89) (Cass. 28 novembre 2007 n. 24737).

Detta diversamente: se si rompono le tubature posizionate nei muri, la spesa spetta sempre al proprietario.

E nel caso di rottura di lavabi, piatti doccia, ecc.?

Dipende dal motivo della rottura: se si tratta di danno conseguente ad uso, la spesa spetta al conduttore, se, ad esempio, il rubinetto s'è rotto perché vecchio, nonostante la costante manutenzione ad opera del conduttore, allora la spesa è da porre in capo al proprietario.

Siccome spetta alle parti decidere su questi aspetti, eccezion fatta per i casi in cui si arriva in causa, è bene che locatore e conduttore tengano bene a mente di cercare di comprendere le cause del danno.

riproduzione riservata
Articolo: Locazione e riparazioni: chi paga le spese per la sistemazione del bagno?
Valutazione: 3.98 / 6 basato su 48 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Locazione e riparazioni: chi paga le spese per la sistemazione del bagno?: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Federicogiupponi
    Federicogiupponi
    Lunedì 10 Luglio 2017, alle ore 14:42
    Buongiorno,ho un appartamento in affitto. L'appartamento è dotato di aria condizionata. Ho sempre pagato per la pulizia dei filtri. Ora però si è rotta la scheda elettronica che riceve il segnale di accensione dal telecomando, per cui non è più possibile regolare il condizionatore. La scheda costa circa 400€.Il proprietario ritiene che si tratti di manutenzione ordinaria, quindi a carico mio. Per me invece è manutenzione straordinaria, quindi a carico del proprietario. Mi potete dare qualche consiglio?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Federicogiupponi
      Martedì 11 Luglio 2017, alle ore 11:21
      Dipende perché s'è rotta. Il motivo della rottura orienta la decisione sull'attribuzione del costo di manutenzione.
      rispondi al commento
  • Giuseppe
    Giuseppe
    Sabato 17 Giugno 2017, alle ore 18:36
    Sono il conduttore di un negozio da ben 6 anni, oggi il proprietario di casa mi ha detto che un contatore dell'acqua intestato a suo nome serve anche uno dei miei bagni.
    Lui pretende che paghi 1400 euro di arretrati che lui ha pagato al posto mio.
    Premesso che la condotta con il contatore intestato a suo nome serve un water ed un lavandino come è possibile che ci sia un ammontare di tale cifra considerando che tutti gli altri servizi igienici al'interno del plesso mi costano circa 100 euro anno.
    Ora io cosa dovrei pagare?
    Visto che l'impianto dello stabile è il suo ed il mio consumo credo non sia di tale importo cosa devo fare ?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Giuseppe
      Giovedì 22 Giugno 2017, alle ore 19:20
      Difficile darti una risposta precisa: io direi che devi pafare molto poco, ma forse un tuo avvocato, carete alla mano, può esserti di maggiore aiuto.
      rispondi al commento
  • Gaiafarioli
    Gaiafarioli
    Giovedì 15 Giugno 2017, alle ore 10:49
    Sono un inquilina. Questa mattina i vicini di casa che abitano sotto di noi (siamo in due) sono venuti a dirci che abbiamo una perdita dalla doccia, e che la cosa và avanti da dicembre. Siamo andati a controllare a casa loro e risulta esserci un problema molto esteso di infiltrazioni. Dato che un anno fa abbiamo noi volutamente fatto dei lavori per modificare la doccia (sotto consenso del proprietario di casa) in questo caso, chi dovrà pagare i danni? Grazie in anticipo
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Gaiafarioli
      Giovedì 22 Giugno 2017, alle ore 19:14
      Dipende dalla causa: se la causa sono i vostri lavori pagate voi, salvo rifarvi sulla ditta per l'errata esecuzione, altrimenti paga il proprietario.
      rispondi al commento
  • Anna
    Anna
    Sabato 10 Giugno 2017, alle ore 13:44
    Sono la proprietaria di un appartamento che ho dato in affitto da 8 anni, oggi il conduttore mi ha detto che c'è da sostituire il rubinetto dell'acqua calda del lavello del bagno e il galleggiante del water.
    A chi tocca pagare?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Anna
      Mercoledì 14 Giugno 2017, alle ore 16:04
      Se la sostituzione dipende dall'uso, come sovente succede in questi casi, la spesa è a suo carico.
      rispondi al commento
  • Rino
    Rino
    Mercoledì 24 Maggio 2017, alle ore 21:15
    Abito in casa popolare, vorrei sapere se si rompono le tubazioni interne al muro chi paga?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Rino
      Lunedì 5 Giugno 2017, alle ore 15:47
      Se tutte le case sono dell'ente case popolari paga quest'ultimo, altrimenti tu.
      rispondi al commento
  • Francesco
    Francesco
    Mercoledì 17 Maggio 2017, alle ore 08:51
    Sono in una casa in affitto da poco più di 5 mesi, poco dopo la fine dell'inverno senza aver fatto nulla si è rotto il termostato per l'accensione dei termosifoni. Chi tocca pagare?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Francesco
      Lunedì 22 Maggio 2017, alle ore 15:45
      Io credo al proprietario.
      rispondi al commento
  • Daniela
    Daniela
    Giovedì 27 Aprile 2017, alle ore 13:10
    Ho un appartamento in affitto da 4 anni.
    L'inquilino che c'è dentro ora mi chiama per dirmi che ci sono gli scarichi della cucina che perdono.
    A chi tocca sostenere la spesa?
    In più mi hanno detto che hanno messo l'acido per sgorgare il tubo.
    Io temo che lo abbiamo bucato.
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Daniela
      Martedì 2 Maggio 2017, alle ore 09:34
      Per come descrivi i fatti, la spesa dovrebbe spettare a lui, ma per dirlo con assoluta certezza è necessario comprendere le cause della rottura.
      rispondi al commento
  • Grazia
    Grazia
    Mercoledì 19 Aprile 2017, alle ore 12:02
    Anch'io sono in affitto da pochi mesi in un appartamento di una fondazione. Proprio oggi mi hanno detto che si devono sostituire i tubi di scarico del bagno in quanto l'inquilina del piano di sotto ha una perdita. La Fondazione vorrebbe sistemare solo la parte dove i tubi sarebbero ipoteticamente rotti e mettere delle piastrelle di rimendio a ripristino del pavimento, in quanto non ci sono più le piastrelle. Lo può fare? Non pretendo piastrelle di eccellente fattura ma non sono molto d'accordo ad avere un pavimento ad arlecchino, considerando che la parte incriminata è a vista e non coperta da mobili o lavatrice. Grazie per la risposta
    rispondi al commento
  • Albertobuccioni
    Albertobuccioni
    Domenica 16 Aprile 2017, alle ore 08:39
    Buongiorno! Sono in affitto da un anno e mezzo, ho questa serie di problemi:1) la cassetta (murata) del wc non ha acqua da una settimana (non riesco a tirare l'acqua). Ho scritto al proprietario ma non ho avuto risposta.2) gli sportelloni esterni delle finestre, già al mio arrivo facevano fatica a chiudersi, perché strusciano sulla soglia. Ora col passare del tempo diventa sempre più difficoltoso chiuderle ed ho paura che possa rompersi la ferramenta. Ho fatto presente la cosa al proprietario ma non ho avuto risposta.3) il "top" della cucina già al mio arrivo risultava difettato (è rotto frontalmente). Purtroppo molto spesso rovino (strappo) dei pantaloni agganciandomi a tale rottura. Volevo chiedere se posso "obbligare" il titolare della casa alla sostituzione. Chiedo scusa per le tante domande e spero in una risposta, Grazie.
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Albertobuccioni
      Mercoledì 19 Aprile 2017, alle ore 15:33
      Sì, se è dimostrabile che si tratta di difetti esistenti sin dal tuo arrivo in casa.Se preferisci avere una consulenza dettagliata, ti consiglio di utilizzare il servizio di consulenza (a pagamento) presente sul sito, qui Consulenza Legale, Fiscale e Condominiale
      rispondi al commento
  • espandi
  • espandi
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Locazione e riparazioni: chi paga le spese per la sistemazione del bagno? che potrebbero interessarti
Guida ai contratti di locazione

Guida ai contratti di locazione

Guida completa sui contratti di locazione di immobili, da quello ordinario alle tipologie specifiche come a uso transitorio, a canone concordato e per studenti.
L'inquilino, il condominio ed i danni

L'inquilino, il condominio ed i danni

L'inquilino di un un'unità immobiliare in condominio può essere risarcito dal proprietario anche se i danni provengono da parti comuni.
Locazione: il contratto ad uso transitorio

Locazione: il contratto ad uso transitorio

La disciplina sul contratto di locazione ad uso transitorio: durata, requisiti minimi, modello e spese da ripartire tra locatore e conduttore ai sensi del DM 30/12/2002.
Locazione: il modello RLI nel caso di decesso del locatore

Locazione: il modello RLI nel caso di decesso del locatore

Cosa succede al rapporto di locazione immobiliare in caso di decesso del locatore; cosa devono comunicare gli eredi all'Agenzia delle Entrate con il modello RLI...
Il locatore deve garantire il conduttore anche per danni da beni condominiali

Il locatore deve garantire il conduttore anche per danni da beni condominiali

Nei contratti di locazione di un'unità immobiliare ubicata in condominio, il proprietario deve garantire il conduttore anche per quanto riguarda le parti comuni.
accedi al social
Registrati come Utente
276519 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21004 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Universo faretto led ad incasso 1 watt mini spot punto luce tondo luce bianca 6500k calda 3000k e blu 220v
      Universo faretto led ad incasso 1...
      4.50
    • Sirge macchina per pasta fresca fatta in casa automatica e digitale impasta e produce la pasta pastamagic
      Sirge macchina per pasta fresca...
      99.99
    • Pro-form abs proform usa - + set di cavigliere con peso
      Pro-form abs proform usa - + set...
      27.92
    • Midea italia comfee hs129cn1wh libera installazione orizzontale 102l a+ bianco congelatore - garanzia italia
      Midea italia comfee hs129cn1wh...
      108.23
    • Vidaxl set 6 coprisedie elastiche beige tessuto poliestere a coste
      Vidaxl set 6 coprisedie elastiche...
      38.99
    • Philips faretto led philips gu10 5w 230v luce naturale 4000k corepro 60° fascio largo
      Philips faretto led philips gu10...
      3.86
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Camera da letto completa composizione 01 s75
      Camera da letto completa...
      1.83
    • Empire interactive empire merchandising 375612 - set di 3 maxi cornici di qualità, marca shinsuke®, profilo: 30 mm, in alluminio, per maxi
      Empire interactive empire...
      131.63
    • Amazonbasics - anelli per tenda da doccia con sfere scorrevoli
      Amazonbasics - anelli per tenda da...
      4.99
    • Allforfood forniture ristorazione - frullatore ad immersione - stabilizzatore di velocita' - mod. aquila 75 variotronic - potenza watt-hp 750-1 - mono
      Allforfood forniture ristorazione...
      246.89
    • L&c mobile porta tv con ruote a scomparsa supporto tv lcd plasma da 32 a 55 portata massima 35 kg colore nero - serie nobile - screen tower black
      L&c mobile porta tv con ruote...
      254.49
    • Cordivari radiatore scaldasalviette cordivari lisa 22 1160x45
      Cordivari radiatore...
      50.00
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Detergente per polverizzatori 100 bio
      Detergente per polverizzatori 100...
      12.14
    • Grasso per polverizzatori
      Grasso per polverizzatori...
      11.22
    • Pond wizard
      Pond wizard...
      121.98
    • Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn
      Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn...
      3.19
    • Multipresa scart 5 posti prese interruttore on-off cavo tv decoder dvd
      Multipresa scart 5 posti prese...
      9.63
    • Philips series 9000 s9511-32 italia sottocosto!
      Philips series 9000 s9511-32...
      299.00
    • Turikan coppia reggilibri bianco in metallo art.7250
      Turikan coppia reggilibri bianco...
      4.45
    • Black+decker sc350 tritatutto, 120 w, 350 ml
      Black+decker sc350 tritatutto, 120...
      17.98
    • C.k. borsa porta utensili con contenuto 18 parti c.k. t1630 fkit elettricisti
      C.k. borsa porta utensili con...
      259.00
    • Stanley cacciavite basic 5x150 stanley 1-60-005
      Stanley cacciavite basic 5x150...
      1.99
    • Pompa zaino super lt20
      Pompa zaino super lt20...
      79.30
    • Pompa a zaino energy plus
      Pompa a zaino energy plus...
      256.20
    • Pompa a zaino uni lt12
      Pompa a zaino uni lt12...
      52.22
    • Pompa a zaino uni lt15
      Pompa a zaino uni lt15...
      53.07
    • Pompa a pressione garden lt4
      Pompa a pressione garden lt4...
      26.84
    • Pompa a pressione garden lt6
      Pompa a pressione garden lt6...
      27.82
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Onlywood
  • Vimec
  • Officine Locati
  • Weber
  • Policarbonato online
  • Immobiliare.it
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 60.00
foto 3 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 4 500.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 500.00
foto 3 geo Milano
Scade il 30 Settembre 2017
€ 900.00
foto 4 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97901
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok