Tutte le novità della Legge di Stabilità in vigore dal 1 gennaio 2016

NEWS DI Fisco casa
Notizie sulla legge di Stabilità: dal canone Rai in bolletta all'esenzione TASI per la prima casa, alla proroga delle detrazioni fiscali, al leasing immobiliare
23 Dicembre 2015 ore 08:48

La Legge di Stabilità 2016


Legge di Stabilità 2016Via libera da parte della Camera in seconda lettura alla legge di Stabilità 2016 con 297 voti a favore, 93 contrari e 4 astenuti e il testo del provvedimento torna al Senato per la quarta ed ultima lettura e il varo definitivo prima di Natale.

Molto ricco il pacchetto di misure riguardanti la casa , tra cui la cancellazione delle tasse sulla prima casa, l'inserimento del canone Rai nella bolletta della luce e la proroga delle detrazioni fiscali per la ristrutturazione edilizia, il risparmio energetico e il bonus mobili e tante altre novità come il leasing immobiliare e gli sconti per le tasse in caso di immobile concesso in comodato d’uso gratuito ai parenti entro il primo grado ovvero per quello concesso in locazione a canone concordato. Entriamo nei dettagli e vediamo quali sono tutte le novità.


Legge di Stabilità: stop TASI prima casa dal 1 gennaio 2016


Si parte dal tanto annunciato stop alla TASI, il tributo comunale sui servizi invisibili ma solo sull’immobile adibito ad abitazione principale ma solo se, come avviene oggi per l’IMU, l’immobile non sia di lusso o di pregio, quindi tecnicamente rimane in vigore se la prima casa è nelle categorie catastali A1, A8 e A9. A non pagare più la TASI sulla prima casa non lusso dal 1 gennaio 2016 saranno tanto i proprietari di immobili quanto coloro che vivono in affitto.


Sconto IMU e TASI: ecco quando ci sarà


Oggetto di un emendamento molto discusso lo sconto IMU e TASI per l’immobile in comodato d’uso gratuito ai parenti in primo grado.

La disciplina previgente ha previsto la possibilità da parte di ogni comune di procedere all’assimilazione dell’immobile concesso in comodato d’uso gratuito all’abitazione principale e come tale non pagare le tasse.
Tuttavia l’assimilazione era prevista solo per la quota di rendita catastale fino a 500 euro e sempre che il comodatario non avesse un ISEE del proprio nucleo familiare superiore a 15mila euro.

Nelle more dell’approvazione della Legge di Stabilità 2016, inizialmente si era prevista l’esenzione totale dal pagamento di IMU e TASI solo nell’ipotesi in cui il comodante, ossia chi concede l’immobile in comodato d’uso gratuito al parente, avesse adibito propria abitazione principale lo stesso immobile nel 2015. Nonché non doveva possedere altri immobili su tutto il territorio nazionale. In tal modo scattava l’esenzione totale.

Ora invece nel testo finale della legge di Stabilità 2016 l’esenzione è stata modificata prevedendo al suo posto uno scoto dal pagamento delle tasse, sia IMU che TASI, al 50%.

Quindi chi concede nel 2106 un immobile in comodato d’uso gratuito ai parenti in linea retta entro il primo grado (l’esempio classico è quello del padre che concede l’immobile seconda casa al figlio), si continuerà a pagare l’IMU e la TASIU ma ridotte entrambe del 50%.
La condizione richiesta affinchè operi la riduzione è che entrambi i soggetti, comodante e comodatario abbiano la residenza nello stesso comune.

La Legge di Stabilità 2016 introduce anche uno sconto in tal caso però al 25%, sempre sull’IMU e sulla TASI, al proprietario dell’immobile che lo concede in affitto a canone concordato, quello regolato dalla legge n. 431/1998.


Canone Rai in bolletta e con importo ridotto


Canone RaiAltra misura contenuta nella Legge di Stabilità 2016 riguarda il canone Rai, che sarà inserito nelle bollette di casa per il pagamento della fornitura di energia elettrica.

Sarà anche ridotto nel suo importo in maniera graduale e dai 113,50 euro attuali si passerà a 100 euro nel 2016, 90 euro nel 2017 fino ad arrivare a 80 euro nel 2018.

Il principio alla base di questa disposizione è quello di far pagare di meno e far pagare tutti, quindi, arginare il fenomeno molto diffuso dell’evasione di questa imposta. Maxi sanzione fino a 500 euro per chi non paga il canone.

Solo per il 2016 la prima rata del canone Rai si pagherà nella bolletta di luglio e poi dal 2017 la scadenza sarà in base all’emissione della fattura per l’energia elettrica, mensile o bimestrale.

Il canone Rai nella bolletta sarà legato alla residenza quindi per chi ha due case, si pagherà solo sull’abitazione principale. Gli inquilini pagheranno il canone nella bolletta anche se l’utenza è intestata al proprietario. Inoltre la legge di Stabilità cancella la possibilità oggi prevista di chiedere la disdetta per suggellamento, la procedura che rende inutilizzabile l’apparecchio con la chiusura in una scatola apposita.

Il gettito della riforma del canone Rai inserito nella bolletta elettrica andrà ad alimentare l’aumento della soglia di reddito sotto la quale non pagano l’imposta sulla detenzione dell’apparecchio televisivo gli over 75enni, ossia dagli attuali 7.500 a 8.000 euro.


Legge di Stabilità: proroga detrazione al 50%


La Legge di Stabilità 2016 (l’ex Finanziaria), conferma anche la proroga fino al 31 dicembre 2016 delle detrazioni fiscali per chi esegue interventi di ristrutturazione edilizia e di risparmio energetico.

Così, si potrà fruire della detrazione IRPEF al 50% fino al 31 dicembre 2016 per chi esegue lavori di manutenzione ordinaria sulle parti comuni di condomini, di manutenzione straordinaria sia su edifici residenziali che su singole unità abitative, nonché interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia.
Il limite massimo di spesa è sempre di 96mila euro per ciascuna unità immobiliare. La detrazione sarà sempre ripartita in 10 anni.

Viene inoltre introdotta la possibilità per chi entro il 31 dicembre 2016 acquista immobili di classe energetica A o B da parte di imprese di costruzioni, di detrarre dall’IRPEF, l’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche, nella misura pari al 50% l’importo pagato dell’IVA (Imposta sul Valore Aggiunto). Introdotto anche un credito d'imposta per la riqualificazione degli alberghi anche nel caso in cui la ristrutturazione edilizia comporti un aumento della cubatura complessiva (c.d. piano casa).

Un’altra novità molto importante riguarda chi acquista e installa in casa sistemi di videosorveglianza digitale o allarme, o ancora stipula contratti con istituti di vigilanza per la prevenzione di attività criminali.
Tali soggetti potranno fruire di un credito di imposta il cui importo e modalità dovranno essere determinate con un apposito decreto da parte del Ministero dell’economia che ha a disposizione un plafond di 15milioni di euro annui.


Proroga ecobonus fino al 31 dicembre 2016


TASI 2016Fino al 31 dicembre 2016 si potrà anche godere dell’ecobonus, l’agevolazione fiscale per chi esegue interventi di riqualificazione energetica, consistente nella possibilità di detrarre dall’IRPEF dovuta (per le persone fisiche) o dall’IRES (per le imprese) il 65%.

Sono confermati gli interventi annessi alla detrazione 65% che sono:

- riqualificazione energetica di edifici esistenti: detrazione massima 100mila euro

- involucro edifici: detrazione massima 60mila euro

- installazione di pannelli solari: detrazione massima 60mila euro

- sostituzione di impianti di climatizzazione invernale: 30mila euro

- acquisto e posa i opera di schermature solari elencate nell’allegato M del Decreto legislativo n. 311 del 2006: detrazione massima 60mila euro

- acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati a biomasse combustibili: detrazione massima 30mila euro.

Una novità molto importante che riguarda l’ecobonus, introdotta dalla Legge di Stabilità 2016 riguarda i condòmini incapienti, ossia quei soggetti i cui redditi rientrano nella cosiddetta no tax area e come tale non possono fruire degli sconti fiscali per interventi sulla casa.

A fine di incentivare tali tipologie di interventi, la legge di Stabilità ha previsto che per i lavori su parti comuni di edifici residenziali i condòmini che non possono fruire dell’ecobonus possano cederlo all’impresa che esegue i lavori.


Bonus mobili doppio


Legge StabilitàOltre alla detrazione per ristrutturazione edilizia al 50%, viene prorogato anche il connesso bonus mobili, la detrazione IRPEF al 50% prevista per chi ristruttura l’immobile, gode della relativa detrazione e acquista mobili nuovi e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni) per arredare l'immobile oggetto di ristrutturazione.

Indipendentemente dall’importo delle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione, la detrazione del 50% va calcolata su una cifra massima di 10.000 euro, riferita complessivamente alle spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici.
Inoltre, la detrazione deve essere ripartita tra gli aventi diritto, in dieci quote annuali di pari importo. Il limite dei 10.000 euro riguarda la singola unità immobiliare, comprensiva delle pertinenze, o la parte comune dell’edificio oggetto di ristrutturazione.

Accanto al bonus mobili tradizionale viene introdotto il bonus per le giovani coppie, under 35 anni anche conviventi more uxorio da almeno 3 anni che decidono di acquistare un immobile prima casa e devono acquistare i mobili. In tal caso l’importo massimo delle detrazione è di 16mila euro da dividere in 10 quota annuali di apri importo.


Leasing immobiliare


Leasing immobiliareTra le altre misure per il mercato immobiliare, la legge di Stabilità 2016 ha introdotto anche il cosiddetto leasing immobiliare per l’acquisto di immobili da adibire ad abitazione principale.

Con il contratto di leasing in sostanza la banca o l’intermediario finanziario si obbliga ad acquistare o far costruire l’immobile su scelta e secondo le indicazioni dell’utilizzatore, che ne assume tutti i rischi, anche di perimento, e lo mette a disposizione per un certo lasso di tempo, dietro pagamento di un corrispettivo che tenga conto del prezzo d’acquisto o di costruzione e della durata del contratto.

Alla scadenza del contratto è riconosciuta all’utilizzatore la possibilità di riscattare la proprietà del bene a un prezzo prestabilito oppure restituire l’immobile alla banca o alla società che ha concesso il finanziamento.

Dal punto di vista fiscale si prevede per chi stipula un contratto di leasing immobiliare tra il 1 gennaio 2016 e il 31 dicembre 2020, la possibilità di detrarre dall’ IRPEF, nella misura del 19%, i canoni e dei relativi oneri accessori fino a 8.000 euro, nonché il costo di acquisto dell’immobile all’esercizio dell’opzione finale fino a 20.000 euro, a condizione che le spese siano sostenute da giovani under 35, con un reddito non superiore a 55.000 euro all’atto della stipula del contratto e che non risultino proprietari di immobili abitativi. Inoltre per gli atti di acquisto con il leasing immobiliare sempre nel periodo tra il 1 gennaio 2016 e il 31 dicembre 2020 si applicherà l’imposta di registro con aliquota ridotta all’1,5%.


Le novità in tema di contratti di locazione


Con l’obiettivo di combattere il pagamento in nero, la legge di Stabilità 2016 prevede l’obbligo di effettuare la registrazione del contratto entro 30 giorni e nei successivi 60 deve darne comunicazione all’inquilino e all’amministratore del condominio.

È nullo, inoltre, ogni patto con cui si prevede un importo del canone superiore a quello invece previsto nel contratto. In tal caso l’inquilino può chiedere entro sei mesi la restituzione delle somme corrisposte in più, presentando ricorso all’autorità giudiziaria.

riproduzione riservata
Articolo: La legge di Stabilità 2016
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

La legge di Stabilità 2016: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Ginoguerra
    Ginoguerra
    Domenica 27 Dicembre 2015, alle ore 12:42
    Mi scusi Sig.ra DeConti per quanto riguarda l'acquisto di una seconda casa usufruendo delle agevolazioni della prima,mi può dire qualche cosa.Grazie
    rispondi al commento
    • Cristianadeiconti
      Cristianadeiconti Ginoguerra
      Martedì 29 Dicembre 2015, alle ore 10:06
      Salve Ginoguerra: l'agevolazione è confermata come si legge nel testo della legge si applica l'imposta di registro ridotta al 2% anche per chi provvede ad alienare l'immobile acquistato con l'agevolazione prima casa entro 1 anno dal rogito. Devono sussistere tutte le altre condizioni ( trasferimento residenza e immobile non di lusso).
      rispondi al commento
      • Ginoguerra
        Ginoguerra Cristianadeiconti
        Martedì 29 Dicembre 2015, alle ore 18:30
        Grazie mille per la risposta
        rispondi al commento
        • Cristianadeiconti
          Cristianadeiconti Ginoguerra
          Mercoledì 30 Dicembre 2015, alle ore 08:57
          Grazie a lei e buona giornata
          rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano La legge di Stabilità 2016 che potrebbero interessarti
Legge di Stabilità 2016: tutte le novità per la casa

Legge di Stabilità 2016: tutte le novità per la casa

TASI, IMU, canone Rai e detrazioni fiscali, ivi compreso il bonus mobili per interventi sulla casa: ecco tutte le novità previste dalla Legge di Stabilità 2016.
Detrazioni per inquilini

Detrazioni per inquilini

Esistono alcune agevolazioni fiscali grazie alle quali è possibile detrarre dall'IRPEF una parte delle spese sostenute per il pagamento dei canoni di locazione.
TASI: come si calcola

TASI: come si calcola

Breve guida al calcolo della Tasi, la tassa sui servizi indivisibili comunali che devono pagare sia i proprietari di casa che gli inquilini che vivono in affitto.
Acconto IMU-TASI 2015: doppia scadenza 16 giugno

Acconto IMU-TASI 2015: doppia scadenza 16 giugno

In scadenza il 16 giugno 2015 il termine per versare il doppio acconto sia dell'IMU che della Tasi: chi sono i soggetti obbligati, come si calcolano e come si pagano.
Ravvedimento IMU e Tasi: nuova scadenza il 16 marzo 2015

Ravvedimento IMU e Tasi: nuova scadenza il 16 marzo 2015

La Legge di Stabilità, introducendo il ravvedimento medio, prevede la facoltà di pagare il saldo IMU e Tasi 2014 entro il 16 marzo 2015 con la sanzione ridotta al 3,33%.
accedi al social
Registrati come Utente
276489 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21002 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Lacie harddisk rugged thunderbolt 3 usb-c 2tb pagamento anche con paypal
      Lacie harddisk rugged thunderbolt...
      200.00
    • Sony playstation 4 slim 500gb glacier bianco pagamento anche con paypal
      Sony playstation 4 slim 500gb...
      259.00
    • Electrolux lavasciuga lavatrice asciugatrice capacità di carico 8 kg classe energetica a profondità 55 cm centrifuga 1600 giri a vapore
      Electrolux lavasciuga lavatrice...
      469.94
    • Hotpoint ariston lavasciuga lavatrice asciugatrice capacità di carico 9 kg classe energetica a profondità 62 cm centrifuga 1600 giri tec
      Hotpoint ariston lavasciuga...
      385.57
    • Electrolux forno elettrico da incasso ventilato multifunzione con grill capacità 72 litri classe energetica a larghezza 60 cm funzione pizza /
      Electrolux forno elettrico da...
      385.94
    • Indesit lavatrice carica dall'alto capacità di carico 6 kg classe energetica a++ profondità 60 cm centrifuga 1000 giri tecnologia energy
      Indesit lavatrice carica dall'alto...
      225.95
    • Dap audio x 15 cassa
      Dap audio x 15 cassa...
      414.90
    • Dap audio x 12 cassa
      Dap audio x 12 cassa...
      309.90
    • Dap audio x 10 altoparlante
      Dap audio x 10 altoparlante...
      219.90
    • Sensore di movimento a tenda
      Sensore di movimento a tenda...
      28.00
    • Centrale antifurto HDPRO-WEB CLOUD
      Centrale antifurto hdpro-web cloud...
      199.00
    • Telecamera da esterno IP cam HD
      Telecamera da esterno ip cam hd...
      59.00
    • Candy lavatrice carica frontale capacità di carico 10 kg classe energetica a+++ profondità 60 cm centrifuga 1400 giri - cs 14102d3-1-01
      Candy lavatrice carica frontale...
      314.55
    • Sangiorgio congelatore verticale a cassetti capacità 200 litri classe energetica a+ capacità di congelamento 15 kg-24h raffreddamento no
      Sangiorgio congelatore verticale a...
      351.94
    • Indesit lavatrice slim carica frontale capacità di carico 4 kg classe energetica a+ profondità 33 cm centrifuga 1000 giri - iwud 41051 c
      Indesit lavatrice slim carica...
      240.56
    • Sangiorgio congelatore verticale a cassetti capacità 180 litri classe energetica a+ capacità di congelamento 12 kg-24h raffreddamento st
      Sangiorgio congelatore verticale a...
      244.94
    • Indesit forno elettrico da incasso ventilato multifunzione con grill capacità 66 litri classe energetica a larghezza 60 cm funzione pasticceria
      Indesit forno elettrico da incasso...
      157.01
    • Lg lavatrice carica frontale capacità di carico 9 kg classe energetica a+++ profondità 56 cm centrifuga 1400 giri motore inverter - sile
      Lg lavatrice carica frontale...
      448.59
    • Sensore di movimento supervisionato PIR
      Sensore di movimento...
      25.00
    • Telecamera WANSCAN da interno IP HD SD
      Telecamera wanscan da interno ip...
      59.00
    • Sensore TRIPLEX volumetrico
      Sensore triplex volumetrico...
      59.00
    • Sirena SIRTOP autoalimentata
      Sirena sirtop autoalimentata...
      119.00
    • Sim antifurto telefonica
      Sim antifurto telefonica...
      19.00
    • Sensore BLOKKA HD da esterno
      Sensore blokka hd da esterno...
      85.00
    • Samsung forno elettrico da incasso ventilato multifunzione con grill capacità 70 litri classe energetica a larghezza 60 cm catalitico / autopul
      Samsung forno elettrico da incasso...
      240.00
    • Comfee congelatore a pozzo pozzetto orizzontale capacità 102 litri classe energetica a+ capacità di congelamento 4.5 kg-24h colore bianc
      Comfee congelatore a pozzo...
      123.19
    • Daewoo frigorifero doppia porta capacità 505 litri classe energetica a+ raffreddamento no frost dispenser acqua / compressore inverter / twin i
      Daewoo frigorifero doppia porta...
      475.78
    • Akai congelatore a pozzo pozzetto orizzontale capacità 150 litri classe energetica a+ - ice152 wa+
      Akai congelatore a pozzo pozzetto...
      136.96
    • Whirlpool lavastoviglie da incasso a scomparsa totale capacità 14 coperti classe energetica a++ larghezza 60 cm - wric 3c26 pf
      Whirlpool lavastoviglie da incasso...
      339.94
    • Candy lavatrice carica frontale capacità di carico 9 kg classe energetica a+++ profondità 52 cm centrifuga 1200 giri - cs 1292d3-01
      Candy lavatrice carica frontale...
      264.59
    • Telecomando per centraline di allarme
      Telecomando per centraline di...
      18.00
    • Contatto magnetico porta finestra HD
      Contatto magnetico porta finestra...
      15.00
    • Quadro elettrico incassato Gewiss
      Quadro elettrico incassato gewiss...
      125.65
    • Lampada led Century Italia
      Lampada led century italia...
      11.85
    • Placca 3 posti LUNA Bticino
      Placca 3 posti luna bticino...
      1.40
    • Placca 3 posti Gewiss
      Placca 3 posti gewiss...
      6.55
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Policarbonato online
  • Immobiliare.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Onlywood
  • Vimec
  • Weber
  • Ceramica Rondine
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 250.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 180.00
foto 3 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97901
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok